Aerospace/aviation....a che punto siamo?
Thread poster: xxxMilena Bosco
xxxMilena Bosco  Identity Verified
Italy
Local time: 19:17
English to Italian
+ ...
Sep 7, 2009

Salve a tutti.

Ho appena avuto un contatto con un'agenzia che richiedeva un traduttore per un testo nel campo specifico.
Con mia sorpresa, ho appreso che la tariffa offerta per un testo "highly technical" è di 0.06 USD a parola.

Tralascio le considerazioni sulla buona educazione, che si incontra sempre meno, (il tono della risposta è quello stupidamente paternalista di molte agenzie),......ma sin dai tempi dell'università, in cui studiavo meccanica celeste, le traduzioni che mi sono state chieste non sono mai state pagate così miseramente.
Ho poi lavorato con agenzie (spaziali) che pagavano discretamente.

Hanno idea questi signori di quale cura e precisione la scelta del termine specifico necessita?
Mi sono persa qualcosa?

Grazie in anticipo,

Milena


Direct link Reply with quote
 

José Henrique Lamensdorf  Identity Verified
Brazil
Local time: 14:17
English to Portuguese
+ ...
Una spiegazione possibile Sep 7, 2009

Dopo un altro accidente aereo potranno colpare il traduttore, dicendo che "I manuali erano pieni di sbagli di traduzione, dunque il comandante ha fatto esatamente come si diceva là, e messo il naso del aereo nel fondo dell'oceano."

Come si dice CYA (EN = "Cover Your Accountability" - on forum moderator's request) in Italiano?


Scusate l'Inglese:

Taking the chance, during the days when the Boeing 727 was the latest fad, there were 4 airlines in Brazil flying it: Varig, Cruzeiro, Transbrasil, and Vasp. All but the last one made smooth landings. All Vasp pilots hit the tarmac really hard upon landing, every time. A friend, an amateur small plane pilot, hence a keen aviation reader, told me it was a difference in the way the 727 manuals had been translated for Vasp. I imagine the additional wear and tear to the aircrafts, and the consequent maintenance costs such "difference in translation" caused.


(Chiedo scusa dal mio povero Italiano. Potete vedere che non ci lavoro.)

[Edited at 2009-09-07 11:55 GMT]

[Edited at 2009-09-07 12:31 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Silvia Barra  Identity Verified
Italy
Local time: 19:17
English to Italian
+ ...
Forse non ci pensano Sep 7, 2009

Milena Bosco wrote:

Hanno idea questi signori di quale cura e precisione la scelta del termine specifico necessita?


Ciao milena, anche io ho visto questo annuncio. Non ho risposto principalmente perché non è il mio campo, ma anche io sono rimasta basita relativamente alla tariffa.
Nel campo specifico, José fa notare un fatto a cui probabilmente nessuno pensa (le agenzie tanto meno): una traduzione sbagliata può mettere a repentaglio la vita delle persone. Lo stesso vale in campo medico, della sicurezza, chimico, e in tanti altri. Purtroppo il pressapochismo di alcuni professionisti si vede ogni giorno (e in tutti i campi, per l'esperienza che ho potuto avere). Eppure va tutto bene fino alla famosa "strage annunciata", perché dopo tutti sapevano che sarebbe successo.

Forse l'agenzia non pensa che indirettamente paga non solo un lavoro di traduzione, ma anche la garanzia di sicurezza di persone. (Trascuriamo anche gli aspetti economici, che sono implicati anche dove la sicurezza non è fondamentale - Un manuale tradotto male = cattiva pubblicità dell'azienda).
La vita e la sicurezza delle persone valgono solo 0,06 USD a parola?

Silvia


Direct link Reply with quote
 
Fran Cesca
Italy
Local time: 19:17
English to Italian
+ ...
Il traduttore e la responsabilità di ciò che scriviamo Sep 7, 2009

Silvia Barra wrote:

Milena Bosco wrote:

Hanno idea questi signori di quale cura e precisione la scelta del termine specifico necessita?


Ciao milena, anche io ho visto questo annuncio. Non ho risposto principalmente perché non è il mio campo, ma anche io sono rimasta basita relativamente alla tariffa.
Nel campo specifico, José fa notare un fatto a cui probabilmente nessuno pensa (le agenzie tanto meno): una traduzione sbagliata può mettere a repentaglio la vita delle persone. Lo stesso vale in campo medico, della sicurezza, chimico, e in tanti altri. Purtroppo il pressapochismo di alcuni professionisti si vede ogni giorno (e in tutti i campi, per l'esperienza che ho potuto avere). Eppure va tutto bene fino alla famosa "strage annunciata", perché dopo tutti sapevano che sarebbe successo.

