Suggerimento sulla seconda lingua da studiare
Thread poster: Hamlet1
Jul 7, 2010

Ciao a tutti, vorrei iscrivermi alla facoltà di lingue e letterature moderne, come prima lingua sceglierei INGLESE, ma sono molto indeciso sulla seconda tra FRANCESE, TEDESCO o SPAGNOLO.

Sarò sincero la meno che mi piace è SPAGNOLO.

FRANCESE e TEDESCO mi affascinano entrambe allo stesso modo, entrambe queste lingue e culture mi piacciono anche se ho una passione particolare e viscerale per Parigi, Baudelaire, Verlaine, Rimbaud e Proust, la musica classica, Bach, Beethoven, Wagner e Thomas Mann.

Aldilà della cultura letteraria e musicale cosa mi consigliate a livello di lavoro e di brutale utilità?

Forse sarei disposto ad optare anche per SPAGNOLO se questa fosse la scelta migliore a livello lavorativo.

MILLE GRAZIE IN ANTICIPO PER LE VOSTRE RISPOSTE

icon_biggrin.gificon_smile.gificon_biggrin.gificon_smile.gificon_biggrin.gif


 

Franco Rigoni  Identity Verified
Italy
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Tedesco Jul 7, 2010

Non ho mai studiato il tedesco, ma, almeno qui in Veneto, è la lingua più richiesta dopo l'inglese (non sono io a dirlo, ma un sondaggio effettuato da UNIONCAMERE).
Io devo dire che lavoro molto bene anche con il francese per 2 motivi:
1. Mi sembra che negli ultimi anni il francese sia stato snobbato dagli studenti italiani (tutti vogliono studiare lo spagnolo perchè la Spagna è bella, gli spagnoli sono simpatici, cordiali ecc. Devo dire però che io mi sono sempre trovato bene anche con i francesi e con i francofoni in generale). La grammatica francese è piuttosto rognosetta, proprio per questo motivo tanti optano per lo spagnolo (secondo me più semplice del francese);
2. La Francia è ancora una realtà economica piuttosto solida, quindi si lavora bene e spesso anche con il francese.

A livello lavorativo però non mi sono mai capitate cose relative a Verlaine, Baudelaire ecc. E' più facile che ti capiti di tradurre capitolati d'appalto, schede tecniche di prodotti ecc.


 

Giusy Comi  Identity Verified
Italy
Local time: 17:07
English to Italian
+ ...
Seconda lingua da studiare Jul 7, 2010

Ciao Hamlet1,
attualmente - a differenza di qualche anno fa - noto che la maggior parte degli studenti si orientano verso lo spagnolo come seconda lingua trascurando molto la lingua tedesca. Io che amo la lingua tedesca ti consiglio - per due motivi - di scegliere il tedesco come seconda lingua. Il primo motivo è proprio perchè, essendo lasciata in seconda fila questa lingua da quì a pochi anni avrà poche figure esperte che la sappiano parlare, comprendere, tradurre e quindi tu sarai uno dei privilegiati tenendo sempre conto che la Germania non è una terra da poco a tutti i livelli. Il secondo motivo è che la lingua tedesca è una bella lingua da studiare.
Per quanto riguarda il francese non so cosa dirti. Io ho studiato inglese, francese e tedesco ma con il francese ho sempre lavorato molto meno che con le altre due lingue. Quì non si tratta di "gusti" ma di opportunità di lavoro e - per quanto mi riguarda - la mia esperienza a livello lavorativo col francese è stata molto scarsa.
Più di questo non so dirti. Spero di esserti stata d'aiuto. In bocca al lupo e aspetta altri consigli. Ciao Giusy


 

Marila Tosi  Identity Verified
Sweden
Local time: 17:07
English to Italian
+ ...
Seconda lingua... Jul 7, 2010

