Spese bonifici esteri
Thread poster: A_Nespoli

A_Nespoli  Identity Verified
Italy
Local time: 22:43
Member (2007)
German to Italian
+ ...
Mar 13, 2009

Ciao a tutti,

Stamane mi è stato accreditato un bonifico dall'estero come saldo di una fattura per un lavoro molto piccolo svolto a gennaio.
Normalmente quando ricevo bonifici dall'estero non mi vengono addebitate le spese di bonifico (finora si è sempre trattato di clienti area Euro, in questo caso no). In questo caso invece sono state addebitate a me, e data l'entità ridotta del lavoro, si tratta di circa il 5% dell'importo.

Ora, io non conosco la prassi, ma se non si concorda niente in merito (questo problema non mi si era ancora presentato e sinceramente mi fa un po' ridere), qual è la prassi?
Chi si prende in carico le spese bancarie?

Ale


 

Evelyne Antinoro  Identity Verified
Italy
Local time: 22:43
German to Italian
+ ...
Ciao Ale! Mar 13, 2009

Mi sono ricordata ora che ho un cliente regolare fuori area Euro che non mi ha mai addebitato nulla.
Spero che non gli venga in mente di utilizzare questo sistema per risparmiare qualche Euro!

Insomma, di solito è il cliente che si fa carico delle spese legate al pagamento, ma con l'attuale tendenza a risparmiare dove è possibile temo che ne vedremo del belleicon_frown.gif

Ciao e buona giornata!
Evelyne


 

erica giamello  Identity Verified
Italy
Local time: 22:43
German to Italian
+ ...
conviene prendere accordi prima del pagamento Mar 13, 2009

... mi sono capitate entrambe le casistiche...icon_frown.gif
risulta anche a me che solitamente chi paga si assume anche l'onere delle spese bancarie, ma c'è anche gente che tende ad approfittare della situazione. Ora tendo a prendere accordi prima, lo specifico via e-mail o anche in fattura. Buona giornata - erica


 

Carla Catolino
Italy
Local time: 22:43
Member (2008)
Italian to English
+ ...
Perchè... Mar 13, 2009

Scusa, ma con i miei clienti al estero uso paypal. Non sarebbe più facile?

 

A_Nespoli  Identity Verified
Italy
Local time: 22:43
Member (2007)
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
... Mar 13, 2009

Carla Catolino wrote:

Scusa, ma con i miei clienti al estero uso paypal. Non sarebbe più facile?


Ma guarda, mi è arrivato il PO, con il bonifico come modalità di pagamento e non avendo mai avuto di questi problemi, non ci ho neppure pensato.

Cmq grazie a tutti

Ale


 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Ciao Ale Mar 13, 2009

Non necessariamente si tratta di spese che il cliente avrebbe potuto accollarsi.

Hai pensato che invece potrebbero essere spese che la TUA banca ti addebita? In questo caso, chi fa il bonifico non può farci nulla, neanche con tutta la buona volontà del mondo. Purtropo, le banche, non potendo più lucrare sui bonifici da e per l'estero (purché siano in Eurolandia), si rifanno appena possono su quelli in valuta diversa...:-(

Comunque, a mio avviso è sempre bene stabilire a priori, a scanso di equivoci, chi paga le spese per bonifici fuori zona Euro. E ricordarsi che in questo caso la propria banca (quella del beneficiario) chiede altri soldini (forse non tutte, non so).


 

Sandra Bertolini  Identity Verified
Italy
Local time: 22:43
German to Italian
+ ...
Tue spese bancarie Mar 13, 2009

Quando si parla di bonifici fuori area Euro (in teoria ad esclusione della Svizzera dove i clienti possono seguire un percorso determinato in modo da evitare qualsiasi insorgenza di spese) normalmente (e questo accade anche fra aziende) ognuno si accolla le spese della propria banca.

Quindi controlla con la tua banca che queste effettivamente siano le spese che tu devi sostenere e in caso tu preveda tutta una serie di bonifici fuori area Euro puoi cercare anche di contrattare le eventuali spese future.