Forse l'agenzia non pensa che indirettamente paga non solo un lavoro di traduzione, ma anche la garanzia di sicurezza di persone. (Trascuriamo anche gli aspetti economici, che sono implicati anche dove la sicurezza non è fondamentale - Un manuale tradotto male = cattiva pubblicità dell'azienda).
La vita e la sicurezza delle persone valgono solo 0,06 USD a parola?

Silvia


Questa è una cosa che sottolineo sempre anche io e mi è capitato qualche giorno fa di parlare con un'insegnante che sosteneva fosse giusto che le scuole chiudano per 3 mesi perché 'fare l'insegnante è un lavoro di responsabilità, dopo 9 mesi non ce la si fa con l'attenzione' ecc. ecc. - e se io all'11° mese di lavoro sbaglio la traduzione della descrizione di un farmaco?


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 19:17
English to Italian
+ ...
Il vaso di Pandora... Sep 7, 2009

Ciao Milena,

non posso essere troppo specifica viste le regole di Proz (semmai in privato) comunque sappi che anch'io ho avuto un breve contatto epistolare con la stessa agenzia (non per il lavoro da te indicato ma in seguito a un altro annuncio, per traduzioni specialistiche in un campo diverso). Il fatto da te esposto, e quelli da me constatati, mi fanno pensare che quell'agenzia sia un vero e proprio vaso di Pandora e, se uno volesse andare a fondo, non ci sarebbe fine alle perle che potrebbe trovare...

Io ho risposto a un annuncio di ricerca di traduttori specialisti in diversi campi dove indicavano, come loro tariffa di riferimento per tali traduzioni, 0.09 dollari a parola. Nell'annuncio non dicevano nulla sulle modalità di pagamento. Nonostante il nome dell'agenzia non mi ispirasse alcuna fiducia (perché punta tutto sulla velocità, il che in genere si coniuga con scarsa qualità e prezzi bassi) ho pensato di informarmi meglio. Devi sapere che coltivo tre settori di traduzione con le agenzie, quindi ho risposto dettagliatamente indicando la mia tariffa per ciascuno di essi e per le diverse combinazioni linguistiche.

Mi ha risposto un responsabile dandomi subito alcune belle notizie: contrariamente a quanto l'annuncio faceva intendere, loro non erano affatto orientati a pagare 0.09 dollari a parola per le traduzioni ma 0.03, visto che quello era il loro compenso corrente (e mi ha invitato a guardare il loro sito, dove infatti è scritto chiaramente). Solo che stavano pensando, per il futuro, di offrire servizi di "traduttori esperti" (contrapposti ai "traduttori generici" cui però finora hanno commissionato le traduzioni nei vari campi) alla tariffa di 0.09, previa selezione di questi traduttori tramite un “esame” (per cui bisogna iscriversi usando un apposito link sul loro sito).
Per il momento loro pagano 0.03 a tutti i traduttori e una cifra altrettanto bassa ai loro revisori, utilizzando normalmente entrambi come parte del processo traduttivo (per forza, leggi dopo...). Inoltre pagano solo con Paypal o Moneybrookers (nei paesi dove non c’è Paypal), cosa non specificata nel sito e che personalmente, da sola, sarebbe stata sufficiente per dissuadermi dal proseguire il discorso. Ma è un’inezia in confronto al resto!
Nella pagina del sito dedicata ai traduttori, c’è una clausola che dice che chiunque inizi a collaborare con loro dichiara di sottoscrivere le loro condizioni di colaborazione e un link su cui si può cliccare per prenderne integralmente visione (sai, come accade nelle finestre dove devi autorizzare il trattamento dei dati personali, molti pensano che si tratti solo di formalità standard e non leggono con attenzione). Comunque ho cliccato e ho trovato ogni "ben di Dio"! Per darti un'idea cito solo alcuni punti:
- Per ogni traduzione che ti propongono tu devi garantire la traduzione di 200 parole all’ora e, se non gliele invii con questo ritmo (es. se in un’ora gliene mandi di meno o gliele mandi tutte in un’ora e cinque minuti) non hai diritto a nessun pagamento e loro sono liberi di passare il lavoro a qualcun altro.
- Per esigere il pagamento devi aspettare di aver tradotto almeno 400 parole (e questo non sarebbe difficile) ma, raggiunto questo importo, devi richiedere il pagamento tramite una procedura computerizzata e seguendo certe formalità.
- Però non è che tu possa attivare questa procedura e richiedere il pagamento appena finito il lavoro; prima devi aspettare che ti comunichino (cosa che possono fare con comodo) il gradimento del cliente e dei loro revisori. Revisori, nota bene, non certo specialisti nel campo ma sempre reclutati tra “generalisti” che si accontentano di due soldi, e che è dubbio siano madrelingua nella lingua di arrivo. Naturalmente il giudzio del cliente e del revisore è insindacabile. Vedi che nell’altro post la collega parla di un’agenzia che le ha chiesto di valutare la traduzione di un altro con un punteggio da 1 a 100... credo che siamo a questi livelli.
- Una volta stipulato con loro un accordo in cui accetti queste e tante altre clausole che non ho approfondito (ne avevo a sufficienza) loro sono liberi di recedere in ogni momento, mentre tu devi comunicarglielo con largo anticipo e aspettare che loro accettino di "liberarti" dagli impegni.

