Pages in topic:   [1 2 3] >
Sono spariti tutti?
Thread poster: Silvia Barra
Silvia Barra  Identity Verified
Italy
Local time: 14:02
English to Italian
+ ...
Nov 27, 2008

Buongiorno a tutti. Sono un po' preoccupata perchè ho notato un forte calo di lavoro negli ultimi due mesi. Forse sarà anche a causa della crisi e del fatto che le mie coppie linguistiche sono parecchio inflazionate. Il fatto è che la maggior parte dei clienti è come scomparsa. Non credo di dover imputare tutto questo ad un peggioramento nella qualità del mio lavoro, anzi, in questi due mesi ho seguito corsi e studiato libri proprio con lo scopo di migliorare. E poi nessuno mi ha comunicato disastri nei lavori che ho svolto. Confesso che mi sto preoccupando molto seriamente, anche perchè come fulltime la mia attività va avanti da poco e non vorrei dovermi dirottare su altri lavori, anche tenuto conto dei soldi e delle ore investite ultimamente in questa professione.
Quello che chiedo a voi è un po' di conforto, o la conferma che le cose si sono messe male un po' in generale (crisi, scuse o altri motivi, mi riferisco al forum di Paola). Spero che Babbo Natale mi porti un po' di lavoro...
Buona giornata a tutti
Silvia


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
spariti tutti ? Nov 27, 2008

mah ...
sono 8 anni che faccio questo mestiere e ogni anno ho notato un calo ma
in un periodo sempre diverso, quindi penso ci vorrà un poco a capire
se è il momento del calo annuale o una vera e propria tendenza ....

intanto sto già pensando a cosa poter fare in alternativa
e un'ideuzza ce l'ho già

Claudio


Direct link Reply with quote
 
Silvia Barra  Identity Verified
Italy
Local time: 14:02
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Solito calo Nov 27, 2008

Grazie Claudio, se mi dici che tutti gli anni c'è un calo, spero che sia quello. Magari nelle feste natalizie sono poi nuovamente oberata di lavoro, come è successo ad agosto. Spero si tratti solo di quello.
Il problema è che ho lasciato un posto fisso per questo lavoro, che mi dà molte più soddisfazioni (anche economiche) e non vorrei pentirmi. Anche io avrei già un'idea di lavoro alternativo, però al momento non è facilmente realizzabile
Grazie e buon lavoro


Direct link Reply with quote
 

Elena Pavan  Identity Verified
Local time: 14:02
Member (2005)
French to Italian
+ ...
Arriva a ondate Nov 27, 2008

Effettivamente, da qualche anno il lavoro non è proprio regolare. Ci sono momenti di più calma (non sempre gli stessi) e poi altri in cui i lavori arrivano tutti in una volta e non sai più dove sbattere la testa; non solo: solitamente arrivano quando hai previsto qualcosa: vacanze di Natale, bimbi malati, famiglia o amici che vengono a trovarti, ecc....
Per quanto riguarda il lavoro alternativo nei periodi più calmi, io so già cosa fare: mi metto un po' a pari con le lavatrici e lo stiro!!!!!
Ora ho un lavoro grosso da consegnare lunedì, se non viene fuori nient'altro, penso che tirerò fuori tutte le mie decorazioni natalizie e addobbo la casa. Chissà, se Babbo Natale è contento del lavoro, mi metterà qualche traduzione in più sotto l'albero!
Buona fortuna!
Elena


Direct link Reply with quote
 

Dinny  Identity Verified
Greece
Local time: 15:02
Italian to Danish
+ ...
Silenzio assordante Nov 27, 2008

Dalle agenzie italiane poco o niente da fine luglio. Lo noto in particolare da agenzie con le quali lavoro da 4-5 anni e che mi hanno sempre inondata di lavori continuamente. Ad un tratto: Niente!

Per fortuna si lavora ancora un pochino con inglese/danese e visto che sono specializzata in documenti legali (in tempi di crisi il lavoro aumenta per gli avvocati) riesco ancora a sbarcare il lunario con traduzioni del genere.

Pero' comincio davvero a preoccuparmi!


