Confusione sui diritti d'autore
Thread poster: Marcello Cosa

Marcello Cosa
Italy
Local time: 03:26
Italian to Spanish
+ ...
Feb 19, 2010

Ciao a tutti,

è la prima volta che scrivo sul forum, per cui mi presento: mi chiamo Marcello, sono Dottore di Ricerca in Economia aziendale e mi occupo di traduzioni nella combinazione linguistica IT>ES, ES>IT.
Mi stavo interessando alla traduzione letteraria, perché avrei in mente di proporre alcuni testi economico-aziendali in lingua spagnola ad alcune case editrici italiane.
Sul punto ho un dubbio, anche se per alcuni di voi potrà sembrare una banalità.
Supponiamo che una mia proposta editoriale susciti l'interesse di un editore italiano e che i diritti del testo in questione non siano stati ceduti, cioè li detiene ancora la casa editrice spagnola.
Nel momento in cui si arriva a concludere l'accordo fra il traduttore e l'editore italiano, qual è il ruolo della casa editrice del testo originale?
È il traduttore che deve chiedere/pagare il "permesso" per poter effettuare la traduzione o sarà l'editore italiano a provvedere?
Grazie per la pazienza e la disponibilità.


Marcello
NicaTraduzioni


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Ciao Feb 19, 2010

Ciao Marcello,

funziona più o meno così: prima che ci sia un contratto fra traduttore e casa editrice italiana, la casa editrice italiana deve aver già acquisito i diritti da chi li detiene.


Direct link Reply with quote
 

Marcello Cosa
Italy
Local time: 03:26
Italian to Spanish
+ ...
TOPIC STARTER
brutta notizia Feb 19, 2010

Ciao Giuseppina,

grazie per la tempestiva risposta.
Quindi, se ho ben capito oltre a scovare un testo in lingua straniera non ancora tradotto in italiano, occorre anche convincere la casa editrice ad acquisire i diritti del testo che si propone. Mi pare una cosa piuttosto difficile, o no?
Oppure bisogna farlo prima? Mi spiego. Individuare un testo non ancora tradotto e i cui diritti sono stati acquisiti da un editore italiano. E in quest'ultimo caso, dove posso reperire queste informazioni?

Grazie ancora.


Marcello
NicaTraduzioni


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Allora... Feb 19, 2010

nicatraduzioni wrote:

Ciao Giuseppina,

grazie per la tempestiva risposta.
Quindi, se ho ben capito oltre a scovare un testo in lingua straniera non ancora tradotto in italiano, occorre anche convincere la casa editrice ad acquisire i diritti del testo che si propone. Mi pare una cosa piuttosto difficile, o no?
Oppure bisogna farlo prima? Mi spiego. Individuare un testo non ancora tradotto e i cui diritti sono stati acquisiti da un editore italiano. E in quest'ultimo caso, dove posso reperire queste informazioni?

Grazie ancora.


Marcello
NicaTraduzioni


Dalla mia esperienza, le case editrici spesso hanno dei lettori, e sono le case editrici stesse a decidere quali testi tradurre, acquistandone i relativi diritti, ecc. So di qualcuno che ha fatto il percorso inverso, proponendo un testo non ancora tradotto (magari con un estratto rappresentativo già tradotto), ma probabilmente è il percorso più difficile (io non ci ho mai provato). Credo che nel sito http://www.sbn.it/opacsbn/opac/iccu/informazioni.jsp puoi trovare queste informazioni. Altrimenti puoi rivolgerti sicuramente alla casa editrice "originaria", loro dovrebbero poterti dire se e in quale lingua è stato tradotto il testo.
Buona fortuna
Giusi

PS Colgo l'occasione per ringraziarti, Marcello, per aver posto una domanda sensata, intelligente, cortese, espressa in un italiano ineccepibile, evento sempre più raro su questo forum, al giorno d'oggi.

[Modificato alle 2010-02-19 22:18 GMT]


Direct link Reply with quote
 
anna carbone
Local time: 03:26
English to Italian
+ ...
ecco la procedura Feb 20, 2010

Ciao Marcello,

la procedura da seguire è questa: prima di tutto devi accertarti che i diritti di traduzione per l'Italia siano ancora liberi. Puoi farlo rivolgendoti alla casa editrice che ha pubblicato il libro che ti interessa, o all'agente dell'autore (per la mia esperienza, di solito rispondono sollecitamente). Quindi devi individuare una casa editrice italiana che possa essere interessata a pubblicare la tua traduzione e presentare la tua proposta che dovrà comprendere una scheda di lettura con un breve riassunto e un giudizio sull'opera (meglio se hai dati sul successo del libro originale, su eventuali premi o traduzioni in altre lingue) e la traduzione di un capitolo di prova.
Detto ciò, armati di tanta pazienza perché è una strada non facile. Fra l'altro, metti in conto che, sebbene la tua proposta possa essere interessante per l'editore, questi, una volta acquisiti dall'editore straniero i diritti di traduzione per l'Italia, non ha nessun obbligo legale di affidare la traduzione a te.
In bocca al lupo,

anna c.


Direct link Reply with quote
 

Dumas  Identity Verified
Local time: 03:26
English to Italian
+ ...
Qualche altro consiglio Feb 21, 2010

I grandi editori possono competere e acquisire alle aste i diritti degli autori importanti. I piccoli e medi editori sono esclusi da questo mercato, non si avvalgono di scout e quindi sono più propensi a vagliare le proposte editoriali. Bisogna comunque considerare che la traduzione incide molto sui costi di produzione di un libro, per cui sappi che un testo di molte pagine rappresenta un costo intollerabile per un piccolo editore.
Nella scheda di lettura potresti anche indicare quali sono le motivazioni per cui, a tuo parere, il libro potrebbe vendere sul mercato italiano (l'editore è sempre e soprattutto un imprenditore e il suo primo pensiero è il ritorno economico dell'investimento).
Come già anticipato dalle colleghe, la strada della proposta editoriale può essere molto insidiosa in quanto nulla vieta all'editore di "appropriarsi" della tua idea. Se fossi in te, dopo aver individuato le case editrici che potrebbero essere interessate alle tue proposte editoriali chiederei informazioni sulla loro serietà a colleghi che già le conoscono. Puoi reperire queste informazioni iscrivendoti a Biblit, la lista dei traduttori letterari (http://www.biblit.it).
Un grande in bocca al lupo!


Direct link Reply with quote
 

Marcello Cosa
Italy
Local time: 03:26
Italian to Spanish
+ ...
TOPIC STARTER
grazie Feb 22, 2010

Desidero ringraziare tutte le colleghe che hanno risposto alla mia domanda, con tempestività e gentilezza. Grazie anche per i complimenti Giuseppina.
Sospettavo che la traduzione editoriale fosse alquanto insidiosa, ma adesso ho le idee più chiare.
Non so se purtroppo o per fortuna, ma le case editrici nel settore economico-aziendale sono tutte piuttosto grandi, cioè a diffusione nazionale. Non so se posso citarle.
Farò un tentativo con il testo che ho trovato, anche se, devo ammettere che sono un pò scettico e demoralizzato.
Credo che, dato il loro prestigio, dovrebbero comportarsi con serietà e professionalità. Tuttavia, prenderò ugualmente informazioni sui siti che mi avete consigliato.

Ancora grazie e crepi il lupo!


Marcello
NicaTraduzioni

[Modificato alle 2010-02-22 09:54 GMT]


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Confusione sui diritti d'autore

Advanced search






BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »
SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search