Pages in topic:   [1 2] >
Traduttori e traduttrici, usate Facebook?
Thread poster: Bruno Toscano

Bruno Toscano  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 14:30
English to Italian
+ ...
Nov 14, 2009

Buona domenica a tutti,

è da un pò che ci penso, ma non mi sono ancora convinto al 100%.
Da tempo è nata la moda di Facebook. Moda che, a parer mio, viene vista più come un modo per farsi i fatti degli altri.
Uso già Linkedin, ma mi piacerebbe conoscere il vostro punto di vista sull'utilizzo di Facebook per allargare la rete di contatti, per lavoro e per mettersi in vista.

Chi lo usa? E se lo usa, che ne pensa?


Direct link Reply with quote
 
xxxMichele Mann  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
Chinese to Italian
+ ...
non sarebbe una cattiva idea, ma... Nov 14, 2009

L'idea di usare facebook non sarebbe male, considerando l'alto numero di utenti e la sua estensione pressoché mondiale (salvo paesi in cui è censurato)...il problema però nasce perché quando un cliente ha bisogno di cercare un traduttore: come può cercarlo? se ad esempio un privato cerca un traduttore o interprete di trattativa per cinese>italiano, come fa ad individuare il professionista adatto alle sue esigenze? non esiste un sistema di ricerca che consente di individuare traduttori in base alle loro combianzioni linguistiche, luogo di lavoro, tariffe ecc..a mio parere, quindi, servono siti specifici (che sono però conosciuti da un numero minore di persone)

Direct link Reply with quote
 

Ivan Patti  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
English to Italian
+ ...
Vero! Nov 14, 2009

Michele Mannoni wrote:

L'idea di usare facebook non sarebbe male, considerando l'alto numero di utenti e la sua estensione pressoché mondiale (salvo paesi in cui è censurato)...il problema però nasce perché quando un cliente ha bisogno di cercare un traduttore: come può cercarlo? se ad esempio un privato cerca un traduttore o interprete di trattativa per cinese>italiano, come fa ad individuare il professionista adatto alle sue esigenze? non esiste un sistema di ricerca che consente di individuare traduttori in base alle loro combianzioni linguistiche, luogo di lavoro, tariffe ecc..a mio parere, quindi, servono siti specifici (che sono però conosciuti da un numero minore di persone)


Ciao Michele,

sono d'accordo con quanto dici. I gruppi di traduttori e interpreti - più o meno seri - in facebook non mancano ma non è possibile per un cliente accedere alle informazioni professionali specifiche dei loro membri. C'è un gruppo specifico dedicato agli incarichi di traduzione, ma è una semplice bacheca come quella che possiamo consultare qui e negli altri siti specifici - con l'aggravante di non poter verificare l'affidabilità di chi pubblica le offerte in quanto manca un sistema di controllo e ricerca come la Blue Board.

Facebook è comunque utile per tenersi in contatto con i colleghi che conosciamo, per conoscerne di nuovi tramite i suddetti gruppi e magari creare possibili sinergie anche se io continuo a preferirlo come mezzo per sfogare la mia più o meno lucida follia.

Bruno, anch'io ho un profilo LinkedIn ma lo uso poco: per mia pigrizia non riesco a capire bene come funzioni. Potresti darmi qualche consiglio? Grazie!

Ivan


Direct link Reply with quote
 

Bruno Toscano  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 14:30
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Ciao Ivan Nov 14, 2009

per Linkedin sono nella tua stessa situazione.
Ecco perchè volevo muovermi anche su altri social networks.

Io comunque non intendevo l'uso di facebook per ricevere lavori. Pensavo più ad un modo per allargare le conoscenze e mettersi in vista..


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 15:30
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Verissimo è proprio un modo per farsi gli affari degli altri Nov 14, 2009

Io ci sono da un anno ma così tanto per esserci, lo uso poco, anzi quasi mai.

A livello di ampia visibilità a me non sembra proprio il network adatto, troppo dispersivo, troppo usato da ragazzini, troppo tutto ecco

Però in effetti le conoscenze le allarga eccome.

Buon sabato a tutti

Angio


Direct link Reply with quote
 
xxxMichele Mann  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
Chinese to Italian
+ ...
peccato però Nov 14, 2009

Ivan Patti wrote:

Ciao Michele,

sono d'accordo con quanto dici. I gruppi di traduttori e interpreti - più o meno seri - in facebook non mancano ma non è possibile per un cliente accedere alle informazioni professionali specifiche dei loro membri. C'è un gruppo specifico dedicato agli incarichi di traduzione, ma è una semplice bacheca come quella che possiamo consultare qui e negli altri siti specifici - con l'aggravante di non poter verificare l'affidabilità di chi pubblica le offerte in quanto manca un sistema di controllo e ricerca come la Blue Board.

