Falsi d'autore
Thread poster: Yaji

Yaji  Identity Verified
Italy
Local time: 09:42
Spanish to Italian
+ ...
Sep 14, 2010

Cari colleghi
Voglio porre a voi una questione che m’incuriosisce non poco, in merito ho la mia opinione ma vorrei sapere la vostra semplicemente per un confronto “tra di noi” traduttori.
Io mi occupo di traduzioni principalmente legali, e sono molto presente in tutto ciò che riguarda norme, legalizzazioni, ecc. ecc. per cui occupandomi di pratiche per l’Italia e verso l’estero ricevo innumerevoli documenti di ogni genere. Cosi mi è capitato, più di una volta, di trovarmi tra le mani traduzioni (provenienti da agenzie) di documenti del tipo carte d’identità, diplomi di laurea ecc., e fin cui tutto regolare, ma identici spiccicati all’originale, nel senso che l’originale è stato scannerizzato e poi sulla base di quella “copia” vi è stata sovrapposta la traduzione in lingua straniera, inglese, portoghese o spagnolo, come anche italiano, venendo fuori un esatto documento con tanto di greche e immagini ovviamente a colori, ma dove tutti i timbri non sono stati tradotti, cosi come nemmeno le firme, soltanto il testo. Un perfetto “falso d’autore”. Ultimo mi è capitato di vedere un diploma di laurea di un’università vaticana dove nella traduzione troneggiava il sigillo vaticano ovviamente nemmeno nominato, e un'altra traduzione in francese di un certificato di carichi pendenti italiano sempre su carta intestata del Ministero di Giustizia con tanto di stemma della repubblica. Da ridere.
L’ho fatto presente all’ufficio competente del Tribunale, e il cancelliere e rimasto di sasso, “ma non si può fare!” ha detto; mah vedremo che succede, io ci conto poco e trovo il fatto addirittura ridicolo, inutile e anche pericoloso. Per quanto mi riguarda, traduco su carta intestata qualunque cosa.
E voi cosa ne pensate vi è mai capitato?

Un saluto.
Yajiicon_smile.gif


 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 09:42
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Invenzione? Sep 14, 2010

Ciao Yaji,

io non credo che la pratica che tu descrivi sia regolare, non tanto perché i documenti possano essere scambiati per una copia, quanto perché semplicemente non corrispondono a una traduzione giurata. I timbri e le firme devono essere tradotti. L'unica cosa che mi è capitato di vedere sono timbri e firme scannerizzati e riprodotti nel documento tradotto, MA tradotti di fianco. In questo modo è più semplice capire immediatamente a quale degli a volte numerosi timbri si riferisce la traduzione e ho trovato che fosse abbastanza chiaro. In non applico mai questo sistema, perché mi resta il dubbio che sia consentito. In ogni caso tutto il resto mi pare invenzione pura.


 

Yaji  Identity Verified
Italy
Local time: 09:42
Spanish to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
E' vero non invento! Sep 14, 2010

No Mariella, non invento per niente. È verissimo quello che dico. Non avrei alcun motivo per inventarmi certe cose se ho scritto questo è perche oggi stesso mi è capitato. Cosa ci guadagnerei a raccontare certe cose? Niente.
E come tu dici non dovrebbe essere consentito, e non lo è, ma sta di fatto che accade, almeno qui a Roma.

Ciao


 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 09:42
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Equivoco!!! Sep 14, 2010

No Yaji, mi hai fraintesa. Il mio titolo "Invenzione?" si riferiva alla pratica, non di certo a te! Figurati se penso che inventi!icon_smile.gif Se leggi l'ultima frase del mio post, ecco il titolo prendeva spunto da quello, cioè credo che chi applica questa prassi stia inventando delle regole che non esistono. Ho frequentato un paio di seminari sull'argomento, sempre a caccia di maggiori dettagli, e mai ho sentito dire che si possano copiare timbri e firme senza tradurli, mai.

[Edited at 2010-09-14 14:14 GMT]


 

Yaji  Identity Verified
Italy
Local time: 09:42
Spanish to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
No che non si può. Sep 14, 2010

Proprio perche non è consentito tralasciare niente nella traduzione, e perche non è nemmeno consentito riprodurre il documento come “fotocopiati”, che ho esposto il problema al Cancelliere. Comunque alla prossima riunione del Collegio Periti ad Ottobre esporrò il fatto. Ho “parlato” con voi di questa nuova moda, chiamiamola pure cosi, perche tengo,forse troppo, alle regole, e non sopporto certi atteggiamenti.

Yaji.


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Falsi d'autore

Advanced search






WordFinder Unlimited
For clarity and excellence

WordFinder is the leading dictionary service that gives you the words you want anywhere, anytime. Access 260+ dictionaries from the world's leading dictionary publishers in virtually any device. Find the right word anywhere, anytime - online or offline.

More info »
Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search