Pages in topic:   [1 2] >
Machine Translation, di nuovo ...
Thread poster: Claudio Porcellana
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
Dec 10, 2009

date un'occhiata a questo interessante link
http://portal.acm.org/citation.cfm?id=1562764.1562798

sembra che la MT non sia nata per ridurre i costi o le tariffe, ma piuttosto per la mancanza di traduttori esperti
è una cosa che dà da pensare, non credete?

Claudio


Direct link Reply with quote
 
Fran Cesca
Italy
Local time: 11:43
English to Italian
+ ...
Traduttori incapaci? Dec 10, 2009

Claudio Porcellana wrote:

date un'occhiata a questo interessante link
http://portal.acm.org/citation.cfm?id=1562764.1562798

sembra che la MT non sia nata per ridurre i costi o le tariffe, ma piuttosto per la mancanza di traduttori esperti
è una cosa che dà da pensare, non credete?

Claudio


Dalla traduzione che sto terminando oggi....


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
E vogliono risolvere il problema così? Dec 10, 2009

A me come ragione sembra davvero ridicola...semplicemente non ci credo

Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
TOPIC STARTER
Machine Translation, di nuovo ... Dec 10, 2009

non ci credo neppure io e tuttavia i dubbi permangono, considerato che gli autori sembrano tutt'altro che sprovveduti ...

se qualcuno desiderasse leggere l'articolo in questione, si trova qui
rali.iro.umontreal.ca/Transtype2/TT2-CACM-Oct09.pdf

Claudio

Francisco Casacuberta is a professor of Computer Science at Universidad Politécnica de Valencia, Spain and coordinator of the Master in Artificial Intelligence, Pattern Recognition and Digital Image.

Jorge Civera is an assistant professor of Computer Science at the Universidad Politécnica de Valencia, Spain.

Elsa Cubel is a Ph.D. candidate in the Instituto Tecnológico de Informática at the Universidad Politécnica de Valencia, Spain.

Antonio L. Lagarda is a Ph.D. candidate in the Instituto Tecnológico de Informática at the Universidad Politécnica de Valencia, Spain.

Guy Lapalme is professor of Computer Science at Université de Montréal and a co-founder of the RALI (rali.iro.umontreal.ca) specialized in natural language processing.

Elliott Macklovitch is Coordinator of the RALI Laboratory at Université de Montréal, and former President of the Association for Machine Translation in the Americas (AMTA).

Enrique Vidal is a Professor of Computer Science at the Universidad Politécnica de Valencia and leader of one of the development teams of the TransType-2 project.


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
TOPIC STARTER
Machine Translation, di nuovo ... Dec 10, 2009

molto interessante anche questa pagina di Wikipedia
http://en.wikipedia.org/wiki/Machine_translation

e soprattutto la parte che riguarda Claude Piron

Claudio


Direct link Reply with quote
 
xxxMilena Bosco  Identity Verified
Italy
Local time: 11:43
English to Italian
+ ...
Ciao Claudio Dec 10, 2009

Sono alquanto sorpresa di quanto hai trovato, perché proprio ultimamente ho tradotto dei testi proprio per questa Università.

Nel mio caso il traduttore automatico non è stato utilizzato, meno male

Buona serata,
Milena


Direct link Reply with quote
 

T F F  Identity Verified
Italy
Local time: 11:43
English to Italian
giudizi di parte... Dec 11, 2009

Claudio Porcellana wrote:

non ci credo neppure io e tuttavia i dubbi permangono, considerato che gli autori sembrano tutt'altro che sprovveduti ...

se qualcuno desiderasse leggere l'articolo in questione, si trova qui
rali.iro.umontreal.ca/Transtype2/TT2-CACM-Oct09.pdf

Claudio

Francisco Casacuberta is a professor of Computer Science at Universidad Politécnica de Valencia, Spain and coordinator of the Master in Artificial Intelligence, Pattern Recognition and Digital Image.

Jorge Civera is an assistant professor of Computer Science at the Universidad Politécnica de Valencia, Spain.

Elsa Cubel is a Ph.D. candidate in the Instituto Tecnológico de Informática at the Universidad Politécnica de Valencia, Spain.

Antonio L. Lagarda is a Ph.D. candidate in the Instituto Tecnológico de Informática at the Universidad Politécnica de Valencia, Spain.

Guy Lapalme is professor of Computer Science at Université de Montréal and a co-founder of the RALI (rali.iro.umontreal.ca) specialized in natural language processing.

Elliott Macklovitch is Coordinator of the RALI Laboratory at Université de Montréal, and former President of the Association for Machine Translation in the Americas (AMTA).