Ciao

Sandra


 

A_Nespoli  Identity Verified
Italy
Local time: 22:43
Member (2007)
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Ciao a tutti Mar 13, 2009

Per ora ho controllato con la mia banca, e loro mi hanno confermato di non avermi addebitato nulla.

Ho chiesto informazioni a chi mi ha fatto il bonifico (anche perchè non corrispondeva l'intestazione, e non c'era nulla di causale), e tra l'altro si tratta proprio di Svizzera (:D), e mi è stato detto che provvederanno a un controllo e che in ogni caso loro fanno a metà delle spese di bonifico quando devono saldare qualcuno. Possibile che stavolta si siano sbagliati e abbiano accollato tutto a me.icon_biggrin.gif

D'ora in avanti, ovviamente, preciserò anche quest'aspetto nell'assunzione di incarichi, anche perchè per questo importo avrebbe avuto (infatti) più senso usare paypal (è da stamane che ho nello stomaco il pensiero di aver regalato il 5% a una banca svizzera, 5% sul quale pagherò comunque le tasse...si tratta di una cifra ridicola, ma valutato in percentuale dà fastidio), però ritengo che sia un aspetto che andrebbe concordato prima, da parte mia se fossi più furba, da parte di chi mi deve dei soldi, se fosse più corretto. Che si tratti di 3, di 5 o di 20 euro.


Vorrà dire che mi farò più furba.icon_smile.gif

Buon weekend a tutte e grazie mille!

Ale


 

Laura Iovanna
Local time: 22:43
English to Italian
+ ...
tasto dolente Mar 13, 2009

Christel Zipfel wrote:

Non necessariamente si tratta di spese che il cliente avrebbe potuto accollarsi.

Hai pensato che invece potrebbero essere spese che la TUA banca ti addebita? In questo caso, chi fa il bonifico non può farci nulla, neanche con tutta la buona volontà del mondo. Purtropo, le banche, non potendo più lucrare sui bonifici da e per l'estero (purché siano in Eurolandia), si rifanno appena possono su quelli in valuta diversa...:-(

Comunque, a mio avviso è sempre bene stabilire a priori, a scanso di equivoci, chi paga le spese per bonifici fuori zona Euro. E ricordarsi che in questo caso la propria banca (quella del beneficiario) chiede altri soldini (forse non tutte, non so).


Non mi ci far pensare Christel!
Ho inviato un bonifico online in corone ceche per un importo di 73 euro e la banca mi ha rubato 34 e sottolineo 34 euro di spese! Se avessi pagato in euro invece (facendomi da sola un cambio approssimativo, magari in eccesso) avrei pagato 50 cent.
Sono andata dal direttore imbufalita dicendogli che queste cose succedono solo in Italia e che lo stesso bonifico dal mio conto in Belgio mi è costato 0 euro! Al che mi ha risposto "eh ma le banche in Belgio stanno fallendo e le sta salvando lo Stato, noi siamo ancora qui!". L'avrei ammazzato, giuro!

Non ci pensiamoicon_smile.gif
Buon weekend a tutti
Laura


 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Banche intermediarie Mar 13, 2009

Come ha già accennato qualcuno, ci sono delle cosiddette banche intermediarie che, per motivi a me misteriosi, ovvero definibili a mio parere solo come "ladrocinio autorizzato", addebitano dei costi al destinatario anche se chi ha inviato il pagamento si è già accollato i propri costi.

Non so se esistono modi per evitare questo salasso, ma so che quando usavo il sistema bancario italiano mi sono trovata bene solo con Fineco, che ha una gestione delle spese molto trasparente.

A me è capitato di dover pagare fino a 65 Euro alle care banche italiane (in un unico senso della parola), per un bonifico extraeuropeo...

Qua pago 10 dollari per inviare bonifici in Europa...


 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 22:43
Member (2003)
English to Italian
+ ...
La mia esperienza Mar 14, 2009

A me capita con un'agenzia israeliana. Loro pagano 30 dollari per il bonifico, io pago 8 euro alla mia banca, e fin qui tutto ok, c'è però in mezzo un'altra banca per cui alla fine invece di pagare solo 8 euro ne pago 18.
Ho chiesto all'agenzia e neanche loro sanno perché succede....

Laura


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Spese bonifici esteri

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search