Pages in topic:   [1 2] >
Off topic: Gentile signor Terremoto...........
Thread poster: Laura Fenati

Laura Fenati  Identity Verified
Italy
Local time: 21:45
English to Italian
+ ...
May 31, 2012

Riporto da Facebook questo intervento non mio, ma che mi coinvolge pienamente in quanto emiliano-romagnola. Non è un intervento che riguardi il nostro quotidiano lavoro, ma confido nel sostegno morale dei colleghi che avranno la bontà di leggere fino in fondo. Una nostra collega AITI della provincia di Modena è sfollata nelle Marche con la famiglia e le siamo ora tutti vicini. La nostra sezione AITI Emilia-Romagna ha deciso di devolvere una cifra per necessità immediate. Grazie a tutti.



Gentile Sig. Terremoto, c'è una cosa che non hai capito della mia terra, ora te la racconto.
Per chiamarci non basta una parola sola : Emilia Romagna, Emiliano Romagnoli, ce ne vogliono almeno due e anche un trattino per unirle, e poi non bastano neanche quelle.
Perché siamo tante cose, tutte insieme e tutte diverse, un inverno continentale, con un freddo che ti ghiaccia il respiro, e una estate tropicale che ti scioglie la testa, e a volte tutto insieme come diceva Pierpaolo Pasolini, capaci di avere un inverno con il sole e la neve, pianure che si perdono piatte all’orizzonte, e montagne fra le più alte d’italia, la terra e l’acqua che si fondono alle foci dei fiumi in un paesaggio che sembra di essere alla fine del mondo.
Città d’arte e distretti industriali, le spiagge delle riviere che pulsano sia di giorno che di notte, e spesso soltanto una strada o una ferrovia a separare tutto questo; e noi le viviamo tutte queste cose, nello stesso momento, perché siamo gente che lavora a Bologna, dorme a Modena, e va a ballare a Rimini come diceva Pier Vittorio Tondelli, e tutto ci sembra comunque la stessa città che si chiama Emilia Romagna.
Siamo tante cose, tutte diverse e tutte insieme, per esempio siamo una regione nel cuore dell’Italia, quasi al centro dell’Italia, eppure siamo una regione di frontiera, siamo anche noi un trattino, una cerniera fra il nord e il sud, e se dal nord al sud vuoi andare e viceversa devi passare per forza da qui, dall’Emilia Romagna, e come tutti i posti di frontiera, qualcosa da ma qualcosa prende a chi passa, e soprattutto a chi resta, ad esempio a chi è venuto qui per studiare a lavorare oppure a divertirsi e poi ha decido di rimanerci tutta la vita… in questa terra che non è soltanto un luogo, un posto fisico dove stare, ma è soprattutto un modo di fare e vedere le cose.
Perché ad esempio qui la terra prende forma e diventa vasi e piastrelle di ceramica, la campagna diventa prodotto, e anche la notte e il mare diventano divertimento, diventano industria, qui si va, veloci come le strade che attraversano la regione, così dritte che sembrano tirate con il righello.
E si fa per avere certo, anche per essere, ma si fa soprattutto per stare, per stare meglio, gli asili, le biblioteche, gli ospedali, le macchine e le moto più belle del mondo.
In nessun altro posto al mondo la gente parla così tanto a tavola di quello che mangia, lo racconta, ci litiga, l’aceto balsamico, il ripieno dei torellini, la cottura dei gnocchini fritti e della piadina e mica solo questo, sono più di 4000 le ricette depositate in emilia romagna; ecco la gente lo studia quello che mangia, perché ogni cosa, anche la più terrena, anche il cibo, anche il maiale diventa filosofia, ma non resta lassù per aria, poi la si mangia. se in tutti i posti del mondo i cervelli si incontrano e dialogano nei salotti, da noi invece lo si fa in cucina, perché siamo gente che parla, che discute, che litiga, gente che a stare zitta proprio non ci sa stare, allora ci mettiamo insieme per farci sentire, fondiamo associazioni, comitati, cooperative, consorzi, movimenti, per fare le cose insieme, spesso come un motore che batte a quattro tempi, con una testa che sogna cose fantastiche, però con le mani che davvero ci arrivano a fare quelle cose li, e quello che resta da fare va bene, diventa un altro sogno.
A volte ci riusciamo a volte no, perché tante cose spesso vogliono dire tante contraddizioni. Che spesso non si fondono per niente, al contrario non ci stanno proprio, però convivono sempre.
Tante cose tutte diverse, tutte insieme, perché questa è una regione che per raccontarla un nome solo non basta.
Ora ti ho raccontato quello che siamo, non credere di farci paura con due giri di mazurca facendo ballare la nostra terra, io questa terra l’amo e come mi ha detto una persona di Mirandola poche ore fa… questa è la mia casa.