Enrique Vidal is a Professor of Computer Science at the Universidad Politécnica de Valencia and leader of one of the development teams of the TransType-2 project.


Dai Claudio! Questa gente mangia "pane e bit"...è normale che ci vengano a dire che le loro intelligenze artificiali sono migliori delle nostre, fatte di (pochi) neuroni (consumati)


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 10:43
Member (2004)
English to Italian
Possibile... Dec 11, 2009

i traduttori davvero competenti sono davvero pochi e d'altra parte basta vedere le domande poste nei kudoZ, che sono solo la punta dell'iceberg...

G


Direct link Reply with quote
 
MelissiM
Italy
La punta dell'iceberg... Dec 11, 2009

... appunto!
Più che le domande kudoz (di solito i volti e le età degli asker sono di "esordienti-principianti-giovani, che ovviamente devono imparare), a me preoccupa che gente che vanta esperienza decennale, quando non ventennale, riempia i forum di:
- poichè
- perchè
- qualcun'altro
- un'altro
- ahimé
- daccordo
- pò
- si (come particella affermativa)
e via discorrendo.
E non mi si venga a dire che "è la fretta" o che "il linguaggio nei forum è 'fluido' e 'libero'" o cose simili: se uno conosce la grammatica, certe cose fa fatica a scriverle, deve "pensarci"... un errore di battitura capita spesso, li facciamo tutti, io per prima, ma se in "tutti" i post di una persona trovo "perchè", ne deduco che sia davvero convinta che si scrive così!
Alla faccia dell'esperienza vantata...
Cris
Edit perché ero stata troppo cattiva, ma certe cose mi fanno proprio incavolare.

[Edited at 2009-12-11 16:03 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
TOPIC STARTER
ortografia Dec 11, 2009

ohibò!
ma tu sei per caso parente o sorella di Emanuela?
LOL
a parte gli scherzi, tieni conto che nei forum non si scrive in un editor di testi, bensì attraverso un browser che non sempre dispone del correttore ortografico ...

Claudio


Direct link Reply with quote
 
MelissiM
Italy
Ciao Claudio! Dec 11, 2009

Sì, ma senti... se perché si scrive così, non mi serve un correttore ortografico che me lo corregga. Ripeto, a volte "scappa", ma se lo scrivo "sempre" così aspettando che il correttore me lo corregga, e scusate la ripetizione, prima o poi mi convincerò che è corretta la versione sbagliata.
Di solito, a chi conosce l'italiano (non necessariamente un traduttore), il correttore serve perché gli corregge battiture errate da "scambio tasti", tipo: "alal" (invece di "alla"), o "epr" (invece di "per") e via dicendo, dettate appunto dalla fretta. Sbagliare gli accenti è un errore grammaticale, non di battitura...
Poi, certo, la "é" va fatta di proposito, la "è" invece viene di suo... ma se sai che si scrive così, lo scrivi così, perché dentro di te scatta un meccanismo innato che ti fa premere la combinazione giusta di tasti in automatico.
O no?
Cris
No, non "innato", ma "appreso"... comunque è automatico, questo è certo, se uno scrive da più di qualche anno
Per esempio, nel post sopra ho "saltato" delle virgolette: quella è fretta, scrivere "un'altro" è non conoscere l'italiano...

[Edited at 2009-12-11 16:45 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Claudio Porcellana  Identity Verified
Italy
TOPIC STARTER
Almeno l'italiano sallo Dec 11, 2009

sono d'accordo in parte e ti spiego perché

il fatto è che come hai detto anche tu, pigiando un solo tasto si ottiene l'accento sbagliato, mentre quello giusto si ottiene usando due tasti (quindi due ditini); lo stesso vale per po' (2 tasti) invece di pò (1 tasto)

ora, per dattilografi scarsi come me, è inevitabile che sia molto + attraente pigiare un tasto solo invece di due e magari anche di 3 o 4 xchè se non guardo la tastiera con attenzione posso scrivere po0 oppure poì invece di po' e poi mi tocca tornare indietro a correggere (anche "+" al posto di "più" e "xciò" al posto di perciò non sono proprio canonici )
quindi la procedura che seguo da sempre è quella di scrivere perchè, pò eccetera e poi correggere tutto insieme durante lo spellcheck, a meno che la funzione Correzione automatica di Word non abbia già sistemato tutto per conto suo ...

