Tariffa per la localizzazione web site
Thread poster: Akiko Kobayashi

Akiko Kobayashi  Identity Verified
Italy
Local time: 01:59
Member (2007)
Italian to Japanese
+ ...
Oct 17, 2010

Ciao a tutti. Sono alquanto nuova nel settore della localizzazione web site. Attraverso il sito ProZ recentemente un'azienda italiana mi ha proposto di fare una prova di traduzione e devo dire che è andata bene.

Adesso dovrò compilare il Price form e sinceramente mi sento insicura perchè non lo voglio perdere questo lavoro.

Devo considerare che verrò pagata interamente solo se le parole avranno una % di “match” inferiore al 75%.

Fino ad oggi ho lavorato utilizzando la ricevuta per prestazione occasionali senza necessità di avere la Partita Iva ma, con questo lavoro che si prevede continuativo e di grosso volume credo che mi toccherà aprire la partita IVA.

Potete confermarmi quanto mi ha detto il mio commercialista: per intascare € 0,08 a parola (che è la mia tariffa abituale al netto di guadagno con l’agenzia) con la partita Iva è vero che la tariffa lorda dovrebbe essere più o meno il doppio? (cioè 0,16 euro a parola +IVA e 4%Inps)?



Considerando quanto è spietato il mondo della localizzazione, secondo voi € 0,16 a parola +IVA + 4% di Inps è una tariffa ragionevole da chiedere ai nuovi clienti (diretti)
come compenso della localizzazione sul sito web? Il sito in argomento è "un Shopping on line di abbigliamento e accessori", quindi il testo da tradurre non è di grande difficoltà tecnica.

Bisogna considerate che i miei colleghi residenti in Giappone hanno un carico fiscale nettamente inferiore a quello che c'è in Italia, di conseguenza possono offrire una tariffa concorrenziale nettamente inferiore alla nostra.


Direct link Reply with quote
 

Silvia Prendin  Identity Verified
Italy
Local time: 01:59
Member (2009)
English to Italian
+ ...
Parere Oct 17, 2010

Akiko Kobayashi wrote:
Ciao a tutti. Sono alquanto nuova nel settore della localizzazione web site. Attraverso il sito ProZ recentemente un'azienda italiana mi ha proposto di fare una prova di traduzione e devo dire che è andata bene.
Di solito si comunicano le proprie condizioni di fornitura del servizio e poi, eventualmente, si svolge la prova di traduzione

Akiko Kobayashi wrote: Adesso dovrò compilare il Price form e sinceramente mi sento insicura perchè non lo voglio perdere questo lavoro.
Cerca di non mostrare incertezza, al massimo puoi contrattare un po'.

Akiko Kobayashi wrote: Devo considerare che verrò pagata interamente solo se le parole avranno una % di “match” inferiore al 75%.
Forse intendevi il contrario? Superiore al 75%? Quindi dovrai avere 2 o 4 tariffe diverse (sopra e sotto la soglia percentuale a forfait ed eventualmente prezzo per ripetizioni e 100%).

Akiko Kobayashi wrote: Fino ad oggi ho lavorato utilizzando la ricevuta per prestazione occasionali senza necessità di avere la Partita Iva ma, con questo lavoro che si prevede continuativo e di grosso volume credo che mi toccherà aprire la partita IVA.
La localizzazione di un sito web può avere tempi lunghi, ma non è detto che sia permanente, a meno che i contenuti siano aggiornati in modo continuativo e costante, come ad es. un blog.

Akiko Kobayashi wrote: Potete confermarmi quanto mi ha detto il mio commercialista: per intascare € 0,08 a parola (che è la mia tariffa abituale al netto di guadagno con l’agenzia) con la partita Iva è vero che la tariffa lorda dovrebbe essere più o meno il doppio? (cioè 0,16 euro a parola +IVA e 4%Inps)? Considerando quanto è spietato il mondo della localizzazione, secondo voi € 0,16 a parola +IVA + 4% di Inps è una tariffa ragionevole da chiedere ai nuovi clienti (diretti) come compenso della localizzazione sul sito web?
Mi meraviglia che il tuo commercialista, visto che parti quasi dal nulla e senza un pacchetto clienti consolidato che ti assicuri lavoro più o meno costante, non ti abbia proposto di entrare nel regime dei minimi, senza IVA. Spero che abbia visto il tuo volume d'affari o abbia fatto un qualche tipo di proiezione. Comunque il prezzo da te citato per un cliente diretto e verso il giapponese credo sia accettabile. Non conosco il mercato della tua combinazione linguistica, puoi attendere pareri di altri colleghi in merito e consultare il tariffometro di Simon Turner on-line. In genere comunque le tariffe applicate all'estero, se non si tratta di Paesi del terzo mondo, sono superiori alle nostre, con unica eccezione forse degli Stati Uniti, soprattutto a causa del cambio del dollaro.

[Edited at 2010-10-17 10:13 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Akiko Kobayashi  Identity Verified
Italy
Local time: 01:59
Member (2007)
Italian to Japanese
+ ...
TOPIC STARTER
Chiarimento Oct 17, 2010

Grazie Silvia per la tua risposta. Volevo però chiarire alcuni punti:

Price form chiede la tariffa a parola dal 0% al75% di match e se inserisci una cifra nello spazio ti calcola automaticamente tutte le altre tariffe (dal76%al99% , per 100%, ripetizioni e revisioni etc.).


Questa azienda gestisce un negozio virtuale che vende a più di 67 paesi nel mondo e le collezioni vengono aggiornate ogni stagione, per non parlare delle newsletter e delle varie voci contenute nel sito.

Sono nuova nel “Localizzazione” ma non nel settore di traduzione e comunque da diversi anni vado sempre fuori dalla solia massima della P.O, ma con l’aiuto della mia commercialista abbiamo sempre evitato di aprire la Partita IVA. (Non sto a raccontarvi i particolari di questo dettaglio.)

Il regime che mi ha proposto la commercialista è “regime agevolato”, dopo che mi ha mostrato diversi calcoli gli ho chiesto esplicitamente “Devo fare un preventivo. Per intascare la stessa cifra di adesso, io al lordo quanto devo chiedere al cliente?”


Ho già letto i post nel forum tecnico di localization in inglese ma il carico fiscale cambia da paese a paese. Ti assicuro che la tariffa media dei traduttori residenti in giappone "nel settore di localizzazione" è più bassa rispetto alla tariffa al lordo che ho citato.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Tariffa per la localizzazione web site

Advanced search






Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »
PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search