Traduttori letterari
Thread poster: Kyara84
Jun 21, 2011

Ciao a tutti,

mi sono appena iscritta questo forum e sono una studentessa in traduzione. Attualmente sto portando avanti un porgetto di traduzione per i miei studi che riguarda la traduzione in italiano di una parte di un libro inglese inedito. Dal momento che parte del progetto riguarda anche la proposta di traduzione ad una casa editrice, michiedevo se gli esperti nel settore hanno qualche consiglio da darmi. Ovvero, come funziona una porposta di traduzione? Si tratta di scrivere
... See more
Ciao a tutti,

mi sono appena iscritta questo forum e sono una studentessa in traduzione. Attualmente sto portando avanti un porgetto di traduzione per i miei studi che riguarda la traduzione in italiano di una parte di un libro inglese inedito. Dal momento che parte del progetto riguarda anche la proposta di traduzione ad una casa editrice, michiedevo se gli esperti nel settore hanno qualche consiglio da darmi. Ovvero, come funziona una porposta di traduzione? Si tratta di scrivere una lettera in cui si danno informazione sull'autore, sul testo e i motivi per cui potrebbe essere interessante per la casa editrice accettare la traduzione? Ho intenzione di contattare telefonicamente, visto che alle e-mail sembrano non rispindere, le case editrici per cercare di avere qualche informazione su tutto ciò. Se, nel frattempo, qualcuno volesse aiutare sarebbe assolutamente il benvenuto!
Collapse


 

Irene Grita  Identity Verified
Italy
Local time: 06:33
Arabic to Italian
+ ...
Tanta pazienza... Jun 21, 2011

Ciao Kyara,
benvenuta!
Premetto che anche io come te sono agli inizi, mi sono laureata da poco e sto cercando contatti nell'editoria, quindi è molto probabile che qualcuno con più esperienza potrà darti risposte più utili della mia, ma io intanto posso darti le informazioni che ho e che, peraltro, mi sono state fornite proprio dalla direttrice di una piccola casa editrice (se poi vorrai scrivermi in privato posso anche mandarti i suoi contatti).

Dunque, quando propon
... See more
Ciao Kyara,
benvenuta!
Premetto che anche io come te sono agli inizi, mi sono laureata da poco e sto cercando contatti nell'editoria, quindi è molto probabile che qualcuno con più esperienza potrà darti risposte più utili della mia, ma io intanto posso darti le informazioni che ho e che, peraltro, mi sono state fornite proprio dalla direttrice di una piccola casa editrice (se poi vorrai scrivermi in privato posso anche mandarti i suoi contatti).

Dunque, quando proponi una traduzione a una casa editrice dovresti provvedere a mandar loro non solo una lettera di presentazione con informazioni sull'autore e sul libro, ma anche una sinossi che riassuma il contenuto dello stesso. La sinossi permetterà a chi di dovere di valutare abbastanza rapidamente se l'argomento del testo possa essere interessante al fine della pubblicazione. Inoltre, puoi (ma non so se è la regola) mandare anche qualche pagina già tradotta, ad esempio le prime 10 pagine.

Per quel che ho capito, è molto importante che la tua traduzione faccia in qualche modo parte di un progetto più ampio, che potrai illustrare nella lettera di presentazione: per fare solo un esempio, non sapendo di cosa tratta il tuo libro, un progetto potrebbe riguardare "la letteratura inglese di viaggio dal ... al ...", oppure "la letteratura araba al femminile" e così via.
Quindi, da un lato la sinossi, il riassunto senza commenti o tue valutazioni personali, e dall'altro lato, invece, la tua interpretazione e i motivi per cui ritieni interessante il testo in questione e il suo eventuale inserimento in un filone specifico.
Altra cosa che dovrai considerare sono i diritti d'autore (e anche quelli del traduttore!).
Per quanto riguarda questi ultimi puoi consultare: http://utenti.multimania.it/fabriziomegale/

Per quanto riguarda i diritti d'autore, o meglio la loro "scadenza", essa varia a seconda del paese, quindi dovrai informarti anche sulla durata dei diritti nel paese da cui proviene l'autore del libro che vuoi tradurre.

Consulta anche questo sito, dedicato proprio alla traduzione letteraria:
http://www.biblit.it/

Comunque, una cosa è certa: devi avere tanta pazienza e non demoralizzarti se molte case editrici nemmeno ti rispondono! Poi, ovviamente, anche tu in questo senso devi fare una sorta di selezione: non mandare il tuo progetto a destra e a sinistra ma scegli con cura le case editrici che pensi potrebbero essere interessate al genere di testo che stai traducendo, basandoti sulle loro pubblicazioni e collane. Quindi, anche piccole case editrici vanno bene, poi, se ti arriverà una risposta positiva e una eventuale proposta per un contratto, sarai sempre tu ad avere l'ultima parola e a decidere se le condizioni ti soddisfano oppure no.
Spero di esserti stata d'aiuto, ma vedrai che sicuramente riceverai risposte più esaurienti della mia, e anche io approfitterò di questa tua domanda e delle relative risposte per capire un po' meglio come muovermi!

Ciao e in bocca al lupo per tutto!
Collapse


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Traduttori letterari

Advanced search






SDL MultiTerm 2019
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2019 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2019 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »
BaccS – an SDL product
Modern translation business management for freelancers and agencies

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search