Contratto a progetto + lavoro occasionale: è possibile?
Thread poster: Falconero
Falconero
Local time: 15:55
Jan 4, 2010

Salve ragazzi,

vi scrivo per ricevere (spero) qualche consiglio su come procedere a fronte della mia delicata situazione lavorativa. Attualmente lavoro come traduttore/editor per un network europeo e ho un normalissimo contratto a progetto firmato poco dopo il raggiungimento dei canonici 4800 e rotti euro annuali oltre i quali non è più possibile percepire redditto come lavoratore occasionale.

Fin qui tutto bene se non fosse che, con l'anno nuovo, mi è stato offerto un secondo lavoro dal medesimo committente, lavoro che mi sarebbe però pagato con classiche ritenute d'acconto. A questo punto i dubbi sorgono spontanei:

Nella normalità il lavoro occasionale si trasforma in lavoro subordinato oltre la soglia dei 4800 euro... ora... pur avendo già un contratto, ho la possibilità di "consumare" i famosi 4800 euro come lavoratore occasionale anche nel 2010? O il fatto di avere già un contratto (in scadenza a giugno 2010) mi impedisce di percepire reddito in qualità di lavoratore occasionale? Se così fosse quali alternative avrei? Solo la partita iva?

Il mio datore di lavoro mi ha assicurato che non ci sarebbe alcun problema ad "abbinare" il contratto a delle normali ritenute, ma vorrei comunque avere un parere da persone esterne al problema, persone che magari potrebbero essersi già trovate nella mia situazione.

Grazie anticipatamente per l'aiuto e per la vostra disponibilità

Un saluto

Davide


Direct link Reply with quote
 

Laura Pelizzari
Local time: 15:55
French to Italian
+ ...
urca Jan 5, 2010

Bella domanda sinceramente non saprei aiutarti ma ti consiglierei di parlare con un commercialista o un sindacato e rivolgere a loro tutte le domande vedrai che sapranno darti informazioni sicure.
Buona fortuna
Laura


Direct link Reply with quote
 
espatrad
Local time: 15:55
Non saprei Jan 5, 2010

Purtroppo non saprei, dovresti chiedere ad un commercialista. Però mi è sorto un dubbio leggendo il tuo post: il limite annuo non era di 5000 €?

Ciao


Direct link Reply with quote
 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 15:55
English to Italian
+ ...
ma non stiamo facendo confusione? Jan 6, 2010

Scusate, ma secondo me c'è un po' di confusione. Si parla di INPS, di IRPEF o che? In che paese risiedi? Che regime fiscale hai? Hai altri redditi? Sono coinvolti enti pubblici o simili?
Nella tua domanda mescoli tante cose ma allo stesso mancano dati, a mio modo di vedere.
Se hai una situazione complessa, comunque, devi assolutamente consultare un commercialista.
Manuela


Direct link Reply with quote
 
Falconero
Local time: 15:55
TOPIC STARTER
Aiuto :-( Jan 7, 2010

Manuela Dal Castello wrote:

Scusate, ma secondo me c'è un po' di confusione. Si parla di INPS, di IRPEF o che? In che paese risiedi? Che regime fiscale hai? Hai altri redditi? Sono coinvolti enti pubblici o simili?
Nella tua domanda mescoli tante cose ma allo stesso mancano dati, a mio modo di vedere.
Se hai una situazione complessa, comunque, devi assolutamente consultare un commercialista.
Manuela


Hai ragione, perdona la mancanza ma, alla luce delle risposte che sto per darti, non credevo fosse necessario entrare in particolari dettagli

Prima di tutto mi riferisco principalmente all'INPS per ciò che concerne i miei obblighi fiscali. Vivo in Italia e no, non ho altri redditi all'infuori del contratto a progetto. La mia domanda nasce, appunto, dal desiderio di integrare la mia attuale (ed unica) fonte di reddito con altre collaborazioni occasionali e dunque non necessariamente a contratto.

Grazie ancora per la disponibilità

Davide


Direct link Reply with quote
 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 15:55
English to Italian
+ ...
Non ti preoccupare.... Jan 7, 2010

[quote]Falconero wrote:

Manuela Dal Castello wrote:


Prima di tutto mi riferisco principalmente all'INPS per ciò che concerne i miei obblighi fiscali. Vivo in Italia e no, non ho altri redditi all'infuori del contratto a progetto. La mia domanda nasce, appunto, dal desiderio di integrare la mia attuale (ed unica) fonte di reddito con altre collaborazioni occasionali e dunque non necessariamente a contratto.

