ProZ.com global directory of translation services
 The translation workplace
Ideas
KudoZ home » Portuguese to Italian » Certificates, Diplomas, Licenses, CVs

Redação

Italian translation: componimento

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
00:11 Mar 29, 2010
Portuguese to Italian translations [PRO]
Certificates, Diplomas, Licenses, CVs
Portuguese term or phrase: Redação
Olá.

Queria saber a tradução mais correta para o italiano a palavra “redação”, entendida como (i) a disciplina e (ii) a atividade escolar de composição de textos (como por exemplo nas frases “tirar uma boa nota em Redação” e “o aluno deve fazer uma redação contando as suas últimas férias”).

Dentre as opções composizione, componimento, scrittura e redazione, quais as corretas, quais as erradas, e qual a mais usada, com os significados referidos acima? Alternativas/sugestões?

Muito obrigado.
BV1
Brazil
Local time: 09:26
Italian translation:componimento
Explanation:
Creio que COMPONIMENTO seja o vocábulo usado para o contexto escolar e universitário . Nos meus tempos de universidade de letras (UFRJ) e até mesmo na Itália, na faculdade de filologia, os meus professores costumavam pedir aos alunos um "componimento in lingua italiana".
Coloquei aqui em baixo os significados das palavras (tirados do DIZIONARIO GARZANT). Apesar de serem palavras que estejam ligadas em algum modo, são usadas em contextos diferentes. Porém REDAZIONE E COMPOSIZIONE, embora pareçam sinômimas também são usadas em modo distinto.


1- composizione [com-po-Si-zió-ne] n.f. [pl. -i]
1 il comporre, il mettere insieme in modo da ottenere un oggetto o effetto unitario: la composizione di un puzzle
2 la cosa composta; anche, il modo in cui è composta e gli elementi che la compongono: una composizione floreale; composizione poetica; la composizione di un medicinale | nel linguaggio scolastico, componimento, tema
3 nelle arti figurative, l’organizzazione complessiva degli elementi e dei valori che danno a un’opera la sua peculiare fisionomia: composizione geometrica, prospettica, chiaroscurale, cromatica; composizione per masse, per volumi; la composizione di un quadro cubista | in musica, arte e tecnica del comporre; l’opera composta: una composizione per soli e orchestra
4 (tip.) il comporre le righe e le pagine: composizione a mano, a macchina | l’insieme delle righe o delle pagine composte
5 (dir.) appianamento, conciliazione: composizione di una vertenza
6 (ling.) formazione di una nuova unità lessicale per combinazione di altre preesistenti; parola composta (p.e. caposquadra, rompighiaccio)
7 (fis.) operazione che permette di sostituire a più grandezze vettoriali (componenti) una sola grandezza (risultante): la composizione delle forze
? Dal lat. compositione(m), deriv. di compositus ‘composto’

legge di composizione n. (mat.) operazione che a una coppia ordinata di elementi di un dato insieme associa un altro elemento dello stesso insieme o di un altro insieme

© 2005, De Agostini Scuola S.p.a. - Garzanti Linguistica

2- componimento [com-po-ni-mén-to] n.m. [pl. -i]
1 esercitazione scolastica in cui lo studente svolge per iscritto un argomento assegnato; tema
2 (non com.) composizione letteraria o musicale
3 (non com.) il mettere d’accordo parti in contrasto: si giunse a un componimento della lite

© 2005, De Agostini Scuola S.p.a. - Garzanti Linguistica

3- redazione [re-da-zió-ne] n.f. [pl. -i]
1 il redigere; compilazione, stesura: la redazione di un articolo, di un documento
2 attività di redattore: essere assunto con mansioni di redazione | l’insieme dei redattori; anche, la sede in cui essi lavorano: sciopero della redazione; andare in redazione
3 (filol.) ciascuna delle stesure, spesso con notevoli varianti di forma e di contenuto, in cui ci è stata tramandata un’opera letteraria: le tre redazioni dell’«Orlando furioso» di L. Ariosto
? Deriv. del lat. redactus, part. pass. di redigere; cfr. redigere.

© 2005, De Agostini Scuola S.p.a. - Garzanti Linguistica

Espero ter ajudado :)
Selected response from:

Claudia Lopes
Switzerland
Local time: 12:26
Grading comment
Claudia, obrigado pela detalhada resposta, extensivo também aos que a comentaram.
4 KudoZ points were awarded for this answer



Summary of answers provided
4 +4componimento
Claudia Lopes
4 +1tema
Antonio Tomás Lessa do Amaral


Discussion entries: 2





  

Answers


4 hrs   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5 peer agreement (net): +4
componimento


Explanation:
Creio que COMPONIMENTO seja o vocábulo usado para o contexto escolar e universitário . Nos meus tempos de universidade de letras (UFRJ) e até mesmo na Itália, na faculdade de filologia, os meus professores costumavam pedir aos alunos um "componimento in lingua italiana".
Coloquei aqui em baixo os significados das palavras (tirados do DIZIONARIO GARZANT). Apesar de serem palavras que estejam ligadas em algum modo, são usadas em contextos diferentes. Porém REDAZIONE E COMPOSIZIONE, embora pareçam sinômimas também são usadas em modo distinto.


