Viva le revisioni!
Thread poster: Giuseppina Gatta, MA (Hons)

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Apr 18, 2009

Com'è bello fare le revisioni delle traduzioni! Ultimamente sto imparando tantissimo. Oggi ad es. ho imparato che la lingua italiana si è arricchita dei seguenti termini/espressioni:

FORNIBILE
INCIAMPAMENTO
GUSCIO DI CARICAMENTO DELLA TAVOLA (invece di caricatore da tavolo, che suona tanto noioso)
NESSUN SVILUPPO
OFFICINE D'AUTO (versione letteraria e poetica di autofficine, che suona così volgare)


Potrei continuare a lungo, e inoltre riscrivere l'intero vocabolario tedesco-italiano con i termini che ho trovato, ma mi/vi risparmio la fatica di scrivere ovvero leggere. Sono già stanca dal troppo correggere.

A questo punto mi auguro che presto le traduzioni automatiche sostituiscano quelle (dis)umane, visto che le translation machine dovrebbero aver imparato almeno un minimo di grammatica e contenere solo le parole esistenti nei dizionari ufficiali...


Direct link Reply with quote
 

Simona R
Germany
Local time: 05:56
German to Italian
+ ...
Che ingrata! ;-) Apr 18, 2009

Ciao Giuseppina,
sei davvero ingrata: considerato che gli autori di queste meravigliose traduzioni ti consentono di arricchire il tuo vocabolario con neologismi che mai avresti imparato in quanto talmente nuovi da non comparire ancora in nessun vocabolario dovresti considerarti fortunata!
Quanto alla revisione del vocabolario tedesco-italiano, se hai bisogno di una collaboratrice contattami. L'ultimissima chicca capitatami sotto mano è stata la traduzione di "die Davoser" che, cara Giuseppina, non sono gli abitanti di Davos come hanno sempre cercato di farci credere i nostri insegnanti, bensì "gli specialisti della Davos"
Ma non voglio accanirmi ulteriormente sul povero traduttore. Capita a tutti di avere un "inciampamento", no?

Buon fine settimana,
Simona


Direct link Reply with quote
 

Raffaella Panigada  Identity Verified
Switzerland
Local time: 05:56
Member (2007)
English to Italian
+ ...
Il zucchero... Apr 18, 2009

Ciao Giuseppina, coraggio!
Se ti può consolare ho appena finito di consultare un libro di cucina italiano scritto in italiano da autore italiano e pubblicato da editore italiano in cui ogni singola ricetta richiede di aggiungere IL zucchero... Aaarrgggh!
Purtroppo il rapporto traduttore-revisore è spesso frustrante: non è raro incontrare revisori che considerano errore una semplice preferenza personale così come non di rado ci si imbatte in traduttori improvvisati che non solo non hanno sufficiente dimestichezza con la lingua sorgente, ma nemmeno con la propria.
Dal canto mio ho avuto la mia dose di mal di stomaco ma anche un'esperienza positiva con una collega con cui mi alternavo in fase di traduzione/revisione, un buon rapporto con un'agenzia che effettua internamente la revisione ed è sempre pronta a chiedere chiarimenti e fare i complimenti per soluzioni particolarmente felici. Recentemente un nuovo cliente, dopo avermi inoltrato una perplessità del revisore, ha detto che avrebbe provveduto ad inoltrarle la mia risposta con tanto di riferimenti affinché potesse "se cultiver" ulteriormente.
Credo di aver trovato il mio nuovo cliente preferito!

Raffaella


Direct link Reply with quote
 

Nadia Mondi  Identity Verified
Italy
Local time: 05:56
Member (2011)
German to Italian
+ ...
Virgole Apr 18, 2009

Ve ne dico una anch'io. Dopo avere tradotto un libro di più di 200 pagine intrise di concetti scientifici, immunologia, oncologia e simili, ho consegnato il tutto ad una persona per revisione scientifica.
Oltre a molte ossservazioni (anche giuste!) di tipo scientifico, mi sono vista tempestare il mio testo di virgole ovunque.
Io le uso le virgole, ci mancherebbe, ma dove è necessario per dare un senso alla frase, troppe virgole che separano singole parole inducono a leggere a "singhiozzo" e questo compromette la fluidità del testo.
E quel che è peggio, non c'entra con l'argomento e con la traduzione!


