Pages in topic:   [1 2 3] >
Il computer portatile perfetto per chi traduce
Thread poster: Valeria Mazza

Valeria Mazza  Identity Verified
Italy
Local time: 20:24
German to Italian
+ ...
Oct 2, 2010

Buongiorno a tutti,

ho in previsione di allargare il mio "parco informatico" acquistando un portatile.

Prima di cominciare a guardarmi in giro vorrei chiedere se avete qualche consiglio per aiutarmi a configurare il portatile "perfetto"icon_biggrin.gif

Negli ultimi anni ho lavorato con un PC desktop e non sono quindi molto aggiornata sulle caratteristiche hardware e i requisiti consigliati per un notebook, su cui installare i nostri beneamati software di traduzione e editing.

Partendo dal presupposto che ho SDL Studio:

- Mac o PC? So che ci sono opinioni contrastanti in merito, dipendenti anche dalle preferenze individuali. Visto che il portatile diventerà la mia postazione di lavoro principale forse meglio PC, su cui sono sicura di poter far girare tutti i nostri vari CAT?
Mi vorrei emancipare da Windows ma in fin dei conti è il sistema che conosco meglio e non so se saprei gestire eventuali problemi con altri SO...

- Con quale sistema operativo, quindi, vi trovate meglio a lavorare?

- Scheda audio e video? Stavo pensando di acquistare Dragon Naturally Speaking o qualcosa di simile, mi pare di aver letto in passato che è meglio avere una scheda audio potente, qualcuno
me lo potrebbe confermare e quantificare?

Pensavo poi ad uno schermo abbastanza grande e possibilmente ad un peso contenuto.

Mi farebbe piacere ricevere i vostri suggerimenti.

Buon fine settimana.

Valeria


[Edited at 2010-10-02 12:37 GMT]


 

Oana Popovici
Italy
Local time: 20:24
Member (2008)
English to Romanian
+ ...
Viva il portatile! Oct 2, 2010

Ciao, Valeria,

io ho acquistato da poco un nuovo PC portatile, il vecchio è funzionante ancora, ma ho pensato fosse meglio che andasse in pensione dopo più di 4 anni di lavoro.
Premetto che non ho un computer fisso, lavoro maggiormente sul portatile, quindi ho bisogno che sia potente e affidabile.
Ti consiglio il PC comunque, non il Mac, appunto per la questione di tutti i software che usiamo noi, traduttori, e che a volte non sono compatibili per quest'ultimo.
Come marchio? Beh...io sono rimasta fedele al HP. Inizialmente ho acquistato un DEL (mi avevano detto che è molto affidabile), ma non mi sono trovata bene e l'ho riportato al venditore e l'ho cambiato.
Ci sono opinioni contrastanti al riguardo. Molti dicono che si paga solo il nome. Ma se è per questo è così un po' con tutto. Dicono che gli HP si scaldano molto, ma secondo me questo è valido solo se sei giocatrice accanita di video giochi d'ultima generazione.icon_smile.gif
Poi, ci sono tanti altri marchi affidabili (Sony, Toshiba).
Ti sconsiglio l'Acer, ma è solo un'opinione personale.
Sicuramente uno schermo abbastanza grande. Per 4 anni ho lavorato su un portatile da 14" e dopo un po' non è molto comodo. Adesso ho un 15,6" ed è molto meglio. Il 17,3" è forse un po' troppo ingombrante da portare in giro.
Poi, dipende anche da quanto sei disposta a spendere. Con cifre elevate si possono acquistare delle vere "bombe". Io sono rimasta sulla fascia media, perchè mi serve più che altro per tradurre, un po' di manipolazione foto e qualche pasticcio con programmi di grafica, ma niente che richieda una scheda video da urlo.

Come sistema operativo...Windows XP era leggero, veloce e funzionava bene, ma ormai è superato, quindi ti dovresti orientare verso qualcos'altro. Non prendere Vista per favore. Con Windows 7 mi trovo abbastanza bene, ho sia il Windows 7 Home premium, sia Windows 7 Ultimate e entrambi sono veloci.

