Interprete - Traduttore nei Tribunali d'Italia
Thread poster: Carmen Copilau

Carmen Copilau  Identity Verified
Italy
Local time: 18:10
Member (2008)
Italian to Romanian
+ ...
Mar 28, 2008

Mi interessava sapere chi lavora come interprete- traduttore nei Tribunali d'Italia. La mia idea era di trovare un sistema di raccolta firme per poter chiedere al nuovo governo di aggiornare la legge (così come promesso all'entrata dell'euro) che riguarda i nostri pagamenti. Non so com'è nel resto dell'Italia, però a Milano è peggio che al mercato. Ogni volta una lotta. Con l'introduzione delle tabelle almeno veniamo considerati una categoria e non semplici massaie che, come un giudice si è espresso :"molla la pentola sul fuoco per venire a farmi una convalida". Che ne pensate?

Direct link Reply with quote
 

Emanuela Clodomiro  Identity Verified
Italy
Local time: 18:10
Member (2007)
English to Italian
+ ...
E' una battaglia persa Mar 28, 2008

Cito testualmente:
"Tenuto conto che appare congrua una vacazione e che va applicato l'aumento fino al doppio, attesa la particolare complessità dell'incarico, avendo dovuto l'interprete tradurre l'attività di udienza - nell'immediatezza - al pervenuto presente. P.Q.M. Liquida in favore della richiedente, la somma complessiva di 29,26 € a titolo onorario, oltre eventuali accessori di legge."

Due ore in tribunale, procedimento penale... E se l'imputato non si presenta il compenso è di 14 € circa.

Alla domanda "Dove presento la fattura?" segue la risposta "Ma lei ha P.iva???? (tono sorpreso) Quindi lo fa come lavoro? (esiste questo lavoro?????) Ma non si preoccupi non c'è bisogno di fattura".

Sarà che vivo in Calabria e qui le cose sono sempre sui generis ma non penso che le cose siano molto diverse nel resto d’Italia.

Non sono così convita che riusciremo ad ottenere qualcosa ma tentar non nuoce.


Direct link Reply with quote
 

Vincenzo Di Maso  Identity Verified
Portugal
Local time: 17:10
Member (2009)
English to Italian
+ ...
interprete e traduttore bistrattato Mar 29, 2008

collaboro in qualità di interprete-traduttore in lingua araba presso il Tribunale di Napoli e vi è una condotta aleatoria da parte di tutti. Non possiamo sapere l'ammontare del compenso per ogni prestazione, mentre non possiamo neanche conoscere le tabelle minime per le vacazioni. Per qualsiasi raccolta firme per adeguare i nostri compensi e per far valere i nostri diritti, io sono con voi!

Direct link Reply with quote
 
Michele Treves
Local time: 18:10
Italian to Croatian
+ ...
Obbligare i tribunali al pagamento Mar 29, 2008

Proprio per l'importo scandalosamente basso delle vacazioni è già da anni che non accetto più incarichi di questo genere. Visto che tutto aumenta i tribunali dovrebbero redigere dei tariffari adeguati e dovrebbero, soprattutto, provvedere direttamente alla liquidazione (in tempi ragionevoli) degl'importi perchè è inammissibile che l'interprete sia costretto a rincorrere l'attore o il convenuto (a seconda del caso in cui il giudice abbia imputato all'uno o all'altro il costo dell'interpretariato), a volte senza successo alcuno.
Se il tribunale convoca l'interprete ne risponda pure direttamente. Credo che quest'obiettivo sia da raggiungere prima dell'adeguamento delle tariffe in quanto ci si assicura almeno una certezza dell'incasso.

Michele Treves


Direct link Reply with quote
 

Carmen Copilau  Identity Verified
Italy
Local time: 18:10
Member (2008)
Italian to Romanian
+ ...
TOPIC STARTER
Spese di giustizia Mar 29, 2008

Non possiamo obbligare i Tribunali a pagarci perché, appunto, il ns. pagamento fa parte del capitolo "Spese di giustizia". Che poi la paga è un'ingiustizia ...

