Pages in topic:   [1 2] >
come rispondere ai job offers su ProZ.com
Thread poster: Marco Cianci

Marco Cianci  Identity Verified
Local time: 18:17
English to Italian
Apr 13, 2012

Salve a tutti,
volevo rispondere ad un'inserzione trovata nella home page, e solo dopo aver quasi completato tutti i campi, compresa la traduzione richiesta, mi accorgo che per mandare la domanda dovevo pagare 1$!!
Scusate ma che roba è? Perchè devo pagare per mandare una domanda di lavoro che magari neanche prenderanno in considerazione? Sono tutte così o solamente alcune inserzioni particolari?


Direct link Reply with quote
 

Daniela Zambrini  Identity Verified
Italy
Local time: 18:17
Member (2005)
English to Italian
+ ...
sezione FAQ e utilizzo di ProZ.com Apr 13, 2012

Buongiorno marcocio,

trovarai questa e molte altre informazioni nella sezione FAQ

http://www.proz.com/faq

In particolare, riguardo alla possibilità di rispondere ad un annuncio,
la sezione "Finding jobs at ProZ.com" http://www.proz.com/faq/4354#4354

e la domanda

http://www.proz.com/faq/3145#3145

2.22 - Do I have to pay to quote?

If you are a non-member, you can deposit money in your ProZ.com Wallet and each quote will be charged against it. It costs $1 per quote.

ProZ.com members have access to unlimited, free quoting.


Direct link Reply with quote
 

Marco Cianci  Identity Verified
Local time: 18:17
English to Italian
TOPIC STARTER
grazie Apr 13, 2012

Daniela Zambrini wrote:

Buongiorno marcocio,

trovarai questa e molte altre informazioni nella sezione FAQ

http://www.proz.com/faq

In particolare, riguardo alla possibilità di rispondere ad un annuncio,
la sezione "Finding jobs at ProZ.com" http://www.proz.com/faq/4354#4354

e la domanda

http://www.proz.com/faq/3145#3145

2.22 - Do I have to pay to quote?

If you are a non-member, you can deposit money in your ProZ.com Wallet and each quote will be charged against it. It costs $1 per quote.

ProZ.com members have access to unlimited, free quoting.

grazie tante..non so ma a me questa cosa non mi piace molto...spendere soldi per non essere neanche preso in considerazione...


Direct link Reply with quote
 

Andrea Bertocchi  Identity Verified
Italy
Local time: 18:17
German to Italian
Investimenti professionali Apr 13, 2012

Ciao marcocio,

senza entrare nel merito dell'opportunità o meno di iscriversi al sito come membro pagante (puoi di certo trovare numerose discussioni in merito), mi permetto di sottolineare che per intraprendere qualsiasi attività a livello professionale sono necessari degli investimenti.

Secondo me, come traduttori siamo abbastanza fortunati perché gli strumenti richiesti sono sicuramente meno onerosi rispetto ad altre professioni. Provate a chiedere a chi si occupa di grafica o progettazione...

Investire in formazione, promozione e strumenti professionali è uno dei primi passi per diventare professionisti ed è una pratica che deve accompagnare tutta la nostra vita professionale. Il ritorno, poi, si nota spesso solo sul medio e lungo periodo.

Buona fortuna!

Andrea


Direct link Reply with quote
 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 18:17
English to Italian
+ ...
lato positivo Apr 13, 2012

marcocio wrote:

grazie tante..non so ma a me questa cosa non mi piace molto...spendere soldi per non essere neanche preso in considerazione...


Invece di dire "a me non mi piace" (!) e basta, prova a vedere la cosa come un obbligo a riflettere sull'opportunità di rispondere a certi annunci e non ad altri, a imparare a selezionare clienti e lavori ecc.

So che è scocciante, ma se non si è disposti a sganciare bisogna fare di necessità virtù e investire oculatamente, anche se si tratta di pochi dollari.

Tra l'altro, ora viviamo in un'epoca in cui certe cose vengono date per scontate (ad esempio alle e-mail illimitate), ma fino a poco tempo fa per rispondere ad un'inserzione era obbligatorio telefonare e/o mandare una lettera. Considera quel dollaro come il corrispondente della busta, della carta su cui avresti stampato il curriculum e del francobollo. In fondo come costo non siamo lontani....

Manuela


Direct link Reply with quote
 

A_Nespoli  Identity Verified
Italy
Local time: 18:17
Member (2007)
German to Italian
+ ...
Logica Apr 14, 2012

Ciao marcocio,

anche io vorrei evitare di entrare nell'argomento dell'opportunità o meno di iscriversi a proz come membri paganti, ma mi sembra comunque opportuno riflettere sulla logica del lavoro come freelance e di un sito come questo.

