Quando si fanno le domande bisogna indicare che si tratta di un test di traduzione?
Thread poster: Giuseppina Gatta, MA (Hons)

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Feb 18, 2004

Non mi ricordo se è già stato trattato questo argomento.
Vorrei sapere se è obbligatorio indicarlo o meno.
grazie
Giusi


Direct link Reply with quote
 

Annamaria Leone  Identity Verified
Ireland
Local time: 01:50
Spanish to Italian
+ ...
dov'è che dovrebbe essere questa indicazione? Feb 18, 2004

Non so risponderti, man on credo di aver mai visto che qualcuno abbia segnalato cheu na domanda era presa da un test, anche se a volte da alcune domande ho riconosciuto test che avevo fatto io stessa tempo prima. Io cerco di non chiedere ad altri domande su test, perché non mi sembra corretto... non tanto verso i colleghi quanto cverso le persone che ti affidano il test...La tua mi sembra davvero una domanda interessante!
Vediamo cosa ne viene fuori


Direct link Reply with quote
 

Francesca Siotto  Identity Verified
Local time: 02:50
English to Italian
+ ...
sarebbe corretto indicarlo Feb 18, 2004

Trovo che sarebbe corretto e doveroso da parte di chi chiede indicare se la domanda è posta ai fini di un test e/o compito. Sopratuttto nel primo caso, per dare la possibilità a chi risponde di decidere se farlo o meno. Non mi pare che sia obbligatorio, cioè previsto dal regolamento di Proz(correggetemi se sbaglio), ma la scelta è lasciata a discrezione del richiedente. Il fatto che nella schermata delle domande abbiano di recente inserito questa opzione, però, fa capire che 'bisognerebbe' indicarlo, e se a quel punto non lo si fa non è più per dimenticanza ma per esplicita volontà. E a quel punto, se scoprissi che il richiedente sta cercando di fare il furbo, mi asterrei dal rispondere.

Direct link Reply with quote
 

Claudio Nasso  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
Member (2003)
English to Italian
+ ...
E' un'opzione ma si tratta di Feb 18, 2004

Le norme di corretto comportamento quando si pongono delle domande recitano che si dovrebbe "dichiarare" se la domanda che si pone si riferisce a un test di traduzione, vedi anche l'opzione in fondo alla pagina:

http://www.proz.com/?sp=k

Ma, come si potrà notare, è una sorta di "opzione" e l'accettarla dipende solo dalla "correttezza" di chi pone la domanda.

A parte il fatto che chi lo fa senza indicare che si tratta di un "test" potrebbe anche venire "sgamato" dal poster del lavoro o del test di traduzione, e questo, indubbiamente, non andrebbe a favore di chi a posto la domanda di assistenza o, per lo meno, potrebbe indicare al poster che chi sta eseguendo il test non conosce appieno il campo per il quale sta eseguendo il test.

Claudio

[Edited at 2004-02-18 11:19]


Direct link Reply with quote
 

Ilde Grimaldi  Identity Verified
Local time: 02:50
Member (2003)
English to Italian
+ ...
http://www.proz.com/kudozrules Feb 18, 2004

qualcuno (a me capita spesso) deve aver perso il recente annuncio di Henry della pubblicazione di nuove regole sui Kudoz (dopo circa 3 anni di validità delle vecchie). Ora per ogni domanda (nel nuovo design) in alto c'è un link alle Revised KudoZ Rules ("Please review the Revised KudoZ Rules").

C'è un'espressa citazione "1.6 - If a question is taken from a translation test, this must be made clear." E' una formulazione abbastanza perentoria, io ho perorato molto questa causa, ma avevo suggerito una formula tipo "E' buona pratica segnalare agli answerer che l'aiuto richiesto riguarda un test di traduzione".

Il problema abbastanza evidente in questo momento è che secondo me esiste un bug in questa funzione, nel senso che troppe domande risultano contrassegnate da questa caratteristica e non sono tratte da test di traduzione, quindi deve esserci qualche intoppo software. Henry è stato via una settimana, magari se ne occuperanno presto. Comunque, se gli asker delle domande contrassegnate come tratte da test potessero segnalare a me (o agli altri moderatori) che non hanno specificamente indicato questa cosa, ma le notifiche dei Kudoz la indicavano, posso raccogliere la casistica e fornirla al supporto.

[Edited at 2004-02-18 11:27]


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Valente  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Si DEVE, non si dovrebbe Feb 18, 2004

Vedi il punto 1.6 delle Kudoz Rules

1.6 - If a question is taken from a translation test, this must be made clear.


Claudio Nasso wrote:

Le norme di corretto comportamento quando si pongono delle domande recitano che si dovrebbe "dichiarare" se la domanda che si pone si riferisce a un test di traduzione, vedi anche l'opzione in fondo alla pagina:

http://www.proz.com/?sp=k

Ma, come si potrà notare, è una sorta di "opzione" e l'accettarla dipende solo dalla "correttezza" di chi pone la domanda.

