"15% di acc. 30 ggfm"
Thread poster: Luca Tutino

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 06:27
Member (2002)
English to Italian
+ ...
May 17, 2010

Oggi una nuova agenzia italiana che ha proposto un lavoro su ProZ, rispondendo ad una mia offerta di collaborazione con un prezzo pari a circa il 40% di quello da me richiesto, ha aggiunto: "posso proporle – unicamente per questa volta - il pagamento del 15% alla consegna del lavoro, un ulteriore acconto del 15% a 30 ggfm ed il saldo a 60 ggfm."

Secondo voi un pagamento alla consegna si chiama "acconto"? E un pagamento trattenuto per 30-60 giorni? E il pagamento del restante 60% a 60-90 giorni dalla consegna rappresenta una condizione di particolare favore - unica e straordinaria, che dovrebbe invogliare ad accettare il dimezzamento della tariffa?

O si tratta di un caso di bullismo ai tempi della flessibilità?


Direct link Reply with quote
 

dieter haake  Identity Verified
Austria
Local time: 06:27
Italian to German
+ ...
guarda qui May 17, 2010

http://www.proz.com/forum/italian/171107-cambiare_le_carte_in_tavola.html
era ieri - la stessa storia

didi


Direct link Reply with quote
 

Claudia Mattiozzi  Identity Verified
Italy
Local time: 06:27
Italian to English
+ ...
Sconto 15% dopo 165 gg May 17, 2010

Per farvi sorridere, sappiate che un cliente che normalmente salda le fatture a 120 gg, da circa un anno ha autonomamente portato il termine a 150 gg. Con l'ultima fattura, dopo 165 gg, mi ha chiamato avvisandomi che aveva un po' di liquidità per saldare "immediatamente" l'importo, se gli avessi praticato uno sconto del 15%.

Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
La mia opinione May 17, 2010

Per me l'accettazione di un pagamento a 120 giorni è come accettare 0.05 USD a parola,

Ovvero, per come la vedo io accettare 120 giorni e accettare 0.05 usd rovinano il marketing della professione allo stesso modo.

Oltretutto in base alle normative europee non è nemmeno legale.



Angio


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Disagree:-) May 17, 2010

Angio G. wrote:

Oltretutto in base alle normative europee non è nemmeno legale.

Angio



La direttiva, convertita in legge nazionale con il decreto legislativo no. 232/2002, dice soltanto (adesso cito a memoria) che "salvo diversi accordi, gli interessi di mora decorrono automaticamente dal 30.o giorno dalla fattura".

Quindi, ognuno è liberissimo di stabilire i termini di pagamento che più gli aggradano, va bene anche (faccio per dire) un anno dalla fattura. Basta che le parti siano d'accordo. E non ci sarebbe nulla di illegale.


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Oh scusa May 17, 2010

Capisco, allora le mie informazioni non sono precise, avevo capito così mettendo insieme le informazioni del commercialista e di un cliente belga.

Come non detto allora

Ciao ciao


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 06:27
Member (2002)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Capisco May 18, 2010

Eppura mi sembra di avere letto che gli accordi per il pagamento posticipato dovessero contenere le motivazioni del posticipo. Non ricordo più dove, dunque almeno per il momento hai senz'altro ragione.

Poi se non erro ci sarebbe il fatto che la proprietà del lavoro intellettuale non può essere ceduta in assenza di remunerazione effettiva...

Ciao

[Edited at 2010-05-18 10:59 GMT]

Scusate - ho cancellato il mio post per errore (pulsante Edit invece di Reply, credo)

[Edited at 2010-05-18 11:00 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Non è così May 18, 2010

Luca Tutino wrote:

Christel Zipfel wrote:
Quindi, ognuno è liberissimo di stabilire i termini di pagamento che più gli aggradano


Direi che ti sbagli. Secondo la normativa europea questi accordi sono validi soltanto se adeguatamente motivati in modo specifico.


