Piccolo aiuto per la mia tesi - BREVE questionario -
Thread poster: espatrad

espatrad
Local time: 22:43
Dec 30, 2009

Buonasera a tutti,
mi sono appena iscritta ProZ e, dopo aver letto con attenzione le vostre regole, mi presento brevemente.
Sono una laureanda in Lingue per la Comunicazione Internazionale e sto scrivendo una tesi sull'importanza della memorizzazione in interpretazione consecutiva. In passato ho avuto esperienze lavorative come traduttrice e interprete di trattativa, ma sempre limitatamente ai tempi extra studio. Spero di lavorare un giorno come traduttrice professionista, ma prima devo assolutamente discutere la tesi e per questo chiedo gentilmente il vostro aiuto.
Se avete 5 minuti di tempo vi chiedo cortesemente di rispondere alle seguenti 10 domande. Va benissimo in italiano o anche in tedesco (se vi fossero dei madrelingua).
Vi ringrazio in anticipo per la vostra gentilezza e per il tempo che dedicherete al mio questionario e spero di contribuire in futuro anche io alle discussioni del forum.

Grazie e buone feste a tutti!icon_smile.gif



1. La capacità di memorizzare può essere ritenuta un dono personale innato o un'abilità che si può acquisire e migliorare?

2. Quanti minuti è tenuto a memorizzare un professionista? Dopo quale lasso di tempo si dovrebbe iniziare a prendere appunti o a far capire al relatore che è giunto il momento di esporre quanto ascoltato?

3. Esistono dei metodi per sviluppare la memoria? Se si, quali ha applicato su se stessa o su i suoi studenti?

4. Quanto l'interesse per un determinato argomento o le conoscenze culturali influenzano la memorizzazione?

5. La memorizzazione dipende dalla lingua di partenza? Può quest'ultima influire sulla quantità di dati memorizzabili?

6. Che ruolo ha in percentuale la presa di appunti e la memorizzazione durante l'interpretazione consecutiva e l'interpretazione di trattativa?

7. La memoria di un interprete cambia in base all'età o al sesso del professionista o dipende da qualità del tutto soggettive?

8. Quanti gradi di memorizzazione esistono? (es. estrema = si memorizza integralmente il testo; parziale; minima). Quale ritiene sia la più efficace e per quale tipo di prestazione professionale?

9. Quanti simboli conosce ed utilizza? Fanno riferimento alla lingua di partenza o sono da essi indipendenti?

10. La memorizzazione deve essere dedicata alle parole o ai concetti?


 

PersianItaly  Identity Verified
Italy
Local time: 22:43
Italian to Farsi (Persian)
+ ...
Ciao cara Dec 31, 2009

forse è meglio preparare le domande tipo test o "quiz".... altrimenti rischi di ricevere poche risposte..

buon lavoro


 

espatrad
Local time: 22:43
TOPIC STARTER
Hai ragione! Dec 31, 2009

Grazie Farnaz, modifico subito e riposto sperando che qualcuno mi risponda, è davvero importante per la mia tesi!

Posso chiederti se sei un'interprete consecutivista?

Buona giornata!


 

PersianItaly  Identity Verified
Italy
Local time: 22:43
Italian to Farsi (Persian)
+ ...
le mie risposte.. Dec 31, 2009

1.
R.: credo che possa essere entrambe le cose.

2.
R.: Da qualche secondo fino a 2 minuti. Comunque per me dipende dall' argomento e dipende anche da quanto sia chiaro il relatore nell'esprimersi.

3.
R.: Certo. Nel mio caso esercitare è molto importante. Non usato nessun metodo scientifico. Ho cominciato a fare interprete , interpretando i programmi televisivi o tradurli ai miei amici !!

4.
R.: Entrambi casi sono importanti. direi alla pari 50%.

5.
R.: Certo. Per me viene molto piu facile la lingua madre come lingua di partenza.

6.
R.:Quando le frasi sono lunghe o l'argomento è difficile gli appunti hanno un peso piu o meno del 40%.

7.
R.: Si, cambia comunque verso la lingua meno praticata. La lingua meno usata sarebbe da praticare più spesso.

8.
R.: Direi quella parziale. Certamente è più apprezzata la momorizzazione estrema durante l'interpretazione consecutiva. Ma non credo che sia indispensabile.

9.
R.: Non uso i simboli ma uso proprio la mia lingua madre (che è fatta di simboliicon_wink.gif). Mi viene automatico e quindi mi facilità l'interpretazione.

10. La memorizzazione deve essere dedicata alle parole o ai concetti?
R.: In maggior parte ai concetti e raramente alle parole.. dipende dal argomento e dal "concetto" di lavoro!

spero di essere stata utile per la tua tesi...


 

espatrad
Local time: 22:43
TOPIC STARTER
Grazie Farnaz! Jan 1, 2010

Ti ringrazio per il tuo prezioso contributo e per il tempo che mi hai dedicato nonostante i giorni di festa!

Buon anno!


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Piccolo aiuto per la mia tesi - BREVE questionario -

Advanced search






SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search