Pagamento in regime di diritti d'autore
Thread poster: Eleonora Imazio

Eleonora Imazio  Identity Verified
Italy
Local time: 12:39
French to Italian
+ ...
Nov 19, 2008

Ciao a tutti!

Ho contattato un'agenzia per offrire la mia disponibilità a effettuare traduzioni di videogiochi. L'agenzia mi ha risposto e, oltre a indicarmi le tariffe, ha sottolineato che i pagamenti avvengono in regime di diritto d'autore (20% di ritenuta d'acconto sul 60% del totale, il 40% residuo è esentasse, non ci sono contributi INPS).

Siccome ho da poco iniziato l'attività di traduttrice, fino ad ora non ho aperto P.IVA e mi sono avvalsa della ritenuta d'acconto del 20%. Nel caso in cui dovessi accettare il lavoro propostomi dall'agenzia, le traduzioni pagate sotto il regime di diritto d'autore vanno a sommarsi a quelle effettuate con la normale RA? Ossia vanno a contribuire al famoso tetto di 5.000€?

Inoltre, la cosa che mi spaventa è quel "non ci sono contributi INPS". Qualcuno sa darmi delucidazioni in merito?

Grazie,

Eleonora.


Direct link Reply with quote
 
anna carbone
Local time: 12:39
English to Italian
+ ...
confermo Nov 20, 2008

Cara Eleonora,

confermo che per i lavori che rientrano nel campo di applicazione della legge sul diritto d'autore la ritenuta del 20% viene calcolata sul 75% dell'imponibile
(60% se il traduttore ha meno di 35 anni, che immagino sia il tuo caso).

Tali redditi NON fanno cumulo con altre eventuali entrate, quindi non concorrono al tetto dei 5000 euro. E ti confermo pure che non esistono contributi INPS.

Per tutte le info che dovessero occorrerti sulla legge d'autore, puoi consultare questi siti:

http://www.traduttorisns.it/

www.biblit.it

in bocca al lupo,

anna c.


Direct link Reply with quote
 

Francesca Pezzoli  Identity Verified
Italy
Local time: 12:39
English to Italian
+ ...
La mia esperienza Nov 20, 2008

Anch'io ho lavorato per qualche tempo per un'agenzia di localizzazione di videogiochi con lo stesso regime, ma ho lasciato perdere dopo poco tempo perché non lo trovavo conveniente. Conviene all'agenzia perché non deve corrisponderti il 20% di IVA né il 4% di INPS ma tu non ne ricavi alcun vantaggio concreto.

La cessione di diritti può tornare utile in altri casi, ma secondo me non in un rapporto con un'agenzia. Io uso questo sistema per gli scambi di lavoretti tra colleghi/amici fidati, ma trovo giusto che un'agenzia corrisponda tutto quello che deve corrispondere.

Meglio una buona vecchia notula di prestazione occasionale, a mio avviso.


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 12:39
English to Italian
+ ...
Vantaggi concreti Nov 20, 2008

Francesca Pezzoli wrote:

Anch'io ho lavorato per qualche tempo per un'agenzia di localizzazione di videogiochi con lo stesso regime, ma ho lasciato perdere dopo poco tempo perché non lo trovavo conveniente. Conviene all'agenzia perché non deve corrisponderti il 20% di IVA né il 4% di INPS ma tu non ne ricavi alcun vantaggio concreto.


Come no! Il dover pagare meno IRPEF e _niente INPS_ non ti sermbra un bel vantaggio?

Che vantaggio hai se un'agenzia ti da il 4% a titolo di rivalsa INPS quando poi in sede di dichiarazione dei redditi devi comunque pagare tutto il resto del carissimo contributo?

Eleonora, confermo quanto detto da Anna e ti rimando anch'io ai link da lei suggeriti. Preciso che la ritenuta IRPEF da effettuare è del 20% sul 60% solo nel caso tu abbia meno di 35 anni, altrimenti diventa del 20% sul 75%.
Questa ritenuta IRPEF è l'unica tassa da pagare nel caso dei redditi da diritto d'autore.

Quindi non è che l'agenzia pagando col diritto d'autore una traduzione che PER LEGGE rientra nel diritto d'autore (vedi sempre siti citati) non corrisponda tutto quello che deve corrispondere, anzi è vero il contrario. Se ti fa fatturare con IVA il compenso che dovresti richiedere per "cessione di diritti d'autore sulla traduzione" (fuori campo applicazione IVA) ti fa un danno.

L'agenzia non ti ha proposto quel regime per convenienza ma perché è l'unico legale per le traduzioni derivate da opere di ingegno, che sono considerate opere di ingegno esse stesse, e a questo titolo sottoposte al diritto d'autore.


Direct link Reply with quote
 

Eleonora Imazio  Identity Verified
Italy
Local time: 12:39
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Domanda Nov 20, 2008

Scusate la mia ignoranza, ma sono veramente inesperta nel settore.

Ho una domanda: con questo regime dei diritti d'autore, non mi pagano il 4% dell'INPS che invece mi darebbero fatturando con P.IVA. Quindi come faccio a mettere da parte i soldi per i contributi? Devo farlo io autonomamente? (Sempre che avrò una pensione visto come stanno andando le cose...)

Grazie e grazie a tutti quelli che mi hanno risposto!

Eleonora.


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 12:39
English to Italian
+ ...
Non devi pagare NESSUN contributo INPS Nov 20, 2008

Eleonora Imazio wrote:

Scusate la mia ignoranza, ma sono veramente inesperta nel settore.

Quindi come faccio a mettere da parte i soldi per i contributi? Devo farlo io autonomamente? (Sempre che avrò una pensione visto come stanno andando le cose...)




Non devi mettere da parte niente, non devi versare nessun contributo all'INPS col diritto d'autore. Ti rinnovo il consiglio di andare a documentarti sui due siti indicati, così potrai cominciare a orientarti.

[Modificato alle 2008-11-20 14:48 GMT]


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Pagamento in regime di diritti d'autore

Advanced search






PDF Translation - the Easy Way
TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation.

TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation. It also puts your translations back into the PDF to make new PDFs. Quicker and more accurate than hand-editing PDF. Includes free use of Infix PDF Editor with your translated PDFs.

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search