L'articolo 3 della direttiva recita:

Interessi in caso di ritardo di pagamento

1. Gli Stati membri assicurano quanto segue:
a) gli interessi di cui alla lettera b) cominciano a decorrere dal giorno successivo alla data di scadenza o alla fine del periodo di pagamento stabiliti nel contratto;
b) **se la data o il periodo di pagamento non sono stabiliti nel contratto**, gli interessi cominciano a decorrere automaticamente, senza che sia necessario un sollecito:
i) trascorsi 30 giorni dal ricevimento della fattura da parte del debitore o di una richiesta equivalente di pagamento
[...]

Significa quindi che si è liberissimi di stabilire altri termini di pagamento: alla consegna o addirittura prima, dopo 5 giorni o dopo 100... senza bisogno di motivare alcunché e senza che ciò sia vietato in alcun modo (stiamo parlando di transazioni commerciali, forse per la PA valgono altre regole). O avete mai sentito dire che sia "illegale" farsi pagare alla consegna?

La normativa dice soltanto che "in assenza di altri accordi", gli interessi di mora scattano automaticamente al 30.o giorno dalla fattura, senza necessità di ulteriore sollecito, e quindi il pagamento in questo caso (appunto se non è stabilito diversamente) è dovuto in tale data, altrimenti non sarebbero previsti gli interessi per il ritardo.

Ciò non toglie che le agenzie spesso fanno orecchie da mercante e più di una volta hanno fatto finta di cadere dalle nuvole a questo proposito, benché la direttiva e il decreto di attuazione italiano risalgano ormai a parecchi anni fa.


Direct link Reply with quote
 

Vincenzo Di Maso  Identity Verified
Portugal
Local time: 05:27
Member (2009)
English to Italian
+ ...
pagamento a 120 giorni e dollaro May 18, 2010

Angio G. wrote:


Per me l'accettazione di un pagamento a 120 giorni è come accettare 0.05 USD a parola,

Ovvero, per come la vedo io accettare 120 giorni e accettare 0.05 usd rovinano il marketing della professione allo stesso modo.

Oltretutto in base alle normative europee non è nemmeno legale.



Angio

da come sta andando il dollaro, presto sarà molto peggio
Scherzi a parte, quando si è in fase di negoziazione il traduttore ha il diritto di sottoporre la propria proposta.
Salvo diversi accordi il cliente è tenuto a pagare a 30 giorni.


Direct link Reply with quote
 

eva maria bettin
Local time: 06:27
German to Italian
+ ...
di fora in merito- o simili ce ne sono tanti May 20, 2010

a dire il vero: io ho lavorato pocchissimo come free-lance, massimo un 5 anni sul totale, e solo un paio di volte, forse 3, per un puro caso, per agenzie. Io non ho mai mollato l'osso prima di esser pagata, neanche una riga. Do ut des- Mica siamo più ai films di Sofia Loren dove si comprava la pizza a 8 giorni....

Se hai un minimo di clientela - che ti conosce- e sa che sei affidabile- vedrai che ti pagano.- VERO che oggi avete Internet- ma io, se non è contro pagamento, tanto più facile, dato che appunto Internet esiste - ripeto: io non mollo proprio niente.
Una percentuale appena letto il testo- se credevo di essere capace e quindi accettare l'incarico. non meno del 30 %- con richesta di conferma e versamento. Un altro 40 % alla consegna della 1° stesura- diciamo così. e il resto qundo il testo definitivo , con le correzioni chieste dal cliente erano andate a buon fine. e lì ti facevano aspettare un bel pò- ma intanto il 70 % lo avevi già in tasca.
Eva


[Modificato alle 2010-05-20 09:06 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Francesco Toscano  Identity Verified
Italy
Local time: 06:27
Member (2010)
English to Italian
+ ...
il lupo sbrana l'agnello May 20, 2010

eva maria bettin wrote:

a dire il vero: io ho lavorato pocchissimo come free-lance, massimo un 5 anni sul totale, e solo un paio di volte, forse 3, per un puro caso, per agenzie. Io non ho mai mollato l'osso prima di esser pagata, neanche una riga. Do ut des- Mica siamo più ai films di Sofia Loren dove si comprava la pizza a 8 giorni....

