traduzione diplomi in tribunale
Thread poster: sdavasc
Jan 15, 2011

Buongiorno a tutti,
mi permetto di contattare il vostro forum per sapere se qualcuno può darmi qualche consiglio.
Dopo undici anni passati in Francia devo tornare in Italia. Ho svolto a Parigi tutti i miei studi universitari e mi ritrovo a dover tradurre un sacco di documenti (in primis i miei diplomi) dal francese all'italiano.
Essendo diplomato in italianistica in Francia la traduzione dovrebbe far parte delle mie competenze (ad ogni modo non ho alcuna difficoltà a tradurre questi documenti) e mi è stato detto che, per evitare di spendere cifre assai importanti, c'è la possibilità di portare le traduzioni in un tribunale (o prefettura) e cavarsela con qualche marca da bollo...
Si tratta di una leggenda metropolitana, oppure è veramente possibile ?
E nel caso fosse possibile, qualcuno sa qual'è la procedura da seguire ?
Mi scuso di porre questa domanda a dei traduttori, non è molto delicato forse, ma sono veramente a corto di soldi e non potrei sostenere le spese per tradurre tutti questi documenti da un professionista e, potendomela cavare da solo, sto cercando una scappatoia.
Spero di aver posto i miei quesiti sul buon forum... nel caso non fosse così, scusatemi, sono nuovo su questo sito.
Un saluto cordiale a tutti.


Direct link Reply with quote
 

Sorour
Local time: 03:12
Italian to Arabic
+ ...
Si, ma! Jan 16, 2011

Il tuo post mi ricorda l’avventura di qualche anno fa nei tempi della lira, quando mi avevano chiesto di tradurre tutto il mio curriculum universitario (ma proprio tutto dalla a alla z, vi risparmio l’elenco completo) per la pratica del riconoscimento del titolo (tutta italiana!) ottenuto in Marocco, e non è detto che venga riconosciuto (o meglio, qualche esame ti lo fanno fare lo stesso).
In breve il costo totale aggirava attorno a 4 milioni di lire, più di quanto avrei pagato per rifarla da capo.
Non so a cosa deve servire la tua traduzione, ma comunque la puoi fare al tribunale , ma il problema che non puoi prestare il giuramento in quanto sei il titolare del documento tradotto, se invece trovi qualcuno di fiducia e di buona volontà che può fare al posto tuo (dopo avere eseguito la traduzione ovviamente), ti la cavi con qualche marca da bollo (1 per ogni 4 pagine tradotte).


Direct link Reply with quote
 
Post removed: This post was hidden by a moderator or staff member because it was not in line with site rule
Post removed: This post was hidden by a moderator or staff member because it was not in line with site rule

Elena Simonelli  Identity Verified
Spain
Local time: 03:12
English to Italian
+ ...
asseverazione Jan 16, 2011

Non so se il diploma possa davvero essere valido in Italia con la sola traduzione dal francese (onestamente temo di no), ma ti avviso che, almeno al tribunale di Milano, non permettono di asseverare traduzioni che riguardano il traduttore stesso.

Purtroppo la pratica dell'omologazione del titolo non è solo italiana e, ad oggi, è ancora necessaria perfino fra paesi europei.
Il diploma omologato a quello italiano ti verrà però richiesto per fare concorsi pubblici, per l'iscrizione ad albi (non nel tuo caso immagino) ma nel privato puoi tranquillamente lavorare senza.

[Modificato alle 2011-01-16 20:48 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Gian
Italy
Local time: 03:12
English to Italian
+ ...
Asseverazione Jan 17, 2011

La prassi può differire leggermente da Tribunale a Tribunale.
Devi prendere contatto col cancelliere del Tribunale del luogo di residenza e sentire quando riceve e prendere eventuale appuntamento.
La prassi usata dal tribunale di Cassano (dipendente da Milano) è la seguente:

Istruzioni per la presentazione di traduzioni giurate

1) Staccare il modulo allegato alle presenti istruzioni e compilarlo senza firmarlo (oppure usare quello del tribunale a cui ti rivolgi)
2) Mettere l'uno sull'altro nel seguente ordine: sopra il documento che si traduce, sotto la traduzione, ultimo il modulo allegato alle presenti istruzioni, spillare il tutto lungo il margine sinistro, con 3-4 punti.
3) Incollare sulla traduzione le marche amministrative da € 14,62 richieste; in particolare 1 ogni 4 pagine. Le marche possono essere anche incollate tutte insieme.


Formato “USO BOLLO”
In merito al formato sarebbe richiesto:
Margine superiore: 2,7 cm
Margine inferiore: 1,0 cm
Margine sinistro: 2,8 cm
Margine destro: 5,2 cm
Paragrafo esatto: 28,35 pt
Non controllare “righe isolate”

In tal modo si hanno 25 righe su ogni foglio.
Se scrivi in Times New Roman 11, puoi salvare molto spazio e pagare di meno.

Tuttavia se “rubi” qualche riga per salvare una pagina oppure cambi un po’ il formato perché trattasi di documento particolare, può venire accettato; dipende dalla fiscalità del cancelliere.

Esempio di modello
TRIBUNALE DI …………………….

Oggi,____________________

Nella cancelleria del tribunale suddetto, avanti il cancelliere sottoscritto, è personalmente comparso il Signor /la Signora _____________________________
nato/a a _________________________________________ il _______________
residente a _________________________________________
via/piazza _________________________________ n._______
il/la quale presenta il lavoro che precede, dichiarando di confermarlo e di ratificarlo in ogni sua parte e di volerlo asseverare mediante giuramento. Ammonito a norma di legge, il/la richiedente giura, ripetendo la formula:
"Giuro di avere bene e fedelmente proceduto nella funzione commessami e di non avere avuto altro scopo che quello di far conoscere ai giudici la verità."
Letto, confermato e sottoscritto

-------------------------------------------------------


Spero aver chiarito alcuni punti.
Sul forum italiano ci dovrebbe essere già questo argomento.
Saluti.
Gian


Direct link Reply with quote
 

Sorour
Local time: 03:12
Italian to Arabic
+ ...
Convenzione di Lisbona sul sul riconoscimento delle qualifiche nella Regione Europa Jan 24, 2011

Elena Simonelli wrote:

Non so se il diploma possa davvero essere valido in Italia con la sola traduzione dal francese (onestamente temo di no), ma ti avviso che, almeno al tribunale di Milano, non permettono di asseverare traduzioni che riguardano il traduttore stesso.

Purtroppo la pratica dell'omologazione del titolo non è solo italiana e, ad oggi, è ancora necessaria perfino fra paesi europei.
Il diploma omologato a quello italiano ti verrà però richiesto per fare concorsi pubblici, per l'iscrizione ad albi (non nel tuo caso immagino) ma nel privato puoi tranquillamente lavorare senza.

[Modificato alle 2011-01-16 20:48 GMT]



Info importanti sul riconoscimento dei titoli fra stati europei: Convenzione di Lisbona sul sul riconoscimento delle qualifiche nella Regione Europa

http://www.miur.it/0002Univer/0052Cooper/0069Titoli/0356Docume/2257Conven_cf2.htm


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

traduzione diplomi in tribunale

Advanced search






BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »
SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search