Direct link Reply with quote
 
Fran Cesca
Italy
Local time: 05:56
English to Italian
+ ...
Pietre... Apr 18, 2009

Non ricordo se l'ho già raccontato in qualche altro topic, fatto sta che mi capita spesso nel mio lavoro di dover presentare materiali che mi arrivano già tradotti da dottissimi Italian Affiliates che invece di fare i loro lavori di Product o Marketing Manager o qualsiasi altra mansione sia stata loro affidata, si improntano traduttori dei materiali relativi ai loro prodotti perché loro sanno il messaggioche vogliono trasmettere...

Grazie a ciò ho creato un mio splendido stupidiario...Una che mi ricordo sempre è "Product X is the cornerstone in the treatment of..." tradotto con "Il farmaco X è la pietra angolare nel trattamento di...". Oppure "Sputum test" tradotto con "Analisi dello sputo"...

Queste sono due di quelle che ricordo con maggiore ilarità (ma pure tanta rabbia degli anni passati sui libri...). Oramai ho imparato a sorriderci...

F.


Direct link Reply with quote
 

Giuseppe C.  Identity Verified
Italy
Local time: 05:56
Member
English to Italian
In generale condiviso il tuo stupore ma... Apr 18, 2009

Giuseppina Gatta wrote:

Com'è bello fare le revisioni delle traduzioni! Ultimamente sto imparando tantissimo. Oggi ad es. ho imparato che la lingua italiana si è arricchita dei seguenti termini/espressioni:

FORNIBILE
INCIAMPAMENTO
GUSCIO DI CARICAMENTO DELLA TAVOLA (invece di caricatore da tavolo, che suona tanto noioso)
NESSUN SVILUPPO
OFFICINE D'AUTO (versione letteraria e poetica di autofficine, che suona così volgare)


Potrei continuare a lungo, e inoltre riscrivere l'intero vocabolario tedesco-italiano con i termini che ho trovato, ma mi/vi risparmio la fatica di scrivere ovvero leggere. Sono già stanca dal troppo correggere.

A questo punto mi auguro che presto le traduzioni automatiche sostituiscano quelle (dis)umane, visto che le translation machine dovrebbero aver imparato almeno un minimo di grammatica e contenere solo le parole esistenti nei dizionari ufficiali...


Ciao Giuseppina,

Ti capisco, e infatti non accetto praticamente più lavori di revisione, anzi, ultimamente, sebbene in tempi di crisi, ho rifiutato perfino un lavoro continuativo di QA per un grosso cliente, ma due dei termini da te citati non credo siano da considerare sempre e comunque inaccettabili.

Nella letteratura tecnica e giuridica antinfortunistica, "inciampamento" e "impigliamento" sono ricorrenti.
Anche "fornibile" non mi pare esattamente sempre da scartare a priori.
http://dizionari.hoepli.it/Dizionario_Italiano/parola/fornibile.aspx?idD=1&Query=fornibile&lettera=F

Per il resto inorridisco anch'io, ma non sarai troppo severa?

Scherzo naturalmente, perché, se ti hanno colpito, immagino che questi termini facessero realmente a pugni con il contesto.

Comunque, abbasso le revisioni! Credo che un'agenzia dovrebbe sempre disporre di personale interno qualificato, indipendente e molto paziente a cui affidarle, ma soprattutto selezionare meglio i propri vendor, senza limitarsi a tenere conto soltanto del prezzo allettante, altrimenti poi è il revisore che deve ingoiare la bile come un professore di Italiano alle superiori travolto dagli acronimi da SMS infilati nei temi.