Direct link Reply with quote
 
Silvia Barra  Identity Verified
Italy
Local time: 14:02
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Buona idea Nov 27, 2008

Elena Pavan wrote:

Ora ho un lavoro grosso da consegnare lunedì, se non viene fuori nient'altro, penso che tirerò fuori tutte le mie decorazioni natalizie e addobbo la casa. Chissà, se Babbo Natale è contento del lavoro, mi metterà qualche traduzione in più sotto l'albero!
Buona fortuna!
Elena


Provo anche io con le decorazioni natalizie, cos' magari Babbo Natale ha pietà anche di me. Per lava&stira non c'è da discutere, anche io ho già quel lavoro alternativo.
La preoccupazione deriva anche forse dalla mia scarsa autostima: penso che se non mi chiamano più è perchè non sono capace, purtroppo però vedo che siamo in molti sulla stessa barca.
Buona fortuna a tutti


Direct link Reply with quote
 

Elena Pavan  Identity Verified
Local time: 14:02
Member (2005)
French to Italian
+ ...
Scarsa autostima Nov 27, 2008

Purtroppo conosco anch'io la scarsa autostima.
Quando è cominciata questa altalena nell'arrivo dei lavori, mi sono fatta coraggio e ho chiamato i clienti con i quali avevo un ottimo rapporto (agenzie) per fare una specie di "punto della situazione". La risposta è stata unanime, erano tutti contenti del mio lavoro e il fatto che non mandassero più niente era che non avevano proprio traduzioni!
Ora sono loro che ogni tanto mi chiedono: "Ha tanto lavoro? Perché qui è calma piatta, non arrivano lavori, in compenso siamo sommersi da CV di traduttori".
Ora mi sono abituata all'altalena e mi organizzo di conseguenza.


Direct link Reply with quote
 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 14:02
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Cosa è successo a me Nov 27, 2008

Ciao Silvia,
nel mio caso, settembre e ottobre sono andati molto male, a novembre le cose sono andate meglio, però è indubbio che ci sia qualcosa che non va. Anch'io ho clienti che "tacciono". Al momento ho un progetto di 20.000 parole che mi tiene occupata, poi si vedrà.
Io sono una madre separata con tre figli a carico (il mio ex marito non mi dà niente), quindi se un mese non guadagno la situazione precipita. Sto meditando di vendere la casa e di andare in affitto, faccio fatica a pagare il mutuo e sono sempre con l'acqua alla gola. Mestieri alternativi non ne ho.

Faccio questo mestiere da tanti anni, i momenti di calo ci sono sempre stati, però a me sembra che questa situazione di incertezza economica generale abbia fatto rimandare o congelare molti progetti di traduzione.

Laura

[Edited at 2008-11-27 10:38 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 13:02
Member (2008)
Italian to English
alti e bassi Nov 27, 2008

sarebbe difficile risalire alla causa originaria di questi alti e bassi. E' chiaro che nel mondo "reale" ci sono eventi, scadenze e tempi (dovuti a fiere, l'anno accademico, l'uscita di determinate pubblicazioni, l'anno fiscale ecc.) che possono influire sulla domanda di traduzioni. Tali scadenze possono variare da lingua a lingua, da specializzazione a specializzione.

L'unica cosa che sappiamo di sicuro e' che quando qualcuno ti chiede una traduzione, la vogliono subito o quasi.

Io quanto il lavoro ce l'ho (e suppongo che sia uguale per tutti) lavoro giorno e notte, anche cancellando altri impegni e saltando i weekend. Poi quando arrivano i periodi di magra, mi riposo, vado in giro, mi godo la citta', ecc.

Poi ci sono dei periodi di vera angoscia - il deserto senza lavoro. Anche questa ansia va incorporata nel nostro modello di vita da traduttori.

Non credo che un bel giorno le traduzioni incominceranno ad arrivare in maniera ordinata, in bella fila come questi inglesi quando aspettano l'autobus, ognuno al proprio posto !


