Paypal: sono io che non capisco?
Thread poster: grigua

grigua
English
Jul 11, 2012

Buongiorno a tutti,

Volevo chiedere le vostre opinioni su questo servizio perché, almeno finora, non riesco proprio a capirne il senso...

Ho un banalissimo conto bancario online, aperto presso una normalissima banca locale, e le tariffe sono chiare e oneste. I bonifici in Italia sono gratis, quelli verso l'Europa constano 1 EUR, quelli fuori circa 10 EUR.

Anche per ricevere, generalmente non pago nulla, tranne qualche raro caso con banche straniere, ma raramente si supera i 10 EUR.

Per anni ho pagato e ricevuto pagamenti bancari direttamente online, e non ho mai avuto problemi. Quest'anno, almeno cinque clienti diversi mi hanno chiesto se avevo un account di Paypal (alcuni sbigottiti perché ancora non utilizzavo questa meraviglia).

Ho fatto una prova e in un solo mese il servizio si è già "mangiato" 40 EUR in tariffe varie per incassare quattro miseri pagamenti. Spese che, ovviamente, nessun cliente è intenzionato ad accollarsi.

Insomma, un bell'esborso per un servizio che per me è solo un inutile doppione del conto che ho già... Che senso ha?

Si tratta solo di avarizia/pigrizia dei clienti, che così hanno trovato il modo di scaricare le spese su noi traduttori, o forse mi sfugge qualche funzionalità strabiliante, o condizione in cui il servizio diventa effettivamente interessante?


 

Stefania Giovagnoni  Identity Verified
Italy
Local time: 05:33
English to Italian
+ ...
Paypal, vantaggi Jul 18, 2012

Ciao,
anch'io ho fatto Paypal da poco, pur avendo un conto corrente che utilizzo normalmente, perchè ho visto che è molto richiesto come modalità di pagamento. Credo le motivazioni siano queste:
- si paga con carta di credito, con tutti i vantaggi che questo comporta;
- c'è un filtro di "privacy" sui dati, quindi chi riceve il pagamento non vede i dati di chi paga;
- i costi diminuiscono con l'aumento del giro d'affari.icon_smile.gif


Stefania


 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 05:33
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Costi di Paypal Jul 18, 2012

Stefania Giovagnoni wrote:
- i costi diminuiscono con l'aumento del giro d'affari.icon_smile.gif


Non so da dove avete ricavato i costi di Paypal, ma caso mai i costi aumentano con l'aumentare del giro d'affari, visto che la spesa è in percentuale. Lo uso da anni e le tariffe sono queste:

Per ricevere un pagamento:
da 1,8% a 3,4% + €0,35 EUR

Per effettaure un pagamento:
Gratis se usi il saldo PayPal. Altrimenti 3,4% + €0,35 EUR

In pratica per ricevere un pagamento di € 500 vengono detratti € 17 di spesa e via dicendo in proporzione fino a € 2.500, dopodiché le percentuali diminuiscono.
Per ricevere 3.000 euro, ci sono 81 euro di spesa. Molto più caro di una banca, o no?
Secondo la mia esperienza, Paypal conviene di solito per pagamenti intercontinentali di ridotta entità o per pagamenti nazionali o europei di ridottissima entità, oppure naturalmente se si tengono dei soldi sul conto Paypal.


[Edited at 2012-07-18 14:53 GMT]


 

Maria Rosa Fontana  Identity Verified
Italy
Local time: 05:33
Member (2008)
English to Italian
+ ...
Si pagano commissioni per effettuare un pagamento? Jul 18, 2012

Mariella Bonelli wrote:

Per effettaure un pagamento:
Gratis se usi il saldo PayPal. Altrimenti 3,4% + €0,35 EUR



[Edited at 2012-07-18 14:53 GMT]



Sei sicura di questo? A me non risulta.

Il saldo del mio conto Paypal è quasi sempre a zero (appena incasso provvedo a trasferire il saldo sul conto corrente o sulla carta prepagata), quindi quando mi capita di pagare qualche mio acquisto tramite Paypal, uso la carta di credito, ma non ho mai pagato nulla in più di quanto richiesto dal venditore.


 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 05:33
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Carte di credito Jul 18, 2012

Hai ragione, le percentuali che ho indicato io per effettuare i pagamenti riguardano i trasferimenti di denaro che passano da carte di credito. In effetti è vero, per gli acquisti non ci sono commissioni. In realtà è anche possibile chiedere a chi paga di accollarsi, in tutto o in parte, le spese di ricezione...
Sul sito ci sono tutte le tariffe.


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Circa il 4% (è aumentato ultimamente) ma solo per ricevere Jul 18, 2012

Nulla per inviare denaro, (pagamenti o acquisti).

il vantaggio si presenta principalmente con i pagamenti da clienti extra-comunitari (costosi) mentre è vero che in Europa è più conveniente il bonifico bancario che non costa nulla.

Non è più caro di una banca se gli importi si aggirano sotto i 1000 euro (occhio e croce).

Se superano certe cifre allora si, costa più della banca.

Ma un esempio reale:

Circa 5 anni fa (ignara) ricevetti un pagamento (con bonifico bancario) da Israele (circa 500 euro) io pagai 50 euro e la mia cliente ne aveva già pagati circa 40 all'atto del bonifico.

Se avesse usato Paypal avrei pagato 20 euro e per lei sarebbe stato gratis.

Lo stesso accade con Cina e USA

Spero aiuti

Ciao!

[Edited at 2012-07-18 16:59 GMT]


 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 04:33
Member (2008)
Italian to English
Anch'io Jul 18, 2012

grigua wrote:

..... in un solo mese il servizio si è già "mangiato" 40 EUR in tariffe varie per incassare quattro miseri pagamenti. Spese che, ovviamente, nessun cliente è intenzionato ad accollarsi.


Infatti io ho mollato PayPal e ogni altro servizio simile. Quello che ancora probabilmente non sai è che senza preavviso PayPal ti può anche bloccare il conto senza dare alcuna ragione e che per farlo sbloccare è un incubo.


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Che strano--- Jul 18, 2012

Tom in London wrote:


Infatti io ho mollato PayPal e ogni altro servizio simile. Quello che ancora probabilmente non sai è che senza preavviso PayPal ti può anche bloccare il conto senza dare alcuna ragione e che per farlo sbloccare è un incubo.


Ho ho paypal dal 2002, (10 anni)
Due volte sole mi hanno chiesto ulteriori dati (avvisandomi con un mese di anticipo che avrebbero bloccato se non li avessero ricevuti).

Si accertano solo ulteriormente dell'identità al raggiungimento di una certa cifra, ma nel giro di 3-4 ore ho sempre risolto,

Forse dipende dalla gestione locale... o forse dal fatto che il mio è un conto business


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Paypal: sono io che non capisco?

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search