Comportamento di un'agenzia
Thread poster: Manuela Dal Castello

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 05:49
English to Italian
+ ...
Jun 10, 2009

Ciao, chiedo un vostro parere su una cosa che mi è capitata.

Un'agenzia a cui ho inviato un CV mi chiede, senza traduzioni di prova, una traduzione in attiva che io, stupidamente, ho accettato, alle tariffe che mi hanno proposto al telefono.
Fatta la traduzione, ho ricevuto un feedback non positivo: ammetto che alcuni errori erano tali, altri secondo me no ma scelte diverse, comunque ho accettato la loro analisi.
Dopo ripensamenti infiniti, ho emesso la fattura al 50% di quanto concordato.
Un mese dopo, mi richiamano per un'altra traduzione, bella lunga, che accetto, consegno e fatturo. Su questa non ho ricevuto feedback, e faccio notare che la data di consegna era nei primi giorni di gennaio.

Una settimana dopo ricevo per posta un contratto nel quale si riportano tariffe di molto inferiori a quelle dette per telefono e varie clausole che, a detta di una persona molto competente del settore, non sono accettabili. Rispondo, e siamo a metà gennaio, che non intendo firmare il contratto. Nessuna risposta.

Ora, a metà giugno, ho accreditato la prima fattura per motivi fiscali e ricevo - finalmente? - un'e-mail che mi dice che le mie traduzioni sono state sottoposte a revisione (OK) e CHE I CLIENTI FINALI SONO STATI PERSI dall'agenzia per le pessime traduzioni.

A parte i riesami di coscienza miei ecc., quello su cui vorrei un vostro parere è questo: vi sembra possibile che, se le traduzioni (per quanto pessime e da rifare, non lo credo vero ma diamolo per buono) sono state sottoposte a revisione siano state ancora così schifose da perdere dei clienti? E perché non dirlo subito?

Vi ringrazio se avete avuto la pazienza di leggere tutto il mex e vi ringrazio anche in anticipo per le risposte.
Manuela


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 05:49
Italian to Spanish
+ ...
Quello che probabilmente farei io al tuo posto Jun 10, 2009

Ciao Manuela,

se ti hanno detto così, forse hanno sottoposto a revisione la tua traduzione dopo averla consegnato al cliente e quindi solo dietro alla sua lamentela.

Io direi che se a te resta il minimo dubbio sulla qualità di quel tuo lavoro, visto che almeno una volta hai accettato da questa agenzia un lavoro verso una lingua diversa dalla tua materna, la cosa migliore sarebbe sottoporre tu stessa a revisione il lavoro a un collega madrelingua e con esperienza; così riesci a renderti conto se il lavoro meritava veramente di essere retribuito o se per il contrario è meglio lasciar perdere e far tesoro di questa esperienza.

Una cosa che non ho capito è questa: hai fatturato il lavoro solo 6 mesi dopo averlo consegnato?

MJ


Direct link Reply with quote
 

Marie-Hélène Hayles  Identity Verified
Local time: 05:49
Italian to English
+ ...
Perché ti hanno dato il secondo lavoro? Jun 10, 2009

Non capisco perché ti abbiano dato un secondo lavoro se si fossero già lamentati della qualità del primo!

Comunque, a prescindere della presenza o meno di errori, non mi sembra accettabile di lamentarsi del secondo lavoro ben 5 mesi dopo la consegna.
E comunque, come dici tu, se le tue traduzioni sono state revisionate ma hanno perso il cliente lo stesso, vuol dire che la revisione (che non hai fatto tu) era pessima!







[Edited at 2009-06-10 13:33 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 05:49
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
ho fatturato subito... Jun 10, 2009

Ovverosia a dicembre 2008 il primo lavoro e a gennaio 2009 il secondo, poi ho fatto qualche sollecito di pagamento e ora ho ricevuto la risposta che ho riassunto.

Anche io mi sono chiesta perché mi abbiano assegnato un secondo lavoro, ne ho dedotto che il primo non faceva così schifo come mi aspettavo, e sono certa che le revisioni sono state fatte immediatamente.

Non penso di recuperare i soldi, mi sta bene così imparo (ho adottato un nuovo motto infatti dopo quell'esperienza: "un calcio in c... porta avanti un passo") e ho già fatto revisionare, in parte, la traduzione fatta.

Grazie intanto delle risposte!
Manuela


Direct link Reply with quote
 

Paola Dentifrigi  Identity Verified
Italy
Local time: 05:49
Member (2003)
English to Italian
+ ...
indaga invece Jun 10, 2009

Manuela Dal Castello wrote:

Non penso di recuperare i soldi, mi sta bene così imparo (ho adottato un nuovo motto infatti dopo quell'esperienza: "un calcio in c... porta avanti un passo") e ho già fatto revisionare, in parte, la traduzione fatta.


