Pages in topic:   < [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16] >
Traduzione certificato di laurea per omologazione in Spagna
Thread poster: ste295

GiuriTrad Traduzioni Giurate
Italy
Local time: 23:31
Italian to Spanish
+ ...
I voti Dec 22, 2011

Ciao Filippo,
nella traduzione, visto che questa deve essere giurata, non devi "inventarti" le corrispondenze dei voti. Se tu hai avuto 93/110, così dovrà essere indicato nella traduzione. Proprio la barra sta a indicare che il voto si riferisce su scala 110.
Se poi la media è del 24 si capisce che il voto è su scala 30. Se proprio non dovesse essere inteso dal certificato, si mette una nota del traduttore a pie di pagina indicando la scala di valutazione. Normalmente non è necessario. Ma niente corrispondenze. Quando una traduzione viene giurata, non deve esserci spazio per le congetture.

Rispondo anche al resto delle tue domande.
Se tu hai i pdf dei tuoi certificati questi non sono sufficienti. Devi richiedere alla tua Università dei certificati originali, vale a dire firmati e timbrati.
Il libretto non serve a nulla.
Per l'omologazione, come abbiamo scritto in questa conversazione diverse volte, viene richiesto:
- Traduzione asseverata del certificato accademico con gli esami
- Traduzione asseverata del certificato di laurea (oppure della pergamena).
Meglio se oltre all'asseverazione il traduttore legalizza con Apostille presso lo stesso Tribunale dove ha giurato i certificati una volta asseverati.

Nella busta includi i due fascicoli asseverati, il modulo di richiesta (lo trovi sul sito del Ministero), una copia conforme della tua carta d'identità e la distinta di pagamento delle tasse relative all'omologazione.

Per fare questa pratica ti consiglio di rivolgerti a un traduttore.
Ti consiglio anche di leggere tutti gli interventi di questa conversazione. Ti aiuterà a chiarire le idee.

Ciao, buona fortuna.


 
ok Dec 22, 2011

ti ringrazio per la risposta, avevo letto i precedenti post ma volevo essere sicuro di quello che devo fare...

posso gentilmente sapere costi e tempi di questa procedura? è importante...

per quanto riguarda il traduttore..come lo trovo?


 

Daniela Zambrini  Identity Verified
Italy
Local time: 23:31
Member (2005)
English to Italian
+ ...
directiry search Dec 22, 2011

Ryvboy wrote:

per quanto riguarda il traduttore..come lo trovo?


Ciao Ryvboy,
puoi effettuare una ricerca nella directory di ProZ.com http://www.proz.com/translator-directory/ inserendo alcune opzioni/variabili per ottenere una lista di traduttori nella combinazione linguistica di cui hai bisogno.

Saluti,
D.


 
ok Dec 24, 2011

Ti ringrazio... è importante però capire se qualcuno c'è passato quanto dura questo processo d'omologazione dato che in caso mi servirebbe per giugno..

e magari, ancora se qualcuno c'è passato, qual'è il costo perchè proprio non ho una minima idea ed essendo uno studente è importante capirlo prima di prendere qualsiasi decisione


 

GiuriTrad Traduzioni Giurate
Italy
Local time: 23:31
Italian to Spanish
+ ...
I tempi per l'omologazione Dec 27, 2011

I tempi per l'omologazione sono di circa 3-4 mesi. Quindi se ti serve per giugno dovresti farcela, a meno che tu non sia un laureato in giurisprudenza e in tal caso il Ministero ti richiederà quasi sicuramente di fare alcuni esami complementari di diritto positivo prima di conferirti a tutti gli effetti l'omologazione. Questi esami dovrai farli presso un'Università spagnola. Ma sarà il Ministero, in base al tuo piano di studi, a comunicarti quali.

Per sapere i costi devi chiedere un preventivo a un traduttore, e comunque esso includerà il costo per la traduzione, il costo per la asseverazione, il costo per l'apostille a cui si aggiungerà l'IVA al 21% e il costo per le marche da bollo (1 da €14,62 per ogni 4 facciate della traduzione + 1 da €3,54 sul verbale di asseverazione che viene applicata o meno a seconda dei Tribunali).


 
voto Jan 12, 2012

forse non è il posto giusto dove chiedere ma qualcuno di voi sa a quale nota di corte può corrispondere la mia laurea?

la media è stata 24/30 e il voto finale 93/110


 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 23:31
Italian to Spanish
+ ...
Non devi trovare una corrispondenza Jan 15, 2012

Ciao, Filippo. Nella traduzione non si devono trovare equivalenze. È chiaro nel certificato che il voto è su 30 o su 110, quindi si lascia così.
Nuovo consiglio: il fai-da-te è altamente sconsigliato per questo tipo di procedure.

