Supplemento traduzioni urgenti e straordinari
Thread poster: eleonora_c

eleonora_c
Italy
Local time: 06:31
English to Italian
+ ...
Jul 10, 2010

Ciao a tutti!

Sono una traduttrice alle prime armi e nuova iscritta qui su Proz. Sto cercando di approfondire gli aspetti economici e fiscali di questa professione e, grazie alle molte indicazioni utili trovate qui e su siti come il Tariffometro, sto cominciando finalmente a capirne qualcosa in più.

Mi restano tuttavia alcuni dubbi riguardo alle modalità di applicazione di un eventuale supplemento per le urgenze alla propria tariffa base… Premetto che ho già letto alcune discussioni in proposito su questo forum, trovandovi in parte risposta alle mie domande, ma ci sono ancora un paio di punti un po’ oscuri.
Per esempio, io avrei pensato di considerare come “urgenza” tutte quelle traduzioni che, per rapporto volume di parole/tempi di consegna, implicano del lavoro da svolgere oltre l’orario giornaliero e settimanale da me stabilito… e già qui vi chiedo se il mio ragionamento fila o meno. Ma ora arriva la domanda principale, che forse potrà suonarvi anche un po’ sciocca: l’eventuale “supplemento urgenze/straordinari” che decido di applicare alla mia tariffa base, va calcolato su tutto il lavoro assegnatomi (cioè su tutte le parole da tradurre / tutte le cartelle tradotte) o soltanto su quella quantità di parole o cartelle che sforano rispetto alla soglia massima fissata, e che richiedono, cioè, delle ore di lavoro straordinario (facendo dunque pagare una parte della traduzione a tariffa base e l’altra con supplemento)??

Infine, vorrei sapere se sulla notula o fattura che presenterò al cliente sarà sufficiente indicare il costo totale per il lavoro (fermo restando che di urgenze si sarà già parlato con la presentazione del preventivo e l’accettazione dell’incarico) o se invece dovrò specificare che alla tariffa normale è stato aggiunto un supplemento di X% per XX ore/parole/cartelle in più rispetto al tetto massimo fissato per rientrare nella tariffa base.

Ringrazio in anticipo chiunque avrà la voglia e la pazienza di darmi delle delucidazioni in proposito!

Eleonora


Direct link Reply with quote
 

José Henrique Lamensdorf  Identity Verified
Brazil
Local time: 03:31
English to Portuguese
+ ...
La mia politica personale Jul 10, 2010

Puoi leggere la mia política:
In Inglese: http://www.lamensdorf.com.br/deadlines.html
In Portoghese Brasiliano: http://www.lamensdorf.com.br/prazos.html

Per traduzioni giurate in Brasile c'è la legge.
Ma credo che sarebbe interessante vedere i punti 2 e 3 a:
In inglese: http://www.lamensdorf.com.br/my_system.html
In Portoghese: http://www.lamensdorf.com.br/meu_sistema.html

My 2 cents on this matter.


Direct link Reply with quote
 

Fran Cesca
Italy
Local time: 06:31
English to Italian
+ ...
Urgenze Jul 11, 2010

Ciao Eleonora,

Un vecchio tariffario di un'associazione, di quelli che non sono più legali stabiliva di applicare l'urgenza se oltre le 6 cartelle giornaliere. Io personalmente mi tengo un cichinin più morbida, ma procedo come segue: se mi chiedono di lavorare nel week end, overnight, festivo, propongo il 30 o 40% in più, a seconda del lavoro e di quanto mi sta simpatico il cliente e lo applico su tutto il lavoro - di solito poi il lavoro non è poi così urgente...

Per fatturarlo di solito io metto tariffa fissa + extra cost per urgenza (a parte).

Buon lavoro,
Francesca


Direct link Reply with quote
 

eleonora_c
Italy
Local time: 06:31
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
urgenze Jul 12, 2010

Grazie! Mi avete aiutato a schiarimi un po' le idee...

In effetti, non essendoci una regola fissa generale, volevo proprio sentire come vi regolate in questi casi e quali sono le vostre politiche personali al riguardo, anche per avere un metro di confronto, dato che io sono proprio agli inizi!


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Ci sono diverse scuole di pensiero Jul 12, 2010

1) la cosa è fattibile o non è fattibile (in termini di tempo a disposizione)?
Se è fattibile, il problema del supplemento non si pone, se no, neanche, perché si rifiuta il lavoro;
2) lo si può fare, ma solo sacrificando delle ore di riposo e/o il weekend o costringendo comunque allo sconvolgimento dei propri programmi, qualunque essi siano, perché altrimenti il tempo non basterebbe. Non importa, il prezzo non cambia;
3) idem come sopra, ma con un adeguato supplememento