Ciao Hamlet1,
io ho studiato tutte e quattro le lingue "canoniche" europee e ti posso dire che le più richieste sono inglese e tedesco, almeno per i domini tecnologici/ingegneristici/costruzioni ecc. Anche il francese però non è da escludere, perché a livello di innovazione, progetti ecc i francesi sono all'avanguardia. Ho partecipato recentemente a un convegno sulle energie rinnovabili e i progetti più interessanti provenivano infatti da Francia, Germania e nord Europa. Io infatti sto pensando di imparare o lo svedese o il norvegese e trasferirmi lassù.
Per quanto riguarda la grammatica, non pensare che lo spagnolo sia "semplice": anche questa lingua ha le sue regole, come tutte, e non va sottovalutata.
In bocca al lupo!
Marila

http://vi-trad.ning.com/profile/Marila_Tosi


 

Vincenzo Di Maso  Identity Verified
Portugal
Local time: 16:07
Member (2009)
English to Italian
+ ...
d'accordissimo! Jul 7, 2010

Franco Rigoni wrote:

Non ho mai studiato il tedesco, ma, almeno qui in Veneto, è la lingua più richiesta dopo l'inglese (non sono io a dirlo, ma un sondaggio effettuato da UNIONCAMERE).
Io devo dire che lavoro molto bene anche con il francese per 2 motivi:
1. Mi sembra che negli ultimi anni il francese sia stato snobbato dagli studenti italiani (tutti vogliono studiare lo spagnolo perchè la Spagna è bella, gli spagnoli sono simpatici, cordiali ecc. Devo dire però che io mi sono sempre trovato bene anche con i francesi e con i francofoni in generale). La grammatica francese è piuttosto rognosetta, proprio per questo motivo tanti optano per lo spagnolo (secondo me più semplice del francese);
2. La Francia è ancora una realtà economica piuttosto solida, quindi si lavora bene e spesso anche con il francese.

A livello lavorativo però non mi sono mai capitate cose relative a Verlaine, Baudelaire ecc. E' più facile che ti capiti di tradurre capitolati d'appalto, schede tecniche di prodotti ecc.
Ciao Franco,
mi hai letto nel pensieroicon_smile.gif Quoto "in toto". Il tedesco è richiestissimo. E' una lingua difficile e va studiata con molta cura, ma alla fine i frutti ci sono. Riguardo il francese, la grammatica è difficile. Senza dubbio. Tuttavia alla fine la impari. Non vorrei essere una voce fuori dal coro (così come Franco), ma con i francesi mi sono sempre trovato bene.
A livello lavorativo, poi devi effettuare tu la scelta. Se vuoi lavorare nel campo traduttivo ti consiglio tedesco e francese. Io lavoro con l'arabo. Può essere una buona scelta solo se hai molto tempo e risorse da investire.


 

MARIA JOSE LIU
Spain
Local time: 17:07
French to Spanish
+ ...
Espagnolo é anche Latinoamerica Jul 7, 2010

Ciao,

io sono spagnola e conosco bene il francese e un po meno d'italiano. Penso sia interessante per te studiare spagnolo perchè puoi lavorare non solo con la Spagna ma anche con tutta l'America Latina. Il francese è molto interessante per tradurre la letteratura ma per lavorare le possibilità si reduscono (?)
Io ti consiglio da continuare dopo con il francese o il portughese, così avrai una gamma di lingue latine.
È solo un consiglio! icon_wink.gif


 

Fran Cesca
Italy
Local time: 17:07
English to Italian
+ ...
Domanda... Jul 7, 2010

Da quel che leggo Hamlet vuole iscriversi ad una Facoltà di Lingue e Letterature straniere/moderne e ci parla di Verlaine, Rimbaud, Proust.

Per quella che fu la mia esperienza personale penso che queste passioni mal si sposino con gare d'appalto e capitolati - se una persona vuol fare una facoltà di lingue per l'amore dei 'classici', forse non vuol tradurre bandi di gara (lo so anche io ho studiato Lingue eppure traduco, ma non gare e capitolati, ed ho già spiegato nel forum opportuno la mia ormai datatissima sceltaicon_razz.gif).

