Traduzione per l'editoria, cliente tedesco: IVA o non IVA?
Thread poster: Cristina Feletto

Cristina Feletto  Identity Verified
United States
Local time: 20:16
Member (2007)
English to Italian
+ ...
Apr 10, 2008

Cari colleghi,

di recente ho tradotto una rivista per un GIORNALISTA residente in GERMANIA, il quale sostiene di lavorare come LIBERO PROFESSIONISTA, ma di NON avere partita IVA.

Ora si tratta di determinare se l'IVA va o non va applicata in fattura.

Secondo il giornalista la fattura dovrei emetterla in esenzione perchè si tratta di una traduzione per l'editoria (mi ha inviato questo link: http://www.biblit.it/IVA_2.htm).

Secondo il mio commercialista, invece, l'IVA andrebbe applicata perchè un libero professionista SENZA partita IVA (così si definisce il cliente) è un PRIVATO, e vale quindi la lettera "e" di questo specchietto:

[... ]Tutto ciò premesso, in applicazione di quanto disposto dall'art. 7, quarto comma della disciplina dell'IVA, si chiarisce che le cennate prestazioni di interpreti e traduttori, in presenza di prestatore nazionale:

1. sono assoggettate ad imposta, se rese a:
osoggetto nazionale che le utilizza in Italia o altro Stato membro (lett. d);
oprivato consumatore residente in altro Stato comunitario (lett. e);
osoggetto extracomunitario che le utilizza in Italia (lett. f).

2. sono escluse dal campo applicativo del tributo, se rese a:
osoggetto nazionale che le utilizza in territorio extracomunitario (lett. d);
osoggetto identificato, ai fini IVA, in altro Stato comunitario (lett.e);
osoggetto extracomunitario che le utilizza in territorio estero, comunitario e non (lett. f).


Voi cosa ne dite? IVA o non IVA? Ringrazio in anticipo per la risposta.


 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 02:16
English to Italian
+ ...
Compenso per cessione diritti d'autore SEMPRE SENZA IVA Apr 10, 2008

Cristina,

l'argomento è stato trattato più volte. Comunque per tutte le informazioni sulle traduzioni editoriali ti rimando al sito www.biblit.it (il link che ti ha dato il giornalista è corretto).

Però ti anticipo che le traduzioni editoriali e tutte le traduzioni che ricadono sotto il diritto d'autore sono ESCLUSE dal campo di applicazione dell'IVA (per sincerarsene basta leggersi il decreto istitutivo dell'IVA nonché la legge italiana sul diritto d'autore; facendo una ricerca troverai ampi riferimenti). I redditi da traduzioni editoriali sono considerati compensi per la cessione dei diritti d'autore su tali traduzioni, non prestazioni professionali come le altre.
Che poi il tuo committente sia una società, un professionista con partita IVA o un privato senza partita IVA NON CAMBIA NIENTE. Chiunque (avendone i diritti, cioè su un testo di sua proprietà) può commissionare una traduzione tutelata da diritti d'autore.
Se il giornalista lavora col diritto d'autore, com'è logico, è naturale che non abbia necessità della partita IVA (che poi possa averla per attività diverse è un altro discorso).

Sarebbe bene che il tuo commercialista si aggiornasse anche se purtroppo molti sono completamente ignoranti nel campo del diritto d'autore. Il corso che ti chiede di seguire è sbagliato, illegale e penalizzante nei tuoi confonti (pagheresti inutilmente più tasse). Se desideri documentazione fiscale più dettagliata scrivimi pure in privato.


P.S, Dimenticavo: non devi emettere "fattura" (questa serve solo per i compensi assoggettati ad IVA) ma una "notula di pagamento". L'IRPEF dovrai pagarla solo sul 75% (60% se hai meno di 35 anni) e non sul totale come sarebbe per una prestazione professionale ordinaria. Ripeto: è necessario che ti documenti molto bene su biblit.




[Modificato alle 2008-04-10 11:46]

[Modificato alle 2008-04-10 11:49]

[Modificato alle 2008-04-10 11:50]


 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 02:16
English to Italian
+ ...
Fatto Apr 10, 2008

Ti ho inviato quanto promesso. Ciao!

 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Confermo in pieno Apr 10, 2008

ciò che ha detto Elisa.

E soprattutto: cambia commercialista!

Ciao
Giusi


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Traduzione per l'editoria, cliente tedesco: IVA o non IVA?

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search