Agenzia sparita?
Thread poster: alessandra bocco

alessandra bocco  Identity Verified
Local time: 00:02
Member (2006)
English to Italian
+ ...
May 21, 2012

Un anno fa circa sono stata contattata da un'agenzia italiana per una traduzione. Ho svolto il lavoro e sono stata pagata nei termini stabiliti. Nessun altro contatto nei mesi successivi.
Un paio di mesi fa ho cominciato a "raccogliere" le certificazioni di pagamento della ritenuta d'acconto dai miei vari clienti italiani ma la certificazione dell'agenzia di cui sopra non è mai arrivata. Ho inviato diverse e-mail al PM e all'ufficio contabilità, senza ricevere alcuna risposta. Recentemente ho anche telefonato a entrambi i numeri presenti sul sito dell'agenzia, ma entrambi risultano "momentaneamente non attivi".
Esiste un qualche metodo per scoprire se l'agenzia è fallita, sparita nel nulla o altro?
La commercialista mi ha detto di mandare un sollecito mediante raccomandata con ricevuta di ritorno da presentare "per tutelarmi davanti al fisco", ma se l'agenzia non esiste più non riceverò nessuna ricevuta di ritorno!!
Alessandra


 

Agnès Levillayer
Italy
Local time: 00:02
Italian to French
+ ...
Agenzia delle Entrate - Risoluzione del 19 Marzo 2009 n. 68 May 21, 2012

Per tutelarti davanti al fisco (e tua commercialista dovrebbe saperlo...), non serve una ricevuta di raccomandata ma devi tenere traccia del pagamento che prova che dal tuo compenso manca l'importo relativo alla ritenuta d'acconto. C'è una resoluzione dell'Agenzia delle Entrate sull'argomento:

"L'Agenzia delle Entrate chiarisce che in caso di mancata certificazione del sostituto d'imposta, il contribuente può scomputare le ritenute subite, a condizione che sia in grado di documentare l’effettivo assoggettamento a ritenuta tramite esibizione congiunta della fattura e della relativa documentazione, proveniente da banche o altri intermediari finanziari, idonea a comprovare l’importo del compenso netto effettivamente percepito, al netto della ritenuta, così come risulta dalla predetta fattura."

http://www.fiscoetasse.com/normativa-prassi/10442-scomputo-delle-ritenute-anche-senza-certificazione.html


 

Chiara Foppa Pedretti  Identity Verified
Italy
Local time: 00:02
English to Italian
+ ...
Esatto May 21, 2012

L'anno scorso ho avuto un problema simile con un cliente diretto che, a furia di rimandare, non mi ha mai fatto pervenire la mia certificazione.
Ho fatto esattamente come descritto da Agnès, allegando anche, per completezza, le varie e-mail che avevo scritto per richiederla e non ci sono stati problemi.


 

alessandra bocco  Identity Verified
Local time: 00:02
Member (2006)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Problema risolto May 21, 2012

Magicamente, dopo almeno due mesi che martellavo l'agenzia di e-mail, oggi pomeriggio mi è arrivata la certificazione del pagamento...proprio dopo aver aperto questo thread. Sarà pura coincidenza? Mah...
Grazie comunque per le informazioni, magari mi potranno tornare utili un'altra volta, anche se la mia commercialista continua a dire che quella da voi consigliata non è "l'interpretazione più recente" della normativa.


 

Cecilia Civetta  Identity Verified
Italy
Local time: 00:02
Member (2003)
Italian to Spanish
+ ...
Comunque... May 21, 2012

è inconcepibile che a fine maggio dobbiamo ancora stare ad aspettare queste benedette certificazioni (succede anche a me), quando la scadenza sarebbe a fine febbraio. Ma non lo sanno...??

 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 00:02
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Follia May 22, 2012

Cecilia Civetta wrote:

è inconcepibile che a fine maggio dobbiamo ancora stare ad aspettare queste benedette certificazioni (succede anche a me), quando la scadenza sarebbe a fine febbraio. Ma non lo sanno...??


Ma soprattutto è inconcepibile che dobbiamo essere noi a dimostrare che altri hanno pagato le tasse per noi! Una geniale invenzione tutta italiana!


