Pages in topic:   [1 2] >
Off topic: wikipedia italiana non funziona
Thread poster: lidija68

lidija68  Identity Verified
Italy
Local time: 07:40
Italian to Serbian
+ ...
Oct 4, 2011

Qualcuno di voi ha provato ad usare wikipedia oggi?

Il servizio è stato sospeso causa comma 29 del DDL intercettazioni. Su tutte le pagine si può leggere solo il communicato di sospensione del servizio.


Direct link Reply with quote
 

Sara Negro
Italy
Local time: 07:40
English to Italian
+ ...
Me ne sono accorta proprio qualche minuto fa... Oct 4, 2011

Sì, cara Lidija, ho letto anche io poco fa il comunicato e ho pure visto che non è possibile sbirciare le pagine in modalità "Cache"...icon_eek.gif(
Un vero peccato, speriamo che 'sta situazione si risolva presto e non con la neutralizzazione di Wikipedia.

Buona serata,
Sara


Direct link Reply with quote
 

Agnès Levillayer
Italy
Local time: 07:40
Italian to French
+ ...
La legge bavaglio, mai sentito parlare? Oct 4, 2011

Non è che Wikipedia è stato sospeso o il suo accesso è ora bloccato...
Si tratta di un avvertimento lanciato da Wikipedia per farci capire cosa potrebbe succedere se passasse questo DDL intercettazioni (ed è probabile perché a qualcuno che non nominerò serve, e molto in fretta). Sarebbe la fine di Wiki italiana probabilmente, ma soprattutto la fine di tante altre cose molto più preziose ancora.
Ogni cittadino deve capire perché sta succedendo questo, informandosi finché può, e mobilitarsi di conseguenza.


Direct link Reply with quote
 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 06:40
Member (2008)
Italian to English
non è possibile Oct 4, 2011

Sara Negro wrote:

Sì, cara Lidija, ho letto anche io poco fa il comunicato e ho pure visto che non è possibile sbirciare le pagine in modalità "Cache"...icon_eek.gif(
Un vero peccato, speriamo che 'sta situazione si risolva presto e non con la neutralizzazione di Wikipedia.

Buona serata,
Sara


Al momento il sito Wikipedia Italia riporta soltanto un communicato:

http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Comunicato_4_ottobre_2011

[Edited at 2011-10-04 20:36 GMT]


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 02:40
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Inizativa non necessaria (almeno non ancora) ma efficace Oct 4, 2011

Mi sembra un metodo efficace per protestare e far notare come le nuove disposizioni sarebbero un intralcio, in tanti modi, alla libertà di informazione e di espressione. Magari un po' esagerato, ovvero plateale, perché hanno sospeso il servizio in base a un DDL, un disegno di legge non è ancora operativo, quindi il servizio poteva benissimo continuare, per essere eventualmente sospeso immediatamente in caso di approvazione.

In ogni caso, un bel servizio di hosting su server posti in una legislazione più libertaria, ad es. in Islanda, e possono continuare ad essere on-line senza il problema di essere sottoposti a nessun tipo di legge ghigliottina.

Insomma, secondo me lo fanno per creare attenzione dell'opinione pubblica su cosa sta succedendo. Anche solo il nome e l'utilità enorme di Wikipedia potrebbero essere in grado di aiutare la causa della libertà d'informazione.

Gianfranco


Direct link Reply with quote
 

Gianni Pastore  Identity Verified
Italy
Local time: 07:40
Member (2007)
English to Italian
Exattamente Oct 5, 2011

gianfranco wrote:

In ogni caso, un bel servizio di hosting su server posti in una legislazione più libertaria, ad es. in Islanda, e possono continuare ad essere on-line senza il problema di essere sottoposti a nessun tipo di legge ghigliottina.


Infatti. Se c'è una cosa che questi pagliacci non hanno ancora capito è che la rete non si può arginare. Non so se sono più stupidi loro o quelli che cercano di combattere la pirateria.


Direct link Reply with quote
 

Vania Dionisi  Identity Verified
Italy
Local time: 07:40
French to Italian
+ ...
mmmmmm Oct 5, 2011

Gianni Pastore wrote:

gianfranco wrote:

In ogni caso, un bel servizio di hosting su server posti in una legislazione più libertaria, ad es. in Islanda, e possono continuare ad essere on-line senza il problema di essere sottoposti a nessun tipo di legge ghigliottina.


Infatti. Se c'è una cosa che questi pagliacci non hanno ancora capito è che la rete non si può arginare. Non so se sono più stupidi loro o quelli che cercano di combattere la pirateria.


me sa che è possibile...
avete presente, per esempio, la Cina?
per carità, prima di arrivare lì ancora un po' di strada da fare ce l'abbiamo, ma tutto sommato stiamo procedendo sulla giusta viaicon_frown.gif


Direct link Reply with quote
 

Gianni Pastore  Identity Verified
Italy
Local time: 07:40
Member (2007)
English to Italian
Naah... Oct 5, 2011

Vania Dionisi wrote:

me sa che è possibile...
avete presente, per esempio, la Cina?
per carità, prima di arrivare lì ancora un po' di strada da fare ce l'abbiamo, ma tutto sommato stiamo procedendo sulla giusta viaicon_frown.gif


