linguistica: le varie traduzioni di pepper
Thread poster: MelissiM
MelissiM
Italy
Aug 21, 2008

Ciao a tutti.
Non so se questo è il posto giusto dove affrontare il discorso: non mi sembrava una domanda da kudoz, perché in realtà è più una discussione... se non va bene qui, comunque, i moderatori me lo diranno. Si tratta di una curiosità/domanda pratica/dubbio/richiesta di suggerimenti e consigli...
Mi capita come minimo una volta alla settimana di trovarmi a dover tradurre "red pepper", e di pormi mille domande.
A seconda dei casi, a volte mi pare più adatta la traduzione:
1) "peperone rosso" (per es: se si parla di togliergli i filamenti; o di sbucciarlo; o di farlo a pezzettini, o falde, o filetti);
in altri casi propenderei per un
2) "peperoncino" (per es: se lo fanno mettere mentre si cuoce la vivanda e poi togliere e buttare via prima di servire).
Ma ogni volta, e dico proprio ogni volta, mi ritrovo a scartabellare freneticamente dizionari cartacei, versioni on line, siti internet, ecc ecc...
Ed ogni volta, e ripeto ancora ogni volta, mi dico: no, hai sbagliato, red pepper è SOLO peperone rosso, ci vorrebbe l'hot o il chili per renderlo peperoncino...
In effetti, la traduzione "peperoncino" me la dà solo UN dizionario, tutti gli altri riportano solo peperone... però la logica ed il buon senso mi dicono altro...
Voi come lo traducete? Vi "macerate" come me nel dubbio e nell'incertezza? O qualcuno ha spiegazioni e traduzioni sicure?
Cristina


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 10:35
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Confusione storica Aug 21, 2008

Ciao Cristina,

non credo che ci sia una risposta sicura. Come ho letto in un libro interessante sui peperoncini, la specie "Capsicum" (nota, è la stessa specia sia del nostro peperone dolce che del peperoncino piccante) ha una lunga tradizione di confusione nei nomi, tanto che è stata scambiata per il pepe (Piper Nigrum) fin dai primi esploratori.
Erano tanto decisi a trovare l'oriente e le sue preziose spezie, che appena hanno scoperto una pianta dal sapore pungente l'hanno chiamata "pepe" (Pimiento), e da allora ci sono ambiguità nei nomi, in varie lingue.

Scientificamente comunque, peperone e peperoncino appartengono alla stessa specie, anche se sono numerose le varietà, in forma, colore, grandezza e... potenza.
Quindi i due nomi italiani, peperone per quello dolce e spesso grosso e carnoso, e peperoncino per quello piccante, che spesso è più piccolo (ma con tante variazioni!!), non corrisponde a una separazione precisa tra specie ma solo a una separazione un po' arbitraria.

ciao
Gianfranco



[Edited at 2008-08-21 13:50]


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 15:35
English to Italian
+ ...
A seconda dei casi Aug 21, 2008

ciumbino wrote:

Mi capita come minimo una volta alla settimana di trovarmi a dover tradurre "red pepper", e di pormi mille domande.
A seconda dei casi, a volte mi pare più adatta la traduzione:
1) "peperone rosso" (per es: se si parla di togliergli i filamenti; o di sbucciarlo; o di farlo a pezzettini, o falde, o filetti);
in altri casi propenderei per un
2) "peperoncino" (per es: se lo fanno mettere mentre si cuoce la vivanda e poi togliere e buttare via prima di servire).
Ma ogni volta, e dico proprio ogni volta, mi ritrovo a scartabellare freneticamente dizionari cartacei, versioni on line, siti internet, ecc ecc...
Ed ogni volta, e ripeto ancora ogni volta, mi dico: no, hai sbagliato, red pepper è SOLO peperone rosso, ci vorrebbe l'hot o il chili per renderlo peperoncino...
In effetti, la traduzione "peperoncino" me la dà solo UN dizionario, tutti gli altri riportano solo peperone... però la logica ed il buon senso mi dicono altro...
Voi come lo traducete? Vi "macerate" come me nel dubbio e nell'incertezza? O qualcuno ha spiegazioni e traduzioni sicure?
Cristina


Ti dico con certezza che hai ragione tu: "red pepper" spesso indica il peperoncino piccante. Ho tradotto diversi libri di ricette con questo peperoncino e anche libri di spezie. Del resto se digiti su google "red pepper" e fai la ricerca per immagini trovi tante cose. Sono centinaia le varianti di peperoncino esistenti al mondo, e come dice Gianfranco c'è una grande disinvoltura nell'uso dei nomi.