Direct link Reply with quote
 
Vera Trapani
Italy
Local time: 14:02
Italian to Czech
Grazie già per un semplice fatto che ci siete :-) Nov 27, 2008

Questo tema mi ha toccato molto.
Io sono nuova in campo di traduzioni. Ci sto provando ad inserirmi da circa un anno e mezzo. Fino ad ottobre riuscivo lavorare (anche se non ancora a tempo pieno) a volte anche a progetto e mi sembrava che stesse migliorando anche per il fatto che i clienti "ritornavano". Ci sto mettendo tutta la mia buona volontà, studio e impegno per riuscire. Ma anch'io questo mese sono un po' preoccupata e mi vengono i dubbi. Se dipendesse soltanto da me e dal mio impegno potrei avere ancora pazienza e cercare di impegnarmi ancora di più ma ho paura che in questi tempi non conta più soltanto quello. Se il mercato ha una certa offerta (anzi adesso l'offerta si diminuisce) e ci sono già persone ben inserite dentro, quanti chance ha una persona che comincia? Anche perché fin adesso riuscivamo abbastanza ad organizzarci con il stipendio di mio marito e i miei guadagni erano solo aggiuntivi facendo sacrifici per un sogno di futuro (convinti che valga la pena). Ma in questi tempi è sempre più difficile. E dopo un mese di calma totale e nessuna traduzione sono proprio preoccupata e valuto le alternative. Mi dispiacerebbe gettare la spugna (non è da me) e buttarmi in qualcos'altro. Anche perché ci ho investito abbastanza di forze tempo è anche denaro in questo mio sogno. Ma nello stesso tempo, rendendosi conto della situazione globale, forse è giunto il tempo di "aprire gli occhi" e adeguarsi?????Per riuscire "VIVERE". Di solito le persone che hanno il coraggio di cambiare, buttarsi, essere flessibili al massimo alla fine ci guadagnano! Colgo intanto occasione a ringraziare tutti voi che avete anni di esperienze è le avete condivise in tutti questi forum. Io ho potuto imparare tantissimo da voi leggendo i vostri vari post. Sia di problemi tecnici a volte con Trados che tanti altri miei dubbi. E ho trovato spesso anche conforto e speranza. Trovo che i proz raggruppa veramente tante splendide persone. Grazie!


Direct link Reply with quote
 
Silvia Barra  Identity Verified
Italy
Local time: 14:02
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Brutta situazione Nov 27, 2008

Allora sembra una brutta situazione.
Mi spiace per Laura, ti faccio un grosso in bocca al lupo. Io almeno ho anche mio marito che lavora (anche lui libero professionista, però un minimo di sicurezza c'è) e un solo figlioletto.
Effettivamente anche io ho avuto dei periodi di lavoro pressoché ininterrotto, però adesso i momenti di deserto superano i momenti di superlavoro. Non sono una fanatica del lavoro però l'altalena vorrei fosse più bilanciata. Non pretendo certo di avere un flusso continuo e sempre uguale di lavoro, è un sogno che non esiste in nessun tipo di attività.
Grazie Elena per il suggerimento, proverò anch'io a sondare la situazione con i clienti con i quali ho maggiore confidenza.
Grazie a tutti
Silvia


Direct link Reply with quote
 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 14:02
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Per Vera Nov 27, 2008

Vera,
secondo me dovresti approfondire l'inglese e aggiungere la coppia linguistica inglese-ceco. Dipendere da clienti italiani o cechi, secondo me, non va bene. Io non ho clienti italiani, altrimenti sarei già all'ospizio dei poveri. Se approfondisci l'inglese ti trovi ad avere come mercato il mondo intero, nel senso che in genere la documentazione viene scritta in inglese e poi localizzata nelle varie lingue per i diversi mercati. Infatti io ho clienti che mi mandano testi in inglese non solo da Paesi di lingua inglese (USA, Canada, UK), ma anche da Svizzera, Germania, Olanda, Belgio, Svezia, Norvegia ecc.
Se aggiungi l'inglese puoi lavorare con il mondo intero.


Laura


Direct link Reply with quote
 
Vera Trapani
Italy
Local time: 14:02
Italian to Czech
La vita a volte è proprio DURA Nov 27, 2008

Cosa è successo a me 11:37


Ciao Silvia,
nel mio caso, settembre e ottobre sono andati molto male, a novembre le cose sono andate meglio, però è indubbio che ci sia qualcosa che non va. Anch'io ho clienti che "tacciono". Al momento ho un progetto di 20.000 parole che mi tiene occupata, poi si vedrà.
Io sono una madre separata con tre figli a carico (il mio ex marito non mi dà niente), quindi se un mese non guadagno la situazione precipita. Sto meditando di vendere la casa e di andare in affitto, faccio fatica a pagare il mutuo e sono sempre con l'acqua alla gola. Mestieri alternativi non ne ho.

