Traduttori italiani in UK
Thread poster: Alice Carbone
Alice Carbone
United States
Local time: 07:59
English to Italian
+ ...
Aug 10, 2009

Ciao a tutti,
dopo anni in Italia sto per tornare a Londra, dove ho già vissuto anni fa, ma questa volta come traduttrice e interprete freelance.
Chiudero P.IVA in Italia e aprirò quella inglese.

Qualcuno di voi ha fatto il mio percorso?
Qualcuno di voi fa il traduttore in Gran Bretagna?

Consigli su come fare? sopravvivere? adeguare le tariffe? incrementare il lavoro ecc.ecc.ecc?


Grazie mille a tutti


Direct link Reply with quote
 

gmorandi
Italy
Local time: 16:59
English to Italian
+ ...
traduttori italiani in UK Aug 11, 2009

Ciao Alice,

qui ti troverai molto meglio come libera professionista, non devi avere la partita iva fino a circa 68mila sterline di fatturato l'anno e le tasse hanno un tax break di 6000 sterline, concetto che da noi non esiste. E' molto più facile. Il problema che ti rimane sarà trovare clienti nuovi in UK soprattutto in questo clima. Non so quale sia la tua esperienza negli ultimi tempi, ma a me sembra che il lavoro abbia subito un calo notevole. In bocca al lupo,
Gaia


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Traduttori italiani in UK

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search