Fermo restando che continuo a ignorare (o meglio biasimare) il concetto di "traduzione attiva", io indagherei. Come ti hanno detto le colleghe, se il lavoro era così pessimo, perché affidartene altri? E perché lamentarsi dopo così tanto tempo? Fai attenzione, perché ci sono agenzie disoneste che fanno leva sull'isolamento e l'insicurezza di molti traduttori/trici per non pagare o abbassare le tariffe. Coraggio e buone indagini

Paola


Direct link Reply with quote
 

Simona R
Germany
Local time: 05:49
German to Italian
+ ...
il mio modesto parere Jun 12, 2009

Manuela Dal Castello wrote:


A parte i riesami di coscienza miei ecc., quello su cui vorrei un vostro parere è questo: vi sembra possibile che, se le traduzioni (per quanto pessime e da rifare, non lo credo vero ma diamolo per buono) sono state sottoposte a revisione siano state ancora così schifose da perdere dei clienti? E perché non dirlo subito?



Ciao Manuela,
secondo me è possibile che pur revisionate le traduzioni siano state tali da determinare la perdita del cliente. Credo che un'agenzia così poco seria da affidarti un lavoro verso la lingua straniera - e questo dopo che si sono già una volta dichiarati scontenti del tuo lavoro!! - non si faccia, p. es., troppi problemi a imporre al revisore tempi di lavoro brevissimi. In una situazione del genere il revisore potrà magari sistemare grammatica e ortografia, ma non lo stile, che è e rimane quello di un non madrelingua. Questo è solo un esempio. Può anche essere che un'agenzia così poco seria non si faccia scrupoli ad affidare anche la revisione a un non madrelingua.
In questi casi penso possa accadere ciò che è accaduto.
Comunque siano andate le cose al posto tuo chiederei all'agenzia di inviarmi i file "corretti" dal revisore e poi chiederei a un collega madrelingua di svolgere una perizia. Punto.

Comunque vadano le cose, in bocca al lupo,
Simona


Direct link Reply with quote
 

Simona R
Germany
Local time: 05:49
German to Italian
+ ...
Termini entro i quali avanzare un reclamo Jun 12, 2009

Marie-Hélène Hayles wrote:



Comunque, a prescindere della presenza o meno di errori, non mi sembra accettabile di lamentarsi del secondo lavoro ben 5 mesi dopo la consegna.



[Edited at 2009-06-10 13:33 GMT]


Concordo con Marie-Hélène.
Scusate la mia ingnoranza, ma in Italia non esistono dei termini fissati dalla legge, scaduti i quali non è più possibile contestare la qualità del lavoro e rifiutare il pagamento?

Simona


Direct link Reply with quote
 
fb_ardizzoia
Italy
Local time: 05:49
English to Italian
+ ...
male molto comune Jul 4, 2009

Il comportamento di quest'agenzia è quello tipico di gente poco onesta e ancora meno professionale: purtroppo ho lavorato in agenzie di traduzioni che a volte non si sono comportate in modo ineccepibile - anche se non a questi livelli - e purtroppo non è la prima lamentela che sento.

In Italia esiste un termine entro il quale si può contestare un lavoro di traduzione, ed è di 8 giorni di calendario (v. art. 2226 c. civ.). Ora le agenzie tendono a dare al cliente un mese di tempo per contestare i lavori, non so bene in base a quale normativa. Comunque sia, la contestazione deve avvenire subito e per iscritto, così come gli accordi su tariffe, tempi di consegna e modalità di pagamento andrebbero messi per iscritto e accettati PRIMA di cominciare il lavoro.

Se sono passati 5 mesi senza che loro si siano fatti vivi, affari loro: devono pagare quanto concordato. E anche sulla perdita del cliente hanno poco da recriminare: se al traduttore spetta l'obbligo di fornire un lavoro di buona qualità entro i tempi previsti, all'agenzia spetta il dovere di rivederlo prima di inoltrarlo al cliente. Non per niente, tutte le agenzie di traduzione "fanno la cresta" sulle traduzioni, e in quella "cresta" sta proprio il lavoro di revisione prima della consegna.

Comunque sia, al di là del comportamento inqualificabile dell'agenzia, ti inviterei a evitare di tradurre verso una lingua straniera che non sia la tua lingua madre: ci sono cascato anch'io a volte, ma non saremo mai in grado di fare un lavoro dignitoso in una lingua che non sia la nostra. E l'esperienza - come traduttore e come project manager - me l'ha confermato più e più volte.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Comportamento di un'agenzia

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search