Superamento dei 5000€ e cessione diritti d'autore
Thread poster: Antomax

Antomax
English to Italian
Sep 13, 2008

Ciao a tutti,

So che argomenti di questo tipo sono stati trattati tante volte su questo forum, ma non sono riuscito a trovare risposte univoche al mio problema. Spero che mi perdonerete!

Sono dipendente di un'azienda di telecomunicazioni e da qualche anno svolgo anche l'attività di traduzione, adattamento e redazione articoli ex novo per una casa editrice che si occupa di informatica. L'amministrazione, piuttosto approssimativa, di questa società, mi ha sempre inquadrato con un rapporto di "collaborazione occasionale", con la classica ritenuta del 20%.

Quest'anno, per la prima volta, supererò la fatidica soglia dei 5000 €, al di là della quale la collaborazione non si potrebbe più considerare "occasionale". E qui ho una marea di dubbi. La soluzione migliore per poter continuare a collaborare con questa società è, secondo le informazioni che ho raccolto in giro (Agenzia delle entrate e INPS compresi), preparare le note di pagamento come "cessione di diritti d'autore", ricavandone 1) un vantaggio fiscale e 2) il non assoggettamento al limite dei 5000 €. E' corretto? E posso sempre usare il 730 per la dichiarazione di questi redditi? E dal punto di vista dei contributi? Sono OBBLIGATO a pagare anche il 17% all'INPS o no (sono già iscritto da anni alla gestione separata)? In caso affermativo, dovrebbe essere la casa editrice a versarli per conto mio (così come fa per le tasse), scalandomeli dal totale lordo imponibile che mi corrisponde periodicamente? O potrei farlo anch'io per conto mio (sempre se sono dovuti...)?

Oppure sarebbe opportuno che io aprissi la "mini" partita IVA (regime dei minimi, o forfettone 2008 che dir si voglia)? In questo caso dovrei pagare un commercialista? (tenete conto che supererò di poco i 5000 €... e che comunque la mia attività principale NON è quella di traduttore).

Grazie per le eventuali risposte,
Antonello


Direct link Reply with quote
 
anna carbone
Local time: 03:44
English to Italian
+ ...
vai al sito sns Sep 14, 2008

Caro Antonello,

per chiarimenti sulla legge sul diritto d'autore ( http://www.traduttorisns.it/documenti_articoli/LDA633-41_Agg_2005.pdf ), ti consiglio di andare al sito della Sezione Traduttori del Sindacato Nazionale Scrittori ( http://www.traduttorisns.it/ )

In particolare, nella sezione FAQ

http://www.traduttorisns.it/FAQ.htm

dovresti trovare le risposte a tutte le tue domande.

Altro sito di riferimento per chi si occupa di traduzioni editoriali è biblit ( www.biblit.it ), dove se lo ritieni potrai iscriverti alla mailing list per scambiare opinioni e consigli con colleghi del settore.

Buon lavoro,

anna c.


Direct link Reply with quote
 

Antomax
English to Italian
TOPIC STARTER
Dunque... Sep 15, 2008

Cara Anna,

conoscevo già quelle risorse ma non mi ero soffermato a sufficienza su http://www.traduttorisns.it/FAQ.htm. In pratica, la nota di pagamento che faccio adesso dovrebbe essere cambiata in modo tale che il mio compenso sia calcolato sul 75% dell'imponibile (trattandosi di cessione di diritto d'autore) e non più sul 100%, secondo quanto dice il Sindacato Scrittori e Traduttori. Tutto qua. E secondo loro non dovrei nemmeno pagare contributi previdenziali, anche se supero i 5000€. Credevo di ricadere nella tipologia descritta qui...
http://www.inps.it/home/default.asp?sID=;0;4725;4730;&lastMenu=4730&iMenu=1&iNodo=4730

Mi pare un po' strano quello che dice il sindacato, scrivo a loro per vedere se mi sanno dire qualcos'altro.

Ti ringrazio.
Antonello


Direct link Reply with quote
 
anna carbone
Local time: 03:44
English to Italian
+ ...
non il compenso, la ritenuta Sep 15, 2008

[quote]Antomax wrote:
. In pratica, la nota di pagamento che faccio adesso dovrebbe essere cambiata in modo tale che il mio compenso sia calcolato sul 75% dell'imponibile (trattandosi di cessione di diritto d'autore) e non più sul 100%,


attenzione: non è il compenso a essere calcolato sul 75%, è la ritenuta d'acconto. in pratica, godi di una detrazione forfettaria, dal momento che non sei autorizzato a scalare le spese. e confermo che il tetto dei 5000 euro non vale per le traduzioni che ricadono nel regime del diritto d'autore.

in bocca al lupo,

anna c.


