Pages in topic:   [1 2] >
Bigotta per Repubblica, fanatica per il Corsera
Thread poster: Maurizio Spagnuolo

Maurizio Spagnuolo  Identity Verified
Italy
Local time: 15:12
English to Italian
Apr 28, 2010

I migliori traduttori sono in forza al Corsera:

Gaffe di Brown: «Quella è una fanatica»
http://www.corriere.it/esteri/10_aprile_28/gaffe-gordon-brown-microfono-aperto_0f720bee-52ce-11df-82ed-00144f02aabe.shtml

Repubblica invece persevera:

'Non mi avreste mai dovuto mettere con quella donna, era solo una bigotta"
http://tv.repubblica.it/copertina/insulta-una-vedova-a-micorofoni-accesi-la-gaffe-di-gordon-brown/46291?video

Entrambi i titoli sono sulle rispettive homepage.


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 09:12
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Per la cronaca... Apr 28, 2010

...l’originale era "bigoted woman".

Ciao Mr. Spagnuolo, nice to see you


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 14:12
Member (2004)
English to Italian
sono tutte e due errate... Apr 29, 2010

"bigoted" significa una persona molto intollerante, qui... bigotto è assurdo e fanatico eccessivo... a volte conoscere bene la cultura locale serve, eh? Raccomando un soggiorno all'estero a tutti i giornalisti di tutti i quotidiani italiani...

Direct link Reply with quote
 

Maurizio Spagnuolo  Identity Verified
Italy
Local time: 15:12
English to Italian
TOPIC STARTER
a fanaticaaa! Apr 29, 2010

texjax DDS PhD wrote:

...l’originale era "bigoted woman".

Ciao Mr. Spagnuolo, nice to see you


Ciao Bruna, bentrovata

"bigoted" significa una persona molto intollerante, qui... bigotto è assurdo e fanatico eccessivo... a volte conoscere bene la cultura locale serve, eh? Raccomando un soggiorno all'estero a tutti i giornalisti di tutti i quotidiani italiani...


Concordo, "fanatico" è eccessivo se si considera l'accezione principale del termine.

Nel caso specifico secondo me va bene perché è utilizzato con una sfumatura "romanesca" (a fanaticaaaa sembra di sentire Alberto Sordi).

I "traduttori" dell'Unità sembrano avere privilegiato nel titolo questa colorita sfumatura locale:

Gaffe di Brown, «chi è sta fanatica»
http://www.unita.it/news/mondo/98025/gaffe_di_brown_chi_sta_fanatica

È pur vero che però nel corpo dell'articolo si zoppica un po':

"E quando un collaboratore in auto gli chiede cosa avesse detto la signora Duffy, 65 anni, il premier sbotta «È una donna fanatica che mi diceva che un tempo votava Labour. Non so perchè Sue (una sua assistente) l'ha portata verso di me..."


Come avreste tradotto voi?

È una fissata...
È un'invasata...
È una maniaca...
È 'na matta...

[Edited at 2010-04-29 10:12 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 14:12
Member (2004)
English to Italian
dipende... Apr 29, 2010


Come avreste tradotto voi?

È una fissata...
È un'invasata...
È una maniaca...
È 'na matta...

[Edited at 2010-04-29 10:12 GMT]


se la metti così, "fanatica" scorre meglio nel contesto... tuttavia, la signora si riferiva ai tanti immigrati dell'Europa dell'Est attualmente presenti in Gran Bretagna e per questo Brown l'ha bollata "bigoted", vale a dire intollerante o "razzista" se leggiamo fra le righe...


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Spagnuolo  Identity Verified
Italy
Local time: 15:12
English to Italian
TOPIC STARTER
... Apr 29, 2010

Giovanni Guarnieri MITI, MIL wrote:

se la metti così, "fanatica" scorre meglio nel contesto... tuttavia, la signora si riferiva ai tanti immigrati dell'Europa dell'Est attualmente presenti in Gran Bretagna e per questo Brown l'ha bollata "bigoted", vale a dire intollerante o "razzista" se leggiamo fra le righe...


Erano proposte semiserie

La cosa che trovo più interessante è come hanno scelto di convogliare il senso di una gaffe ad hominem in un richiamo/titolo con ovvi requisiti di brevità e incisività.

Considerato il contesto particolare, "xenofoba" potrebbe andare anche se non so quanto l'uso di questo termine possa risultare una gaffe per il lettore italiano (lo si sente in continuazione riferito a partiti, insieme a "illiberale", in più i politici ci hanno abituato a insulti e risse di ogni genere, darsi del "mafioso" è cosa di tutti i giorni).


