Pages in topic:   [1 2] >
Quanto è duro questo lavoro
Thread poster: Francesco Moschella

Francesco Moschella  Identity Verified
Spain
Local time: 19:53
Spanish to Italian
+ ...
Oct 24, 2003

Cari colleghi, anche se questa parola per me è un po' grossa perchè mi devo ancora laureare, vorrei porvi una domanda.
Come mai molte persone entrano in questo sito e chiedono traduzioni che con un qualsiasi dizionario di base potrebbero risolvere? (vedi la richiesta di traduzione di "credit card", ma ci sono tanti altri esempi) A volte mi domando se vale la pena studiare come un somaro per poi vedere queste cose... Il bello che alcuni degli interpellanti si vantano anche di avere un bel curriculum e si definiscono ottimi traduttori... Mah! Se coloro che affidano le traduzioni lo venissero a sapere... Voi cosa ne pensate?


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 19:53
German to Italian
+ ...
i miei 2 cents Oct 24, 2003

Francesco Moschella wrote:

Come mai molte persone entrano in questo sito e chiedono traduzioni che con un qualsiasi dizionario di base potrebbero risolvere? (vedi la richiesta di traduzione di "credit card", ma ci sono tanti altri esempi) A volte mi domando se vale la pena studiare come un somaro per poi vedere queste cose...


Me lo chiedo anch'io, e credo di non essere l'unico. Non so se la pigrizia sia l'unica ragione, ma penso proprio sia quella principale: d'altra parte uno strumento come KudoZ può portare a "impigrirsi" (parlo ovviamente solo di queste persone, non di quelli che, al contrario, in cambio di punti si fanno carico delle traduzioni degli altri come se le loro non bastassero )non ci si sente costretti a trovare autonomamente una soluzione. Certo, in qualche caso si perde più tempo a fare la domanda, leggere le risposte, scegliere il vincitore e dare i punti che ad aprire un dizionario qualsiasi. Ma evidentemente qualcuno non lo capisce.
IN ogni caso secondo me sì, vale la pena di studiare come un somaro (ma non dovrebbe essere un controsenso? ), nonostante tutti i problemi e i dubbi che possono sorgere. Puoi sempre vedere la questione da un punto di vista diverso: se la concorrenza è questa, tanto meglio per te, no?

[Edited at 2003-10-24 08:24]


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 18:53
Member (2004)
English to Italian
improvvisatori e saltimbanchi... Oct 24, 2003

esistono anche nella nostra professione, come, del resto, in tutte le altre.

Scusa se te lo chiedo, però. Ti stai per laureare, dici. Ma sei sicuro di saper tradurre bene in italiano, spagnolo, catalano, inglese e latino? Dal tuo profilo (notare il "working"):

Languages
(Working)

Spanish>Italian
Spanish>Latin
Spanish>English
Italian>Spanish
English>Spanish
English>Italian
Italian>English
Catalan>Italian
Italian>Catalan
Italian>Latin
Latin>Spanish
Latin>Italian

Ricorda che un vero professionista traduce solo verso la propria lingua, tranne nel caso di comprovato bilinguismo o trilinguismo (ma poi, esistono davvero queste persone? Ma questa è un'altra storia).

A presto e buona fortuna.

Giovanni

[Edited at 2003-10-24 10:43]

[Edited at 2003-10-24 10:46]


Direct link Reply with quote
 

Giles Watson  Identity Verified
Italy
Local time: 19:53
Italian to English
non ragioniam di lor, ma guarda e passa ... Oct 24, 2003

... come disse qualcuno in un altro girone dei dimenticati.

Se le domande, e/o i punti Kudoz, ti interessano, rispondi; sennò, amici come prima.

Personalmente, non starei a giudicare i motivi che hanno spinto il richiedente a porre la domanda, che magari troverei più che fondati se li sapessi.

Buon lavoro,

Giles


Direct link Reply with quote
 

sabina moscatelli  Identity Verified
Italy
Local time: 19:53
Member (2004)
German to Italian
+ ...
Studiare come un somaro Oct 24, 2003

Lo studio non è solo fatica. Anzitutto lo studio arricchisce te stesso, in quanto persona, successivamente - se hai fortuna, talento, ambizione e quant'altro - potrebbe arricchire il tuo portafoglio. Capirai più avanti nella vita che lo studio prima di tutto è un'opportunità che non a tutti è data.

