Lavoro con l'estero e apertura P. IVA
Thread poster: Mur99

Mur99
English
+ ...
Jun 3, 2008

Salve a tutti sono nuovo del forumicon_smile.gif
Avrei bisogno di un consiglio riguardante l'apertura della P Iva. Ho cercato molto tra le varie discussioni ma non ho ancora trovato una risposta al mio quesito quindi mi scuso se l'argomento è stato comunque trattato molte volte.
La mia situazione è questa: oltre a un mio lavoro fisso da dipendente, inizierò a breve una collaborazione saltuaria (credo un lavoro ogni 2-3 mesi) ma (spero) continuativa di traduzioni per un committente privato tedesco, che dovrebbe farmi superare la soglia dei 5.000 euro annui di reddito. Dal forum ho trovato notizie discordanti circa questa soglia oltre la quale è necessario aprire la P IVA e alcuni dicevano in particolare che tale soglia non esiste se si lavora solo per l'estero.
Io lavorerei esclusivamente per questo committente estero, per una corrispettivo superiore ai 5000 euro annui, quindi come mi devo comportare? devo aprire la P IVA? il mio lavoro rientra come prestazione occasionale? come devo eventualmente dichiarare questo reddito nel caso in cui non dovessi aprire P IVA?
Grazie 1000 x l'aiuto.


 

Rita Bilancio  Identity Verified
Local time: 07:21
English to Italian
+ ...
senti il commercialista... Jun 3, 2008

In teoria superi anche i trenta giorni quindi ci sarebbero gli estremi ma io direi che un commercialista ti darà sicuramente spiegazioni più corrette...

 

claudiabi
Local time: 07:21
prova anche alla camera del lavoro Jun 7, 2008

Anch'io sto cercando informazioni simili alle tue e sono stata alcuni giorni fa alla camera del lavoro provinciale, in un ufficio dove si valuta se conviene o meno aprire la partita iva, e nel caso che illustri, mi è stata detta la stessa cosa postata da megtradb, e cioè che a partire da 5001 € va aperta la p.iva.

Non posso dire di aver avuto delle spiegazioni molto approfondite, comunque mi hanno anche dato una guida "Guida ai contratti di: collaborazione, prestazione d'opera, consulenza professionale e associazione in partecipazione". Per le prestazioni occasionali sotto i 5000 € si prepara una notula, documento di cui si parla in vari post del forum italiano. Anch'io come te sto facendo ricerche e ho bisogno anche di approfondire le letture dei post sul forum italiano di Proz. Perciò, prima di andare da un commercialista, cosa possibile se uno già ce l'ha o se ha un amico commercialista, puoi leggerti altri post e puoi andare anche tu a sentire presso una Camera del Lavoro con un ufficio dedicato: è gratis e poi sei libera di andare anche in una camera del lavoro non della tua provincia. Per lo meno è quello che ho fatto io.

Spero di esserti stata d'aiuto,
claudia.


 

claudiabi
Local time: 07:21
ops... dai 5001€ e superati i 30 gg lavorativi... Jun 7, 2008

scusa

 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Lavoro con l'estero e apertura P. IVA

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search