Facebook è comunque utile per tenersi in contatto con i colleghi che conosciamo, per conoscerne di nuovi tramite i suddetti gruppi e magari creare possibili sinergie anche se io continuo a preferirlo come mezzo per sfogare la mia più o meno lucida follia.

Bruno, anch'io ho un profilo LinkedIn ma lo uso poco: per mia pigrizia non riesco a capire bene come funzioni. Potresti darmi qualche consiglio? Grazie!

Ivan


E' comunque un vero peccato non trovare un modo utile per usare facebook...potrebbe sì aiutarci a mantenere contatti più frequenti fra di noi (e a proposito, adesso magari vi aggiungo), ma dovremmo pensare anche ad un modo migliore (facebook o non facebook) perché un cliente trovi un traduttore/interprete anche attraverso siti diversi da questo o altri. Perché il problema è che i privati e le aziende di medio-piccole dimensioni, secondo me, se necessitano di un traduttore non cercano su Proz o su siti simili, semplicemente perché non ne sono a conoscenza. Inoltre c'è un altro fatto grave: la non preparazione delle persone nei confronti della nostra professione. La maggior parte della gente non sa distinguere un interprete da un traduttore, se chiediamo "che combinazione linguistica Le serve?" ci sentiamo dire ("in che senso?")..per non parlare poi dell'interpretariato ("Le serve consecutiva, simultanea o chuchotage?"). Tutto questo va a discapito nostro, perché il cliente non sapendo ciò di cui LUI STESSO ha bisogno non sa cosa cercare, non sa COME cercare..ed ecco che la maggior parte dei siti specifici per traduttori si rendono inutili, a favore delle agenzie...


Direct link Reply with quote
 
Bud Translate
Local time: 15:30
Polish to Italian
+ ...
più umano, più vero, è un network sincero... Nov 14, 2009

A me Facebook sta simpatico. Ci trovi tutti i tipi di gente. E poi mi piace giocare a Farmville. Magari in futuro ci sarà pure un gioco tipo "La fattoria del traduttore": "Vuoi coltivare cetrioli? aggiungi tra i tuoi vicini un traduttore di polacco", "Invia una traduzione gratis ai tuoi amici e loro ti ricambieranno il favore!", "Correggi le traduzioni dei tuoi amici e guadagni 5 punti di esperienza!" .... ehm, mi scuso con chi non gioca a Farmville e non ha capito niente di questo post;)

Graziana


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
FB? Nov 14, 2009

no, non lo uso per lavoro, bensì unicamente per scopi ludici:
mantenere i contatti con persone che abitano molto lontano, ricevere informazioni inerenti ai miei hobby (musica, danza, fotografia), svaccare in totale libertà

proprio per questo, preferisco rimanga un mondo a sè stante e quasi mai accetto contatti con colleghi, a meno che di comprovata fede ludica


Claudio


Direct link Reply with quote
 

Rita D'Ettorre  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
English to Italian
solo svago Nov 14, 2009

anch'io come Claudio, non ho mai pensato di usarlo per lavoro o per allargare la rete di contatti a livello lavorativo... anche perché non saprei da dove iniziare, anch'io in questo senso lo trovo troppo dispersivo. Forse è anche per la natura del nostro lavoro... ad esempio, se io facessi parte di un gruppo musicale potrei includere quante più persone nei miei contatti e poi invitare tutti alle serate che faccio. Così mi sembra che avrebbe un senso.

Io comunque non sono iscritta a gruppi di traduttori o simili, anche su questo concordo con Claudio: mi piace che rimanga uno svago e un modo per mantenere i contatti con gli amici lontani.

[Edited at 2009-11-14 23:13 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Alessandra Martelli  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
Member (2009)
English to Italian
+ ...
.. Come pompa il pippero! Nov 14, 2009

Bartek > Graziana wrote:

A me Facebook sta simpatico. Ci trovi tutti i tipi di gente. E poi mi piace giocare a Farmville. Magari in futuro ci sarà pure un gioco tipo "La fattoria del traduttore": "Vuoi coltivare cetrioli? aggiungi tra i tuoi vicini un traduttore di polacco", "Invia una traduzione gratis ai tuoi amici e loro ti ricambieranno il favore!", "Correggi le traduzioni dei tuoi amici e guadagni 5 punti di esperienza!" .... ehm, mi scuso con chi non gioca a Farmville e non ha capito niente di questo post;)

Graziana


A proposito di Farmville... Graziana, vuoi essere mia vicina di fattoria?