1- composizione [com-po-Si-zió-ne] n.f. [pl. -i]
1 il comporre, il mettere insieme in modo da ottenere un oggetto o effetto unitario: la composizione di un puzzle
2 la cosa composta; anche, il modo in cui è composta e gli elementi che la compongono: una composizione floreale; composizione poetica; la composizione di un medicinale | nel linguaggio scolastico, componimento, tema
3 nelle arti figurative, l’organizzazione complessiva degli elementi e dei valori che danno a un’opera la sua peculiare fisionomia: composizione geometrica, prospettica, chiaroscurale, cromatica; composizione per masse, per volumi; la composizione di un quadro cubista | in musica, arte e tecnica del comporre; l’opera composta: una composizione per soli e orchestra
4 (tip.) il comporre le righe e le pagine: composizione a mano, a macchina | l’insieme delle righe o delle pagine composte
5 (dir.) appianamento, conciliazione: composizione di una vertenza
6 (ling.) formazione di una nuova unità lessicale per combinazione di altre preesistenti; parola composta (p.e. caposquadra, rompighiaccio)
7 (fis.) operazione che permette di sostituire a più grandezze vettoriali (componenti) una sola grandezza (risultante): la composizione delle forze
? Dal lat. compositione(m), deriv. di compositus ‘composto’

legge di composizione n. (mat.) operazione che a una coppia ordinata di elementi di un dato insieme associa un altro elemento dello stesso insieme o di un altro insieme

© 2005, De Agostini Scuola S.p.a. - Garzanti Linguistica

2- componimento [com-po-ni-mén-to] n.m. [pl. -i]
1 esercitazione scolastica in cui lo studente svolge per iscritto un argomento assegnato; tema
2 (non com.) composizione letteraria o musicale
3 (non com.) il mettere d’accordo parti in contrasto: si giunse a un componimento della lite

© 2005, De Agostini Scuola S.p.a. - Garzanti Linguistica

3- redazione [re-da-zió-ne] n.f. [pl. -i]
1 il redigere; compilazione, stesura: la redazione di un articolo, di un documento
2 attività di redattore: essere assunto con mansioni di redazione | l’insieme dei redattori; anche, la sede in cui essi lavorano: sciopero della redazione; andare in redazione
3 (filol.) ciascuna delle stesure, spesso con notevoli varianti di forma e di contenuto, in cui ci è stata tramandata un’opera letteraria: le tre redazioni dell’«Orlando furioso» di L. Ariosto
? Deriv. del lat. redactus, part. pass. di redigere; cfr. redigere.

© 2005, De Agostini Scuola S.p.a. - Garzanti Linguistica

Espero ter ajudado :)

Claudia Lopes
Switzerland
Local time: 12:26
Native speaker of: Native in PortuguesePortuguese
PRO pts in category: 4
Grading comment
Claudia, obrigado pela detalhada resposta, extensivo também aos que a comentaram.

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Gianluigi Desogus, PhD: sì, ma nel caso della frase "o aluno deve fazer uma redação contando as suas últimas férias” è molto più comune il sostantivo "tema" per "redaçao" ("scrivere un tema sulle vacanze")
1 hr
  -> Grazie! Sì, anche tema, ma confesso che i miei professori in Italia chiedevano di solito un componimento, ma anche all'università. Comunque tema va benissimo.

agree  Cinzia Montina
1 hr
  -> grazie!

agree  luskie: anche con gianluigi e maria vittoria
2 hrs
  -> grazie!

agree  Dario Calzavara: Sia "tema" che "composizione" possono andar bene. In contesto universitario viene usato spesso anche il termine "elaborato". Nel caso della frase “tirar uma boa nota em Redação” sarebbe meglio tradurre "ottenere un buon voto nello scritto"
14 days
  -> grazie!
Login to enter a peer comment (or grade)

6 hrs   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5 peer agreement (net): +1
tema


Explanation:
diria assim

http://www.puntoacroce.altervista.org/Artk/1-Scrivere-OiG.ht...

http://www.guidamaturita.it/guide/ita14.htm

http://bora.la/2009/06/25/il-triestino-svevo-come-tema-della...

... Come calcolare i punteggi ed il voto per il tema..
em
www.scuolaeuropeadivarese.it/wp/wp-content/uploads/.../gped...

Antonio Tomás Lessa do Amaral
Works in field
Native speaker of: Native in PortuguesePortuguese
PRO pts in category: 20
Notes to answerer
Asker: Antonio, muito obrigado pela resposta e pelos links que forneceu.


Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Michela Ghislieri
2 hrs
  -> Michela, obrigado. Antonio
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also: