ProZ.com global directory of translation services
 The translation workplace
Ideas
KudoZ home » Romanian to Italian » Law (general)

contopire

Italian translation: cumulo

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
Romanian term or phrase:contopire
Italian translation:cumulo
Options:
- Contribute to this entry
- Include in personal glossary

15:07 Feb 10, 2011
    The asker opted for community grading. The question was closed on 2011-02-14 07:54:15 based on peer agreement (or, if there were too few peer comments, asker preference.)


Romanian to Italian translations [PRO]
Law/Patents - Law (general) / juridic
Romanian term or phrase: contopire
contopirea pedepeselor se poate traduce prin: il cumulo delle pene?
de asemenea : individualizarea pedepesei: individuazione della pena?
Multumesc.
vanina botezatu
Romania
Local time: 18:33
cumulo
Explanation:
Il condannato propone incidente di esecuzione richiedendo l’annullamento del provvedimento di cumulo contenente la sentenza di anni 2 mesi 8 per la quale non è stato emesso alcun provvedimento di sospensione della pena. Il GIP, quale Giudice dell’Esecuzione, dichiarando che ex art 659 c.p.p. comma 9 la sospensione non può essere disposta per le sole sentenze per cui il condannato si trovi in detenzione, principio che non è suscettibile di interpretazione estensiva, annullava il provvedimento di cumulo delle pene emesso in relazione alla sentenza di anni 2 e mesi 8 .
http://www.diritto.it/osservatori/esecuzione_penale/merlo_ri...

Pentru a doua întrebare a se vedea al doilea link.


--------------------------------------------------
Note added at 18 ore (2011-02-11 09:09:30 GMT)
--------------------------------------------------

10) Concorso di violazioni – L’articolo 12 stabilisce la disciplina applicabile nei casi di:
* violazione di diverse disposizioni di legge con la stessa azione od omissione (concorso formale);
* più violazioni della stessa disposizione di legge con più azioni od omissioni (concorso materiale);
* più violazioni di disposizioni diverse, suscettibili di considerazione oggettivamente unitaria, in quanto tendenti alla realizzazione di un’evasione (continuazione).
In tali ipotesi di concorso, in luogo del “cumulo materiale” di sanzioni, vale a dire tante sanzioni quante sono le violazioni, si applica il “cumulo giuridico”, e cioè si applica la sanzione che dovrebbe infliggersi per la violazione più grave aumentata fino al doppio. La disciplina del concorso e della continuazione rappresenta quindi, per l’autore della violazione, un beneficio.
Inoltre: se le violazioni riguardano più tributi, trova applicazione, quale sanzione base cui riferire l’aumento, quella più grave aumentata di un quinto; se le violazioni sono della stessa indole e riguardano periodi di imposta diversi, la sanzione base può essere aumentata fino al triplo.
http://ici.comune.mantova.it/servizinformativi/sanzioni_trib...
http://www.scritube.com/stiinta/drept/Elemente-de-drept-pena...
Consider că dacă în textul pe care îl traduci nu este menţionată contopirea materiala sau juridică a pedepselor, poţi utiliza fără probleme termenul "cumulo delle pene". Eu aşa aş proceda.
Spor la lucru!
Selected response from:

Lara Dean
Local time: 18:33
Grading comment
Multumesc pentru raspunsuri; am citit explicatiile si consider ca ambele sunt corecte; ca atare, am tradus prin "cumulo".
4 KudoZ points were awarded for this answer



Summary of answers provided
4 +1unificazione delle pene
Anca Maria Marin
3 +2cumuloLara Dean


Discussion entries: 4





  

Answers


29 mins   confidence: Answerer confidence 3/5Answerer confidence 3/5 peer agreement (net): +2
cumulo


Explanation:
Il condannato propone incidente di esecuzione richiedendo l’annullamento del provvedimento di cumulo contenente la sentenza di anni 2 mesi 8 per la quale non è stato emesso alcun provvedimento di sospensione della pena. Il GIP, quale Giudice dell’Esecuzione, dichiarando che ex art 659 c.p.p. comma 9 la sospensione non può essere disposta per le sole sentenze per cui il condannato si trovi in detenzione, principio che non è suscettibile di interpretazione estensiva, annullava il provvedimento di cumulo delle pene emesso in relazione alla sentenza di anni 2 e mesi 8 .
http://www.diritto.it/osservatori/esecuzione_penale/merlo_ri...