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 03:44
English to Italian
+ ...
Secondo la legge Sep 15, 2008

Antomax wrote:

Cara Anna,

conoscevo già quelle risorse ma non mi ero soffermato a sufficienza su http://www.traduttorisns.it/FAQ.htm. In pratica, la nota di pagamento che faccio adesso dovrebbe essere cambiata in modo tale che il mio compenso sia calcolato sul 75% dell'imponibile (trattandosi di cessione di diritto d'autore) e non più sul 100%, secondo quanto dice il Sindacato Scrittori e Traduttori. Tutto qua. E secondo loro...

Non secondo loro, secondo la legge. I guadagni da cessione di diritti d'autore sono fuori campo d'applicazione dell'IVA e godono di una tassazione agevolata. Non devi nulla all'INPS. L'amministrazione della tua società (La casa editrice? andiamo bene!) purtroppo ti ha sempre fatto pagare tasse inutili.
Sia sul sito di Biblit sia su www.traduttorisns.it troverai tutti i necessari riferimenti legali.

Elisa


Direct link Reply with quote
 

Antomax
English to Italian
TOPIC STARTER
Giusto Sep 16, 2008

[quote]anna carbone wrote:

Antomax wrote:
. In pratica, la nota di pagamento che faccio adesso dovrebbe essere cambiata in modo tale che il mio compenso sia calcolato sul 75% dell'imponibile (trattandosi di cessione di diritto d'autore) e non più sul 100%,


attenzione: non è il compenso a essere calcolato sul 75%, è la ritenuta d'acconto. in pratica, godi di una detrazione forfettaria, dal momento che non sei autorizzato a scalare le spese. e confermo che il tetto dei 5000 euro non vale per le traduzioni che ricadono nel regime del diritto d'autore.

in bocca al lupo,

anna c.


Anna, hai perfettamente ragione, mi sono espresso male. Grazie per la precisazione!

Antonello


Direct link Reply with quote
 

Antomax
English to Italian
TOPIC STARTER
Eh già...proprio tasse inutili Sep 16, 2008

Elisa Comito wrote:

Antomax wrote:

Cara Anna,

conoscevo già quelle risorse ma non mi ero soffermato a sufficienza su http://www.traduttorisns.it/FAQ.htm. In pratica, la nota di pagamento che faccio adesso dovrebbe essere cambiata in modo tale che il mio compenso sia calcolato sul 75% dell'imponibile (trattandosi di cessione di diritto d'autore) e non più sul 100%, secondo quanto dice il Sindacato Scrittori e Traduttori. Tutto qua. E secondo loro...

Non secondo loro, secondo la legge. I guadagni da cessione di diritti d'autore sono fuori campo d'applicazione dell'IVA e godono di una tassazione agevolata. Non devi nulla all'INPS. L'amministrazione della tua società (La casa editrice? andiamo bene!) purtroppo ti ha sempre fatto pagare tasse inutili.
Sia sul sito di Biblit sia su www.traduttorisns.it troverai tutti i necessari riferimenti legali.

Elisa


Non ho parole per definire l'amministrazione della casa editrice con cui collaboro (sono in ottimi rapporti con le redazioni, invece). Del resto, ho notato che anche voi professionisti avete notevoli problemi con agenzie poco serie, pagamenti ritardati o non corrisposti etc. Rischi e seccature del mestiere insomma. Grazie per le risposte.
Antonello


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Tutto corretto Sep 16, 2008

Antomax wrote:

Cara Anna,

conoscevo già quelle risorse ma non mi ero soffermato a sufficienza su http://www.traduttorisns.it/FAQ.htm. In pratica, la nota di pagamento che faccio adesso dovrebbe essere cambiata in modo tale che il mio compenso sia calcolato sul 75% dell'imponibile (trattandosi di cessione di diritto d'autore) e non più sul 100%, secondo quanto dice il Sindacato Scrittori e Traduttori. Tutto qua. E secondo loro non dovrei nemmeno pagare contributi previdenziali, anche se supero i 5000€. Credevo di ricadere nella tipologia descritta qui...
http://www.inps.it/home/default.asp?sID=;0;4725;4730;&lastMenu=4730&iMenu=1&iNodo=4730

Mi pare un po' strano quello che dice il sindacato, scrivo a loro per vedere se mi sanno dire qualcos'altro.

Ti ringrazio.
Antonello

Ciò che ti dicono colleghe e link del sindacato è corretto.

Ciao
Giusi


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Superamento dei 5000€ e cessione diritti d'autore

Advanced search






CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search