Il termine vaccazione è stato introdotto da Mussolini è si rifiriva al pagamento extra della polizia penitenziaria che "traduceva" i detenuti. Quindi è proprio la vaccazione che deve scomparire. Un perito qualsiasi quando deposita la sua perizia, fa la richiesta in base al nr. di ore e non di vacazioni. Per quelle ore ci sono delle tabelle. Tra l'altro, quando una persona viene nominata dal giudice, se chiama perito, invese se viene nominata dal PM si chiama Consulente Tecnico. Quindi tutti gli interpreti di udienza sono dei periti. Io pensavo proprio all'abolozione del termine "Vaccazione" e l'introduzione delle famose tabelle. Magari come in Svizzera che la paga incomincia dal momento in cui tu esci di casa. Cioè ti pagano anche il tempo perso per andare da loro. Bel sogno, eh?


Direct link Reply with quote
 

Daniele Martoglio  Identity Verified
Local time: 18:10
Polish to Italian
+ ...
Ma perchè ci andate??? Mar 29, 2008

Emanuela Clodomiro wrote:

... Liquida in favore della richiedente, la somma complessiva di 29,26 € a titolo onorario, oltre eventuali accessori di legge."
Due ore in tribunale, procedimento penale...


Nel mondo dell'interpretariato non esiste "due ore", esiste al massimo "mezza giornata" se come immagino il tutto si svolge nella città dell'interprete.

Quindi 60 EUR/giorno.

Ma perchè ci andate? Vi obbligano?

In Polonia se uno diventa "traduttore giurato" è obbligato ad andarci, sempre a tariffe ridicole. A meno che si inventa che è malato, ma mi sembra penoso che un adulto debba umiliarsi a inventarsi scuse per non accettare un incarico...

Ma a voi, vi obbligano? Penso di no. E se non vi obbligano, perchè lo fate? Capisco i traduttori letterari che guadagnano meno, ma a loro piace la gloria del cognome sul libro. Ok.

Ma a voi che vi danno? Almeno il giudice ha la soddisfazione di cui cantava la famosa canzone di De Andrè.. ma voi?

Daniele

[Edited at 2008-03-29 11:08]


Direct link Reply with quote
 

Emanuela Clodomiro  Identity Verified
Italy
Local time: 18:10
Member (2007)
English to Italian
+ ...
mea culpa Mar 29, 2008

[quote]Daniele Martoglio wrote:


Ma perchè ci andate? Vi obbligano?



Caro Daniele,

ti assicuro che, se avessi saputo in anticipo quali erano le condizioni, non sarei assolutamente andata.
Sarà stata una mia mancanza, ma non pensavo davvero che in tribunale si potessero sentire assurdità del genere.
Volevo solo specificare che non mi hanno dato orari. Era solo una mia lamentela per il tempo trascorso inutilmente.
Mi servirà da lezione!


Direct link Reply with quote
 

Daniele Martoglio  Identity Verified
Local time: 18:10
Polish to Italian
+ ...
ok ok, capisco... Mar 29, 2008

Emanuela Clodomiro wrote:
Caro Daniele,
ti assicuro che, se avessi saputo in anticipo quali erano le condizioni, non sarei assolutamente andata.


Ti capisco..
Infatti non vedo motivo per andarci se in Italia non si è obbligati. In Polonia funziona cosi:

- i traduttori giurati hanno molto lavoro, tra l'altro con traduzioni spesso molto molto ripetitive, spesso pagato "cash" dal cliente - persona fisica. Quindi essere "giurati" ha un suo vantaggio.

- d'altra parte sono obbligati a prestare servizio presso i tribunali, a prezzi ridicoli, anche per un ora sola (magari il giorno che uno si farebbe alcune centinaia di euro per una giornata di interpretariato)

Non essendoci che io sappia un meccanismo del genere in Italia, non vedo perchè andarci.

Tra l'altro se non ci andate, poiche non possono non fare i processi, saranno automaticamente obbligati ad aumentarvi le tariffe. Lo stato si trova tra l'incudine e il martello. Deve garantire il diritto alla difesa, ma usa privati - liberi professionisti - quindi non puo imporre loro di lavorare... Un tempo "lo stato" ci provava, è riuscito anche a costruire un paio di piramidi, un po' più a sud dell'Italia però, ma poi un certo tipo gli ha portato tutti i "dipendenti" in medio oriente attraverso il mare e il deserto, e il premier, il signor Faraone, non so come abbia risolto la faccenda.. Ma mi sembra che di piramidi non ne hanno costruite altre...