Per tua futura utilità ti copio una spiegazione sintetica di ricerche, fatte a mio tempo per una traduzione dal francese, su tre tipi di spezie di cui si sa poco: pimento, pepe di Caienna e paprica (o paprika). Queste ultime due sono entrambi miscele di peperoncini ma di tipo diverso.

• Il Pimento, che non va confuso col peperoncino, viene anche chiamato “Pepe della Giamaica “ o “Pepe garofanato”. È il frutto di un albero sempreverde della famiglia del mirto e si presenta sotto forma di bacche leggermente più grosse di quelle del pepe. Il sapore ricorda una miscela di chiodi di garofano, cannella e noce moscata. Nella cucina europea è usato comunemente per conservare il pesce, la selvaggina, la carne di maiale e di manzo nonché in marinate, paté, salsicce e terrine. Macinato è usato per pane, dolci, torte di frutta e budini. Il pimento è una spezia utile e preziosa. Provate ad aggiungerne qualche grano in minestre e stufati, o metterne un pizzico in puré e passati di verdura. Conferisce un gusto squisito al ragù.

• Il Pepe di Caienna è una miscela di varie qualità piccanti di peperoncino rosso (Capsicum frutescens) essiccato e macinato. Il nome deriva da Caienna, nella Guaiana francese. La differenza tra il pepe di Caienna e altre polveri di peperoncino non è rilevante: sono tutte ugualmente piccanti. Ma il pepe di Caienna viene macinato più finemente ed è usato di solito come condimento da tavola, insieme al sale e al pepe. Può comunque essere sostituito con altri tipi di peperoncino finemente tritato.

•La Paprica e è una polvere fine, di colore variabile dal rosso vivo al marrone rossastro, proveniente dal frutto essiccato di alcune varietà del peperoncino Capsicum annuum, originario dell’America del sud ma oggi ampiamente diffuso. In Europa è coltivato soprattutto in Spagna, Ungheria e nella regione balcanica. Ha diverse gradazioni di sapore: può essere molto dolce o molto piccante. La paprica che si trova generalmente in commercio è dolce e non molto forte. È consigliabile comprare la paprica rossa o rossastra in piccole dosi e usarla velocemente per evitare che perda aroma e sapore (un colore marrone scuro indica che la polvere è molto vecchia). Va conservata in recipienti a chiusura ermetica, lontano dalla luce.

Quanto mi piacciono le traduzioni in materia!


P.S. Ricorda sempre che nessun dizionario è esaustivo, e che molti sono assai poveri.


[Modificato alle 2008-08-21 13:54]


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 14:35
Member (2004)
English to Italian
non sempre... Aug 21, 2008

Elisa Comito wrote:



Ti dico con certezza che hai ragione tu: "red pepper" spesso indica il peperoncino piccante. Ho tradotto diversi libri di ricette con questo peperoncino e anche libri di spezie. Del resto se digiti su google "red pepper" e fai la ricerca per immagini trovi tante cose. Sono centinaia le varianti di peperoncino esistenti al mondo, e come dice Gianfranco c'è una grande disinvoltura nell'uso dei nomi.


qui in Inghilterra, per 'red pepper' s'intende proprio il peperone rosso. Il peperoncino è il chilli pepper. Nessuno qui chiamerebbe il peperoncino 'red pepper'... non sono in altri paesi anglofoni...

G

[Edited at 2008-08-21 15:34]


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 15:35
English to Italian
+ ...
L'ho trovato... Aug 21, 2008

Giovanni Guarnieri MITI, MIL wrote:

Elisa Comito wrote:



Ti dico con certezza che hai ragione tu: "red pepper" spesso indica il peperoncino piccante. Ho tradotto diversi libri di ricette con questo peperoncino e anche libri di spezie. Del resto se digiti su google "red pepper" e fai la ricerca per immagini trovi tante cose. Sono centinaia le varianti di peperoncino esistenti al mondo, e come dice Gianfranco c'è una grande disinvoltura nell'uso dei nomi.


qui in Inghilterra, per 'red pepper' s'intende proprio il peperone rosso. Il peperoncino è il chilli pepper. Nessuno qui chiamerebbe il peproncino 'red pepper'... non sono in altri paesi anglofoni...

G
.. su diversi testi in inglese, ma in effetti non erano ricette inglesi, bensì canadesi, africane, americane. Ho trovato comunemente chilli ma anche "red pepper" o "hot red pepper" (probabilmente per distinguerlo dal peperone rosso dolce). E' interessante quello che dici, come sarebbe interessante studiare la "distribuzione geografica" delle varie denominazioni.
Quindi probabilmente il testo di Cristina non era di autore inglese. Però è sempre consigliabile valutare caso per caso perché anche il gergo culinario è in continua evoluzione e possono esservi "contaminazioni"!