Pentru a doua întrebare a se vedea al doilea link.


--------------------------------------------------
Note added at 18 ore (2011-02-11 09:09:30 GMT)
--------------------------------------------------

10) Concorso di violazioni – L’articolo 12 stabilisce la disciplina applicabile nei casi di:
* violazione di diverse disposizioni di legge con la stessa azione od omissione (concorso formale);
* più violazioni della stessa disposizione di legge con più azioni od omissioni (concorso materiale);
* più violazioni di disposizioni diverse, suscettibili di considerazione oggettivamente unitaria, in quanto tendenti alla realizzazione di un’evasione (continuazione).
In tali ipotesi di concorso, in luogo del “cumulo materiale” di sanzioni, vale a dire tante sanzioni quante sono le violazioni, si applica il “cumulo giuridico”, e cioè si applica la sanzione che dovrebbe infliggersi per la violazione più grave aumentata fino al doppio. La disciplina del concorso e della continuazione rappresenta quindi, per l’autore della violazione, un beneficio.
Inoltre: se le violazioni riguardano più tributi, trova applicazione, quale sanzione base cui riferire l’aumento, quella più grave aumentata di un quinto; se le violazioni sono della stessa indole e riguardano periodi di imposta diversi, la sanzione base può essere aumentata fino al triplo.
http://ici.comune.mantova.it/servizinformativi/sanzioni_trib...
http://www.scritube.com/stiinta/drept/Elemente-de-drept-pena...
Consider că dacă în textul pe care îl traduci nu este menţionată contopirea materiala sau juridică a pedepselor, poţi utiliza fără probleme termenul "cumulo delle pene". Eu aşa aş proceda.
Spor la lucru!


    Reference: http://it.wikipedia.org/wiki/Concorso_di_reati
    Reference: http://books.google.ro/books?id=c-kGTVkIdW4C&pg=PA727&lpg=PA...
Lara Dean
Local time: 18:33
Works in field
Native speaker of: Native in RomanianRomanian
PRO pts in category: 128
Grading comment
Multumesc pentru raspunsuri; am citit explicatiile si consider ca ambele sunt corecte; ca atare, am tradus prin "cumulo".
Notes to answerer
Asker: ca concluzie la discutie: trebuie obligatoriu facuta mentiunea de "cumulo giuridico" ? nu as vrea sa fac confuzii la termeni, insa consider ca folosirea unui termen "in senso largo" nu ar duce la aceste dubii; in textul meu apare simplu ca - pedepsele au fost contopite - sau - s-a dispus contopirea pedepselor; ca atare, trebuie facuta aceasta mentiune?

Asker: Va multumesc!


Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Adina Lazar: Amândouă variantele sunt corecte, ”cumulo” și ”unificazione”, vezi art 76 c.p. (1) - ”pena cumulata” - și (3) - ”le pene non si unificano” - citat de Anca. Tu ai răspuns mai repede.
5 hrs
  -> Mulţumesc frumos.

agree  Anca Maria Marin: cumulo giuridico. Cred că trebuie obligatoriu menţionat, pentru a face diferenţă între principiile cumulului juridic şi aritmetic.
16 hrs
  -> Reiese clar din text: "contopirea pedepeselor". Mulţumesc frumos.
Login to enter a peer comment (or grade)

1 hr   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5 peer agreement (net): +1
unificazione delle pene


Explanation:

Dispositivo dell'art. 76 c.p.
Fonti → Codice Penale → LIBRO PRIMO - Dei reati in generale → Titolo III - Del reato (Artt. 39-84) → Capo III - Del concorso di reati

Salvo che la legge stabilisca altrimenti, le pene della stessa specie concorrenti a norma dell'articolo 73 si considerano come pena unica per ogni effetto giuridico (1).
Le pene di specie diversa concorrenti a norma degli articoli 74 e 75 si considerano egualmente, per ogni effetto giuridico, come pena unica della specie più grave. Nondimeno si considerano come pene distinte, agli effetti della loro esecuzione, dell'applicazione delle misure di sicurezza [199-240] e in ogni altro caso stabilito dalla legge (2).
Se una pena pecuniaria concorre con un'altra pena di specie diversa, le pene si considerano distinte per qualsiasi effetto giuridico (3).
Note

(1) La norma prevede che quando la pluralità di pene siano identiche per genere e specie, esse si considerano un'unica pena. Ne consegue, ad esempio, che un eventuale indulto viene applicato una sola volta alle pene cumulate. Ancora, l'applicabilità della sospensione condizionale della pena [v. 163] è valutata in base al mancato superamento, da parte della pena cumulata, dei limiti per l'applicazione del beneficio [v. 164].