Come processore: sicuramente INTEL CORE (l'ultimo mi pare sia i7, se non è uscito qualcosa di nuovo nel frattempo). Io l'ho preso con i5. Evita l'Intel Celeron e Pentium, AMD (Athlon, Sempron).

La RAM: almeno 4Gb. Si può lavorare benissimo anche con 2 e 3, ma è sempre meglio averne un po' di più. Sicuramente, il vantaggio è che la RAM la puoi espandere - ma meglio farlo dopo che ti è scaduta la garanzia, a meno che non vai in un centro autorizzatoicon_smile.gif.
Tieni però presente che se il Windows è a 64 bit, con 4Gb di RAM, non sfrutta al massimo le sue potenzialità, quindi alla fine è come se avessi un Windows 32 bit. Se riesci a comprarti un PC con 6Gb di RAM, questo problema è risolto.icon_smile.gif

Scheda video: secondo me la NVIDIA è migliore della ATI. Ma, come già detto sopra, la scheda video potentissima serve solo se lavori molto con i programmi di grafica, per i giochi ecc. Fai attenzione però che la scheda video sia di almeno 1Gb DEDICATA, lascia perdere i PC con scheda video condivisa.

Un'altro consiglio: gira più negozi, non comprare subito. Io ci ho messo 4 giorni per scegliere e penso di aver girato tutti i più conosciuti negozi di prodotti tecnologici in città.

Non puntare molto sull'aspetto. L'importante è "cosa sa fare", non quanto è bello. Anche io ero tentata a comprarmene uno che aveva delle prestazioni che quasi mi convincevano, ma più che altro perchè aveva una gamma di colori molto carina. Poi ci ho pensato su un'attimo e ho lasciato perdere.

Ecco....penso di aver esaurito le conoscenze nel settore.icon_smile.gif)

Buona scelta e facci poi sapere!

Oana


 

Helen Matthews  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 19:24
Member (2008)
Italian to English
+ ...
.... e per lavorare all'aria aperto? Oct 3, 2010

Ciao tutti,

... Mi sembra che Oana abbia dato una risposta molto completa, e non posso aggiungere altro se non a confermare che io lavoro con HP da due/tre anni oramai e mi trovo benissimo. Uso Windows 7.

Anzi, vorrei fare un'ulteriore domanda: è da tanto che cerco un portatile con uno schermo che mi permette di lavorare fuori casa in quanto purtroppo è molto difficile vedere lo schermo bene, anche quando mi metto all'ombra.... qualche suggerimento?

Grazie,

Helen


 

Colin Ryan  Identity Verified
Local time: 20:24
Italian to English
+ ...
Un Kindle? :-) Oct 4, 2010

Helen Matthews wrote:

Ciao tutti,

vorrei fare un'ulteriore domanda: è da tanto che cerco un portatile con uno schermo che mi permette di lavorare fuori casa in quanto purtroppo è molto difficile vedere lo schermo bene, anche quando mi metto all'ombra.... qualche suggerimento?



E' strano, ma... il nuovo Kindle 3 ha una mini tastiera, ha il WiFi, ha uno schermo leggibilissimo anche sotto il sole di ferragosto, e ha una batteria che dura 2 mesi. E costa sui 99 sterline. Da un pezzo ci sto pensando che, per chi deve tradurre un'opera di alta letteratura ad esempio, sarebbe la soluzione perfetta...


 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 20:24
English to Italian
+ ...
All'aria aperta Oct 4, 2010

Helen Matthews wrote:

Ciao tutti,

Anzi, vorrei fare un'ulteriore domanda: è da tanto che cerco un portatile con uno schermo che mi permette di lavorare fuori casa in quanto purtroppo è molto difficile vedere lo schermo bene, anche quando mi metto all'ombra.... qualche suggerimento?

Grazie,

Helen


Ciao,
Anche io sono nella stessa situazione: teoricamente posso lavorare ovunque, anche in riva al mare... solo che non si vede un accidente di niente!
A volte anche in casa sono costretta ad oscurare un po' la stanza per evitare i riflessi odiosissimi, e mi dispiace davvero.
Infatti mi piacerebbe così tanto lavorare in giardino o in terrazza, visto che ho la fortuna di averli....
Mio marito, che si occupa di informatica a tempo pieno, dice che attualmente gli schermi opachi non si vendono più, il che è un po' ridicolo nel senso che sicuramente si producono (gli schermi per le TV non sono poi molto diversi, e se anche questi fossero lucidi come quelli dei PC non si vedrebbe nulla).