Direct link Reply with quote
 

Laura Lucardini  Identity Verified
Local time: 14:35
English to Italian
Concordo con Giovanni Aug 21, 2008

Ciao Cristina,
concordo assolutamente con Giovanni. Se vai in un supermercato inglese (e nei libri di ricette inglesi), red pepper è il peperone rosso. Red chillies sono i peperoncini.


Direct link Reply with quote
 
MelissiM
Italy
TOPIC STARTER
geografia Aug 21, 2008

Allora:
- un libro è americano (tra l'altro è un'autrice che usa un linguaggio molto colloquiale, abbreviazioni, slang a volte, espressioni "dialettali" ecc... );
- l'altro è... complicato! Nel senso che l'originale è americano, però io l'ho tradotto dalla versione adattata per la Gran Bretagna; è vero che la maggior parte delle cose sono state "addomesticate", ma ho pensato che questa magari fosse sfuggita, tipo i due refusi di peso che ho trovato in due ricette ecc...
Lì in effetti il dubbio l'ho avuto una sola volta, ovvero quando viene specificato di "buttare via" il red pepper dopo la cottura (nelle altre ricette non lo fa mai, e io mi sono detta: sarebbe illogico buttare via del peperone, oltretutto lo mette giusto alla fine e per pochi minuti, sembra proprio più "per insaporire").
Dunque secondo voi in UK solo peperone, mentre altrove anche peperoncino?


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 15:35
English to Italian
+ ...
In effetti... Aug 21, 2008

ciumbino wrote:

Lì in effetti il dubbio l'ho avuto una sola volta, ovvero quando viene specificato di "buttare via" il red pepper dopo la cottura (nelle altre ricette non lo fa mai, e io mi sono detta: sarebbe illogico buttare via del peperone, oltretutto lo mette giusto alla fine e per pochi minuti, sembra proprio più "per insaporire").


Penso che debba proprio regolarti con la logica. Una volta mi è capitato un libro dove l'autrice usava "red pepper" per indicare sia il peperoncino in pezzetti sia la polvere, per distinguerla dal "black pepper". A volte dava una grattugiata di "black pepper" a volte di "red pepper". Lì c'erano anche le fotografie dei vari stadi di esecuzione delle ricette quindi non vi erano dubbi sugli ingredienti.

Devi pure tener presente che, anche se formalmente l'autore è uno solo, a volte in realtà prende le ricette da fonti e autori diversi, e non sempre le rende del tutto coerenti. Mi sono capitati libri di ricette dove venivano usate misure diverse o nomi diversi per lo stesso ingrediente!


Direct link Reply with quote
 
MelissiM
Italy
TOPIC STARTER
grazie Aug 26, 2008

Ciao. Volevo ringraziare tutti voi che avete partecipato alla discussione: i vostri interventi sono stati illuminanti (scusate se rispondo solo adesso, ma ho avuto delle giornate campali).
Mi piacciono molto questi scambi, mi ricordano i vecchi tempi dell'Università... è bello aver trovato un posto dove confrontarsi con i colleghi.
Bene, bando alle ciance, è ora di combinare qualcosa...
Buona giornata a tutti.
Cristina


Direct link Reply with quote
 

Shera Lyn Parpia
Italy
Local time: 15:35
Member (2006)
English to Italian
+ ...

MODERATOR
ma anche pepe rosso....... Sep 16, 2008

Solo per cpmpletezza...
Il pepe maturo è rosso, e se viene conservato in salamoia, o essicato velocemente, conserva il colore. Se viene essicato normalmente diventa nero.
vedi
http://whatscookingamerica.net/Information/Pepper.htm


Direct link Reply with quote
 
MelissiM
Italy
TOPIC STARTER
già, in effetti... Sep 17, 2008

Hai perfettamente ragione!
Non ci avevamo pensato, ma a volte mi è capitato anche quello...
Bene... è ora di merenda?
Ciao, Cris


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 15:35
English to Italian
+ ...
Grazie Sep 18, 2008

Shera Lyn Parpia wrote:

Solo per cpmpletezza...
Il pepe maturo è rosso, e se viene conservato in salamoia, o essicato velocemente, conserva il colore. Se viene essicato normalmente diventa nero.
vedi
http://whatscookingamerica.net/Information/Pepper.htm


E' un link molto interessante!


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

linguistica: le varie traduzioni di pepper

Advanced search






Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »
SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search