Direct link Reply with quote
 

Gianfranco Zecchino  Identity Verified
Local time: 21:45
German to Italian
+ ...
Un abbraccio dalla stabile Sardegna... May 31, 2012

Avendo una sorella a Bologna, mi sento particolarmente vicino all'Emilia-Romagna. In questi giorni difficili spero che possa aiutarvi almeno un po' la solidarietà di colleghi, amici e connazionali come me. Gli emiliano-romagnoli sono gente tosta! Sono certo che riusciranno a far rigermogliare la loro bella terra come e meglio di prima.

Un abbraccio

Gianfranco


Direct link Reply with quote
 

Susanna Martoni  Identity Verified
Italy
Local time: 21:45
Member (2009)
Spanish to Italian
+ ...
Sottoscrivo May 31, 2012

in pieno.

Aggiungo:
la nebbia, le pianure sterminate della Bassa, l'umidità del Delta, la S arrotolata della Romagna, la L di Ferrara, le enfasi linguistiche di Modena (ti piatze il ghiacciooolo?), le Università, i giovani sindaci e TUTTA LA NOSTRA GENTE.

Io - che sono di Imola - piango mentre scrivo e mi gira sempre la testa in questi giorni.

Grazie Laura e grazie a chi ci legge.



[Modificato alle 2012-05-31 07:44 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Marika Costantini  Identity Verified
Italy
Local time: 21:45
Member (2009)
English to Italian
+ ...
Grazie Laura.. May 31, 2012

ti scrivo anch'io con le lacrime agli occhi perché anch'io sono emiliana, di Piacenza. E l'Emilia Romagna è esattamente quella descritta in questo bellissimo testo.

Un abbraccio fortissimo a tutti gli emiliano-romagnoli.

Marika

[Modificato alle 2012-05-31 07:49 GMT]


Direct link Reply with quote
 

juliette_K  Identity Verified
Local time: 21:45
French to Italian
+ ...
Laura, grazie per questo messaggio May 31, 2012

così bello.

Da Bologna, in uno stato continuo di vibrazione fisica, mentale ed affettiva,

Giunia


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 21:45
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Un abbraccio a tutti gli Emiliano-Romagnoli May 31, 2012

Mi trovo in Italia in questo momento e la seconda scossa si è sentita fino ad Alessandria (dove mi trovo).

Sono particolarmente vicina a questa terra perché molto simile e molto vicina alla mia.


Spero davvero che il sig. terremoto si acquieti presto, ma dopo 550 anni che diavolo ti sei risvegliato a fare? Proprio quest'anno?.

Angie


Direct link Reply with quote
 

Maria Giovanna Polito  Identity Verified
Italy
Local time: 21:45
Member (2009)
French to Italian
+ ...
Bellissima lettera... May 31, 2012

Anche dal Sud vi siamo vicini e vi capiamo benissimo perchè ci siamo passati un po' di tempo fa (Irpinia '80). Spero però che gli aiuti siano migliori

Un abbraccio

Maria Giovanna


Direct link Reply with quote
 

Donata Gumiero  Identity Verified
Local time: 21:45
Member (2008)
German to Italian
+ ...
Un abbraccio dalla Lombardia May 31, 2012

Grazie per questo messaggio che ho letto commuovendomi. Sono molto vicina in questi giorni a chi è stato così duramente colpito. Anche da noi si sono sentite alcune scosse ed è bastato per infonderci il puro terrore... Posso, quindi, immaginare la paura che serpeggia e il disagio di dover abbandonare la propria abitazione. Prego che la terra smetta di tremare e che tutto possa tornare alla normalità. Un abbraccio a tutti i colleghi e non coinvolti in questa tragedia...

Direct link Reply with quote
 

Margherita Romagnoli  Identity Verified
Italy
Local time: 21:45
French to Italian
+ ...
Bellissimo May 31, 2012

Davvero bello questo testo, mi sono commossa anche io.