Direct link Reply with quote
 
Post removed: This post was hidden by a moderator or staff member for the following reason: By poster's request.

Paolo Troiani  Identity Verified
Italy
Local time: 15:12
Member (2010)
English to Italian
+ ...
TUDERA Apr 29, 2010

Scusate ma proprio non riuscivo a trattenerlo...

Dopo il "ahh fanaticaaa" all'albertone sono scoppiato ridendo e mi è venuto in mente anche questa scena con il grande Gassman
Non ricordo il film ma mi sembra che dicesse "È un pò tudero"

Traduzione semiseria ovviamente, anzi leviamo pure il seria...


Direct link Reply with quote
 

Andrea Spila
Local time: 15:12
English to Italian
Bigot: razzista Apr 30, 2010

Dando uno sguardo su http://www.merriam-webster.com/dictionary/bigot
si vede come e il termine significhi:
"one who regards or treats the members of a group (as a racial or ethnic group) with hatred and intolerance"

Spesso i diz. monolingue aiutano e il Merriam Webster's è veramente un ottimo strumento.

Ciao
Andrea


Direct link Reply with quote
 

Andrea Brocanelli  Identity Verified
Spain
Local time: 15:12
Member (2011)
Spanish to Italian
+ ...
mah... Apr 30, 2010

Sinceramente io credo che la scelta dell'aggettivo fanatico sia stata ponderata e nemmeno poi tanto grave... considero che a volte, in quanto traduttori, pecchiamo di ipercorrettismo nel voler cercare sempre il termine più giusto, quando invece esistono più punti di vista e possibilità di scelta... non credo sia corretto dare a "bigot" la carica semantica che avrebbe la parola "razzista"...questo il mio punto di vista.

Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 15:12
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Eccesso di zelo May 1, 2010

Concordo con l'ultimo intervento, e mi spingo un po' oltre: anche a me pare che tutte le traduzioni proposte in questo thread sarebbero state esposte a critiche anche più motivate di quelle effettivamente usate dai giornalisti. Oltretutto la definizione del Webster ripresa da Andrea Spilla è riportata (dopo "especially:") come accezione specifica, sia pure particolarmente frequente, della definizione generale precedente, che invece è: "a person obstinately or intolerantly devoted to his or her own opinions and prejudices". Quest'ultima è anche l'unica definizione riportata d Oxford Dictionaries online: "having or revealing an obstinate belief in the superiority of one's own opinions and a prejudiced intolerance of the opinions of others" (http://oxforddictionaries.com/view/entry/m_en_gb0076780#m_en_gb0076780). Insomma anche i vocabolari monolingue vanno usati in un certo modo...

Molti traduttori, specialmente quando lavorano in veste di revisori, si illudono che possano esistere traducenti esatti, anche al di fuori dei ristretti ambiti più prettamente specialistici. Si tratta di una credenza infondata e superficiale (passibile di sfociare nel bigottismo). Basta riflettere un istante per rendersi conto che non può esistere una corrispondenza tra i diversi concetti evocati dai vocaboli e dalle espressioni nelle diverse lingue, così come non può esistere una corrispondenza biunivoca assoluta tra i vocaboli e gli oggetti. Evidentemente non esiste un vocabolo italiano che corrisponde in modo assoluto alla parola inglese "bigoted" con tutte le sue accezioni, sfumature e evocazioni, e i giornalisti hanno giustamente dovuto scegliere una parola di significato simile.

Effettivamente di solito in italiano l'ambito dell'aggettivo "bigotto" è più specificamente legato alla religione, ma ciò non toglie che si trovi con molta frequenza usato anche in relazione a ideologie o altre credenze (per es. per denotare un reazionario o un comunista vecchio stampo). E il fanatismo può sicuramente essere a buon diritto definito anche come un'esasperata adesione incondizionata a delle idee associata a intolleranza verso idee diverse, anche senza fare riferimento alla religione. La condanna di questa scelta mi pare davvero ingiustificata.

Ciao
Luca

[Edited at 2010-05-01 12:52 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 15:12
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Sì per "fanatica", no per "bigotta" May 2, 2010

Saluto Maurizio e sono d'accordo con le considerazioni di Luca riguardo all'appropriatezza della traduzione "fanatica" da parte del Corriere della Sera. Tra l'altro, questo termine ha subito ricordato anche a me l'accezione romanesca prettamente femminile, diventata così celebre in alcuni divertentissimi film "cult" della commedia italiana. Questo uso ha poi superato i confini dello stesso romanesco, per estendersi allo stesso italiano: ricordiamo infatti anche il film "Totò, Peppino e le fanatiche" (anche se, bisogna pure dire, a onor del vero, che in quel periodo, soprattutto gli anni sessanta, il concetto di "fanatica" nascondeva spesso un'ironia tutta maschilista, essendo utilizzato in molti casi per irridere quelle donne italiane, allora definite "emancipate", che iniziavano timidamente a contendere all'uomo alcuni spazi e ruoli fino ad allora esclusivamente maschili).