Io a mio tempo decisi di non inserire lo spagnolo come seconda o terza lingua per l'orticaria che mi fece venire ai tempi del liceo la mia professoressa...sinceramente vuoi mettere Proust, Zola, Hugo (io son poco poeta) con la scarsa produzione spagnola?

Col tempo non mi pento delle mie scelte e a francese siamo stato seguitissimi essendoci stato in quegli anni il vero trasbordo verso lo spagnolo, e ancora non capisco il nesso 'gli spagnoli son simpatici, Barcellona è fighissima, voglio andare a fare shopping folle da quello che non è uguale' = studio Cervantes e Garcia Lorca.

Ergo 2 conclusioni, decidere cosa ti interessa, letteratura o lingua? Se la prima dai libero sfogo alle passioni e scegli quello che più ti piace (certo non fare finlandese se magari vuoi insegnare al liceo), altrimenti valuta variabili quali con cosa trovo più lavoro, non lasciando da parte la propensione che ognuno di noi può avere per radici romanze, germaniche, slave e quant'altro.

Buona fortuna,
Francesca


 

Donata Gumiero  Identity Verified
Local time: 17:07
Member (2008)
German to Italian
+ ...
Tedesco Jul 7, 2010

Ciao Hamlet,

concordo con le risposte degli altri colleghi che ti hanno suggerito di scegliere il tedesco come seconda lingua, questo se deciderai poi di dedicarti al lavoro di traduttore.

Le maggiori difficoltà che incontrerai nello studio ti ripagheranno dopo.

Buona fortuna!


 

Maria Lila  Identity Verified
Germany
Local time: 17:07
French to Spanish
+ ...
La tua scelta è già fatta... Jul 7, 2010

Ciao Hamlet1:

Secondo me, devi scegliere quella lingua che ti piaccia di più. Se hai una particolare sensibilità per la cultura francese, alla fine ti troverai bene con questa lingua. Non puoi basare le tue scelte in decisioni che farai 3,4,5 oppure 10 anni dopo. Poi vedrai, forse ti chiama il cinese o non lavori come traduttore. Sul argomento di lingua difficile / lingua facile dissento, se pur lo spagnolo non ti affascina sará una lingua difficile da studiare, anche se molti non dicono lo stesso, e poi non è così simile all'italiano.


 

Franco Rigoni  Identity Verified
Italy
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Invece ... Jul 7, 2010

Maria Lila wrote:



Sul argomento di lingua difficile / lingua facile dissento, se pur lo spagnolo non ti affascina sará una lingua difficile da studiare, anche se molti non dicono lo stesso, e poi non è così simile all'italiano.


Non è uguale all'italiano, ma rispetto al tedesco è più simile. Io ho studiato sia la grammatica francese che quella spagnola e devo dire che ho trovato quella spagnola più semplice. Questo però è un punto di vista personale.


 

Maria Lila  Identity Verified
Germany
Local time: 17:07
French to Spanish
+ ...
Lingue romanze... Jul 7, 2010

... sicuramente hanno molte correlazioni grammaticali. Eppure una lingua non è soltanto grammatica. Sono d'accordo sul tedesco (anch'io lo parlo), ma anché la grammatica francese é molto simile a quella italiana (essendo di madrelingua spagnola e francese, per imparrare l'italiano, mi aiutavo sopratutto del francese all'inizio).

 

Hamlet1
TOPIC STARTER
Francese o tedesco Jul 7, 2010

Sono molto orientato verso francese o tedesco, sarò sincero, fosse per me le studierei entrambe, dopo l'inglese, ma non so se ce la faccio.

So che alla specialistica si può inserire un esame facoltativo (livello base) di terza lingua, ma
non so se cela farei.

Volevo precisare che la letteratura e la musica classica sono i miei hobby e il mio relax ma so che le traduzioni per lavoro saranno incentrate più su altre cose, sarei interessato al mondo politico, della medicina o del diritto più che a quello tecnico ingegneristico o informatico.

Mi sono appena laureato e in fretta in infermieristica a pieni voti e sarò uno studente lavoratore quindi devo tener conto anche di questo fattore.