ora, è chiaro che in quest'ottica, "ahimé" non lo capisco proprio, ahimè

tornando al forum, visto che qui vengo sottraendo tempo al lavoro (e allo svago), non ho voglia di metterci lo stesso impegno

ti assicuro comunque che nonostante nei forum o nelle chat faccia errori del genere non significa che che a furia di scrivere "perchè" e "pò" io mi sia convinto che vanno bene così: semplicemente credo che in questa sede l'importante è capirsi (alla svelta), mentre in una traduzione l'importante è tradurre correttamente e scrivere un italiano corretto, cosa che in genere riesco a fare discretamente bene grazie anche al fatto che mi prendo tutto il tempo necessario per ricontrollare tutto (anche con il Devoto-Oli a portata di mano;-) )

Claudio

P.S. aggiungo a mia e altrui parziale discolpa, il fatto che nel browser non è possibile ingrandire + di tanto i font (senza che il testo all'estrema destra esca dallo schermo): per talponi come il sottoscritto, ciò significa avere difficoltà a vedre errori tipo ama al posto di arma

[Modificato alle 2009-12-11 20:13 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 11:43
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Volevo rispondere a Cristina ma... Dec 11, 2009

Mi sono resa conto che sarei andata off topic... restiamo on topic va...

Machine translation? Articolo da te indicato?

Concordo con l'avvocato il quale dixit:
Questa gente mangia "pane e bit"...è normale che ci vengano a dire che le loro intelligenze artificiali sono migliori delle nostre, fatte di (pochi) neuroni (consumati)
.

A presto!

Angio


Direct link Reply with quote
 
MelissiM
Italy
Due osservazioni al volo Dec 12, 2009

Buona mattina a tutti!
Premesso che "capisco" il punto di vista di Claudio relativo alla comodità di scrivere più in fretta (ma, appunto, allora non si spiegano gli "ahimé"... e altri), anche se, ripeto, personalmente trovo più complicato e difficoltoso sforzarmi di non pigiare i due tasti che servono in certe occasioni proprio perché mi vengono "spontanei" (mentre sul "xché" già ti capisco di più, per quanto io comunque debba cercarlo, ma solo per mia abitudine a scriverlo intero), vorrei però far presente da cosa scaturiva questo mio sfogo:
1) si sta parlando di "professionalità Machine Translation" versus "professionalità umana"... mi pare che la conoscenza della grammatica e l'uso di un buon italiano non siano OT, né lo sia il rispondere in merito, come ha fatto Claudio, in maniera pacata e costruttiva: è uno scambio di idee relativo al "come si scrive", che è parte del "come si traduce"... secondo me, è perfettamente in tema (ma, ovviamente, è una mia impressione personale... comunque i miei post devono essere approvati da Mariella prima di essere resi pubblici, per cui se e quando vuole può bloccarmi);
2) proprio in questi fora non si fa altro che dire agli esordienti che chiedono consiglio su come iniziare che, tra i vari mezzi/modi, ci sono tre cose che possono fare qui su ProZ:
- leggere e studiare i thread e farsi vedere, partecipare, dimostrare/mostrare la loro professionalità/bravura attraverso interventi seri e ben costruiti;
- partecipare ai kudoz (come sopra, cercando di farlo in maniera professionale);
- curando il proprio profilo.
Ora, se non stiamo raccontando loro "baggianate", direi che un potenziale cliente verrà attratto prima da chi scrive "bene" che da chi scrive "male" (fermo restando che in un "lavoro" ovviamente si cura tutto, in un forum ci si va anche per sfogarsi e distrarsi, per cui l'attenzione non è certo la stessa).
Ecco perché trovo controproducente scrivere "male" in questa sede (come, in generale, nella vita, ma questa è forse una mia fissazione... o forse no, perché comunque chi ama la lingua la usa bene, e noi, in teoria, la amiamo... o no?), e secondo me è molto importante che lo capiscano proprio i "novellini" che ci leggono e chiedono aiuto.
Ora però smetto di chiacchierare, perché se il mio redattore vede che sto qui a girarmi i pollici anziché lavorare magari si risente...:)
Buon fine settimana a tutti.
Cris

[Edited at 2009-12-12 08:53 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 11:43
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Parlavo per me... Dec 12, 2009

Intendevo che la mia risposta sarebbe stata OT .

Ciao!

1) si sta parlando di "professionalità Machine Translation" versus "professionalità umana"... mi pare che la conoscenza della grammatica e l'uso di un buon italiano non siano OT, né lo sia il rispondere in merito, come ha fatto Claudio, in maniera pacata e costruttiva: è uno scambio di idee relativo al "come si scrive", che è parte del "come si traduce"... secondo me, è perfettamente in tema
.



[Edited at 2009-12-12 10:15 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Machine Translation, di nuovo ...

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search