(2) Nel caso in cui le pene, pur essendo di specie diversa, appartengono allo stesso genere (es.: reclusione ed arresto), si considerano come pena unica, così come disposto per il primo comma.
Tale unificazione non opera agli effetti della esecuzione (es.: la reclusione è espiata in Istituti diversi da quelli previsti per l'espiazione dell'arresto vedi: 61, l. 354/1975), dell'applicazione delle misure di sicurezza [v. 199-240] ed in eventuali altri casi specificamente previsti dalla legge.

(3) Quando a concorrere sono pene di genere diverso (es.: reclusione e multa; reclusione ed ammenda), le pene non si unificano e rimangono distinte per qualsiasi effetto giuridico.
http://www.brocardi.it/codice-penale/libro-primo/titolo-iii/...

Nel campo c) andrà invece indicata sia la pena complessiva stabilita con il provvedimento di unificazione di pene concorrenti sia quella relativa alla singola sentenza per la quale si emette il M.a.e. (punto 2), con la precisazione che, in caso di rifiuto della consegna per alcuna delle sentenze comprese nel provvedimento di unificazione di pene concorrenti, l’autorità giudiziaria italiana provvederà a rideterminare la pena da eseguire, eliminando quella inflitta per i reati per i quali la consegna è stata rifiutata, in applicazione del principio di specialità.
http://www.giustizia.lazio.it/appello.it/news/Vademecum.doc

Di Landro ha fornito anche una serie di dati statistici. Per quanto concerne le esecuzioni, sono pervenute 288 con emissione di 198 ordini di esecuzione pene, 144 provvedimenti di unificazione pene concorrenti. Nel settore penale ci sono stati 8879 visti su sentenze, 1750 su ordinanze, 1354 su decreti relativi a procedimenti penali, 2911 su motivi di impugnazione, oltre a 34 appelli e 13 ricorsi in Cassazione. Nei giudizi civili ci sono stati 262 visti su provvedimenti. I magistrati della Procura generale hanno preso parte a 297 udienze in Corte d'appello, 121 in Corte d'assise d'appello, 11 Corte d'appello minori, 36 davanti al Tribunale di sorveglianza. Sono stati formulati 1702 pareri, trattati 84 esposti, definiti 6 contasti di competenza, trattate 19 rogatorie internazionali, 18 interrogazioni parlamentare e 17 estradizioni.(p.t.)
http://www.gazzettadelsud.it/NotiziaArchivio.aspx?art=15368&...

--------------------------------------------------
Note added at 1 oră (2011-02-10 16:14:02 GMT)
--------------------------------------------------

Contopirea pedepselor
Procedura de Judecata
Modalitate de stabilire a pedepsei in cazurile in care, dupa condamnarea definitiva a unei persoane, intervine una din urmatoarele situatii:a) cel in cauza este judecat pentru o infractiune concurenta ori se constata ca suferise si o alta condamnare pentru o astfel de infractiune; b) prin savarsirea unei noi infractiuni exista recidiva postcondamnatorie; c) cel condamnat savarseste din nou o infractiune, inainte de inceperea executarii pedepsei, in timpul executarii acesteia sau in stare de evadare, si u sunt intrunite conditiile prevazute de lege pentru starea de recidiva.
In cazul infractiunilor concurente, contopirea pedepselor are loc fie ca acestea sunt judecate o data, de aceeasi instanta, fie ca au fost judecate separat. Pentru contopirea pedepselor se aplica regulile referitoare la concursul de infractiuni cu mentiunea ca, in cazul recidivei dupa condamnare, sporul de pedeapsa poate fi mai mare. Daca pedeapsa a fost executata integral sau partial, partea executata se scade din pedeapsa aplicata pentru infractiunile concurente. In ipoteza recidivei dupa condamnare, daca pedeapsa anterioara a fost executata in parte, contopirea se face intre pedeapsa ce a mai ramas de executat si pedeapsa aplicata pentru infractiunea savarsita ulterior.
http://www.euroavocatura.ro/dictionar/2203/Contopirea_pedeps...