In ogni caso, se la cosa interessa a te (e non è per metterlo sulla traduzione, basta fare un semplice calcolo):

Se il voto minimo per poter essere promossi è 18 in Italia e 5 in Spagna:


Se 18 = 5
24 = x
18x = 24 x 5
x = 24 x 5 / 18 = 6,6


Se 110 equivale a 10:

Se 110 = 10
93 = x

110x =93 x 10
x = 930/110 = 8,4

Quindi i tuoi voti su scala 30 e su scala 110, sarebbero "equivalenti" su scala dieci a 6,6 e a 8,4.
Ribadisco che nella traduzione va espresso il voto così come è sull'originale e non in base ai calcoli.

[Modificato alle 2012-01-15 19:02 GMT]

[Modificato alle 2012-01-15 19:05 GMT]


 
grazie Jan 16, 2012

María José Iglesias wrote:

Ciao, Filippo. Nella traduzione non si devono trovare equivalenze. È chiaro nel certificato che il voto è su 30 o su 110, quindi si lascia così.
Nuovo consiglio: il fai-da-te è altamente sconsigliato per questo tipo di procedure.

In ogni caso, se la cosa interessa a te (e non è per metterlo sulla traduzione, basta fare un semplice calcolo):

Se il voto minimo per poter essere promossi è 18 in Italia e 5 in Spagna:


Se 18 = 5
24 = x
18x = 24 x 5
x = 24 x 5 / 18 = 6,6


Se 110 equivale a 10:

Se 110 = 10
93 = x

110x =93 x 10
x = 930/110 = 8,4

Quindi i tuoi voti su scala 30 e su scala 110, sarebbero "equivalenti" su scala dieci a 6,6 e a 8,4.
Ribadisco che nella traduzione va espresso il voto così come è sull'originale e non in base ai calcoli.

[Modificato alle 2012-01-15 19:02 GMT]

[Modificato alle 2012-01-15 19:05 GMT]


sei stata gentilissima Marìa, ma non ho capito niente

la nota di corte finale sarebbe 6,6 o 8,4?

si valuta sulla media degli esami (il mio voto è 24, da un minimo di 18 a un max di 30) o sul voto di laurea (il mio voto è 93, da un minimo di 66 a un max di 110)?

perchè il punto è che prima di intraprendere la omologazione che sarebbe onerosa per me vorrei capire se riuscirei ad entrare nella facoltà.

Grazie!


[Edited at 2012-01-16 14:41 GMT]


 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 23:31
Italian to Spanish
+ ...
La matematica non è il mio forte, ma nell'omologazione non viene riportato il voto Jan 16, 2012

Filippo, quando viene omologato un titolo di studio, penso che la facoltà non guarderà più il tuo voto di laurea bensì la "credencial" di omologazione che rilascia il Ministero spagnolo, nella quale risulta semplicemente che ti è stato riconosciuto il grado (oppure il titolo specifico), senza che in questo documento venga fatto il minimo accenno ai voti.

Detto ciò, se la facoltà a cui ti vuoi iscrivere chiede un voto minimo per entrarci, tu dovresti produrre i tuoi certificati di laurea tradotti ma, come ti dicevo prima, senza la conversione. Così come sono, ovvero: la media su scala 30 e il voto finale di laurea su scala 110.


Comunque, il voto che verrebbero a considerare (eventualmente) è quello con cui ti sei laureato alla fine, e non la media degli esami.

In Spagna i voti sono sempre su scala 10.

Se ti sei laureato con 93, il voto finale sarebbe di circa 8. Ma io non sono mai stata molto ferrata in matematica.


 

2G Trad  Identity Verified
Italy
Local time: 23:31
Member (2000)
English to Italian
+ ...
OT: calcoli e voti Jan 17, 2012

María José Iglesias:
Quindi i tuoi voti su scala 30 e su scala 110, sarebbero "equivalenti" su scala dieci a 6,6 e a 8,4.


Dal punto di vista prettamente aritmetico, il calcolo esatto sarebbe: 24/30=x/10, cioè 8/10, e 93/110=x/10, cioè 8,4/10.