Daniele

[Edited at 2008-03-30 08:04]


Direct link Reply with quote
 
Michele Treves
Local time: 18:10
Italian to Croatian
+ ...
Obbligare comunque i tribunali al pagamento Mar 30, 2008

Un appunto: il termine corretto è "vacazione" con una sola "c".
Il tribunale potrebbe comunque rispondere direttamente in quanto convoca l'interprete che non è scelto dalle parti in causa ma viene in un certo qual modo ingaggiato d'ufficio.
Diverso è il caso in cui la parte proponga un proprio interprete e che il tribunale lo accetti.

Michele Treves


Direct link Reply with quote
 

Anna Marta Chelicka-Bernardo  Identity Verified
Poland
Local time: 18:10
Member (2008)
Italian to Polish
+ ...
Infatti, io non ci vado più Mar 30, 2008

"Ma perchè ci andate...." scrive Daniele.
Infatti, io non ci vado più!. Ci sono andata due volte (come diciamo in Polonia) - "La prima e la ultima" nell'anno 2005 e ...... ancora sto aspettando i miei soldini. Quanti ? Non lo so - secondo il conto fatto da Emanuela saranno circa 60 Euro penso perchè tutto è durato circa 3 ore e gli imputati erano 2 (doppio lavoro.
Comunque, per tutto quello che deve subire un interprete giurato non so quale dovrebbe essere il prezzo- decisamente molto più alto.
Per me quella è stata una giornata bruttissima, in gabbia, con 2 ragazzini che volevano fare un pò di spesa con le cartoline stampate a casa.
Da quel momento in poi accetto soltanto gli incarichi dalle agenzie e dai privati (che pagano subito).
A proposito - non so quanto è attendibile la ricerca ma ho trovato per caso un link che forse vi potrà interessare:
http://www.taximpact.org/survey/index.php?sid=70

Sarebbe molto interessante sapere quanto influiscono i compensi dei traduttori e degli interpreti sui costi dei processi in Italia, no?.

Vi saluto tutti e buon lavoro,
Anna


Direct link Reply with quote
 
22_interpreter
Italy
Local time: 18:10
Italian
+ ...
Ciao, sono una interprete presso il Tribunale di Monza Jul 25, 2008

Buona sera a tutte/i.
Sono nuova nel forum e vorrei avere una informazione. Lavoro presso il Tribunale e Carcere da 8 mesi; i primi 2-3 mesi mi chiamavano poco, ma da 4 mesi circa vado circa 10-12 volte al mese, inoltre faccio traduzioni anche di documenti, decreti e mandati di arresti europei.
Come al inizio lavoravo poco, avevo deciso di raccogliere più richieste e consegnarle tutte insieme. Le ho consegnato al inizio di aprile. Poi il lavoro e aumentato, quindi ho cambiato strategia e le consegnavo di volta in volta.
Al inizio della collaborazione, un Cancelliere, mi diceva che il pagamento si fa a 60 giorni fine mese. Pero... l'altro ieri sono andata al Ufficio Spese di Giustizia e per la mia sorpresa, la incaricata mi ha riferito che se va tutto bene mi pagano dopo UN ANNO dalla data di deposito della richiesta.
Io ero contenta, visto che i pagamenti dovevano arrivare a fine giugno, pensavo che avrei potuto fare di questo il mio lavoro, visto che si può guadagnare come uno stipendio full-time, ma senza essere obbligata di stare in un ufficio per 8 lunghe ore e cosi potermi occupare della famiglia.
Adesso, mi potete spiegare voi come venite pagati e quanto tempo ci mettono?
Mi spiace se sono stata lunga, ma dovevo spiegare bene la situazione.
Vi ringrazio anticipatamente,

the_interpreter.


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Mia esperienza Jul 26, 2008

Io ho avuto una sola esperienza di interprete al tribunale di Bari: sono stata lì ad attendere per ore il testimone, che non è mai arrivato, e ho dovuto girare tutto il tribunale per capire come fare la fattura e a chi consegnarla. Ho fatturato 2 ore (mi sembra fossero calcolate a 18.000 all'ora, o forse erano Euro? Non ricordo), e il pagamento è arrivato dopo un paio di mesi, se ricordo bene, tramite vaglia postale.
Da quello che ne so io, non è possibile rifiutarsi, a meno di dimostrare di essere malati o simili.

Un'altra volta mi ha chiamato la polizia, ma non potevo andare e quindi non so come funzioni con loro.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Interprete - Traduttore nei Tribunali d'Italia

Advanced search






SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »
Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search