Premesso che proz è, senza giudizi di merito, sostanzialmente un'attività commerciale che offre i suoi membri spazi diversi spazi di discussione, ma in ogni caso non si articola come una community di utenti autogestita in senso stretto (molto in sintesi: gestire proz costa e deve dare degli utili), il fatto è che i traduttori freelance sono (o dovrebbero considerarsi) dei fornitori di servizi e, in quanto tali, vendono un servizio e non cercano lavoro.

Apparentemente per qualcuno agli inizi, può sembrare una questione di lana caprina, mentre in realtà si tratta di una differenza fondamentale e tenerla presente è importante per gestire tantissimi (forse tutti gli) aspetti del nostro lavoro.

In sostanza quindi il sito offre in ogni caso uno spazio di visibilità gratuito (vale a dire pubblicità) e offre tutta una serie di servizi, a pagamento e non, che agevolano l'incontro tra clienti e fornitori. Non si tratta di un'agenzia interinale che ti chieda un contributo per fare un colloquio per un posto di lavoro più o meno interessante (e questo credo sarebbe poco corretto da ogni punto di vista), ma è piuttosto paragonabile a un servizio online di consulenza per un'attività commerciale. In quest'ottica, credo, che il fatto di decidere quali servizi far pagare e quanto, risulti più legittimato.

Anche nel rispondere a una o all'altra inserzione, ricorda che tu stai vendendo un servizio che altri devono acquistare. Senza questa premessa, rischi di presentarsi per vendere i tuoi servizi, allo stesso modo in cui ti presenteresti per un colloquio di lavoro, con il rischio di essere ignorato in alcuni casi, sfruttato in altri, ecc. ecc.

Ciao

Alessandra


Direct link Reply with quote
 

Alessia De Petris
Italy
Local time: 18:17
French to Italian
+ ...
Come usare i browniz per candidarsi a un'offerta? Apr 14, 2012

Salve, sono un membro non pagante (per ora!) e anch'io vorrei candidarmi a un'offerta di lavoro. Vorrei sfruttare i miei punti browniz per proporre la mia quotazione (ho letto infatti nelle faq che per candidarsi sono necessari 1 $ oppure 100 browniz: http://www.proz.com/faq/3208#3208).

Ma mentre compilavo la quotazione, arrivata alla fine della pagina il sistema mi chiede di caricare denaro sul mio wallet, e non mi dà la possibilità di sfruttare i browniz (ne ho 452 quindi non posso nemmeno presumere che siano insufficienti per la quotazione). Come posso risolvere questo problema - se c'è una soluzione alternativa al caricare denaro sul wallet?


Direct link Reply with quote
 

Daniela Zambrini  Identity Verified
Italy
Local time: 18:17
Member (2005)
English to Italian
+ ...
non è più possibile usare i brownies per rispondere alle offerte Apr 14, 2012

Ciao Alessia,

Nel paragrafo finale della FAQ http://www.proz.com/faq/3208#3208 c'è scritto che non è più possibile

Note: Up to January 1st, 2010, non-members could use browniz points to quote for jobs (100 points per quote). However, after the aforementioned date, non-members need to pay $1, from their ProZ.com wallets, for the right to quote.
ProZ.com members have access to unlimited, free quoting.


I brownie points possono però essere utilizzati per ottenere un sconto sul costo della membership, per accedere ai dettagli della Blue Board e per acquistare spazi pubblicitari (text ads) http://www.proz.com/faq/4582#4582

Un caro saluto,
D.

[Edited at 2012-04-14 16:30 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Marco Cianci  Identity Verified
Local time: 18:17
English to Italian
TOPIC STARTER
Capisco tutto, ma.. Apr 15, 2012

Capisco perfettamente quello che mi state dicendo, e lo condivido anche, per carità. Il fatto è che, essendo attualmente disoccupato, non so se posso permettermi di spendere (ad esempio) 100$ per 100 inserzioni ed essere ignorato 100 volte..certo, spero che prima o poi qualcuno mi risponda anche, quello volevo dire però è che non so a questo punto della mia carriera, ossia l'inizio, quanto mi convenga spendere tutti questi soldi.

Direct link Reply with quote
 

Andrea Bertocchi  Identity Verified
Italy
Local time: 18:17
German to Italian
Percentuale di risposte... Apr 15, 2012

Ciao Marco,

un po' di considerazioni sparse in questa uggiosa domenica di lavoro.

Per prima cosa, abbi fiducia nelle tue capacità! Se parti già convinto che non ti risponderà nessuno...