Se hai un minimo di clientela - che ti conosce- e sa che sei affidabile- vedrai che ti pagano.- VERO che oggi avete Internet- ma io, se non è contro pagamento, tanto più facile, dato che appunto Internet esiste - ripeto: io non mollo proprio niente.
Una percentuale appena letto il testo- se credevo di essere capace e quindi accettare l'incarico. non meno del 30 %- con richesta di conferma e versamento. Un altro 40 % alla consegna della 1° stesura- diciamo così. e il resto qundo il testo definitivo , con le correzioni chieste dal cliente erano andate a buon fine. e lì ti facevano aspettare un bel pò- ma intanto il 70 % lo avevi già in tasca.
Eva


[Modificato alle 2010-05-20 09:06 GMT]


Sono non convinto, straconvinto che agli occhi di certi lupi non siamo altro che agnellini da sbranare.
Io posso rifiutare l'offerta di Mister X, un altro pure, un'altra persona anche...
Gira e rigira qualcuno che sta alle loro condizioni lo trovano sempre, soprattutto in qualche parte del mondo dove la vita costa meno.
Vogliamo parlare dell'utilità dell'attuale Blue Board?
L'altro giorno mi ha contattato un'agenzia indiana che ha più di 30 valutazioni positive, tutte con voto 5.
Ebbene mi ha offerto di tradurre quel determinato testo per cui mi ero offerto a meno della metà della tariffa a cui mi ero proposto, un testo tecnico a 0.03 usd.
O forse vogliamo parlare di questa e-mail che ho ricevuto ieri?

In allegato trova i file da tradurre con Wordfast. Faccia un'analisi dei 3 file e mi dica se può prenderne almeno uno a 0,045 euro/word no match.

Gli ho gentilmente risposto:
Non sono disposto a mercanteggiare le mie tariffe, mi dispiace ma ritengo che ritengo che XXX sia una tariffa ragionevole per un testo di carattere legale.
Saluti,
Francesco Toscano


Direct link Reply with quote
 

eva maria bettin
Local time: 06:27
German to Italian
+ ...
Parliamoci chiaro, ragazzi. May 20, 2010

non per tutta la mia vita lavorativa come traduttrice ho potuto nutrirmi nel trogolo dell'impiego fisso. tra i 50 e 60 ho anche pitturato porte, imbiancato pareti, (non mie) fatto gli orli per un negozio, fatto marmellate e biscotti da vendere.

Ma non accettavo lavori che - o per "una questione di cliente" o diciamo- altre domande non molto chiarite...- non mi andavano a genio. Il 6° senso non l'ho mai avuto per essere certa da dove potevano venire le fregature. ma un pò di buonsenso si.
Come già detto- piuttosto faccio la lavavetri al semaforo- ma farmi fregare da un cliente, dopo che ho passato giorni e magari anche notti, a pensare e a ripensare a un termine che non ti molla mai- no grazie.


Direct link Reply with quote
 

Anna Rita D'Amato
Italy
Local time: 06:27
Member (2009)
English to Italian
+ ...
non accettiamo noccioline..!! May 24, 2010

eva maria bettin wrote:

Come già detto- piuttosto faccio la lavavetri al semaforo- ma farmi fregare da un cliente, dopo che ho passato giorni e magari anche notti, a pensare e a ripensare a un termine che non ti molla mai- no grazie.


Dopo una Laurea in Lingue e Lett. straniere conseguita 22 anni fa col sudore (come tutti, del resto), devo dire che nei primi anni, e per molto tempo, il lavoro di traduttrice ha pagato solo una parte delle mie necessità finanziarie, proprio perché ho sempre rifiutato di cedere allo sfruttamento.
Questo comportamento alla lunga ha pagato, perché ora ho soprattutto clienti diretti fedeli e che pagano sull'unghia e a tariffe più che decenti! Certo, ho integrato con molti altri lavori, tutti soddisfacenti e che hanno contribuito alla mia formazione, anche dal punto di vista linguistico: le esperienze, in qualunque campo si svolgano, accrescono le conoscenze nel nostro lavoro.

Colleghi, non siamo scimmiette: non accettiamo le noccioline..!!
nopeanuts.wordpress.com


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

"15% di acc. 30 ggfm"

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search