Grazie ancora per la disponibilità

Davide


Non ti preoccupare che da ogni garbuglio si esce:-)

Se superi i 4999 Euro di reddito, se non erro la cifra è questa, sei obbligato ad iscriverti all'INPS e a versare i contributi nella categoria che ti si addice.
Per il resto, cioè il cumulo di contratti a progetto e altre collaborazioni occasionali non credo che tu sia obbligato ad aprire una partita IVA, ma ti è sufficiente presentare una nota o una "ricevuta per prestazione di lavoro occasionale" nella quale indichi la ritenuta d'acconto del 20% che il committente verserà all'erario come anticipo sulla tua imposta sui redditi.
E' chiaro che poi devi dichiarare tutti questi redditi vari e, eventualmente, pagare il conguaglio di imposte non coperte dalla ritenuta di acconto.

Spero intanto di averti aiutato.
Manuela


Direct link Reply with quote
 
Falconero
Local time: 15:55
TOPIC STARTER
Grazie mille Jan 7, 2010

[quote]Manuela Dal Castello wrote:

Falconero wrote:

Manuela Dal Castello wrote:


Prima di tutto mi riferisco principalmente all'INPS per ciò che concerne i miei obblighi fiscali. Vivo in Italia e no, non ho altri redditi all'infuori del contratto a progetto. La mia domanda nasce, appunto, dal desiderio di integrare la mia attuale (ed unica) fonte di reddito con altre collaborazioni occasionali e dunque non necessariamente a contratto.

Grazie ancora per la disponibilità

Davide


Non ti preoccupare che da ogni garbuglio si esce:-)

Se superi i 4999 Euro di reddito, se non erro la cifra è questa, sei obbligato ad iscriverti all'INPS e a versare i contributi nella categoria che ti si addice.
Per il resto, cioè il cumulo di contratti a progetto e altre collaborazioni occasionali non credo che tu sia obbligato ad aprire una partita IVA, ma ti è sufficiente presentare una nota o una "ricevuta per prestazione di lavoro occasionale" nella quale indichi la ritenuta d'acconto del 20% che il committente verserà all'erario come anticipo sulla tua imposta sui redditi.
E' chiaro che poi devi dichiarare tutti questi redditi vari e, eventualmente, pagare il conguaglio di imposte non coperte dalla ritenuta di acconto.

Spero intanto di averti aiutato.
Manuela


Ecco il mio dubbio era proprio questo!

Grazie mille Manuela, sei stata gentilissima


Direct link Reply with quote
 

T F F  Identity Verified
Italy
Local time: 15:55
English to Italian
2 consigli in uno... Jan 7, 2010

Ciao Davide,

ti consiglio di dare un occhio qui (ed ovviamente negli interventi che precedono e seguono) dove la questione è stata lungamente esaminata...

In questo consiglio è incluso anche quello di fare sempre una "ricerca avanzata" nei fora per parola chiave e spendere un po' del tuo tempo nel cercarti le informazioni che ti servono...Sono certo che concordi con me sul fatto che l'attitudine alla ricerca - essendo una qualità distintiva per un traduttore professionista - vada sempre tenacemente allenata!

In bocca al lupo,
Renato


Direct link Reply with quote
 
smarinella  Identity Verified
Italy
Local time: 15:55
Member (2004)
German to Italian
+ ...
non vorrei fare l'avvocato del diavolo ma... Jan 7, 2010

...non ti è venuto il dubbio che il tuo datore di lavoro ha veramente bisogno di te e vuol fare il furbo offrendoti due contratti di tipo diverso cercando di aggirare l'ostacolo - che a mio avviso sarebbe di offrirti un contratto degno di questo nome non dico a tempo indeterminato (diventato in questo periodo un vero e proprio miraggio) ma almeno un contratto a termine?

Sempre che ho capito bene quello che hai scritto - in questo caso, al posto tuo, cercherei di sondare bene il terreno e solo dopo affronterei in maniera astuta e con un'accortas strategia il problema di fondo: visto che è tanto contento di me da volermi offrire un secondo contratto, visto che so fare x y e z, non sarebbe il caso di sederci a tavolino e parlare in modo approfondito dell'aspetto cntrattuale?


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Contratto a progetto + lavoro occasionale: è possibile?

Advanced search






LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »
Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search