A parte il fatto che chi lo fa senza indicare che si tratta di un "test" potrebbe anche venire "sgamato" dal poster del lavoro o del test di traduzione, e questo, indubbiamente, non andrebbe a favore di chi a posto la domanda di assistenza o, per lo meno, potrebbe indicare al poster che chi sta eseguendo il test non conosce appieno il campo per il quale sta eseguendo il test.

Claudio

[Edited at 2004-02-18 11:19]


Direct link Reply with quote
 

Claudio Nasso  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
Member (2003)
English to Italian
+ ...
D'accordo con te ma... il modulo.... Feb 18, 2004

Maurizio Valente wrote:

Vedi il punto 1.6 delle Kudoz Rules

1.6 - If a question is taken from a translation test, this must be made clear.


Sono perfettamente d'accordo con te, Maurizio, ma, purtroppo, il modulo per porre le domande "recita":

Special Options
The content of this question may be perceived as offensive by others
This question was taken from a translation test (or from homework)


E questo lascia, al di là delle regole Kudoz che hai giustamente citato, una certa sorta di "opinabilità" [purtroppo] sul dichiarare o meno se la domanda proviene da un test.

È qui che parlavo di "correttezza" di coloro che pongono le domande.

Comunque, assolutamente d'accordo: DEVE essere indicato!

Claudio

[Edited at 2004-02-18 11:36]


Direct link Reply with quote
 

Francesca Siotto  Identity Verified
Local time: 02:50
English to Italian
+ ...
ancora meglio Feb 18, 2004

Grazie a tutti per avermi chiarito le idee. Ancora meglio se è obbligatorio indicarlo, perché abbiamo visto che spesso le cose 'opzionali' vengono ignorate del tutto.
Adesso ho io una domanda per Claudio e Ilde (e per tutti): se mi accorgo che una domanda è tratta da un test ma l'asker non lo ha indicato, come ci si 'deve' comportare?


Direct link Reply with quote
 

Claudio Nasso  Identity Verified
Italy
Local time: 02:50
Member (2003)
English to Italian
+ ...
I moderatori sono qui anche per questo Feb 18, 2004

Francesca Siotto wrote:
Adesso ho io una domanda per Claudio e Ilde (e per tutti): se mi accorgo che una domanda è tratta da un test ma l'asker non lo ha indicato, come ci si 'deve' comportare?


Quando ti trovi di fronte a un "disguido" palese, non devi fare altro che segnalarlo a uno dei moderatori che sono qui anche per questo. Starà a loro decidere come e se intervenire nel migliore dei modi per il "bene della comunità".

Claudio

[Edited at 2004-02-18 12:02]


Direct link Reply with quote
 

Ilde Grimaldi  Identity Verified
Local time: 02:50
Member (2003)
English to Italian
+ ...
scrivere al moderatore Feb 18, 2004

Francesca Siotto wrote:
Adesso ho io una domanda per Claudio e Ilde (e per tutti): se mi accorgo che una domanda è tratta da un test ma l'asker non lo ha indicato, come ci si 'deve' comportare?


Dal momento che
"6 - If a question is taken from a translation test, this **must** be made clear",
se il moderatore viene informato, si mette in contatto con il richiedente (che di certo non verrà "radiato", gli si farà notare dovutamente l'eventuale "dimenticanza" e oltre......
Su questa cosa l'answerer DEVE essere in grado di decidere in modo consapevole se vuole rispondere o meno, quindi l'asker è tenuto a informarlo. Ora che c'è addirittura la check-box, mi pare molto difficile eluderla per una svista.
Rimane il problema del possibile bug (non è possibile ci siano tutti 'sti test in questi giorni)
ciao
Ilde


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 02:50
German to Italian
+ ...
appunto Feb 18, 2004

Ilde Grimaldi wrote:

Rimane il problema del possibile bug (non è possibile ci siano tutti 'sti test in questi giorni)
ciao
Ilde



Anche a me è sembrato strano, visto che (almeno per gli avvisi che ricevo io) si trattava sempre degli stessi asker. La prova doveva essere un romanzo intero


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 21:50
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Si tratta di un problema temporaneo Feb 19, 2004

La nuova opzione per indicare se la domanda è parte di un test è stata implementata solo nella nuova interfaccia KudoZ ma, se le domande vengono poste utilizzando la vecchia interfaccia, la casella relativa ai test appare contrassegnata.

Il problema è del tutto temporaneo. La nuova interfaccia (che di per se funziona bene) diventerà presto l'unica in uso, e con l'abbandono della vecchia versione il problema di compatibilità non si ripresenterà.

Dobbiamo solo avere un po' di pazienza perché i programmatori potrebbero aggiustare il problema, ma essendo la vecchia versione in via di abbandono entro pochi giorni, probabilmente non lo faranno.

Gianfranco


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
OK grazie a tutti Feb 19, 2004

io che sono conservatrice (solo in informatica!) e non faccio mai domande per i test, userò la vecchia interfaccia fino all'ultimo
ciao a tutti
Giusi


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Quando si fanno le domande bisogna indicare che si tratta di un test di traduzione?

Advanced search






BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search