Have a nice weekend,

Giuseppe


Direct link Reply with quote
 

Simona R
Germany
Local time: 05:56
German to Italian
+ ...
Agenzie e revisioni Apr 19, 2009

Giuseppe C. wrote:


Comunque, abbasso le revisioni! Credo che un'agenzia dovrebbe sempre disporre di personale interno qualificato, indipendente e molto paziente a cui affidarle, ma soprattutto selezionare meglio i propri vendor, senza limitarsi a tenere conto soltanto del prezzo allettante, altrimenti poi è il revisore che deve ingoiare la bile come un professore di Italiano alle superiori travolto dagli acronimi da SMS infilati nei temi.

Giuseppe



Ciao Giuseppe,
pur concordando pienamente con te credo che se la revisione coscienziosa e paziente sia una pratica standard presso alcune (poche) piccole o piccolissime agenzie che offrono servizi di alta qualità, per le realtà medio-grandi è e rimarrà a lungo pura fantascienza.

Personalmente svolgo raramente lavori di revisione e se lo faccio, lo faccio per un unico cliente di vecchia data. La situazione è prevedibile: la traduzione è affidata a gente operante sul mercato della lingua target (in questo caso quello italiano), la quale pratica tariffe vergognosamente basse e sforna appunto amenità come quella di cui parlavo nel post precedente. La revisione è affidata alla sottoscritta, residente nel paese della lingua sorgente (tedesco), la quale ha concordato con il cliente un prezzo del tutto fuori mercato per gli standard italiani (se devo fare una cosa che mi pesa la faccio ovviamente a prezzi salati). Fin qui niente di strano. Il problema è che il cliente pretende ora che la revisione venga fatta entro tempi stabiliti da LUI. In altre parole: indipendentemente dalla qualità del prodotto fornito dal traduttore la sottoscritta deve garantire la correzione di tot parole all'ora. Questo secondo le ultimissime direttive della titolare. Inutile dire che la collaborazione finisce qui.

Per la cronaca: proprio per questo cliente mi capitò anni fa di revisionare un testo piuttosto complicato e dallo stile molto ampolloso. Tema: design. Nel caso specifico si parlava di tappeti talmente soffici da far venir subito voglia di starvici sdraiati sopra mentre si guarda la TV o si legge. La frase (purtroppo non riesco a recuperare l'originale tedesco) fu resa con un fantastico: "[Questi tappeti] stimolano la vita sul pavimento". No comment.

Buona domenica,
Simona


Direct link Reply with quote
 

Cristina intern  Identity Verified
Austria
Local time: 05:56
Member (2008)
German to Italian
+ ...
Humor: "The The Impotence of Proofreading" Apr 21, 2009

Apro una parentesi per proporre un divertente video di Taylor Mali trovato in un forum inglese...

http://www.youtube.com/watch?v=p_rwB5_3PQc


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie! Apr 22, 2009

Cristina intern wrote:

Apro una parentesi per proporre un divertente video di Taylor Mali trovato in un forum inglese...

http://www.youtube.com/watch?v=p_rwB5_3PQc


L'umorismo fa sempre bene


Direct link Reply with quote
 

eva maria bettin
Local time: 05:56
German to Italian
+ ...
Automatic translators Apr 23, 2009

Ho visto il video proposto da Cristina intern- è davvero grandioso.

io ho tre proposte per lo Stupidario

"ha letto un quotidiano" : "has bed a daily" (inviatomi dal mio avvocato)

"das mit Sternchen gekennzeichnete Wort" : "la parola denominata asterix" (ma Obelix dov'è?) (quando cercavo una segretaria con conoscenze linguistiche)

e da Kudoz!!!! "cappuccino con Obers. Devo spiegare: in Ted-Austriaco Obers (ovvero Schlagobers) è la panna montata, mentre l'Ober è il cameriere. Chi ha risposto ne ha fatto un plurale anglosassone- Obers. E hanno discusso per un bel pò- ma seriamente- senza ironia- dove e come si poteva posizionare quel cameriere. O se aveva il dito nel cappuccino ecc.