Mi piace, comunque, l'impostazione che hai dato al tuo calcolo: partendo dall'equivalenza per la sufficienza (18/30 equivale a 5/10), che dà un senso più reale ed equo del voto.
Il 24 italiano equivale al 6,6 spagnolo, anzi è più corretto dire il 6,6 spagnolo equivale al 24 italiano (mentre una mera proporzione lo farebbe equivalere solo al 19,8 italiano...).

Seguendo la stessa impostazione, il 93/110, sempre con la sufficienza a 5/10, equivale a 7/10.

Idealmente, però, bisognerebbe inserire un ulteriore peso specifico su base statistica per le equivalenze definitive dei voti.

Mi spiego: ho frequentato l'università in Francia e lì i voti sono su 20. La sufficienza è 10.

Quindi il 10 francese equivale al 18 italiano.

Ma mentre in Italia il 30 è abbastanza frequente, in Francia il 20 è quasi utopia (prendere un 15 o un 16 è già un grande successo).

Ciao!
Gianni


 
ok Jan 17, 2012

María José Iglesias wrote:

Filippo, quando viene omologato un titolo di studio, penso che la facoltà non guarderà più il tuo voto di laurea bensì la "credencial" di omologazione che rilascia il Ministero spagnolo, nella quale risulta semplicemente che ti è stato riconosciuto il grado (oppure il titolo specifico), senza che in questo documento venga fatto il minimo accenno ai voti.

Detto ciò, se la facoltà a cui ti vuoi iscrivere chiede un voto minimo per entrarci, tu dovresti produrre i tuoi certificati di laurea tradotti ma, come ti dicevo prima, senza la conversione. Così come sono, ovvero: la media su scala 30 e il voto finale di laurea su scala 110.


Comunque, il voto che verrebbero a considerare (eventualmente) è quello con cui ti sei laureato alla fine, e non la media degli esami.

In Spagna i voti sono sempre su scala 10.

Se ti sei laureato con 93, il voto finale sarebbe di circa 8. Ma io non sono mai stata molto ferrata in matematica.


ora è leggermente più chiaro ma mi rimane un dubbio importante.

siccome la nota di corte media (come tit univ) per entrare nel corso che voglio fare è di 7,7 è molto importante per me capire se il voto che mi restituisce il ministero è 6,6 o 8,4...

capisci? come faccio a capire qual'è il voto? se prendono in considerazione la media o il voto di laurea?

perchè in italia come dici tu il voto di laurea è più importante ma in spagna invece lo è il voto medio...

[Edited at 2012-01-17 12:10 GMT]


 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 23:31
Italian to Spanish
+ ...
Capisco, ma... Jan 17, 2012

... se tu hai un voto di laurea che comprende anche la tesi (che in Spagna c'è solo per il dottorato), è quello il tuo voto di uscita.
Questo è il motivo per cui In Spagna viene considerata la media degli esami: non c'è un voto di tesi. Tu però non hai un titolo spagnolo, hai un titolo italiano.

Qui stiamo mescolando due cose diverse:

- Per ottenere l'omologazione, nessuno guarderà la tua media o il tuo voto finale, ma solo i crediti e la durata legale del corso di laurea.

- Per iscriverti in un'Università spagnola, a te, straniero, non potranno mai prenderti dentro o meno per la media degli esami, bensì per l'omologazione che non riporta il voto. Se veramente sei sicuro che anche a te, nonostante tu abbia un titolo straniero, verrà richiesto un voto minimo per entrare a frequentare una facoltà, questo, a mio parere, sarà il voto finale con cui ti sei laureato.

Ciao, buona fortuna.

María José

[Modificato alle 2012-01-17 13:42 GMT]


 

veracann
Local time: 23:31
info Jan 20, 2012

ciao Maria Jose Iglesias,
lo so che questa potrebbe non essere il luogo più adatto per chiederlo, ma dovendo omologare la mia laurea di giurisprudenza in Spagna, per caso sai se è ancora possibile farlo? Ho saputo che a ottobre 2011 è uscita una legge in Spagna che impedisce agli studenti italiani laureati in legge di poter intraprendere la via spagnola. Sarà vero?
Qualcuno invece sostiene che è ancora possibile farlo, previo superamento di un Master?
Ho chiamato l'ambasciata spagnola di Roma ma non mi hanno saputo rispondere, ho guardato sul sito del ministero dell'educazione spagnola, ma ho capito bel poco.
C'è un pò di disinformazione generale, se per caso te ne sei a conoscenza, se mi potresti dare gentilmente qualche delucidazione in più in merito alla via spagnola.
Grazie
Saluti
Veronica