Non so come sia la situazione degli altri, ma posso raccontarti la mia esperienza.
Pur rispondendo solo a richieste selezionate in settori di mia competenza (all'inizio - 2005 - perché non ero membro pagante e adesso perché ho capito che è così che si fa) la percentuale di risposte è abbastanza bassa rispetto al numero di offerte che invio (forse perché le mie tariffe non lo sono, forse perché - come ho visto postando in prima persona dei lavori - il numero di risposte è spesso enorme). È abbastanza normale (non solo su proz) che solo una parte dei preventivi venga accettata.

In ogni caso, ho trovato ottimi clienti in questo modo (e anche uno solo di questi vale di gran lunga il prezzo della membership).

Se vuoi diventare freelance, inoltre, non devi pensare di essere disoccupato.
Anche quando non è concretamente impegnato in un progetto, un libero professionista sta comunque a lavorando (magari anche molto duramente): studia, cura la promozione e i contatti con i clienti, mette a posto la contabilità e fa mille altre cose necessarie.

Spero tu non ne abbia a male, ma purtroppo 100 € non sono "tutti questi soldi", quanto un investimento minimo per il tuo futuro professionale.
Puoi anche decidere di investirli in altro modo (un seminario di formazione, libri, biglietti da visita, un mini sito-web ecc.), ma ciò non toglie che se si vuole progredire e ottenere qualcosa bisogna mettere sul piatto qualcosa per entrare in gioco (e 100 euro sono di gran lunga la posta minima).
Se tu volessi aprire qualsiasi altra attività dovresti considerare spese di start-up (e quindi rischi di perdite) di gran lunga maggiori.
Un traduttore non è solo un linguista, ma anche un imprenditore, se non si è pronti ad affrontare ciò che questo comporta forse è meglio pensarci su due volte...

Andrea


Direct link Reply with quote
 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 18:17
English to Italian
+ ...
investimenti Apr 15, 2012

Marco Cianci wrote:

Capisco perfettamente quello che mi state dicendo, e lo condivido anche, per carità. Il fatto è che, essendo attualmente disoccupato, non so se posso permettermi di spendere (ad esempio) 100$ per 100 inserzioni ed essere ignorato 100 volte..certo, spero che prima o poi qualcuno mi risponda anche, quello volevo dire però è che non so a questo punto della mia carriera, ossia l'inizio, quanto mi convenga spendere tutti questi soldi.


Vedila così: bisogna pure iniziare da qualche parte.... e un investimento di un centinaio di dollari (o di euro) è qualcosa che, se si vuole far parte di questo mondo, bisogna essere disposti a fare.

Devi valutare bene. Non puntare solo su Proz, i mercati della traduzione sono molti.
Comunque un investimento in marketing (anche relativamente cospicuo) è imprescindibile, e bada bene: non solo ad inizio attività ma anche nel prosieguo.
E tieni conto che nel nostro lavoro è indispensabile anche affrontare spese di aggiornamento.

Non è come pensa qualcuno... che basta un dizionario, o magari uno di quelli gratuiti on line!

In bocca al lupo!
Manuela


Direct link Reply with quote
 

T F F  Identity Verified
Italy
Local time: 18:17
English to Italian
Il cammino si manifesta a chi ha il coraggio di intraprenderlo! Apr 15, 2012

...Un saluto al volo a tutta la Proz-Comunità che - ahimè - ultimamente non riesco più a frequentare come vorrei...Comunque, ho annotato diversi thread nei miei segnalibri e - prima o poi - spero di poter trovare un po' di tempo per intervenire! Intanto...

...Proseguendo sulla scia del post di Andrea, vorrei dare un input a Marco, per aiutarlo con il frequente problema "sono all'inizio, disoccupato e senza soldi da investire, ma voglio diventare traduttore professionista".

Visto più in dettaglio il problema qui si presenta così:

  1. "Non ho soldi da investire"
  2. "Non mi fido abbastanza delle mie possibilità per investire quel poco che ho su di me"
  3. "Non credo che Proz possa garantire a me un ritorno che valga l'investimento richiesto"

Le possibili risposte?

  1. Procurateli...Non si fa impresa senza capitale!

    Contrariamente a quello che si crede - a cominciare da chi compra traduzioni - quello del traduttore non è un mestiere che chiunque può fare se armato di vocabolario...Sono certo che non vorrai finire ad infoltire la folla di quelli che provano inutilmente a dimostrare vera questa "sciocchezza"!

  2. Approfondisci con molta attenzione: capire adesso se vale la pena scommettere su di te Traduttore Professionista, significa fare la differenza tra il fallimento e il successo! E sì: è proprio in questo momento che puoi e devi svolgere questa analisi!

