Collaborazione occasionale e lavoro dipendente
Thread poster: Anna Marchesi

Anna Marchesi  Identity Verified
Italy
Local time: 14:05
German to Italian
+ ...
Sep 16, 2009

Ciao a tutti,
sono relativamente nuova nel mondo di proz e totalmente nuova per quanto riguarda le prestazioni occasionali. Sto lavorando come traduttore interno in una ditta commerciale, ma vorrei cominciare/sto cominciando anche a fare qualche lavoretto fuori.
A quanto ne so, posso lavorare con contratti di prestazione occasionale fino a un massimo di €5000 annui (e altre eccezioni varie ed eventuali);
quello che non sono riuscita a capire è se la prestazione occasionale si scontra con la clausola di esclusività del contratto - tale per cui se ho un contratto come lavoratore dipendente full time con la ditta Pinco Pallino S.r.l. non posso firmare altri contratti.
La prestazione occasionale viene considerata un contratto o posso comunque emettere ricevute entro il limite di €5000 anche se svolgo un'altra attività principale da lavoro dipendente?
Vi ringrazio in anticipo.
Anna


Direct link Reply with quote
 

Marika Costantini  Identity Verified
Italy
Local time: 14:05
Member (2009)
English to Italian
+ ...
puoi emettere le ricevute Sep 16, 2009

Ciao Anna,
io sono nelle tue stesse condizioni. Lavoro come traduttrice in-house per un'agenzia della mia città (e sono quindi un lavoratore dipendente) ma effettuo regolarmente traduzioni per altre agenzie o per privati emettendo la ricevuta per prestazione occasionale. Ovviamente non vanno superati i 5000€ annui. Ci sono moltissimi traduttori anche qui su Proz che hanno un lavoro regolare e che comunque svolgono l'attività di traduttori freelance.
Ciao e in bocca al lupo!
Marika

PS: nel forum ci sono moltissime discussioni sull'argomento, prova a dare un'occhiata

[Modificato alle 2009-09-16 11:53 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Valentina751  Identity Verified
Italy
Local time: 14:05
English to Italian
+ ...
Controlla il contratto Sep 16, 2009

Ciao Anna,

secondo me, dovresti verificare cosa dice il tuo contratto da dipendente per quanto riguarda l'esclusività del contratto (ossia se è menzionato espressamente che non puoi svolgere attività simile al di fuori della tua azienda. Inoltre, se effettui collaborazioni occasionali significa che solitamente emetti notula con ritenuta d'acconto, quindi contratti non dovrebbero essercene(a meno che la collaborazione non sia continuativa) e fino a 5000 euro all'anno vai tranquilla. Poi ci sono tutte le eccezioni del caso...


Direct link Reply with quote
 

Anna Marchesi  Identity Verified
Italy
Local time: 14:05
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Sep 16, 2009

Grazie mille!
Proverò a rivedere il contratto, ma non credo che parli di tipologie di attività, anche perchè per ora sono ancora in somministrazione.
Grazie ancora per l'aiuto!
Anna


Direct link Reply with quote
 

Anna Marchesi  Identity Verified
Italy
Local time: 14:05
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
In realtà... Sep 18, 2009

Ciao di nuovo, scusate se torno sull'argomento...
Ho guardato sul contratto e invece anche adesso che sono somministrata mi è preclusa qualsiasi attività lavorativa, anche autonoma, "in relazione al carattere delle [mie] mansioni" salvo autorizzazione scritta da parte dell'azienda (in questo caso di somministrazione). Voi avete richiesto un'autorizzazione? Suppongo che non sempre venga concessa per questioni di riservatezza e concorrenza, specialmente se si lavora direttamente per un'agenzia di traduzioni.
Grazie di nuovo!
Anna


Direct link Reply with quote
 
xxxr_cantillo  Identity Verified
Local time: 14:05
English to Italian
+ ...
lavoro/collaborazioni Sep 20, 2009

Cara Anna,

inanzitutto benvenuta! Ho letto il tuo post, e la mia impressione è che forse se non sei sicura sarebbe meglio parlarne con i tuoi datori di lavoro, di solito loro sanno tutto da questo pdv. Le collaborazioni generalmente sono ok, io stessa ho svolto mansioni di istruttrice nei corsi di preparazione SICSI (SIS) per l'insegnamento insegnando a scuola contemporaneamente. Naturalmente utilizzavo il giorno libero ed il tetto orario non superava le 25 ore (oltre a quelle dell'orario canonico). Nel mio caso sono stata autorizzata più di una volta dal mio direttore didattico. Ti parlo perciò di mini-contratti in aggiunta al mio lavoro di insegnante di inglese alle medie che ho potuto svolgere dopo regolare domanda come da concorso (bando su internet) e previa autorizzazione ottenuta dal mio datore di lavoro. Dipende perciò anche dal tipo di lavoro aggiuntivo di cui tu parli. Se si tratta solo di una o due traduzioni magari nell'arco di un mese è un conto, puoi secondo me non tener conto di autorizzazioni e quant'altro. ma se si tratta di un contratto continuativo (laddove ti chiamano e sei tenuta ad andare al lavoro o a svolgere lavoro di traduzione) allora forse è il caso di chiedere a chi ne sa di più anche dal pdv legale, perchè mia cara nel mondo di oggi c'è tanta gente che cerca di metterti in difficoltà e moltissimi, specie in questo periodo di malcontento cercheranno il pelo nell'uovo per dire che tu in qualche modo 'non stai a posto' con le carte. Io perciò li manderei tutti 'a quel paese' e controllerei. Se le due cose non possono andare daccordo dovrai scegliere o l'uno o l'altra. Anche lasciare un lavoro, sicuramente buono, per un'occupazione più remunerativa o che ti soddisfi di più è a volte segno di maturità e di professionalità; inoltre, se tramite tali collaborazioni ulteriori guadagni più di un tot al mese penserei anche eventualmente alla partita IVA e a parlare con un buon commercialista. Ciao a presto, spero di averti aiutata! RaffaellaC


Direct link Reply with quote
 

Anna Marchesi  Identity Verified
Italy
Local time: 14:05
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Raffaella Sep 21, 2009

Sì il problema è esattamente questo. Ti ringrazio molto per i consigli. Dovrebbe trattarsi solo di qualche traduzione qua e là, non contratti veri e propri. Se poi il tutto dovesse portare a collaborazioni più consistenti, ben venga!
Grazie ancora comunque, vedremo come va a finire.
Ciao
Anna


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Collaborazione occasionale e lavoro dipendente

Advanced search






WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search