 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 23:31
Italian to Spanish
+ ...
Sito del Ministero Jan 20, 2012

Ciao Monica,

è da diverso tempo, in particolare da quando è stato firmato da vari Paesi europei il Processo di Bologna, il cui obiettivo principale è unificare i titoli nei vari Paesi dell'Unione Europea e facilitare la mobilità, che si dice che "tra poco" (senza specificare da quando) non ci sarà più necessità di omologare, anche se i contenuti dei vari corsi di laurea nell'U.E. sono diversi.

Posso dirti che io sto continuando a portare avanti come sempre la procedura necessaria per far ottenere ai miei clienti l'omologazione e il Ministero spagnolo continua a omologare. Così come l'Italia continua a rilasciare certificati di "dottore in..." e a parlare di lauree magistrali e specialistiche anziché accogliersi a tale Processo di Bologna che prevede il grado o il postgrado (master e dottorato).
Quindi, per il momento, in base alla mia esperienza, nessuna novità. Si può omologare a grado (che non ti dà però diritto a lavorare in Spagna né a esercitare la professione) o a un titolo del catalogo ufficiale (e in tal caso avrai tutti i diritti, anche per lavorare, e non solo di iscrizione a corsi, master, postgrado, ecc.). O nel caso di avere un dottorato di ricerca in Italia omologare al postgrado spagnolo di "doctorado".

Puoi consultare il sito: http://www.educacion.gob.es/educacion/universidades/educacion-superior-universitaria/titulos/homologacion-titulos/homologacion-titulos-universitarios.html

P.S.- Edito il post per aggiungere che nel caso specifico della laurea in giurisprudenza, se quello che desideri (come tutti quelli che intraprendono questa strada) è di poter iscriverti all'ordine degli avvocati in Spagna ("Colegio de Abogados") per poterti iscrivere dopo all'ordine degli avvocati in Italia evitando il difficile esame di stato, quello che bisogna fare è questo:

- Richiedere l'omologazione del tuo titolo a uno della lista del catalogo ufficiale (allegando la documentazione necessaria). Nel tuo caso: dal titolo di "laurea in Giurisprudenza" al titolo spagnolo del catalogo ufficiale "licenciado en Derecho".
- Aspettare la risposta del Ministero (circa 3 mesi)
- Il Ministero ti manderà una "credencial" provvisoria, nella quale ti comunicano gli esami delle materie (quasi sempre in diritto positivo) che devi sostenere in Spagna per conseguire l'omologazione definitiva.
- Successivamente dovrai iscriverti presso un'Università spagnola per fare questi esami (sento parlare bene di Avila) oppure puoi optare per frequentare un master lì, non tanto facile (meglio gli esami, da quanto mi risulta).
- Quando avrai superato questi esami, porterai il certificato rilasciato dall'Università spagnola al Ministero, il quale aggiungerà questo alla tua documentazione.
- Ti sarà comunicata l'omologazione definitiva e avrai gli stessi diritti in Spagna di qualsiasi altro "licenciado en Derecho". E quindi potrai iscriverti all'ordine indicando al "Colegio de Abogados" un indirizzo in Spagna (uno studio legale).
- Poi potrai iscriverti all'ordine degli avvocati in Italia.

Per ora è ancora così.

Saluti,

María José Iglesias


[Modificato alle 2012-01-20 18:46 GMT]


 
omologazione titolo Jan 26, 2012

Salve a tuttti,
io dovrei omologare il mio titolo di laurea e dottorato conseguiti in Italia, mi hanno detto che tutto deve essere tradotto da un traduttore giurato che prende un tot a parola...sapete se è possibile intraprendere un'latra strada magari meno dispendiosa...Grazie mille


 
Pages in topic:   < [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Traduzione certificato di laurea per omologazione in Spagna

Advanced search






WordFinder Unlimited
For clarity and excellence

WordFinder is the leading dictionary service that gives you the words you want anywhere, anytime. Access 260+ dictionaries from the world's leading dictionary publishers in virtually any device. Find the right word anywhere, anytime - online or offline.

More info »
BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search