Faccio questo mestiere da tanti anni, i momenti di calo ci sono sempre stati, però a me sembra che questa situazione di incertezza economica generale abbia fatto rimandare o congelare molti progetti di traduzione.

Laura

Cara Laura,
Un in bocca al lupo!!!! Di fronte a te mi cucio la bocca e non mi lamento più Ti ammiro tanto! E ti Auguro con tutto il cuore tanto coraggio!!! Stringo i denti e provo a combattere ancora!!! Un grande abbraccio.


Direct link Reply with quote
 
Vera Trapani
Italy
Local time: 14:02
Italian to Czech
Grazie! Nov 27, 2008

Grazie Laura per il suggerimento. Io ho studiato l'inglese sempre piuttosto per me e per poter comunicare "con il mondo intero" Ma non ho mai pensato ad approfondire in modo da poter offrire le traduzioni. Ho sempre pensato che il mercato "ceco" ne ha già troppi traduttori in questa combinazione linguistica! Se avessi la possibilità e tempo (forse in futuro) studierei qualche lingua "strana" poco studiata. Ma ci vuole tanto tempo e impegno prima di riuscire ad offrire un adeguato servizio. Ho visto che tu conosci ebreo. Io non so perché ma mi piaceva sempre tanto. Magari nella vecchiaia soltanto per me mi dedicherò allo studio di questa bella lingua. Adesso sto pensando piuttosto a "specializzarmi" nella lingua italiana e studiare localizzazione e vari programmi e software. Ho sentito che tante ditte che si specializzano in software si sono trasferite in Rep. Ceca. E anche magari con il settore tecnico. Ma non sono sicura se è veramente la "carta" giusta. Altra idea è di trovare ancora qualche lavoro occasionale e alternarlo con le traduzioni. Mi devo ancora chiarire le mie idee. Per la vendita di casa, penso che sarà una giusta cosa. Anche noi abbiamo deciso di vivere in affitto. Anche perché ci sono altre priorità che soltanto pensare al mutuo. Io ho due bimbi

Direct link Reply with quote
 
Barbara Micheletto
Italy
Local time: 14:02
Russian to Italian
+ ...
Complimenti, Laura! Nov 27, 2008

Gestire questo tipo di lavoro essendo soli a mantenere tre bambini... sono cose che non si vorrebbero mai sentire! Come fai a mantenere i nervi saldi? In simili situazioni anche pochi giorni senza lavoro possono far crescere il panico e l'angoscia. Anch'io ti ammiro tanto e mi auguro che qualcuno vicino a te (ex-marito e famigliari) sia disponibile ad aiutarti, praticamente ed economicamente. Coraggio
Secondo me per poter fare questo lavoro è indispensabile "reggere" allo stress psicologico causato anche dalla mancanza di lavoro, o dall'eccesso di lavoro, nonché ad altri inconvenienti che possono sorgere lavorando come noi. In quest'ultimo mese, ad esempio, ho avuto molto lavoro (traduzioni legali che richiedevano tantissima concentrazione) e ho dovuto assolutamente svolgerlo malgrado il fatto che nell'appartamento sopra al mio stessero praticamente distruggendo la casa per lavori di ristrutturazione, tanto che mi ballava la sedia e non sentivo il telefono. Ovviamente il lavoro scemerà quando i lavori di sopra saranno finiti...
Comunque tutti coloro che lavorano in proprio sono sottoposti a simili stress: il barista o il ristoratore che tiene aperto (pagando anche luce, dipendenti, ecc.) senza che entri alcun cliente durante un'intera mattinata, per poi affaticarsi a servire una folla durante l'ora di punta, la parrucchiera che "si gira i pollici" per buona parte di una settimana per poi dover strafare il sabato mattina... almeno noi non dobbiamo affrontare la spesa di un locale aperto e di dipendenti inoperosi per parte dell'orario di lavoro.

Barbara


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2 3] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Sono spariti tutti?

Advanced search






WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »
PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search