Mi sembra che da queste poche clausole già si capisca l’andazzo. Credo che sia una di quelle agenzie che si sono posizionate su quel segmento di mercato che chiede traduzioni veloci a poco prezzo (ho saputo che alcuni loro traduttori prendono assai meno di 0.03) , accontentandosi di una qualità minima. A detta della stessa agenzia ora stanno considerando la *possibilità* di diversificare (perché probabilmente seguire esclusivamente questo mercato avrà i suoi rischi… che possiamo ben immaginare, o perché gli sarà capitata qualche occasione che gli fa gola, come quella traduzione aerospaziale che ti interessava) coltivando alcuni clienti che hanno bisogno di traduzioni diverse, il che di conseguenza rende anche loro bisognosi di traduttori diversi. Personalmente dubito che questi traduttori, però, possano accettare di lavorare con certi meccanismi. Per esempio, se un'agenzia ha *davvero* una traduzione specialistica non può pensare di imporre al traduttore di sfornare 200 parole all’ora minacciandolo, in caso contrario, di affidare la traduzione a un altro, perché questo dimostra che non si rende conto della natura del lavoro. Inoltre nessun traduttore che padroneggi veramente un certo settore può farsi intimidire da questa minaccia.

E ora chiudo, aggiungendo che non ho indagato se la selezione da passare per essere iscritti tra i loro traduttori "esperti" è gratuita o se (non lo escluderei) devi pagare qualcosa o offrire prestazioni gratuite in cambio... o fare periodi di prova o cose analoghe...sai, il buongiorno si vede dal mattino!

Buona serata,

Elisa


Direct link Reply with quote
 
xxxMilena Bosco  Identity Verified
Italy
Local time: 19:17
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie a tutti Sep 7, 2009

Interessanti risposte!
Enrique, non mi piace volare, ma dopo quanto ho letto, ancora meno.
Ho vissuto a New York per alcuni anni e la versione che mi è più familiare di CYA è meno "polite". In Italiano "consider yourself accountable" sarebbe "ritenetevi responsabili", espressione non molto in voga. Sembra che nessuno voglia essere responsabile.

Grazie Silvia e Francesca.

Ciao Elisa.
Ti scrivo qui sotto i giudizi dell'agenzia sulla blueboard:
"Simply great service, fully professional."
"many small projects payment on time"
"Very responsive and quick payment."
"Prompt payent. *** and **** are very reliable and professional!"
Ovviamente il giudizio è un bel 5.

Che dire? Quali sono gli elementi che definiscono una buona agenzia? Il "pagamento"?

Io sto diventando sempre più severa. Sono arrivata al punto di non accettare di lavorare con gente che non sa esprimersi educatamente quando scrive.

Felice serata a tutti,

Milena


Direct link Reply with quote
 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 19:17
English to Italian
+ ...
infatti... Sep 8, 2009

Milena Bosco wrote:

...Ovviamente il giudizio è un bel 5.

Che dire? Quali sono gli elementi che definiscono una buona agenzia? Il "pagamento"?



Milena, il criterio che spinge molti a mettere 5 nella BB è proprio la puntualità del pagamento (a volte solo il fatto di essere pagati). In pratica un fatto banale, pagare quando stabilito, diviene un parametro di eccellenza.
Io ormai nella BB, quando il punteggio è positivo, cerco sopratutto di leggere "tra le righe", nel caso le valutazioni contengano qualche elemento "extra-pagamento".Ma avviene raramente. Inoltre una BB con pochi commenti è poco indicativa. Più che altro la BB funziona bene al contrario, come filtro per escludere quelle agenzie che non pagano.

Ciao.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Aerospace/aviation....a che punto siamo?

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search