Oh, ma qui siamo tosti! Coraggio!!!!

Un abbraccio a tutti da un'emiliana che fa romagnoli di cognome.


Direct link Reply with quote
 

Cristina intern  Identity Verified
Austria
Local time: 21:45
Member (2008)
German to Italian
+ ...
Un abbraccio dalla Germania May 31, 2012

Confido nella forza interiore dell'Emilia Romagna e degli emiliano-romagnoli.
Una forza interiore pienamente rispecchiata nelle stupende parole citate da Laura e rivolte al Sig. Terremoto.
Un abbraccio
Cristina


Direct link Reply with quote
 

benedetta74
Italy
Local time: 21:45
English to Italian
+ ...
Grazie tantissimo Laura! May 31, 2012

Ciao Laura,

Scrivo dall'Appennino tosco-emiliano, terra che non è propriamente Toscana e in odor di Emilia... ho origini Emiliane-Romagnole, in quanto sono nata in quella terra che è descritta così bene in questa lettera che hai voluto condividere con noi.... Anche qui abbiamo sentito le scosse del terremoto, anche io sono scattata in piedi al primo boato con il fiato in gola... e ho capito che era successo qualcosa di veramente terribile.

Vi sono vicina, capisco quanto sia difficile questo momento per tutti voi... Le immagini viste alla televisione sono più che eloquenti di mille spiegazioni, descrizioni, parole... Paesi con case ferite, persone senza più un tetto sulla testa, macerie ovunque.....

Sì, Caro Terremoto, potrai fare ballare la terra a ritmo di mazurca, valzer, di qualsiasi cosa tu vorrai, ma le persone, gli animi della gente, quelli non riuscirai a spezzarli mai....


Con il mio più sincero affetto

Benedetta


Direct link Reply with quote
 

Cecilia Civetta  Identity Verified
Italy
Local time: 21:45
Member (2003)
Italian to Spanish
+ ...
Grazie May 31, 2012

Io sono senza parole.
Grazie Laura


Direct link Reply with quote
 

Giulia Bassi  Identity Verified
Italy
Local time: 21:45
Spanish to Italian
+ ...
Grazie! May 31, 2012

Laura,

grazie per aver condiviso questo testo così autentico e poetico allo stesso tempo, che non posso non sottoscrivere in pieno in quanto "mezzo sangue" romagnola (mamma forlivese e papà mantovano, con alle spalle oltre ai tanti viaggi per stare un po' con nonni e resto dei parenti anche tre anni di università nella splendida Modena e due alla SSLMIT di Forlì).

Le scosse le abbiamo sentite molto bene anche qui a Mantova, ma come i colleghi che mi hanno preceduto confermo che siamo testardi e determinati, disponibili e generosi, qualità che da sole non basteranno a compensare i danni di questo terremoto un po' esuberante ma che di sicuro aiuteranno...

Un abbraccio a tutti, coraggio!


Giulia


Direct link Reply with quote
 

stefania castelli
Italy
Local time: 21:45
German to Italian
+ ...
Un abbraccio forte a tutti voi che siete delle persone stupende... May 31, 2012

Modena ha accolto mio figlio studente universitario da tre anni, nel mio cuore ci sono tutti i tuoi conterranei che lo hanno accolto....
ogni scossa la percepiamo anche qui, a oltre mille km di distanza, nel nostro cuore.
sono però certa che la vostra operosità e il vostro proverbiale ottimismo saranno solo momentaneamente "intralciati" dal sisma.


Coraggio!


Direct link Reply with quote
 

Vincenzo Di Maso  Identity Verified
Portugal
Local time: 20:45
Member (2009)
English to Italian
+ ...
Grazie Laura May 31, 2012

Un caro abbraccio da Lisbona a tutte le persone dell'Emilia Romagna.
Tra le altre cose ho mia sorella che vive a Bologna, quindi capisco cosa vuol dire.
Lontano fisicamente, ma vicino con il cuore.
Abbraccio... e forza!


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Gentile signor Terremoto...........

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
LSP.expert
You’re a freelance translator? LSP.expert helps you manage your daily translation jobs. It’s easy, fast and secure.

How about you start tracking translation jobs and sending invoices in minutes? You can also manage your clients and generate reports about your business activities. So you always keep a clear view on your planning, AND you get a free 30 day trial period!

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search