Personalmente, appartengo alla scuola di pensiero no. 3. Premetto che non lavoro mai nelle ore notturne, ma
a) se chiedono 20 cartelle in due ore, la cosa finisce lì, ovviamente, e dico no grazie;
b) se devo interrompere una qualsiasi attività o cambiare immediatamente programma per poter terminare un lavoro nei tempi richiesti, si tratta di un'urgenza che deve essere remunerata con un supplemento. E' difficile stabilire l'entità di questo supplemento in via teorica, dipende maggiormente dal volume della traduzione, dal tempo a disposizione ecc.;
c) se devo lavorare il fine settimana per portare a termine una traduzione, sia che mi venga commissionata un venerdì sera per lunedì mattina, sia in un altro giorno della settimana, ma mi costringe a lavorare sabato e domenica, scatta ugualmente il supplemento. Nel primo caso sarà più alto rispetto al secondo, ma comunque sarà a forfait in base a valutazioni proprie, perché altrimenti come si fa a stabilire che cosa si è fatto in normali orari di lavoro o meno?

Comunque se ci facciamo caso, i traduttori sono, penso, l'unica categoria a chiedersi ciclicamente se sia giusto o meno applicare un supplemento. Le altre non si fanno questi scrupoli, e io lo trovo assolutamente giusto.

Naturalmente, ci sarà sempre qualcuno che è disposto a fare il lavoro senza alcun sovrapprezzo - c'est la vie! Io dico: peggio per lui/lei... E caso mai mi godo senza alcun rimpianto il fine settimana libero.


Direct link Reply with quote
 

Riccardo Schiaffino  Identity Verified
United States
Local time: 22:31
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Non peggio per lei, ma peggio per tutti Jul 12, 2010

Christel Zipfel wrote:

Comunque se ci facciamo caso, i traduttori sono, penso, l'unica categoria a chiedersi ciclicamente se sia giusto o meno applicare un supplemento. Le altre non si fanno questi scrupoli, e io lo trovo assolutamente giusto.

Naturalmente, ci sarà sempre qualcuno che è disposto a fare il lavoro senza alcun sovrapprezzo - c'est la vie! Io dico: peggio per lui/lei... E caso mai mi godo senza alcun rimpianto il fine settimana libero.


Non è solo "peggio per lei", perché certi comportamenti non danneggiano solo chi è disposto a non applicare il supplemento per urgenza, ma anche gli altri che, grazie al poco acume dei primi, si troveranno poi più di frequente in difficoltà quando il supplemento lo richiedono ("... ma altri traduttori non mi chiedono mai l'urgenza!").


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Assolutamente d'accordo! Jul 13, 2010

Riccardo Schiaffino wrote:

Non è solo "peggio per lei", perché certi comportamenti non danneggiano solo chi è disposto a non applicare il supplemento per urgenza, ma anche gli altri che, grazie al poco acume dei primi, si troveranno poi più di frequente in difficoltà quando il supplemento lo richiedono ("... ma altri traduttori non mi chiedono mai l'urgenza!").



Nel caso specifico mi riferivo a chi passa il fine settimana a lavorare senza alcun compenso extra, magari rinunciando a una gita al mare o in campagna, ma è chiaro che ogni volta che qualcuno accetta certe condizioni, vuoi per inesperienza vuoi per incoscienza, come non applicare un supplemento quando sarebbe dovuto, o lavorare a tariffe indecenti, danneggia prima di tutto ovviamente se stesso ma soprattutto l'intera categoria dei traduttori con il suo comportamento poco lungimirante, secondo il motto "meglio un uovo oggi che una gallina domani" (per non usare aggettivi più forti, che ci starebbero tutti), e non mi stancherò mai di pensarlo e di ripeterlo.



[Bearbeitet am 2010-07-13 20:31 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Katia Iacono  Identity Verified
Austria
Local time: 06:31
German to Italian
+ ...
concordo Jul 14, 2010

Concordo anche io con Riccardo e Christel.

E' ovvio che se lavoro il fine settimana perché magari il mercoledì e il giovedì me ne sono stata a spasso non chiedo il supplemento ma se mi viene richiesto di sacrificare sabato e domenica o ore notturne scatta automaticamente

1) o un supplemento
2) o un bel NO Grazie, anche io ho diritto al mio tempo libero!

Impariamo a farci rispettare: perché dobbiamo sempre inchinarci dinanzi alle richieste altrui?


Direct link Reply with quote
 

Mirella Soffio  Identity Verified
Italy
Local time: 06:31
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Quoto e straquoto! Jul 15, 2010

Riccardo Schiaffino wrote:

Non è solo "peggio per lei", perché certi comportamenti non danneggiano solo chi è disposto a non applicare il supplemento per urgenza, ma anche gli altri che, grazie al poco acume dei primi, si troveranno poi più di frequente in difficoltà quando il supplemento lo richiedono ("... ma altri traduttori non mi chiedono mai l'urgenza!").



Però...
Guardate qui:

http://tinyurl.com/375xzzf

Per la cronaca, per le urgenze io applico una maggiorazione del 50%, prendere o lasciare.

Mirella


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Supplemento traduzioni urgenti e straordinari

Advanced search






CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search