OT a parte, credo che Facebook sia uno strumento utile per mantenere i contatti con gli amici più o meno vicini, ma lo trovo anche un metodo molto "invasivo" ed "invadente" (tra un po' riceveremo delle notifiche anche quando Giovannino Trallallero andrà al bar a bere il caffé) nonché disordinato.

LinkedIn è molto più professionale (almeno nell'aspetto, non ho ancora capito come riuscire a completare il profilo in maniera decente) ma più ostico da utilizzare, non so quanto possa essere realmente utile al fine di stabilire dei contatti di lavoro.

Poi in linea del tutto teorica si potrebbe trovare un modo per sfruttare Facebook per la propria professione (qualche giorno fa un amico mi ha parlato di un paio di libri che sono stati pubblicati sull'argomento), ma proprio per il fatto di essere un network così "aperto" penso che sia molto più complicato a farsi che non a dirsi.

Ad ogni modo.. se vi servissero vicini di fattoria o di ristorante fate un fischio


Direct link Reply with quote
 
Bud Translate
Local time: 15:30
Polish to Italian
+ ...
un po' OT Nov 15, 2009

Alessandra Martelli wrote:

Ad ogni modo.. se vi servissero vicini di fattoria o di ristorante fate un fischio


Lo hai sentito il fischio?

Be', mungo un po' di mucche e vado a nanna.
Sogni d'oro a tutti!
Graziana


Direct link Reply with quote
 

Ada Gianfreda  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
Chinese to Italian
+ ...
ex facebook Nov 15, 2009

Ciao a tutti!

Ero su facebook quando in Italia non era ancora di moda (forse la frase può sembrare un po' odiosa... ebbene sì lo è!).

Scherzi a parte, quando ho capito che era solo un modo per farsi i fatti degli altri e che stava invadendo la mia privacy, e quando ho cominciato a vedere che sui siti dei quotidiani italiani c'era una notizia al giorno riguardo facebook, mi son sentita soffocare e ne sono uscita.
Quando ho saputo che in Cina l'hanno censurato ho addirittura pensato "han fatto bene!". Io oooodio facebook!

Dal punto di vista professionale, Linkedin mi sembra più serio. Tuttavia, anch'io per pigrizia non lo uso molto e forse dovrei, forse dovremmo...

Buona domenica a tutti!

Ada


Direct link Reply with quote
 

Leonardo Musumeci  Identity Verified
Italy
Local time: 15:30
English to Italian
+ ...
Fiiiii..... Nov 15, 2009

Bartek > Graziana wrote:

Alessandra Martelli wrote:

Ad ogni modo.. se vi servissero vicini di fattoria o di ristorante fate un fischio


Lo hai sentito il fischio?

Be', mungo un po' di mucche e vado a nanna.
Sogni d'oro a tutti!
Graziana



Fischio anch'io per Farmville e Café World

(ultimamente, poi, un amico ha scoperto anche un altro giochillo interessante: Plock )

Facebook lo uso per svago, come tutti immagino, per mantenere contatti con amici lontani; ma anche con alcuni colleghi, a volte linko alcuni post dei miei blog ( anche di lavoro...), un po' di tutto insomma


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
mungo un po' di mucche e vado a nanna.... Nov 15, 2009

ma se mettete questi post, chiunque capirà che non fate un tubo da mane a sera ....
LOL
ecco xchè è bene che FB resti del tutto separato dalla vita professionale, secondo me

Claudio


Direct link Reply with quote
 
Bud Translate
Local time: 15:30
Polish to Italian
+ ...
anche se... Nov 15, 2009

Claudio Porcellana wrote:

ma se mettete questi post, chiunque capirà che non fate un tubo da mane a sera ....
LOL
Claudio


Sì, forse... tuttavia a mungere vacche ci si impiega meno tempo che a scrivere un post su Proz;)


ecco xchè è bene che FB resti del tutto separato dalla vita professionale, secondo me



Sì, hai ragione...anche se non bisogna essere troppo rigidi. A volte è proprio frequentando ambienti diversi da quello lavorativo che nascono le idee e si fanno incontri interessanti.



Graziana


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Traduttori e traduttrici, usate Facebook?

Advanced search






SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »
PDF Translation - the Easy Way
TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation.

TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation. It also puts your translations back into the PDF to make new PDFs. Quicker and more accurate than hand-editing PDF. Includes free use of Infix PDF Editor with your translated PDFs.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search