Se dovessi cambiare PC sarebbe un criterio prioritario.
Aspettiamo delle "dritte"icon_smile.gif

Saluti a tutti i traduttori "en plein air" o aspiranti taliicon_smile.gif


 

xxxLionel_M
Local time: 20:24
English to French
+ ...
Ma... Oct 4, 2010

Dunque, per usare Office e Trados, un I3 è più che sufficiente (non vedrai nessun guadagno con I5 o I7 e spenderai €500 di meno).

La memoria ? 2 G sono più che sufficiente se non fai videomontaggio
La scheda video ???? Per vedere Word ? Quella meno costosa !

Detto ciò, lavoro con 2 schermi da 23" quindi puoi immaginare quanto mi piace pensare ad un portatile dove devo mandare su e giù Word/Trados/Explorer/Dizionari vari......in continuazione....

Affare di gusto insomma, ma per tradurre davvero ti serve poco più di un "Netbook"icon_smile.gif


 

Silvia Prendin  Identity Verified
Italy
Local time: 20:24
Member (2009)
English to Italian
+ ...
Dell Oct 5, 2010

Il primo mi è durato oltre 5 anni (funziona ancora, anche se con evidenti problemini).

Il vantaggio di un Dell è quello di poter avere una garanzia totale (complete care) per 3 anni (cioè anche se ci rovesci sopra il caffè, avrai un portatile funzionante già dal giorno successivo, con un tecnico che viene gratuitamente a casa tua e ti sistema tutto, ovunque tu sia, anche se sei in un hotel fuori casa...). Quindi manodopera e ricambi gratuiti per 3 anni. Questo per chi ci lavora è essenziale. So di gente che ha perso giornate ad andare avanti e indietro dal negozio di PC per farlo riparare o come unica opzione aveva quella di inviarlo al laboratorio autorizzato (per cui bisogna considerare un fermo minimo di 10gg), e se è l'unico computer a disposizione, questo si tramuta in un grave danno economico.

I Dell sono anche più solidi e robusti di qualsiasi portatile in commercio (non mi esprimo in merito ai Mac), perché non hanno l'esterno in plastica come tutti gli altri.

Sono in genere affidabili e possono essere personalizzati a piacimento, basta parlare con un commerciale che preparerà delle offerte ad hoc.

La qualità generale del prodotto e l'assistenza sono peggiorati, inutile girarci intorno. Sappiamo tutti cosa sta succedendo con la cosiddetta globalizzazione. Ora la produzione è in Polonia, e ho sentito che devono spostarci anche il Servizio Clienti telefonico.


 

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
PC Oct 5, 2010

- Mac o PC?

PC. I Mac non sono utilizzati molto nell'industria della traduzione, andresti solo a cercarti delle rogne. Se un cliente ti dovesse chiedere di usare il suo tool proprietario per Windows saresti impossibilitata a lavorare.


- Con quale sistema operativo, quindi, vi trovate meglio a lavorare?

Windows 7 va bene.

- Scheda audio e video?

Se il PC ti serve per lavorare e basta, vai benissimo con le schede audio e video integrate, non hai bisogno di nulla di particolare.

-Pensavo poi ad uno schermo abbastanza grande

Lo schermo grande è importante. E' inoltre importante scegliere uno schermo di tipo "Matte", cioè opaco, e non "Glossy", cioè lucido, perché altrimenti all'aperto non si vede niente. Ovvimente, maggiore lo schermo, maggiore il peso.

Valuta la durata della batteria. Io ho da poco comprato un netbook e ho avuto cura di scegliere una versione a 6 celle piuttosto che a 3.

Scegli un modello con 2GB di RAM, sono più che sufficienti.

Tutti gli altri bells and whistles sono inutili per la nostra professione.


