traduttrice con partita IVA e con contratto da dipendente. Come si fa???
Thread poster: Virginie Ebongué

Virginie Ebongué  Identity Verified
Italy
Local time: 07:37
Member (2007)
Italian to French
+ ...
Jan 6, 2009

Ciao a tutti!

Vorrei avere i consigli e testimonianze da chi è più esperto di me e da chi, magari, si trova nella mia situazione. Sono dipendente con contratto a tempo determinato (attività parallele a quella di traduttrice) e ho aperto nel 2008 una partita Iva per la traduzione in regime dei minimi. Ho fatto l'iscrizione alla gestione separata precisando questa specificità e dovrei, se non sbaglio, usufruire di una sorta di sconto poiché contribuisco già all'INPS in quanto dipendente (16% invece del 24 %).
Il mio commercialista mi ha detto che a giugno dovrei pagare una specie di conguaglio (sui 700 euro) ma è stato molto vago... La cosa che mi stupisce è che contribuisco già in quanto dipendente e che,
soprattutto, ho aperto la mia partita IVA solo nel 2008.
C'è qualcun'altro nella mia situazione? Mi date qualche dritta?!
Un'altra cosa, il mio contratto da dipendente non prevede le ferie e finora, quando non lavoravo, percepivo la disoccupazione. Posso continuare a richiederla lo stesso?


Dimenticavo questa premessa, sono proprio negata in materia di contabilità... Chiedo scusa in anticipo se le mie domande sembrano molto banali e ovvie ma non riesco proprio a capire come muovermi...

Vi ringrazio in anticipo per il vostro prezioso aiuto!

Buona serata

Virginie


Direct link Reply with quote
 

Francesca Pesce  Identity Verified
Local time: 07:37
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Chiedi spiegazioni più precise al commercialiste Jan 7, 2009

Cara Virginie,

io non sono nella tua situazione (non sono né dipendente né in regime dei minimi), quindi non ne so moltissimo. Però ti consiglio due strade per essere certa di ciò che fai:

1) Fai tu stessa i calcoli. Fai la somma di tutti gli importi fatturati nel 2008 (intendo quelli di traduzione con la partita IVA). Una volta sommati, calcola il 16% del totale (io non conosco l'aliquota ridotta, ma se sai che è il 16% allora sarà così). Poi, vai a vedere quanto - e se - hai già pagato di contributi previdenziali (INPS) per il 2008 (in teoria, se era il primo anno, potevi anche non pagare nulla di acconti, se mi ricordo bene...).

Sappi poi che a giugno, oltre a pagare il saldo (conguaglio) relativo al 2008, si paga anche un acconto (quasi il 50%) dei contributi relativi al 2009, calcolato sulla base dei redditi dell'anno precedente. Quindi devi aggiungere anche quelli.

Quando ti sei fatta questi semplici calcoli, passa al punto 2.

2) Chiama il commercialista (o vallo a trovare) e fatti spiegare in dettaglio quello che devi pagare e perché. Confronta quindi quel che ti dice con i calcoli che ti sei fatta tu.

Infine, un consiglio. La contabilità non è una materia particolarmente complicata per noi professionisti. Le informazioni di base da conoscere non sono poi tantissime. Soprattutto poi in regime dei minimi. Si tratta di conoscere e capire poche aliquote e qualche data. Per mia esperienza, coloro che affermano di essere "negati in materia di contabilità" in genere hanno un blocco psicologico, pensando che sia tutto molto complicato (come succedeva con la matematica al liceo o all'università). In realtà, basta leggere qualche manualetto divulgativo, o farsi spiegare le poche ma importanti cose da sapere, dal proprio commercialista o da un amico. In questo modo, è più facile tenere dietro ai propri conti, alle previsioni per l'anno, al lavoro del commercialista, senza ritrovarsi con spiacevoli sorprese al momento di pagare (o magari perché il commercialista non era ben informato e fa qualche fesseria).

Per la nostra professione, a meno che non la si faccia come lavoratore dipendente di un'agenzia, conoscere la base dei propri rapporti con lo Stato (e quindi con il Fisco e l'INPS) è un elemento non secondario, bensì fondamentale.

Buon anno e spero di vederti al powwow!

Fra


Direct link Reply with quote
 

Virginie Ebongué  Identity Verified
Italy
Local time: 07:37
Member (2007)
Italian to French
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Jan 11, 2009

ancora per tutti i tuoi consigli!
Speriamo di incontrarci al powwow
virginie


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

traduttrice con partita IVA e con contratto da dipendente. Come si fa???

Advanced search






CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search