--------------------------------------------------
Note added at 1 oră (2011-02-10 16:30:17 GMT)
--------------------------------------------------

Nell'ordinanza si richiama, a sostegno del dubbio di costituzionalità, la recente sentenza n. 285 del 1991, in cui questa Corte ha precisato che non si deve verificare un "sovvertimento del rapporto tra principio della riserva alla legge del trattamento sanzionatorio e quello della individualizzazione della pena ... l'individuazione del disvalore oggettivo dei fatti-reato tipici, e quindi del loro diverso grado di offensività, spetta al legislatore; mentre al giudice compete di valutare le particolarità del caso singolo onde individualizzare la pena ...è compito del legislatore di rispettare quel rapporto attraverso un'adeguata articolazione dei trattamenti sanzionatori".
Normalmente il margine di elasticità suddetto viene strutturato dal legislatore attraverso la fissazione di un minimo e di un massimo prefissati, ma è legittimo anche che la norma si limiti a fissare uno solo dei due parametri, rinviando per l'altro ai limiti genericamente prefissati per ogni categoria di pene dalle disposizioni generali del codice di diritto sostanziale. La ragionevolezza dell'impugnato art. 122 cod. pen. mil. di pace quanto alla misura della pena appare evidente - secondo l'Avvocatura - anche in considerazione della sostanziale omogeneità delle forme di condotta considerate dalla norma, dovendosi anche ricordare che, a proposito della stessa, la Corte costituzionale ebbe a rilevare che "l'individuazione concreta della pena spetta al giudice , nell'ambito del potere regolato dall'art. 133 del codice penale comune, in modo che essa risulti soggettivamente e oggettivamente proporzionata alle singole fattispecie concrete ...potere il cui esercizio è soggetto a controllo mediante i normali mezzi di impugnazione previsti dall'ordinamento processuale militare" (sentenza n.102 del 1985). In generale, del resto, "è perfettamente conforme al disposto costituzionale ... che la legge rimetta, con una certa ampiezza, al giudice la valutazione di situazioni e circostanze, lasciandogli un congruo ambito di discrezionalità per l'applicazione della pena" (sentenza n. 131 del 1970, che richiama la sentenza n. 26 del 1966 ed è a sua volta richiamata dalla sentenza n. 203 del 1991), in conformità al principio di individualizzazione delle pene, con il quale quello della loro legalità va contemperato e armonizzato (sentenza n. 203 del 1991).
http://www.giurcost.org/decisioni/1992/0299s-92.html

Atunci când vă interesează traducerea mai multor termeni trebuie să adresaţi întrebări separate :). Spor la tradus!

--------------------------------------------------
Note added at 16 ore (2011-02-11 07:31:18 GMT)
--------------------------------------------------

Am avut rezerve cu privire la utilizarea termenului "cumulo" întrucât există "cumulul juridic" şi "cumulul aritmetic" şi pot apărea confuzii.

cumul de pedepse
Principiu juridic potrivit caruia pedeapsa cea mai grea nu absoarbe, in cazul mai multor infractiuni, pedeapsa cea mai usoara.
http://e-juridic.manager.ro/dictionar-juridic/cumul-de-pedep...

În sistemul nostru de drept substanţial penal, pentru infracţiunile concurente se aplică principiul cumulului juridic, potrivit căruia va fi executată pedeapsa cea mai grea la care se poate adăuga un spor (art.34 din Codul penal).
Pe de altă parte, în cazul revocării suspendării condiţionate (art.83 din Codul penal) însăşi dispoziţiile legale prevăd expres că pedepsele ce compun cumulul aritmetic rămân distincte şi se execută separat şi succesiv, astfel întrucât întinderea termenului de reabilitare se determină în raport de durata celei mai grele dintre pedepse, iar nu de rezultatul însumării lor.
http://www.avocatura.com/forum/contopire-pedepse-t80.html


--------------------------------------------------
Note added at 16 ore (2011-02-11 07:39:55 GMT)
--------------------------------------------------

Este real că în sistemul nostru de drept substanţial penal, pentru infracţiunile concurente se aplică principiul cumulului juridic potrivit căruia va fi executată pedeapsa cea mai grea, la care se poate adăuga un spor (art.34 din Codul penal).
Deci, în cazul concursului de infracţiuni, pedeapsa ce se execută se aplică din oficiu de către instanţa de judecată în baza principiului contopirii juridice a pedepselor stabilite pentru infracţiunile concurente.