 

xxxLionel_M
Local time: 20:24
English to French
+ ...
Sei proprio sicura ? Oct 5, 2010

Silvia P. wrote:

......
Il vantaggio di un Dell è quello di poter avere una garanzia totale (complete care) per 3 anni (cioè anche se ci rovesci sopra il caffè, avrai un portatile funzionante già dal giorno successivo, con un tecnico che viene gratuitamente a casa tua e ti sistema tutto, ovunque tu sia, anche se sei in un hotel fuori casa...). Quindi manodopera e ricambi gratuiti per 3 anni. ............


http://support.euro.dell.com/support/index.aspx?c=it&l=it&s=gen


 

T F F  Identity Verified
Italy
Local time: 20:24
English to Italian
RPM e FULLHD Oct 5, 2010

In merito al disco fisso io ti consiglierei di fare poca attenzione alla capacità (basta che contenga SO, programmi e qualche dato, visto che il backup ed i dati storici (file, TMs, etc) vanno tenuti su periferiche aggiuntive) e molta alla velocità: la lettura di dati da TM, glossari e in genere tutta la consultazione non dipende tanto da quanto grande è il capoccione del PC (processore + RAM), ma da quanto è bravo a leggere.
In alcuni casi (evito di dettagliare) anche l'apertura di file di grosse dimensioni può richiedere una degna velocità di scrittura su HD.
Se non sbaglio, lo standard è di 5200 rpm per i notebook e 7200 rpm per un desktop...Vedi tu!

In merito al video...assolutamente FULL HD! Potrai impostare livelli di definizione più elevati e visualizzare i tantissimi dati che oggi un traduttore deve tenere sott'occhio per una buona traduzione: gli odierni TEnT ospitano - come minimo - File, Glossario, TM, Preview, Match results e una miliardata di pulsantini...Aggiungici tutto il resto che è comodo tenere sott'occhio e vedi che sotto il 1920x1080 non si vede un "h"... Soprattutto quando la dimensione dello schermo è piccola - come di fatto deve essere quella di un portatile (già a 17 pollici, mi chiedo se si possa ancora parlare di "portatile", visto che anche i desktop oggi te li puoi mettere sottobraccioicon_smile.gif!).

Buon Shopping!


 

Valeria Mazza  Identity Verified
Italy
Local time: 20:24
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie per tutti gli input! E come vi trovate a lavorare con 2 schermi? Oct 5, 2010

Vi ringrazio per tutti i preziosi consigli pratici e di "prima mano" che mi state fornendo.

Trovo molto utili alcuni semplici accorgimenti che finora non avevo considerato (schermo opaco, durata della batteria, velocità...).

Ora attivo i miei esperti informatici personali e mi vado anche a perlustrare un po' di negozi di informatica per cominciare a vedere e toccare con mano.

Ogni ulteriore suggerimento è comunque benaccetto (io sono sempre un po' lunga e ponderata nella fase di acquisto) e credo costituisca un utile aggiornamento tecnico per chi frequenta il forum.

Ne approfitto per rilanciare con un'altra curiosità informatica.

Come Lionel menzionava, alcuni traduttori (e altri professionisti quali grafici, programmatori, ecc.) lavorano con due schermi.

In effetti credo sia molto comodo per chi come noi deve tenere aperte molte applicazioni ma non avendo mai provato personalmente non so valutare quali vantaggi ne potrei trarre o se può invece risultare spaesante.

Qualcuno ha voglia di raccontare perché non potrebbe rinunciare ai due monitor?
Così mi porto avanti per i rinnovamenti informatici futuriicon_wink.gif

Valeria Mazza

[Edited at 2010-10-05 13:59 GMT]

[Edited at 2010-10-05 14:15 GMT]


 

Dragomir Kovacevic  Identity Verified
Italy
Local time: 20:24
Italian to Serbian
+ ...
2 Oct 5, 2010

Valeria Mazza wrote:

Qualcuno ha voglia di raccontare perché non potrebbe rinunciare ai due monitor?
Così mi porto avanti per i rinnovamenti informatici futuriicon_wink.gif

Valeria Mazza

[Edited at 2010-10-05 13:59 GMT]

[Edited at 2010-10-05 14:15 GMT]


uno per il lavoro, l'altro per lo chat.