    Ricorda che ti stai iscrivendo ad una gara in cui ci sono persone che competono da una vita: non hai pari opportunità e non perché qualcuno bara, ma perché le regole del gioco sono proprio così! Impossibile partecipare? E chi lo dice: guarda il successo di Luna Rossa oggi, che è entrata esordiente tra team già collaudati e ha portato a casa non il piazzamento, ma addirittura la vittoria!

  3. Raccogli quante più informazioni puoi sull'uso dello strumento - e come ti suggeriscono anche i colleghi - fallo avendo ben presente la banale considerazione che non si può raccogliere se non si è prima seminato!

    Permettimi di condividere una citazione del (a me tanto!) caro Coelho: "Il cammino si manifesta a chi ha il coraggio di intraprenderlo!": la libera professione/attività di impresa in Italia in questo settore e nell'era della globalizzazione non è assolutamente un cammino che viene "dato", tutta'altro! Ed è un cammino che richiede tanto coraggio, anche solo per arrivare a scorgerne i passi, non ti dico poi per distinguere quelli giusti da quelli falsi!

In sintesi?
Il problema che ti trovi davanti è effettivamente bello grosso: proprio per questo, non scoraggiarti e non commettere l'errore di affrontare una situazione così complessa con superficialità...Sono convinto - che fuori da ogni spirito di polemica – le parole dei colleghi hanno dato energia a qualche iniziativa dentro di te: dai loro spazio…Come dice Andrea, armati di fiducia in te stesso (ma non cieca fiducia: devi esaminarti a fondo!!!!) e poi agisci con convinzione!

In bocca al lupo

Renato Renno
aka The Foreign Friend


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 12:17
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Brevemente Apr 15, 2012

Ciao Marco,

solo una breve considerazione, che forse meriterebbe di essere approfondita ma non ho proprio tempo e me ne scuso.

Marco Cianci wrote:

Salve a tutti,
volevo rispondere ad un'inserzione trovata nella home page, e solo dopo aver quasi completato tutti i campi, compresa la traduzione richiesta, mi accorgo che per mandare la domanda dovevo pagare 1$!!
Scusate ma che roba è? Perchè devo pagare per mandare una domanda di lavoro che magari neanche prenderanno in considerazione? Sono tutte così o solamente alcune inserzioni particolari?


In veste di lavoratore autonomo (o aspirante tale) non fai domande di lavoro a nessun datore di lavoro.
Rispondendo a un annuncio tu offri un servizio a potenziali clienti. Punto.
Tienilo a mente, è importante per poter cambiare completamente atteggiamento.

Nel caso della risposta ad annunci di collaborazione pubblicati sul sito si tratta più di una partecipazione a un "bando di gara", se vuoi.

In ogni caso, e se resti tra noi te ne accorgerai, gli annunci di collaborazione sono davvero insignificanti rispetto alla visibilità e alle opportunità di lavoro che Proz offre.

Ci sono molte più possibilità che i clienti (non datori di lavoro!) ti troveranno tramite il tuo profilo, piuttosto che tra una valanga di e-mail di rincorsa al ribasso.

In bocca al lupo anche da me e un saluto a tutti, in particolare a RR (aka il principe del fora )

[Edited at 2012-04-15 19:04 GMT]


Direct link Reply with quote
 

alz  Identity Verified
Croatia
Local time: 18:17
English to Croatian
+ ...
da quest'anno sono membro non pagante Apr 16, 2012

Io ero membro pagante da anni.

In tutti questi anni non ho mai ricevuto un unico lavoro tramite Job Offers.

Ormai ho una lista di clienti fissi e di fiducia, percio' ho deciso di astenermi dal membership quest'anno.

Visto che ormai sul ProZ.com si deve pagare a destra e manca per vari servizi, mi interessa anche se ProZ.com, a sua volta rimborsa il lavoro dei moderatori.

Al mio tempo questo non era cosi'.


Direct link Reply with quote
 

Marco Cianci  Identity Verified
Local time: 18:17
English to Italian
TOPIC STARTER
Grazie a tutti e una precisazione Apr 16, 2012

Voglio ringraziare tutti voi per i consigli che mi state dando, sono molto utili, ma volevo anche fare una precisazione. Io non me ne sto affatto con le mani in mano dicendo a me stesso "non ce la faccio, sono spacciato", anzi! Sto contattando una miriade di agenzie, anche di volontariato, mando curriculum a destra e a manca, a settembre ho la chiara intenzione di iscrivermi ad un master per migliorare le mie conoscenze..Fino ad ora mi è andata sempre male, ovviamente non dico che non verrò mai chiamato in vita mia, i miei dubbi derivano solamente da questa questione del pagare per essere ignorati, tutto qua.

Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

come rispondere ai job offers su ProZ.com

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search