Chiar dacă, modalitatea de stabilire a pedepsei rezultante prin cumul aritmetic, potrivit căruia pedeapsa unică dispusă a fi executată este egală cu durata cumulată a pedepselor aplicate pentru fiecare infracţiune în parte, este incompatibilă cu legislaţia penală română. Instanţa care realizează conversiunea condamnării nu poate să înlocuiască modalitatea de stabilire a pedepsei rezultante prin cumul aritmetic, cu cea rezultată prin cumul juridic. O interpretare contrară ar echivala cu modificarea de către instanţele judecătoreşti române a pedepsei aplicată în statul de condamnare, interpretare incompatibilă cu dispoziţiile legale referitoare la conversiunea condamnării.
http://www.mpublic.ro/recursuri/2009_penal/r_27_05_2009.htm

--------------------------------------------------
Note added at 16 ore (2011-02-11 07:41:57 GMT)
--------------------------------------------------

În temeiul art.4142 alin.1 din Codul de procedură penală şi art.25 lit.a din Legea nr.304/2004 privind organizarea judiciară, republicată, vă sesizez cu RECURS ÎN INTERESUL LEGII
privind interpretarea dispoziţiilor art.146 privind conversiunea condamnării din Legea nr.302/2004 privind cooperarea judiciară internaţională în materie penală. Instanţa care realizează conversiunea nu este competentă să modifice mecanismul de stabilire a pedepsei în ipoteza în care persoana transferată în vederea continuării executării pedepsei are de executat o pedeapsă rezultantă, stabilită de statul de condamnare prin cumul aritmetic (neconsacrat de legislaţia penală română).
http://www.mpublic.ro/recursuri/2009_penal/r_27_05_2009.htm

--------------------------------------------------
Note added at 16 ore (2011-02-11 07:50:06 GMT)
--------------------------------------------------

Il cumulo giuridico è quell'istituto che limita la pena da applicare nel caso in cui si compiano più reati, in presenza di un concorso formale di reati o di più fatti-reato commessi in esecuzione del medesimo disegno criminoso (reato continuato).

Il legislatore prevede che sia inflitta la pena prevista per il reato più grave aumentata sino al triplo (art 81 c.p.). Inoltre è previsto che la pena comminata tramite il cumulo giuridico non possa essere maggiore di quella che sarebbe stata comminata dal giudice utilizzando il metodo del cumulo materiale, che è invece applicato nei casi di concorso materiale di reati. Il reato più grave è da intendersi come quello per il quale è prevista la pena più grave in astratto, esimendo la valutazione circostanziata in concreto. Opposto invece è l'orientamento dottrinale, secondo cui va operato il c.d. "accertamento in concreto": la violazione più grave diverrebbe quindi quella a cui il giudice infligge la sanzione più elevata nel caso concreto.
http://it.wikipedia.org/wiki/Cumulo_giuridico

Il codice penale punisce duramente il concorso materiale dei reati, adottando il cumulo materiale delle pene, rispondente al principio tot crimina tot poenae secondo cui il reo risponderà della somma delle pene previste per i singoli reati; tale asprezza di trattamento è però temperata dalla previsione di alcuni limiti, la pena non può superare i 30 anni se si tratta di reclusione, i 6 anni se si tratta di arresto e comunque il quintuplo della pena più grave.


Si ha concorso formale (o ideale) di reati quando un medesimo soggetto con una sola azione od omissione commette più reati (ad esempio quando Caio ingiuria una platea ). Si ha concorso formale eterogeneo quando i reati sono di specie diversa. Si parla di concorso formale omogeneo quando i reati sono della medesima specie. Il trattamento sanzionatorio del concorso formale è meno rigoroso di quello previsto per il concorso materiale. Nel primo caso infatti si applica il cumulo giuridico secondo cui va applicata la pena prevista per il reato più grave, aumentata fino al triplo, nel secondo il "cumulo materiale temperato", con la previsione appunto di una "attenuazione" di pena. Tale trattamento più mitigato è stato introdotto nel 1974 con la legge 7 giugno 1974 n.220, che ha sostituito il cumulo materiale previsto in origine dal Codice Rocco sia per il concorso formale sia per il concorso materiale. La stessa riforma ha esteso l'applicazione del cumulo giuridico anche al reato continuato.
http://it.wikipedia.org/wiki/Concorso_di_reati