Concordo però anche con quelli che hanno osservato l'inesattezza della traduzione "bigotta", perché questo aggettivo, in italiano, ha fondamentalmente una connotazione religiosa. Infatti, anche quando "bigotto" è sinonimo di "reazionario" e "retrogrado", in realtà associa sempre a questi concetti quello di "integralista/fanatico religioso". Tant'è vero che tale significato "esteso" di bigotto si è formato durante il Risorgimento, per definire soprattutto i nobili leggittimisti e antiliberali, che venivano chiamati anche "codini" per la loro ostinazione a portare la parrucca con il codino, tipica della moda aristocratica settecentesca. Allo stesso modo, veniva utilizzato per queste persone l'aggettivo "bacchettone", che è pure un altro sinonimo di "bigotto".

Condivido poi, di Luca, soprattutto il richiamo a uno dei principi linguistici fondamentali, in base al quale molti termini, apparentemente simili e omologhi nelle diverse lingue, non hanno in realtà quasi mai una corrispondenza perfetta. Spesso, infatti, il concetto, e quindi l'area di significato, coperti da ogni termine, sono di fatto diversi da una lingua all'altra, anche riguardo all'estensione. Basti pensare a casi abbastanza "eclatanti" come il francese "bois" e l'inglese "wood" che coprono il concetto italiano sia di "legno" che di "bosco" (in modo simile a come avviene anche nel russo "derevo" [pron.: dièreva], che indica allo stesso tempo i nostri "albero" e "legno"), o il francese "esprit" che corrisponde sia al nostro "spirito" che "mente", oppure il nostro termine "nipote", che abbraccia sia il significato del nipote di zio che del nipote di nonno, che invece, in molte lingue, vengono definiti con due termini diversi, e così via…

Ciao a tutti,

Gaetano


[Modificato alle 2010-05-02 11:17 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Vincenzo Di Maso  Identity Verified
Portugal
Local time: 14:12
Member (2009)
English to Italian
+ ...
in napoletano May 2, 2010

è n'azzeccata!
non sono d'accordo con le traduzioni fornite dai due quotidiani. Propenderei più per "fissata" in italiano.
Inoltre credo che il termine "frustrata" non sia così lontano dalla realtà...

[Modificato alle 2010-05-02 14:00 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Silvia Guzzi
Italy
Local time: 15:12
Italian to French
+ ...
e in francese... May 3, 2010

bellissimo scambio di vedute, complimenti a tutti

questo è proprio la parte più bella del nostro mestiere : vedere come in realtà stiamo solo e sempre interpretando attraverso il nostro vissuto quello che traduciamo

comunque, per puro piacere e per ampliare e nutrire il dibattito, vi comunico le traduzioni sui giornali francesi

Le Monde dice "bornée", che sarebbe + o - "ottusa..."

http://www.lemonde.fr/europe/article/2010/04/28/gordon-brown-s-excuse-aupres-d-une-electrice-apres-une-gaffe_1344118_3214.html

Libération dice "sectaire", più forte
http://www.liberation.fr/monde/0101632694-gaffe-fatale-pour-brown

ciao !
Silvia


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Spagnuolo  Identity Verified
Italy
Local time: 15:12
English to Italian
TOPIC STARTER
Repubblica legge proz? May 3, 2010

Update:

"Nel dubbio, le ultime battute della campagna elettorale sono dominate dalla donna che in un certo senso l'ha decisa: Gillian Duffy, la pensionata descritta dal premier Brown come "una fanatica" nella gaffe che gli ha fatto perdere ulteriormente consensi, vuota il sacco in un'intervista a uno dei giornali domenicali."

http://www.repubblica.it/esteri/2010/05/03/news/i_conservatori_di_cameron_a_un_passo_da_trionfo_sono_vicini_alla_maggioranza_assoluta-3775983/

***
Concordo con le considerazioni di Luca Tutino e ringrazio Gaetano e Silvia Guzzi per l'approfondimento.

A proposito di xenofobia etc., sento spesso l'espressione "racist bigot".

[Edited at 2010-05-03 09:33 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Bigotta per Repubblica, fanatica per il Corsera

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search