 

Silvia Prendin  Identity Verified
Italy
Local time: 20:24
Member (2009)
English to Italian
+ ...
Sicurissima Oct 6, 2010

Lionel_M wrote:

Silvia P. wrote:

......
Il vantaggio di un Dell è quello di poter avere una garanzia totale (complete care) per 3 anni (cioè anche se ci rovesci sopra il caffè, avrai un portatile funzionante già dal giorno successivo, con un tecnico che viene gratuitamente a casa tua e ti sistema tutto, ovunque tu sia, anche se sei in un hotel fuori casa...). Quindi manodopera e ricambi gratuiti per 3 anni. ............


http://support.euro.dell.com/support/index.aspx?c=it&l=it&s=gen
Ciao Lionel,
non capisco il tuo link. Mi rimanda al sito di Dell, ma generico. Cosa intendevi?


 

Silvia Prendin  Identity Verified
Italy
Local time: 20:24
Member (2009)
English to Italian
+ ...
2 schermi? Oct 6, 2010

Usati solo qualche volta... anche perché con i monitor a 16:9 si possono gestire più finestre e programmi egregiamente.

 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 20:24
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Assistenza scandalosa Oct 6, 2010

Silvia P. wrote:

Il primo mi è durato oltre 5 anni (funziona ancora, anche se con evidenti problemini).

Il vantaggio di un Dell è quello di poter avere una garanzia totale (complete care) per 3 anni (cioè anche se ci rovesci sopra il caffè, avrai un portatile funzionante già dal giorno successivo, con un tecnico che viene gratuitamente a casa tua e ti sistema tutto, ovunque tu sia, anche se sei in un hotel fuori casa...). Quindi manodopera e ricambi gratuiti per 3 anni. Questo per chi ci lavora è essenziale. So di gente che ha perso giornate ad andare avanti e indietro dal negozio di PC per farlo riparare o come unica opzione aveva quella di inviarlo al laboratorio autorizzato (per cui bisogna considerare un fermo minimo di 10gg), e se è l'unico computer a disposizione, questo si tramuta in un grave danno economico.

I Dell sono anche più solidi e robusti di qualsiasi portatile in commercio (non mi esprimo in merito ai Mac), perché non hanno l'esterno in plastica come tutti gli altri.

Sono in genere affidabili e possono essere personalizzati a piacimento, basta parlare con un commerciale che preparerà delle offerte ad hoc.

La qualità generale del prodotto e l'assistenza sono peggiorati, inutile girarci intorno. Sappiamo tutti cosa sta succedendo con la cosiddetta globalizzazione. Ora la produzione è in Polonia, e ho sentito che devono spostarci anche il Servizio Clienti telefonico.


Sono al mio secondo pc Dell. Sulla qualità non ho nulla da dire, mi sono trovata bene, anzi benissimo. È possibile comporre le macchine online a proprio piacimento e il prezzo non è paragonabile ad altro.
Vorrei però cogliere l'occasione per sfogare tutta la rabbia accumulata quando, disgraziatamente, durante un banale spostamento il pc mi è caduto. Apparentemente nulla di grava, in realtà un macello.
L'assistenza è stata a dir poco scandalosa. Hanno sforato i tempi previsti di SETTIMANE. Sono stata oltre un mese senza pc. Vi lascio immaginare il disastro. Lavoravo su quello vecchio, ma non era attrezzato come il mio. Ho sollecitato continuamente, ma nessuno sapeva mai niente.
Vi sconsiglio vivamente di affidarvi a Dell in Italia. L'assistenza è fatta per chi il computer lo usa per giocare. Statene alla larga.

[Edited at 2010-10-06 09:05 GMT]


 
Pages in topic:   [1 2 3] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Il computer portatile perfetto per chi traduce

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
WordFinder Unlimited
For clarity and excellence

WordFinder is the leading dictionary service that gives you the words you want anywhere, anytime. Access 260+ dictionaries from the world's leading dictionary publishers in virtually any device. Find the right word anywhere, anytime - online or offline.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search