--------------------------------------------------
Note added at 18 ore (2011-02-11 09:28:24 GMT)
--------------------------------------------------

S-a reţinut că soluţia de respingere a cererii ca nefondată, adoptată în primă instanţă, este netemeinică, regulile procedurale înscrise sub art.33 al.(l) lit.a), art. 36 al.(2) şi (3) Cod penal şi art. 449 al.(l) lit.a) Cod pr. penală ce reglementează contopirea pedepselor în cazul infracţiunilor concurente judecate separat, interpretându-se nelegal.S-a observat, de asemenea, că aceasta contravine atât doctrinei, cât şi jurisprudenţei majoritare, inclusiv Deciziei de îndrumare I din 20 iunie 1987 a Plenului Tribunalului Suprem, ce asigură garantarea funcţionării principiului cumulului juridic al pedepselor în tragerea la răspundere penală pentru atari infracţiuni concurente şi a căror condamnare a fost pusă în executare prin emiterea de mandate de arestare succesive.Astfel, potrivit dispoziţiilor art.33 lit.a) şi art.36 Cod penal cumulul juridic de pedepse, determinat conf.art.34 lit.a) Cod penal, se aplică şi în cazul în care după ce o hotărâre de condamnare a rămas definitivă, se constată că infractorul suferise o altă condamnare definitivă pentru o infracţiune concurentă şi executată în tot sau în parte, iar prin rămânerea definitivă a hotărârii de condamnare pentru parte din infracţiunile concurente, sfera concursului de infracţiuni nu s-a închis, ca pluralitate de infracţiuni.
http://jurisprudentacedo.com/EXECUTAREA-HOTARARILOR-PENALE.-...


Cum din actele si lucrarile dosarului, rezulta pe de o parte, ca persoanei condamnate i s-a aplicat o pedeapsa rezultanta de 13 ani si 3 luni ca urmare a cumulului aritmetic, se justifica cererea contestatorului, regulile aplicabile în legislatia româna, în materia contopirii pedepselor fiind cele referitoare la cumulul juridic potrivit prev. art. 33-34 c. pen.
http://www.jurisprudenta.com/speta/contestaţie-la-executare-...

Cred că acestă ultimă referinţă îmi susţine completarea făcută la răspunsul Larei. Spor tuturor!


--------------------------------------------------
Note added at 19 ore (2011-02-11 10:33:03 GMT)
--------------------------------------------------

5.1.3.2. Sancţionarea concursului de infracţiuni în cazul persoanei
juridice
E reglementată potrivit dispoziţiilor art. 40¹ C.pen. care consacră aplicarea pedepsei principale potrivit sistemului cumulului juridic, contopirea pedepselor pentru infracţiuni concurente săvârsite de persoana juridică, iar în ceea ce priveste aplicarea pedepselor complementare si aplicarea măsurilor de siguranţă se face
trimitere la dispoziţiile art. 35, care se aplică în mod corespunzător.
http://igrecul.files.wordpress.com/2010/08/drept-penal-michi...

4. În materia concursului real de infracţiuni, noul Cod penal (art. 48) propune un sistem de sancţionare alternativ, format din: cumulul juridic al pedepselor stabilite pentru infracţiunile concurente (ceea ce presupune contopirea acestor pedepse şi aplicarea celei mai grele dintre ele cu posibilitatea adăugării unui spor) şi cumulul aritmetic (ceea ce presupune aplicarea unei pedepse rezultante care reprezintă totalul pedepselor stabilite pentru infracţiunile concurente).
http://www.amosnews.ro/2006/Codul_Penal_intra_in_vigoare_la_...

Sper să nu mă fi pierdut în explicaţii :). Vreau doar să subliniez că pentru a transpune cât mai clar în limba italiană conceptul de "contopire" trebuie făcută menţiunea. O zi cât mai bună!
Gata, nu mai intervin, pentru mine e clar :)

Anca Maria Marin
Romania
Local time: 18:33
Specializes in field
Native speaker of: Native in RomanianRomanian
PRO pts in category: 256

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Lara Dean
16 hrs
  -> Mulţumesc frumos! O zi bună!
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also: