Aboliti 13 ordini professionali su 19 (ma solo per tre ore)
Thread poster: gianfranco

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 23:02
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Jul 6, 2011

Oggi mi casca l'occhio su un sottotitolo a pagina 1 de "Il Fatto Quotidiano" del 29 giugno, che dice "La farsa degli ordini professionali".
L'articolo di riferimento, a firma di Carlo Trecce si trova a pagina 3, e riporto qui sotto un breve estratto:

[estratto]
...Nascosta chissà dove dal '94, dispersa durante la discesa in campo, la traversata nel deserto, quattro governi e un paio di opposizioni, la rivoluzione liberale e liberista di Silvio Berlusconi era arrivata, e pure forte: abolizione degli Ordini professionali. Non tutti, sia chiaro.
Ma l'apparizione è durata soltanto tre ore, uno scherzetto come una svirgolata di matita.

/.../

Al punto 14 della manovra economica: “Le restrizioni in materia di accesso ed esercizio delle professioni previste dall'ordinamento vigente, diversa da quelle di architetto, ingegnere, avvocato, notaio, farmacista, autotrasportatore, sono abrogate quattro mesi dopo l'entrata in vigore del presente decreto”.

/.../

Spazzati via 13 albi professionali su 19, compresi giornalisti, medici, psicologi, geologi e ancora elencando.


Nella forma definitiva del decreto la misura non compare, dispersa, cancellata.
Nessuno ne sapeva niente?

A me sembra da tempo, anche alla luce di questa notizia, che la misura sia comunque nell'aria, se non imminente, e per poco non è saltata fuori questa settimana, ma presto o tardi riapparirà, a conferma che gli Ordini sono vecchi, inutili, ridondanti e, nel contesto delle professioni moderne, anche illiberali, fatti salvi pochissimi casi (nella norma poi scomparsa i sopravvissuti erano 6).

Evidentemente ci sono, e ci saranno ancora per qualche tempo, le inevitabili resistenze al cambiamento, ma i tempi cambiano inesorabilmente, e prima o poi arriverà anche questo, con buona pace di chi ha tentato di cavalcare il cavallo morto in questi ultimi anni, anche per i traduttori.

L'equino era comunque deceduto ben prima della fine del secondo millennio, tanto che si prometteva una riforma delle professioni con relativa abolizione di quasi tutti gli ordini fin dal '94, ma sappiamo che sono ancora in vita grazie all'inerzia cronica che affligge il nostro paese al momento di fare riforme in sintonia coi tempi, e poi ci sono quelli che oltre a negarne il decesso, continuano a frustare il ronzino ben entro il terzo millennio.


G


[Edited at 2011-07-06 02:46 GMT]


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 04:02
Italian to Spanish
+ ...
Un cavallo morto... Jul 7, 2011

Peccato che qui non ci sia un "mi piace" per cliccarci sopra.
Comunque... mi piace.
Dice il proverbio: non serve a nulla frustare un cavallo morto...
Ma, dico io, meglio un cavallo morto che un morto sul cavallo! Che siano morti anche quelli che lo avevano frustato con così tanta enfasi?


[Modificato alle 2011-07-07 00:16 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 04:02
Member (2003)
French to Italian
+ ...
La funzione c'è... Jul 7, 2011

María José Iglesias wrote:

Peccato che qui non ci sia un "mi piace" per cliccarci sopra.
Comunque... mi piace.



[Modificato alle 2011-07-07 00:16 GMT]


...Sopra il primo post un pollice alto sui cui fare clic, collegato a Facebook.


Direct link Reply with quote
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 04:02
German to Italian
+ ...
Questo sì che è un articolo istruttivo... Jul 7, 2011

http://www.cataniaoggi.com/rubriche/nazionale-esteri/48850_architetti-fine-governo-a-snaturare-libere-professioni-lettera-del-consiglio-nazionale-di-categoria-alle-istituzioni.html

Buona lettura,
Antonella


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 23:02
Member (2001)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Quando arriverà la riforma delle professioni... Jul 7, 2011

Articolo interessante.

Noto che gli architetti, pur essendo uno uno dei 6 ordini professionali che sarebbero sopravvissuti (gli altri 5 erano ingegnere, avvocato, notaio, farmacista, autotrasportatore), non sono soddisfatti dell'attuale sistema ordinistico. Vorrebbero che la professione si modernizzasse, per esempio consentendo la formazione di società (attualmente impedita dall'antiquato sistema ordinistico).

In generale, è evidente che qualunque moderna professione non può essere soddisfatta con un ordinamento antico, e questo traspare in modo chiaro dall'articolo e dalle istanze portate avanti anche dagli architetti.
In ogni caso, qualcosa deve essere fatta, e stava per accadere questa settimana, forse in modo affrettato, ma c'é mancato poco che venissero spazzati via il 70% degli ordini esistenti.

Immagino che quando qualcuno deciderà di mettere mano seriamente ad una riforma delle professioni, del sistema attuale resterà ben poco. Qualunque sia il nome che verrà dato al nuovo sistema, quello che serve è qualcosa che garantisca poche cose essenziali, tra cui:

- accesso libero alle professioni

- liberalizzazione del mercato e delle tariffe
inclusa la possibilità di fare pubblicità alla propria attività (attualmente non consentito), di operare sotto forma di società (attualmente non consentito), ecc...

- garanzie e protezione reali per gli utenti contro gli abusi
per esempio, con un sistema serio di sanzioni, multe e perfino espulsione dalla professione di coloro che commettono errori gravi e danneggiano i clienti

Tutto il resto è abbastanza superfluo o molto secondario.



Vorrei far notare che i primi due punti sono già una realtà di fatto per il nostro settore, mentre il terzo non ha rilevanza, essendo applicabile soprattutto alle professioni del settore medico e pochissime altre (ingegneri, avvocati e poco altro). E questo spiega perche' un sistema di tipo ordinistico non e' applicabile, non lo è mai stato e non lo sarà mai per la nostra attività.

Un sistema ordinistico, inoltre, richiede già ora il pre-requisito che la professione regolamentata sia caratterizzata dall'esistenza di requisiti di preminente utilità sociale, come nel caso delle professioni mediche e in pochissimi altri casi (una manciata di professioni rispetto alle centinaia o migliaia esistenti!!), e nessun legislatore (a parte l'On.Napoli) si sognerebbe mai di definire tale caratteristica come "preminente" nell'attività di traduttori e interpreti, e quindi noi siamo certamente fuori da ogni possibile applicazione del sistema ordinistico. Amen.

G



[Edited at 2011-07-07 12:25 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 04:02
German to Italian
+ ...
Altro articolo... Jul 7, 2011

Forse invece questo suscita meno mal di testa:

http://www.igoweb.it/2768/lavorare-tramite-internet-come-traduttore-freelance.html

Buona lettura,
Antonella


Direct link Reply with quote
 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 04:02
English to Italian
+ ...
OT - superficialità Jul 7, 2011

Antonella Andreella wrote:

Forse invece questo suscita meno mal di testa:

http://www.igoweb.it/2768/lavorare-tramite-internet-come-traduttore-freelance.html

Buona lettura,
Antonella


Sinceramente mi fa paura vedere la superficialità degli articoli di questo sito... ad esempio quando si dice candidamente che i ghost writer scrivono le tesi per i laureandi senza sognarsi di aggiungere che questo non è consentito....
Scusate l'OT, ma sono convinta che articoli di questo tipo non facciano altro che danneggiare chi cerca di proporsi come professionista serio.

Manuela


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 23:02
Member (2001)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Che significa...? Jul 7, 2011

Antonella Andreella wrote:

Forse invece questo suscita meno mal di testa:

http://www.igoweb.it/2768/lavorare-tramite-internet-come-traduttore-freelance.html

Buona lettura,
Antonella


Cosa significa questo link nel contesto della discussione in corso?