Detto questo, ognuno chiede un po' quel che gli pare. Se frequenterai questi schermi, avrai modo di vedere che spesso gli asker delle domande facili sono persone che si trovano a passare di qui e scambiano il traduttore per il loro vocabolario... i traduttori, quelli veri, a volte chiedono perché magari sono stanchi (loro sì, come dei somari) e non vedono la soluzione che pure sta sotto il naso. Capita a tutti. Capiterà anche a te, se farai il traduttore. Non capita a Superman e WonderWoman, ma questa è un'altra storia
sabina


Direct link Reply with quote
 

schmurr  Identity Verified
Local time: 19:53
Italian to German
+ ...
si è discusso dei 'visitatori' anche in altri forum - Oct 24, 2003

- si potrebbero ridurre imponendo a tutti che si iscrivono di indicare e-mail, esperienze, specializzazioni… Ma Henry (il site founder) non vuole, perché dice che a molti clienti importa che ProZ abbia un grosso numero di iscritti.

Direct link Reply with quote
 
giogi
Local time: 18:53
credo Oct 24, 2003

che sia difficile giudicare l'operato degli altri, e credo che più aumenta l'esperienza in un lavoro tanto più diventi difficile. Se vuoi accettare un consiglio da una poveretta che ha fatto dello studio la sua professione e che è tutti i giorni a contatto di studenti che, come te, devono ancora laurearsi, lavora duro, se ti piace e non sarà mai troppo. Quando studiavo non avrei mai pensato di riuscire a fare quello che ho fatto e che, comunque non mi soddisfa ancora. Non ti resterà molto tempo per guardare il lavoro degli altri, perchè passerai tutto il tempo a mettere in discussione il tuo. Vale sempre la pena, dipende da quello che si è e che si vuole "essere.
Auguri e un abbraccio
Giovanna


Direct link Reply with quote
 
Romina Minucci
Italy
Local time: 19:53
English to Italian
+ ...
d'accordo con Sabina ma.... Oct 24, 2003

è vero che spesso sono solo "passanti" curiosi ma nel caso indicato da Francesco, stiamo parlando di una traduttrice professionista con 20 anni di esperienza in varie coppie linguistiche, tra cui ing-it.

tuttavia non mi va di giudicare i motivi che portano una persona a fare domande del genere, può essere anche una domanda mandata per errore (un pò difficile ma tutto può essere!)

Francesco, tu intanto studia e ogni tanto facci una visitina, potrai trovare anche tante cose e consigli utili e potrai anche esercitarti, magari partendo proprio da domande semplici...

good luck!!!!!!!!!

Romy


Direct link Reply with quote
 
giogi
Local time: 18:53
ho risposto Oct 24, 2003

prima di leggere le altre risposte e volevo aggiungere che concordo pienamente con quanto Sabina e Giovanni avevano gà detto prima di me.
Auguri!


Direct link Reply with quote
 

mrippa  Identity Verified
Italy
Local time: 19:53
English to Italian
Altri casi eclatanti Oct 24, 2003

Non vorrei nemmeno dilungarmi troppo su questo caso particolare. Ma sui Kudoz si è visto di tutto: studenti delle medie che usano Proz per i compiti a casa compresi. Ma i casi veramente eclatanti che mi lasciano davvero amareggiato, sono quelli di traduttori con pochissima esperienza nella materia e/o nella lingua di destinazione indicata che usano i Kudoz per tradurre documentazione di procedure di pronto soccorso o di impianti di sicurezza. A quel punto, a parte il discorso di inquinamento del mercato, si mette a repentaglio la salute di poveracci che hanno avuto la sventura di affidarsi a manuali tradotti da gente poco competente....

Direct link Reply with quote
 
giogi
Local time: 18:53
Ciao Massimo Oct 24, 2003

Massimo Rippa wrote:

A quel punto, a parte il discorso di inquinamento del mercato, si mette a repentaglio la salute di poveracci che hanno avuto la sventura di affidarsi a manuali tradotti da gente poco competente....


credo che quello che tu metti in evidenza sia un problema vero, anche se differente da quello di partenza e, per questo, entrano in gioco fattori diversi. Il primo è l'affidabilità dell' outsourcer, privato o agenzia che sia. Il traduttore è l'ultimo anello di una catena che se è gia marcia al principio, puoi immaginare alla fine...! Quante volte le agenzie non molto professionali rifiutano di affidare un lavoro perchè reputano il prezzo proposto troppo alto? Ecco che allora compaiono i "camaleonti" della traduzione che sarebbero disposti a tradurre qualsiasi cosa per qualsiasi prezzo...Ma questa è la fase finale. Il camaleonte è camaleonte e basta....Se, per ignoranza, avidità, faciloneria lo si passa per coccodrillo, allora non è più colpa sua.


Direct link Reply with quote
 

mrippa  Identity Verified
Italy
Local time: 19:53
English to Italian
Se la catena è marcia dall'inizio, cerchiamo di non farne parte Oct 24, 2003

Giovanna Rampone wrote:


credo che quello che tu metti in evidenza sia un problema vero, anche se differente da quello di partenza e, per questo, entrano in gioco fattori diversi. Il primo è l'affidabilità dell' outsourcer, privato o agenzia che sia. Il traduttore è l'ultimo anello di una catena... Quante volte le agenzie non molto professionali rifiutano di affidare un lavoro perchè reputano il prezzo proposto troppo alto? Ecco che allora compaiono i "camaleonti" della traduzione che sarebbero disposti a tradurre qualsiasi cosa per qualsiasi prezzo...Ma questa è la fase finale. Il camaleonte è camaleonte e basta....Se, per ignoranza, avidità, faciloneria lo si passa per coccodrillo, allora non è più colpa sua.


Ovviamente non siamo qui per criminalizzare questo o quel soggetto che ha fatto su Proz una domanda che ci lascia perplessi. Anche le discussioni possono partire da un punto e arrivare poi a prendere in considerazione altri aspetti dello stesso problema. Mancanza di scrupolosità delle agenzie? Sicuramente; la responsabilità per un manuale scritto male va ripartita tra vari soggetti, non escluso il committente iniziale (il produttore). A me preme dire che se un manuale per l'uso delle apparecchiature installate su un'ambulanza è scritto con i piedi, non c'è spirito di cooperazione che tenga: è stato gestito male a tutti i livelli, con conseguenze che possono essere tragiche, molto più importanti di quelle derivate dal rifiuto di accetare un lavoro di traduzione, e una valutazione possiamo darla a tutte le parti che hanno lavorato e guadagnato su tale manuale. Anche nel nostro piccolo di answerer ai Kudoz, forse sarebbe meglio astenerci dal farci in qualche modo complici di questi giri viziosi. Proz è una risorsa (e un servizio) a cui possono accedere tutti, scegliendo il livello di partecipazione preferito. Non ci trovo niente di male quindi se qualcuno valuta il livello delle richieste di aiuto troppo basso o comunque indice di una prassi scorretta e rifiuta di aiutare chi non è abituato a lavorare secondo standard qualitativi che noi abbiamo sempre cercato di rispettare. Trovo comunque legittima le perplessità di chi, come Francesco che ha iniziato il thread, si affaccia a questa professione o a questo sito e può trovare il mondo del lavoro meno rigoroso di quello accademico. Poi, a queste perplessità possiamo rispondere secondo il nostro vissuto o il nostro carattere...

[Edited at 2003-10-24 17:36]


Direct link Reply with quote
 
giogi
Local time: 18:53
Ciao Oct 25, 2003

[quote]Massimo Rippa wrote:

[quote]Giovanna Rampone wrote:


Non ci trovo niente di male quindi se qualcuno valuta il livello delle richieste di aiuto troppo basso o comunque indice di una prassi scorretta e rifiuta di aiutare chi non è abituato a lavorare secondo standard qualitativi che noi abbiamo sempre cercato di rispettare. Trovo comunque legittima le perplessità di chi, come Francesco che ha iniziato il thread, si affaccia a questa professione o a questo sito e può trovare il mondo del lavoro meno rigoroso di quello accademico. Poi, a queste perplessità possiamo rispondere secondo il nostro vissuto o il nostro carattere...

..non credo che nessuno ci trovi qualcosa di male, Massimo...siamo su un sito pubblico, ci mancherebbe....Per quanto riguarda il mondo del lavoro credo che il "rigore" sia deficitario ovunque, specialmente nel mondo accademico in cui io sono dentro fino al collo. ma quello che intendevo è ancora diverso, e forse non sono stata abbastanza chiara. Le guerre dei poveri sono sempre state causate e sono sempre finite a vantaggio dei potenti. Quindi possiamo criticarci tra noi, come fortunatamente facciamo ogni giorno, scannarci, bene, ma sempre con una finlità ben precisa, credo: crescere, ognuno a suo modo, secondo il suo carattere...
Buon fine settimana


Direct link Reply with quote
 

Francesco Moschella  Identity Verified
Spain
Local time: 19:53
Spanish to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Convenienza... Oct 27, 2003

[quote]Giovanni Guarnieri, MITI wrote:

Scusa se te lo chiedo, però. Ti stai per laureare, dici. Ma sei sicuro di saper tradurre bene in italiano, spagnolo, catalano, inglese e latino?

Ciao Giovanni,
la tua domanda è lecita e suppongo che tu sia rimasto perplesso al vedere tutte quelle lingue. Ammetto di aver esagerato con il latino, ma per quanto riguarda le altre lingue la risposta é si, mi considero trilingue. E non voglio essere vanitoso, ne presuntuoso, ma ho i miei motivi che adesso ti delucideró: sono italo-spagnolo, sono vissuto 26 anni a Firenze, parlo sapgnolo come gli spagnoli, anzi, meglio, perché non ho nessun accento (difatti quando gli dico che sono italiano non mi credono...), adesso risiedo a Barcelona dove ho imparato correttamente il catalano (di cui posseggo il Livello C, liv. max. è il D). Aggiungo che studio all'Universitá per Traduttori e Interpreti a Vic. Ammetto che ho tanto da imparare in questo lavoro, ma chi a questo mondo sa turro? Nessuno, siamo sempre in fase di apprendimento, io per primo; infatti sono solo agli inizi.
Ringrazio tutti voi per l'appoggio dato e per l'incoraggiamento a seguire... non mi arrendo facilmente.
George, non volevo giudicare ero solo perplesso. Come hai detto, guardo e passo...
Lorenzo, hai ragione, meglio per me, vorrá dire che anche io ce la posso fare, No?
Sabina, concordo col fatto che studiare é da privilegiati per questo m'impegno negli studi, anche se a volte é dura stare sui libri...
Romy, ci passo spesso da queste parti solo che quando io sono collegato voi non ci siete... sigh
Massimo, "ne lo mezzo del cammin mi ritrova' per una selva oscura la cui dritta via aveo smarrita...". Ti ricordi come finisce l?inferno? " E uscii a rimirar le stelle". Cosí sono io. Comunque, nel mio piccolo concordo con te sul fatto della professionalitá.

A TUTTI: IERI, 25 OTTOBRE, ERA IL MIO COMPLEANNO. 29 ANNETTI!!!


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 16:53
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Auguri Oct 27, 2003

Francesco Moschella wrote:
A TUTTI: IERI, 25 OTTOBRE, ERA IL MIO COMPLEANNO. 29 ANNETTI!!!


Francesco,
auguri per il tuo compleanno e per i tuoi studi.

Per tornare al tuo dubbio iniziale sull'area KudoZ, devo dire che per me (per tutti, credo) costituisce un'occasione unica per imparare quello che non si trova sui dizionari, per imparare come ragionano altri colleghi spesso molto esperti e per tenere in caldo le lingue per cui ho interesse, sia quelle in cui si lavoro sia quelle che conosco o che desidero migliorare.
Ovviamente ci sono eccezioni, come per esempio nelle inevitabili domande banali, generate dalla pigrizia o da incompetenza lampante.
Comunque, anche nelle domande apparentemente piu' banali spesso si scoprono informazioni o soluzioni inaspettate.

ciao
Gianfranco


[Edited at 2003-10-27 08:04]


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Quanto è duro questo lavoro

Advanced search






WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search