aggiungere una nuova lingua al proprio curriculum
Thread poster: Anita Gastaldon
Anita Gastaldon
Local time: 19:57
Feb 22, 2011

Salve a tutti,
sono nuova in questo forum.
Sono Anita e studio alla scuola interpreti di Trieste (triennale) e vorrei fare la specialistica all'esit di parigi (master in interpretazione di conerenza)...le mie lingue di studio ora sono francese, spagnolo e arabo. All'esit saranno francese, inglese e arabo (hanno eliminato loro lo spagnolo in base alle richieste di mercato).
Informandomi sul sito dell'UE ho letto che la combinazione di lingue richiesta per gli interpreti di lingua italiana è francese, tedesco, inglese. Ora, una volta uscita dall'esit (sperando di entrarci) mi mancherebbe all'appello il tedesco (considerando anche che l'arabo non è lingua ufficiale dell UE).
Volevo chiedervi, domanda probabilmente banale, in che modo (magari il più veloce) potrei aggiungere questa lingua al mio curriculum. Specifico che partirei da zero, completamente.
Vi ringrazio in anticipo
Anita

[Modificato alle 2011-02-22 22:04 GMT]


Direct link Reply with quote
 

A_Nespoli  Identity Verified
Italy
Local time: 19:57
Member (2007)
German to Italian
+ ...
FOrse Feb 23, 2011

forse un anno vivendo e studiando tedesco in Germania.
Studiando nel senso di iscriverti presso qualche istituto serio e facendo un 4/5 ore al giorno di lingua. E forse la mia è una sottostima....

Se ho capito bene tu usciresti dalla specialistica con 4 lingue (di cui una non europea), a me onestamente sembra una follia aggiungerne una quinta nel corso del tuo piano di studi. Quinta lingua che oltretutto non più affinità con le lingue che studi di quante non ne abbia con l'italiano.

Così mi sembra azzardato...


Direct link Reply with quote
 

EMANUELA ROTUNNO  Identity Verified
Italy
Local time: 19:57
English to Italian
+ ...
altra lingua? Feb 23, 2011

ciao Anita,
ci ho messo molti anni per imparare il tedesco: 4 anni di frequenza assidua all'università e sei mesi di Erasmus nella splendida Brema. Poi ho lavorato in un villaggio turistico a strettissimo contatto con 150 tedeschi e austriaci. Amo il tedesco ma ancora non mi sento affatto sicura della mia lingua preferita. Concordo pienamente con il collega Nespoli: il tedesco non è lo spagnolo o l'inglese (con tutto il dovuto rispetto), è una lingua che va innanzitutto amata per essere capita. Ciò non toglie che tu non ci possa provare, ma non ti aspettare di poterla interpretare o tradurre nell'arco di poco tempo.
Per quel che riguarda l'ambito europeo (inteso come Unione), io ho lavorato come traduttrice in-house a Bruxelles per la Commissione e ti assicuro che il 90% del lavoro di traduzione è fatto dall'inglese nella propria lingua madre, il restante dal francese e molto molto raramente dal tedesco; per l'interpretazione potrebbe capitare una combinazione de>it ma è rara perché ormai i tedeschi parlano inglese fluentemente.
Lascio a te le conclusioni
Emanuela


Direct link Reply with quote
 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 19:57
English to Italian
+ ...
chiarimento Feb 23, 2011

Anita Gastaldon wrote:

Informandomi sul sito dell'UE ho letto che la combinazione di lingue richiesta per gli interpreti di lingua italiana è francese, tedesco, inglese. Ora, una volta uscita dall'esit (sperando di entrarci) mi mancherebbe all'appello il tedesco (considerando anche che l'arabo non è lingua ufficiale dell UE).


Scusa Anita, tu intendi "lingue richieste per gli interpreti italiani" ALL'UE (non interpreti italiani in generale)?

In quale organismo? Vedo che praticamente richiedono di tutto e di più, quindi forse dovresti informarti se VERAMENTE richiedono 4 lingue (strano ma possibile).
Se davvero fosse così, e se fosse tua intenzione provare questa carriera, credo che dovresti fare una scelta a livello "temporale": o prima il master o prima il tedesco... considerando che per arrivare a certi livelli di tedesco non ti ci vorrà meno tempo che per il master.
Forse bisognava partire dall'inizio con in mente questo obiettivo e scartare quello che ti fa solo perdere tempo.