G

[Edited at 2011-07-07 14:56 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Riccardo Schiaffino  Identity Verified
United States
Local time: 20:02
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Solito articolo da articolificio per attirare clic su siti di pubblicità Jul 7, 2011

Antonella Andreella wrote:

Forse invece questo suscita meno mal di testa:

http://www.igoweb.it/2768/lavorare-tramite-internet-come-traduttore-freelance.html

Buona lettura,
Antonella


Il link porta a uno dei milioni di articoli scritti in tutta fretta (molto probabilmente su commissione ma pagato a tariffe di un dollaro circa per articolo) che hanno come uico scopo attirare clic su siti di pubblicità.

Google ha recentemente cambiato i propri algoritmi proprio per escludere o dare minor rilevanza nei risultati di ricerca ad "articoli" di questo tipo.


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 23:02
Member (2001)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Il sistema ordinistico tenta di resistere Jul 13, 2011

Come dicevo in un intervento precedente ... "certamente ci saranno resistenze", e infatti:

Dal Corriere online di oggi:
http://www.corriere.it/politica/11_luglio_13/manovra-pdl-rivolta-parlamentari-avvocati-notai_559a3b1c-ad65-11e0-83b2-951b61194bdf.shtml

Non sappiamo ancora se gli ordini professionali di avvocati e notai riusciranno a sopravvivere o verranno aboliti, ma è abbastanza certo che anche se questi due riusciranno a resistere, essendo probabilmente i due ordini più influenti, non sarà altrettanto facile sopravvivere per diversi altri ordini esistenti, più o meno inutili o bizzarri.

In ogni caso, credo che sarà impossibile la creazione di nuovi ordini (uno per tutti: traduttori e interpreti), che non sono mai esistiti prima, evidentemente perché sono sempre stati considerati inutili o bizzarri.

G



[Edited at 2011-07-13 17:03 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Riccardo Schiaffino  Identity Verified
United States
Local time: 20:02
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Ma proprio in piccionaia lo dovevi tirare il sasso? Jul 13, 2011

gianfranco wrote:

In ogni caso, credo che sarà impossibile la creazione di nuovi ordini (uno per tutti: traduttori e interpreti), che non sono mai esistiti prima, evidentemente perché sono sempre stati considerati inutili o bizzarri.



Gianfranco, ma proprio in piccionaia lo dovevi tirare il sasso? Lo sai che reazioni scatenerai con questo messaggio: tutti i colleghi pro-albo che puntualizzeranno come c'è già un progetto di legge (ce n'era uno anche quando ho iniziato io a fare il traduttore, e ormai è più di un quarto di secolo fa), come il progetto di legge passerà di sicuro, questa volta, come l'istituzione (ormai sicura) del'albo risolverà in un colpo solo tutti i problemi dei traduttori italiani, assicurando tariffe principesche e proibendo la concorrenza di quegli infami, come noi due, che osano tradurre dall'estero.

E sì che i traduttori sono riusciti ad ottenere molto in questi anni: ad esempio, ora devono pagare solo il 27,62% all'INPS (ma in cambio riceveranno pensioni da favola), non lo 0% che si doveva pagare quando ero ancora in patria (in cambio di nessuna pensione, ovviamente). [/sarcasmo]


Direct link Reply with quote
 
Antonella Andreella  Identity Verified
Italy
Local time: 04:02
German to Italian
+ ...
Altri 6 nuovi ordini... finalmente! Jul 21, 2011

Dico finalmente per le professioni sanitarie, riconosciute ben due legislature fa... poi rimaste... con i puntini di sospensione appunto.

http://www.agenparl.it/articoli/news/economia/20110714-manovra-lettieri-pdl-riforma-ordini-necessaria-ma-nessuna-cancellazione

Buona lettura,
Antonella


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Aboliti 13 ordini professionali su 19 (ma solo per tre ore)

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search