E' necessario vivere in Italia?
Thread poster: nmarino
Apr 2, 2010

Salve a tutti.

Sono un studente americano e studio italiano ed inglese. Mi laureerò a 2011, e vorrei poi fare il master in traduzione specialistica di ICoN. La mia domanda è se necessario vivere in Italia per un traduttore italiano-inglese? Adesso non sono sicuro se vorrei vivere in Italia tutto l'anno.

A causa del internet (dove mi sembra che tutta l'azienda del traduzione succede), vorrei sapere che voi traduttori vivete in Italia o fuori d'Italia? Lo so che è necessario essere in Italia per fare traduzione come un lavoro, ma vorrei sapere che è possibile per me vivere in America ed in Italia; forse andare in Italia quando avrò un progetto più grande, ma rimango in America fare lavoro che poter fare completamente sul internet?

Un altra domanda; quale è la differenza fra lavorando freelance (non lo so come dirlo in italiano...indipendente?) e lavorando per un'agenzia di traduzione? Mi sembra che le agenzie impiegano traduttori freelance, quindi, se si lavora per un'agenzia, il lavoro è tutto online, o nel ufficio? Vorrei avere la sicurezza del lavoro costante, e penso che questa è una cosa difficile avere per un principiante che fa freelance.

Grazie a tutti.


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Dipende Apr 2, 2010

Ciao, dipende molto da ciò che vuoi fare. Se vuoi avere dei clienti diretti devi ovviamente essere sul posto. Se vuoi lavorare con le agenzie, puoi anche lavorare da casa dove vuoi da freelance. Tutto dipende da ciò che trovi più conveniente, in base a una serie di considerazioni (incluse quelle relative alla pressione fiscale, alla qualità di vita, al costo della vita, ecc.).
Insomma, solo tu puoi decidere per te stesso, tenendo conto delle tue priorità personali, che nessun altro può conoscere come teicon_wink.gif


Direct link Reply with quote
 

Miriam Ludwig  Identity Verified
Germany
Local time: 00:04
Italian to German
+ ...
Sono d'accordo con Giusy: Dipende Apr 2, 2010

Ciao,

come dice Giusy, dipende da tanti fattori che puoi giudicare solo tu.

Io, vivo in Italia, ma essendo tedesca ed avendo i miei genitori (che ovviamente pian piano stanno invecchaindo) in Germania, vado in Germania 3-4 volte per 2-3 settimane per stare con loro. Una mia personalissima decisione da figlia unica che da una parte ha deciso di voler vivere in Italia che pero' d'altra parte vuol passare anche un po' di tempo con i genitori, che non sia sempre limitato ad un weekend lungo. Questa e' la mia situazione e sono riuscita a unire il mio sogno di vivere a Roma con quello di non abbandonare completamente i miei. Questo e' uno dei grandi vantaggi del lavoro di traduttore, ora che esiste internet!

Quello che ti serve da qualunque parte del mondo tu voglia lavorare una decente linea internet.

Io, per esperienza personale, non credo che con i clienti diretti bisogna essere per forza sul posto, ovvero anche questo dipende. Io ho dei clienti diretti che, come le agenzie, non ho mai conosciuto di persona, ma esclusivamente via internet e ci lavoro da anni. Non ci e' mai stato il bisogno di incontrarci di persona, Il tutto si svolge via internet.

Non so se vuoi fare "solo" traduzioni o lavorare anche come interprete. In tal caso la situazione cambia leggermente, visto che durante un interpretariato devi recarti sul posto.

Io fortunatamente sono riuscita a fare interpretariati sia in Italia che in Germania, ma spesso non e' cosi: il cliente cerca una persona che abita nelle vicinanze del posto dove si svolge l'interpretariato, onde evitare spese di albergo, voli ecc. Anche qui, come vedi, dipende.

Spero di esserti stata un po' di aiuto. Se hai domande piu' specifiche non esitare a chiedere!

Un caro saluto da Roma,

Miriam


Direct link Reply with quote
 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 23:04
Member (2008)
Italian to English
Vivere nella lingua di arrivo Apr 3, 2010

nmarino wrote:

...se necessario vivere in Italia per un traduttore italiano-inglese? ....

...vorrei sapere che voi traduttori vivete in Italia o fuori d'Italia? ...



Non solo non è necessario vivere in Italia; vivere nel paese della lingua di arrivo è un vantaggio, specie se la lingua di arrivo è l'inglese.

Se traduci in inglese è importante stare al passo con l'evoluzione rapidissima di questa lingua.

Con ciò, però occorre anche stare al passo con la lingua italiana, andando spesso in Italia, guardando la TV italiana in internet, leggendo i giornali italiani, telefonando agli amici in Italia, ecc.


Direct link Reply with quote
 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 00:04
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Master ICoN Apr 4, 2010

nmarino wrote:

Salve a tutti.

Sono un studente americano e studio italiano ed inglese. Mi laureerò a 2011, e vorrei poi fare il master in traduzione specialistica di ICoN.


Io insegno al master ICoN e non penso che vada bene per te, visto che è un master in traduzione inglese > italiano e non italiano > inglese.


Laura


Direct link Reply with quote
 

nmarino
TOPIC STARTER
Altri programmi? Apr 4, 2010

Laura Gentili wrote:

nmarino wrote:

Salve a tutti.

Sono un studente americano e studio italiano ed inglese. Mi laureerò a 2011, e vorrei poi fare il master in traduzione specialistica di ICoN.


Io insegno al master ICoN e non penso che vada bene per te, visto che è un master in traduzione inglese > italiano e non italiano > inglese.


Laura


Ma Lei dice questo perché generalmente un traduttore lavora dalla lingua originale (source) alla madrelingua (target)? Quindi, gli studenti di ICoN sono tutti italiani; di madrelingua italiano?

Qualcuno sapete d'una programma post-laurea per studenti del madrelingua inglese che vogliono essere traduttori, specialmente traduttori che lavorano dal italiano al inglese?

Mi sembra che avere un master dovrebbe farlo piu' facile per me trovare lavoro come un traduttore. Ora lo so che non sono preparato per questo tipo di lavoro perché la mia laurea è in due facolta'; Lingue e Letteratura Italiana e Letteratura Inglese. Quando mi laureerò non lo so che la mia esperienza con la lingua sarà basta per tradurre bene, con sicurezza di sé.

Grazie per le risposte e Buona Pasqua.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

E' necessario vivere in Italia?

Advanced search






SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search