Manuela


Direct link Reply with quote
 

valeria lauriola  Identity Verified
Italy
Local time: 19:57
English to Italian
+ ...
allenamento quotidiano Feb 23, 2011

Confermo quello che ha scritto la collega Rotunno su quanto sia ostico il tedesco. Io l'ho studiato prima al liceo e poi all'università (insieme all'inglese e allo spagnolo) ma non avendo avuto la possibilità di "praticarlo" quotidianamente, non mi sento assolutamente all'altezza di usarlo come lingua di lavoro. Ovviamente poi dipende dalla facilità di apprendimento delle lingue di ognuno di noi, ma questo è assolutamente soggettivo.
Una cosa è certa: le lingue straniere sono come i nostri muscoli, se non vengono "allenate" in maniera quotidiana e continuativa, si fa presto a "uscire fuori forma"


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 19:57
Member (2004)
English to Italian
+ ...
4 lingue Feb 23, 2011

Manuela Dal Castello wrote:
Scusa Anita, tu intendi "lingue richieste per gli interpreti italiani" ALL'UE (non interpreti italiani in generale)?


Confermo che è così, richiedono di poter interpretare da 3 lingue straniere e il livello deve essere molto alto per tutte, soprattutto se le lingue scelte sono considerate comuni. Posso dire per esperienza personale che l'impresa non va affatto sottovalutata.

[Edited at 2011-02-23 11:20 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 19:57
English to Italian
+ ...
molto speficico Feb 23, 2011

Mariella Bonelli wrote:

Manuela Dal Castello wrote:
Scusa Anita, tu intendi "lingue richieste per gli interpreti italiani" ALL'UE (non interpreti italiani in generale)?


Confermo che è così, richiedono di poter interpretare da 3 lingue straniere e il livello deve essere molto alto per tutte, soprattutto se le lingue scelte sono lingue considerate comuni. Posso dire per esperienza personale che l'impresa non va affatto sottovalutata.


Ok, siamo in ambito "istituzioni politiche dell'UE".
Quindi Mariella confermi che si tratta di uno scopo molto specifico, a cui di sicuro non si arriva per caso e che probabilmente bisogna avere in mente "a monte" di ogni scelta...
Non si può decidere "dopo un tot" né provarci e come va, va... mi sembra di capire. Giusto?
Manuela


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 19:57
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Mission: Impossible Feb 23, 2011

Manuela Dal Castello wrote:

Ok, siamo in ambito "istituzioni politiche dell'UE".
Quindi Mariella confermi che si tratta di uno scopo molto specifico, a cui di sicuro non si arriva per caso e che probabilmente bisogna avere in mente "a monte" di ogni scelta...
Non si può decidere "dopo un tot" né provarci e come va, va... mi sembra di capire. Giusto?
Manuela


Per parlare "fuori dai denti", iniziando a studiare il tedesco dopo una specialistica non si può umanamente sperare di raggiungere dei livelli di simultanea che si avvicinino a quelli richiesti dalla UE, a cui ovviamente vanno aggiunti livelli altissimi anche per francese e inglese che, insieme a tedesco, sono date proprio per scontate, come nulla fosse. Diverso sarebbe se si scegliesse una lingua rara (e anche su questo si trovano indicazioni sul sito) che, almeno negli anni scorsi, non doveva necessariamente essere affiancata da altre due lingue. Anita, a meno che tu sia una persona dotata di capacità decisamente sopra la media (può essere, non ti conosco), dovresti dedicarti anima e corpo al tedesco per raggiungere quei livelli e dovresti proprio dimenticarti di frequentare contemporaneamente anche un master, magari curare anche l'arabo e addirittura aggiungere l'inglese all'esit. Se non sei sovraumana e se non hai intenzione di ricominciare a studiare come se non lo avessi mai fatto, lascia proprio perdere. Come ti hanno detto anche le colleghe, il tuo pensiero di aggiungere il tedesco "velocemente" mettilo proprio via! Scusa la franchezza, ma è giusto che tu abbia le informazioni correttte dal mondo del lavoro.

[Edited at 2011-02-23 13:00 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 19:57
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Feb 23, 2011



[Edited at 2011-02-23 13:14 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Anita Gastaldon
Local time: 19:57
TOPIC STARTER
grazie Feb 23, 2011

Mariella Bonelli wrote:

dovresti proprio dimenticarti di frequentare contemporaneamente anche un master, magari curare anche l'arabo e addirittura aggiungere l'inglese all'esit. Se non sei sovraumana e se non hai intenzione di ricominciare a studiare come se non lo avessi mai fatto, lascia proprio perdere.