 

Cecilia Civetta  Identity Verified
Italy
Local time: 00:02
Member (2003)
Italian to Spanish
+ ...
Concordo! May 22, 2012

Mariella Bonelli wrote:


Ma soprattutto è inconcepibile che dobbiamo essere noi a dimostrare che altri hanno pagato le tasse per noi! Una geniale invenzione tutta italiana!


 

Valentina_D  Identity Verified
Local time: 00:02
English to Italian
+ ...
mia esperienza May 22, 2012

Qualche anno fa avevo avuto lo stesso tua problema con due agenzie che non avevano mandato la certificazione della RA ed ero diventata matta a recuperare le certificazioni (e i compensi, visto che la RA non era stata neppure versata!!!) e a nulla era valso dimostrare all'Agenzia delle Entrate che avevo emesso regolarmente le fatture, erano state registrate e regolarmente pagate dal cliente (avevo ancora il documento bancario che attestava il bonifico, nonostante fossero passati anni). L'"onere della prova" - mi era stato detto allora dall'AdE - era alla fine a mio carico.
La normativa comunque è cambiata diverse volte nel corso degli anni ed ora può darsi che sia effettivamente come dicono le colleghe qui (tanto meglio), però certo è che è meglio cautelarsi e controllare per tempo per evitare spiacevoli sorprese.
Da parte mia, non lavoro praticamente più per l'Italia, anche, ma non solo, per evitare tutte queste complicazioni.

alessandra bocco wrote:

Grazie comunque per le informazioni, magari mi potranno tornare utili un'altra volta, anche se la mia commercialista continua a dire che quella da voi consigliata non è "l'interpretazione più recente" della normativa.


 

Stefano Papaleo  Identity Verified
Italy
Local time: 00:02
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Follia pura May 22, 2012

@Mariella

La vera follia è a monte, ossia il concetto stesso di sostituto d'imposta. Già per un dipendente vuol dire fidarsi ma nel ns. caso spesso vuol dire diventare cacciatori di taglie un anno dopo. Dammi il grano e poi decido io cosa farne e ne rispondo io, punto. A questo punto allora fategli versare anche IVA, INPS e compagnia cantante.


 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 00:02
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Sostituto d'imposta May 22, 2012

Stefano Papaleo wrote:
Dammi il grano e poi decido io cosa farne e ne rispondo io, punto. A questo punto allora fategli versare anche IVA, INPS e compagnia cantante.


Sono d'accordissimo. Ti dico solo che io alcuni anni fa mi sono dovuta ripagare delle ritenute che alcuni clienti non mi avevano versato (e non era ancora in vigore la legge citata sopra). Il controllo è stato fatto a 3 anni di distanza, le società in questione non esistevano più e chi ha dovuto pagare sono stata io. Una vergogna. Anche il fatto che io debba perdere tempo e scocciare i committenti se non mi hanno mandato la certificazione per me è allucinante.

[Edited at 2012-05-22 17:29 GMT]


 

Stefano Papaleo  Identity Verified
Italy
Local time: 00:02
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Welcome to the club May 22, 2012

Sì, è successo anche a me anni fa con un cliente con cui lavoravo su base quasi quotidiana qui nella mia città e che poi ha chiuso bottega e tanti saluti e il sottoscritto ha dovuto versare la r.a.

 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Non ho esperienze particolari da raccontare May 22, 2012

ma ogni anno devo rincorrere un collega, o piuttosto far riconcorrere lui il suo commercialista. Quest'ultimo, quest'anno, dopo che finalmente mi ha mandato la certificazione a metà maggio (!!) è uscito con delle causali a dir poco fantasiose, suddividendo gli importi in modo arbitrario, anche se le fatture erano state emesse tutte per lo stesso tipo di prestazioni.

A parte questo, che è ben poca cosa, trovo anch'io assolutamente fuori dal mondo tutto questo procedimento assurdo. Certe cose possono esistere solo in Italia. Sarà come dice il link di Agnès, ma a me ancora l'anno scorso la commercialista chiedeva le certificazioni.

[Bearbeitet am 2012-05-22 19:09 GMT]


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Agenzia sparita?

Advanced search






TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »
Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search