Tariffe: Traduzione Sito Abbigliamento
Thread poster: sarapace
sarapace
Local time: 23:03
English to Italian
+ ...
Apr 10, 2012

Ciao a tutti,

vorrei un consiglio. Sto traducendo un sito di abbigliamento dall'italiano all'inglese. Vorrei sapere che tariffa applicare in merito. Ho tradotto le condizioni di vendita, la privacy policy e tutte le descrizioni degli indumenti e dei profumi.
Grazie


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 20:03
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Per formare un prezzo occorre conoscere il testo, il cliente e tutti gli altri dettagli Apr 10, 2012

sarapace wrote:
Ciao a tutti,
vorrei un consiglio. Sto traducendo un sito di abbigliamento dall'italiano all'inglese. Vorrei sapere che tariffa applicare in merito. Ho tradotto le condizioni di vendita, la privacy policy e tutte le descrizioni degli indumenti e dei profumi.
Grazie


Come primo impatto, un traduttore di lingua madre italiana che traduce un sito verso l'inglese, che incomincia a chiedersi che tariffa applicare dopo averlo tradotto e, soprattutto, che fa un lavoro senza sapere già da prima quanto vale (ovvero le tariffe medie, correnti, abituali o tipiche per tale servizio, più quanto ha contrattato con il cliente) più che invogliare una risposta fa cascare le braccia.

Una risposta universale, comunque, ben più seria della domanda, potrebbe essere la seguente:
solo chi fa un lavoro può veramente sapere quanto farlo pagare, perché solo quella persona ha visto tutto il lavoro, ha preso accordi con il cliente, conosce la propria competenza nella lingua e nel settore specifico, ha concordato il formato in cui il testo verrà fornito e se tale formato sia ottimale o sconveniente per qualunque motivo (con eventuali perdite di tempo), e tutti gli altri fattori che solo il professionista interessato può conoscere.
Ergo, occorre calcolare la tariffa tenendo conto di tutto, il tempo, l'impegno, la propria competenza e tutti i fattori collaterali, e solo valutando tutti questi fattori si può giungere al valore del servizio fornito.

Io personalmente ho sempre avuto ben fisso in mente il seguente principio: chi sa fare un lavoro sa anche quanto vale, a cui è logicamente connesso il principio reciproco: chi non sa veramente fare un lavoro non sa veramente neppure quanto vale e quanto farlo pagare.
Infatti, io stesso non saprei quanto vale un lavoro per il quale non sono competente, ma so bene quanto il valore di un lavoro nei settori e nelle combinazioni linguistiche in cui lavoro.
Il concetto mi sembra molto semplice e logic, o occorrono spiegazioni?

In tutti i casi, ogni cifra fornita qui o recuperata altrove, qualunque sia la fonte, non ha più valore di una indicazione totalmente generica, in quanto priva di contesto.

Ah, ma una cifra, purché sia, mmh, una cifra a tutti i costi, eh?

Beh, allora guarda, provo a fornire un intervallo:
un lavoro senza parametri specifici può essere valutato, diciamo... tra 2 e 25 centesimi a parola, ma potrebbe andare anche sotto il valore minimo indicato o sopra il valore massimo. Dipende...

Da questo si possono trarre le dovute conclusioni sulla natura del quesito posto.

GF



[Edited at 2012-04-11 00:34 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Vincent Lemma  Identity Verified
Italy
Local time: 23:03
Member (2008)
Italian to English
+ ...
si concorda il prezzo sempre all'inizio dei lavori Apr 11, 2012

sarapace wrote:

Ciao a tutti,

vorrei un consiglio. Sto traducendo un sito di abbigliamento dall'italiano all'inglese. Vorrei sapere che tariffa applicare in merito. Ho tradotto le condizioni di vendita, la privacy policy e tutte le descrizioni degli indumenti e dei profumi.
Grazie


Salve,

Concordo con quanto ha detto Gianfranco, non si può iniziare un testo senza aver concordato un prezzo, non è un buon work practice.
Potrei dirti di chiedere 0.06, 0.07,0.08... euro a parola ma è vago.
Rimane certo una cosa, che avrai difficoltà ad assicurarti altro lavoro se non stabilisci un tariffario base. Peggio ancora, se non hai un PO per un lavoro, in base alla tua tariffa, il cliente potrebbe non riconoscerti il pagamento, oppure darti difficoltà.

Ti consiglio di fare un confronto con le tariffe in giro, e valutare le tue capacità in base all'esperienza acquisita.
Forse non ti ho risposto come avresti voluto in numeri, ma non avrebbe avuto molto senso.

Auguri


Direct link Reply with quote
 

Chiara Santoriello  Identity Verified
Italy
Local time: 23:03
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Alcuni elementi da non sottovalutare Apr 12, 2012

sarapace wrote:

Ciao a tutti,

vorrei un consiglio. Sto traducendo un sito di abbigliamento dall'italiano all'inglese. Vorrei sapere che tariffa applicare in merito. Ho tradotto le condizioni di vendita, la privacy policy e tutte le descrizioni degli indumenti e dei profumi.
Grazie


In primo luogo, vedo che la tua pagina di Proz è vuota, non dai notizie relative ai tuoi studi, alla tua esperienza, ai tuoi settori di specializzazione e così via.
Secondariamente, prima di cominciare qualsiasi lavoro si deve fare assolutamente un preventivo al cliente con la tariffa praticata, i termini di consegna e le condizioni di pagamento che deve essere confermato per iscritto dal cliente. Senza una conferma scritta NON SI DEVE MAI INIZIARE A LAVORARE.
Terzo, un madrelingua italiano dovrebbe tradurre solo ed esclusivamente verso la propria lingua madre soprattutto quando si tratta di testi come i siti web, le brochure, i comunicati stampa e via discorrendo. In questi casi lo stile è fondamentale e non sempre una persona che non è di madrelingua riesce a trovare lo stile più adatto che non deve essere una traduzione letterale, anzi a volte in questi casi è proprio necessaria una riscrittura del testo nell'altra lingua.
Quarto, la revisione da parte di un altro traduttore di madrelingua esperto nel settore è indispensabile in quanto potrebbero sfuggire errori o per interpretazioni diverse di alcuni passaggi.
Da quanto deduco sei alle prime armi e iniziare con testi del genere non è assolutamente semplice, meglio forse testi più semplici e ripetitivi anche se più noiosi che sono sempre un'ottima palestra per chi è alle prime armi.


Direct link Reply with quote
 

Silvia Prendin  Identity Verified
Italy
Local time: 23:03
Member (2009)
English to Italian
+ ...
Certezze Apr 15, 2012

sarapace wrote:
Sto traducendo un sito di abbigliamento dall'italiano all'inglese. Vorrei sapere che tariffa applicare in merito. Ho tradotto le condizioni di vendita, la privacy policy e tutte le descrizioni degli indumenti e dei profumi.

Sei sicura che non lo volessero gratis? Auguri!


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Tariffe: Traduzione Sito Abbigliamento

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search