Scusa la franchezza, ma è giusto che tu abbia le informazioni correttte dal mondo del lavoro.



per quanto riguarda la prima parte forse non mi sono spiegata bene: io il tedesco lo avrei aggiunto a master concluso per questo ho chiesto un'informazione. Comunque ho capito che ci rinuncerò e sentendo anche i professori mi è stato detto (come ha già ribadito lei) che al posto del tedesco mi conviene aggiungere una lingua rara (dopo il master) e potrei stare tranquilla.
L'arabo lo curo per forza perché lo amo e perché lo porto anche all'esit come già specificato.
sovrumana non sono ma la voglia e la determinazione che ho mi danno la forza per continuare a studiare. Voglia e determinazione che nonostante i tanti ostacoli mi hanno sempre fatto arrivare al mio scopo qualunque esso fosse.

per quanto riguarda la seconda parte: ringrazio lei e tutti gli altri che mi hanno dato una risposta. Apprezzo la franchezza soprattutto nell'ambito lavorativo appunto!

Grazie ancora a tutti per le informazioni!

[Modificato alle 2011-02-23 14:36 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 19:57
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Cinque lingue. Feb 23, 2011

Anita Gastaldon wrote:
sovrumana non sono ma la voglia e la determinazione che ho mi danno la forza per continuare a studiare. Voglia e determinazione che nonostante i tanti ostacoli mi hanno sempre fatto arrivare al mio scopo qualunque esso fosse.


La tua forza e la tua determinazione ti fanno senz'altro onore. Vorrei aggiungere un ultimo commento, andando controcorrente rispetto a cosa ti ha detto il tuo professore: con spagnolo, francese, inglese e arabo io ti consiglio vivamente di approfondire la conoscenza delle lingue che hai già studiato piuttosto che aggiungerne una quinta. Quello che manca nel mondo del lavoro è gente che conosca a fondo le lingue e le culture dei paesi, ma a fondo davvero, il che vuol dire tenersi aggiornati quotidianamente, ascoltare televisioni e radio in lingua straniera, leggere libri, ma leggere anche riviste e quotidiani in lingua originale. È un lavoro che non smette mai se vuoi lavorare con le lingue ed è molto impegnativo da portare avanti con perseveranza, soprattutto quando lavorerai e potrai dedicare alla formazione quello che sarebbe il tuo tempo libero! Con cinque lingue è un macigno mastodontico di cultura e di lavoro. Pensaci bene. E per il resto, un grosso in bocca al lupo.


[Edited at 2011-02-23 14:27 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Anita Gastaldon
Local time: 19:57
TOPIC STARTER
grazie :) Feb 23, 2011

Mariella Bonelli wrote:

La tua forza e la tua determinazione ti fanno senz'altro onore. Vorrei aggiungere un ultimo commento, andando controcorrente rispetto a cosa ti ha detto il tuo professore: con spagnolo, francese, inglese e arabo io ti consiglio vivamente di approfondire la conoscenza delle lingue che hai già studiato piuttosto che aggiungerne una quinta. Quello che manca nel mondo del lavoro è gente che conosca a fondo le lingue e le culture dei paesi, ma a fondo davvero, il che vuol dire tenersi aggiornati quotidianamente, ascoltare televisioni e radio in lingua straniera, leggere libri, ma leggere anche riviste e quotidiani in lingua originale. È un lavoro che non smette mai se vuoi lavorare con le lingue ed è molto impegnativo da portare avanti con perseveranza, soprattutto quando lavorerai e potrai dedicare alla formazione quello che sarebbe il tuo tempo libero! Con cinque lingue è un macigno mastodontico di cultura e di lavoro. Pensaci bene. E per il resto, un grosso in bocca al lupo.


[Edited at 2011-02-23 14:27 GMT]


Grazie mille dell'ulteriore consiglio! Veramente!
E posso aggiungere che il tempo libero attule lo dedico proprio a guardare tv, ascoltare radio e leggere in lingua proprio perché voglio raggiungere i miei obiettivi! Non mi risulta pesante sacrificare un'uscita se è per il mio futuro (ovvio non mi chiudo in casa), anzi mi diverto anche così!
Ci penserò di sicuro...intanto un passo alla volta, laurea, master e poi ulteriori passi se necessari...
Crepi!!!


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

aggiungere una nuova lingua al proprio curriculum

Advanced search






TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »
PDF Translation - the Easy Way
TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation.

TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation. It also puts your translations back into the PDF to make new PDFs. Quicker and more accurate than hand-editing PDF. Includes free use of Infix PDF Editor with your translated PDFs.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search