Se ci fosse un limite all'umana imbecillità- tradurre sarebbe un lavoro come un altro!
Almeno siamo creativi- vi pare poco?
Eva maria


Direct link Reply with quote
 

eva maria bettin
Local time: 05:56
German to Italian
+ ...
Vita sul pavimento Apr 23, 2009

[quote]Simona R wrote:

Giuseppe C. wrote:


Comunque, abbasso le revisioni! Credo che un'agenzia dovrebbe sempre disporre di personale interno qualificato, indipendente e molto paziente a cui affidarle, ma soprattutto selezionare meglio i propri vendor, senza limitarsi a tenere conto soltanto del prezzo allettante, altrimenti poi è il revisore che deve ingoiare la bile come un professore di Italiano alle superiori travolto dagli acronimi da SMS infilati nei temi.

Giuseppe



Ciao Giuseppe,
pur concordando pienamente con te credo che se la revisione coscienziosa e paziente sia una pratica standard presso alcune (poche) piccole o piccolissime agenzie che offrono servizi di alta qualità, per le realtà medio-grandi è e rimarrà a lungo pura fantascienza.

Personalmente svolgo raramente lavori di revisione e se lo faccio, lo faccio per un unico cliente di vecchia data. La situazione è prevedibile: la traduzione è affidata a gente operante sul mercato della lingua target (in questo caso quello italiano), la quale pratica tariffe vergognosamente basse e sforna appunto amenità come quella di cui parlavo nel post precedente. La revisione è affidata alla sottoscritta, residente nel paese della lingua sorgente (tedesco), la quale ha concordato con il cliente un prezzo del tutto fuori mercato per gli standard italiani (se devo fare una cosa che mi pesa la faccio ovviamente a prezzi salati). Fin qui niente di strano. Il problema è che il cliente pretende ora che la revisione venga fatta entro tempi stabiliti da LUI. In altre parole: indipendentemente dalla qualità del prodotto fornito dal traduttore la sottoscritta deve garantire la correzione di tot parole all'ora. Questo secondo le ultimissime direttive della titolare. Inutile dire che la collaborazione finisce qui.

Per la cronaca: proprio per questo cliente mi capitò anni fa di revisionare un testo piuttosto complicato e dallo stile molto ampolloso. Tema: design. Nel caso specifico si parlava di tappeti talmente soffici da far venir subito voglia di starvici sdraiati sopra mentre si guarda la TV o si legge. La frase (purtroppo non riesco a recuperare l'originale tedesco) fu resa con un fantastico: "[Questi tappeti] stimolano la vita sul pavimento". No comment.

Buona domenica,
Simona



ma che dici! Il cliente ha ragione! tu basta che metti quei tappeti sul pavimento- e li lasci per un bel pò- vedrai la vita sul pavimento che avrai..acari, zecche, di tuttyo e di più!


Direct link Reply with quote
 

Livia Bianchini  Identity Verified
Local time: 05:56
French to Italian
+ ...
anche io ne ho un paio Apr 27, 2009

Giuseppina sei sicura che siano meglio gli strafalcioni automatici piuttosto che quelli pensati coscientemente da un traduttore approssimativo? cito solo 2 piccoli esempi che mi tornano in mente:

1) mi è capitata una mail di una ditta che si concludeva con "Relpy a half mail". Come scusa?! mezza oggi e magari l'altra metà domani? AAAHHHH nooooo!! "rispondere a mezzo mail"... che anche in italiano mi fa stridere i denti :-$ (ed era sicuramente opera di un software perché lì dentro quello che parlava inglese meglio di tutti era il cane del proprietario)

2) nei bagni pubblici di Avignone " Signora, Spett.le Ditta, questi servizi sono mantenuti puliti dalla nostra squadra di colloquio" mah!? io un colloqui da questi non ce lo vado a fare di sicuro!
Leggere le traduzioni dei vari cartelli rivolti al pubblico è il mio passatempo preferito quando viaggio, ancora riesco a trattenermi ma misà che prima o poi andrò in giro armata di penna rossa a correggerli tutti!


Direct link Reply with quote
 

eva maria bettin
Local time: 05:56
German to Italian
+ ...
Troppo forte Cristina!!! Apr 28, 2009

Cristina intern wrote:

Apro una parentesi per proporre un divertente video di Taylor Mali trovato in un forum inglese...

http://www.youtube.com/watch?v=p_rwB5_3PQc


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Viva le revisioni!

Advanced search






LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »
WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search