...per fortuna qui c'è una Costituzione che (pare) riesca a ancora a fare egregiamente il suo lavoro. Certo, se poi mettono mai anche a quella...icon_frown.gif


Direct link Reply with quote
 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 06:40
Member (2008)
Italian to English
Vedi l'altro Wikipedia Oct 5, 2011

Qualcuno ha provveduto ad aggiungere una nota di aggiornamento, qui:


http://en.wikipedia.org/wiki/Censorship_in_Italy

Scorrere giù fino alla parte "Censorship of Wikipedia"

[Edited at 2011-10-05 08:58 GMT]


Direct link Reply with quote
 
Post removed: This post was hidden by a moderator or staff member because it was not in line with site rule

James (Jim) Davis  Identity Verified
Seychelles
Local time: 09:40
Italian to English
Chiudere kudoz e proz? Oct 5, 2011

Mi pare che questa parte del disegno legge, non ha niente a che fare con le intercettazioni telefoniche, o sbaglio:

"Tale proposta di riforma legislativa, che il Parlamento italiano sta discutendo in questi giorni, prevede, tra le altre cose, anche l'obbligo per tutti i siti web di pubblicare, entro 48 ore dalla richiesta e senza alcun commento, una rettifica su qualsiasi contenuto che il richiedente giudichi lesivo della propria immagine."

Sembra che se dico qui su Proz che l'autore di questo disegno legge è un xxxxx, perchè non riesco a lavorare bene senza wiki.it, lui può chiedere ai moderatore "una rettifica" "entro 48 ore", anche se xxx è una verità inequivocabile, Oppure se qualcuno osa proprio a "disagree" con una mia risposta su Kudoz, posso tranquillamente "chiedere una rettifica". Vivremo nella paura di dire qualunque cosa.

Se utilizzo la parola "draconian" qui su Proz verrebbe una richiesta per la verifica sotto questa legge?

A Gianfranco: meglio agire prima contro il DDL, perché una volta fatto la legge, saremo già imbavagliati!
CHE COSA POSSIAMO FARE?

[Edited at 2011-10-05 10:10 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Gianni Pastore  Identity Verified
Italy
Local time: 07:40
Member (2007)
English to Italian
... Oct 5, 2011

"Sono anni che si tenta di parificare ogni pubblicazione sul web a un prodotto editoriale (così la L.62/2001), per poi da lì assoggettare i siti internet alla disciplina autorizzativa e di responsabilità editoriale della stampa e della televisione. Il primo tentativo fu fatto sotto il governo Prodi con il DdL Levi, e in parlamento giace la proposta Pecorella.
Ovviamente il primo passo per raggiungere lo scopo è individuare normativamente un soggetto responsabile che assuma una posizione di garanzia sui contenuti pubblicati sui siti. Così fu fatto per i telegiornali e i giornali radio dalla famosa legge Mammì che estese gli obblighi della legge sulla stampa agli allora nuovi media informativi. Senza tale fondamentale passaggio, che non sarà facile compiere sul web, è impensabile ed inutile stabilire obblighi o sanzioni. Il DdL “intercettazioni” parte dal fondo. Senza modificare l’impianto normativo della legge del 1948, che riguarda esclusivamente “tutte le riproduzioni tipografiche o comunque ottenute con mezzi meccanici o fisico-chimici, in qualsiasi modo destinate alla pubblicazione”(art.1), inserisce all’art. 8 sul diritto di rettifica la parola “siti internet”. L’operazione è così maldestra e giuridicamente inconsistente da rendere davvero eccessiva la definizione di ammazzablog. Tecnicamente non ammazzerà nulla e nessuno, se non quel poco di dignità tecnica che un provvedimento di legge dovrebbe avere."

Tratto da qui: http://pal.tumblr.com/


Direct link Reply with quote
 

Marila Tosi  Identity Verified
Sweden
Local time: 07:40
English to Italian
+ ...
Cosa fare? Oct 5, 2011

Per ora possiamo firmare l'ennesima petizione.
http://www.petizionionline.it/petizione/salviamo-wikipedia/5179

Chi ha altre notizie ci aggiorni!


Direct link Reply with quote
 

James (Jim) Davis  Identity Verified
Seychelles
Local time: 09:40
Italian to English
@Gianni Pastore Oct 5, 2011

There would seem to be a huge difference between what Carlo Blengino is saying http://www.ilpost.it/2011/10/05/legge-blog-intercettazioni/ and what wiki is saying.

Direct link Reply with quote
 

Marila Tosi  Identity Verified
Sweden
Local time: 07:40
English to Italian
+ ...
Rivolgersi al Parlamento europeo Oct 5, 2011

Potremmo anche rivolgerci al Parlamento europeo
http://www.europarl.europa.eu/parliament/public/staticDisplay.do?id=49&pageRank=3&language=IT
Proprio noi traduttori, che abbiamo il compito di diffondere il sapere, le informazioni e la conoscenza tecnica in diverse lingue, dovremmo essere i primi a dire NO, NON VOGLIAMO. Naturalmente è solo un'idea.


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

wikipedia italiana non funziona

Advanced search






SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search