Però questa nuova avventura mi prende molto. La preferisco alla specialistica in scienze infermieristiche.

Spero di trarne dei frutti.

Ho dato esami di biochimica, biologia, anatomia, fisiologia, patologia ecc. quasi tutti a pieni voti, mi piacerebbe un domani avere a che fare con queste cose da tradurre.

Però devo stare con i piedi per terra quindi dovrei tener conto anche della difficoltà della seconda lingua da studiare.

La Spagna e gli spagnoli mi piacciono molto ma la loro lingua mi prende meno di francese e tedesco.

L'inglese l'ho coltivato parecchio facendo tanti corsi con insegnante madrelingua e intendo continuare a farli.

Spesso dico "Parigi val bene una lingua" e sarei pronto a gettarmi sul francese anche perché il tedesco mi piace ma dai primi rudimenti che ho appreso appare molto difficile.

icon_smile.gificon_biggrin.gificon_smile.gif

P.S. Per quanto riguarda la simpatia mi sono sempre trovato bene con tutti gli stranieri anche con i francesi che in genere sono antipatici a molti miei amici, quando vado in Francia mi trattano sempre bene anche se conosco poco e male la loro lingua e sono sempre educati. Ma questa è un'altra questione.



[Modificato alle 2010-07-07 16:49 GMT]


 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 17:07
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Suggerimento Jul 8, 2010

Hamlet1 wrote:

Mi sono appena laureato e in fretta in infermieristica a pieni voti e sarò uno studente lavoratore quindi devo tener conto anche di questo fattore.

Ho dato esami di biochimica, biologia, anatomia, fisiologia, patologia ecc. quasi tutti a pieni voti, mi piacerebbe un domani avere a che fare con queste cose da tradurre.

[Modificato alle 2010-07-07 16:49 GMT]


Con un profilo come il tuo, il mio consiglio è un master in traduzione medico-farmaceutica dall'inglese all'italiano, i clienti (soprattutto esteri) apprezzeranno il fatto che hai studiato scienze infermieristiche.
Il 90% del lavoro nell'ambito medico-farmaceutico è dall'inglese in quanto in tutti i Paesi protocolli, paper ecc. vengono scritti in inglese.

Laura


 

Cristina intern  Identity Verified
Austria
Local time: 17:07
Member (2008)
German to Italian
+ ...
Buon suggerimento Jul 8, 2010

Laura Gentili wrote:

Hamlet1 wrote:

Mi sono appena laureato e in fretta in infermieristica a pieni voti e sarò uno studente lavoratore quindi devo tener conto anche di questo fattore.

Ho dato esami di biochimica, biologia, anatomia, fisiologia, patologia ecc. quasi tutti a pieni voti, mi piacerebbe un domani avere a che fare con queste cose da tradurre.

[Modificato alle 2010-07-07 16:49 GMT]


Con un profilo come il tuo, il mio consiglio è un master in traduzione medico-farmaceutica dall'inglese all'italiano, i clienti (soprattutto esteri) apprezzeranno il fatto che hai studiato scienze infermieristiche.
Il 90% del lavoro nell'ambito medico-farmaceutico è dall'inglese in quanto in tutti i Paesi protocolli, paper ecc. vengono scritti in inglese.

Laura


 

Elisa Comito  Identity Verified
Local time: 17:07
English to Italian
+ ...
In merito al francese... Jul 12, 2010

Mi esprimo solo su questo visto che non lavoro col tedesco.
Col francese, viceversa, lavoro molto (sia come traduttrice editoriale sia tecnica), e mi trovo anche bene con i clienti francesi in generale.
Il mio consiglio, comunque, è di scegliere la lingua e la cultura (anzi l'intera gamma di culture) che ti attira di più tra francese e tedesca, visto che entrambe sono lingue utilissime se studiate seriamente. Ricorda che il francese si parla in tantissimi paesi, il che amplia le prospettive. Come è stato detto "la Francia è francofona ma la francofonia non è francese".

In bocca al lupo!


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Suggerimento sulla seconda lingua da studiare

Advanced search






SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »
PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search