Richiesta certificato DURC
Thread poster: Giulia Sandrin

Giulia Sandrin  Identity Verified
Slovenia
Local time: 01:13
Member (2005)
Slovenian to Italian
+ ...
Aug 8, 2012

Buongiorno a tutti,

un'agenzia con cui collaboro da poco, ma che mi risulta essere di grande serietà, mi ha inviato ieri una richiesta di invio di documentazione che sinceramente non mi era mai capitata prima.
Alla mia richiesta di informazioni, mi hanno inviato una circolare che fa riferimento alla conversione in legge 26/04/2012 n. 44 del decreto legge 2 marzo 2012 n. 16, secondo cui all’art. 2 è stato
inserito il comma 5-bis con decorrenza 29 aprile 2012 che ha sostituito il comma 28 dell’art. 35 del decreto legge 4 luglio 2006 n. 223 convertito con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006 n. 248, con il seguente:

"28. In caso di appalto di opere o di servizi, il committente imprenditore o datore di lavoro è obbligato in solido con l'appaltatore, nonché con ciascuno degli eventuali subappaltatori entro il limite di due anni dalla cessazione dell'appalto, al versamento all'erario delle ritenute sui redditi di lavoro dipendente e dell'imposta sul valore aggiunto (IVA) scaturente dalle fatture inerenti alle prestazioni effettuate nell'ambito dell'appalto, ove non dimostri di avere messo in atto tutte le cautele possibili per evitare l'inadempimento"

Mi viene quindi richiesto il:
Certificato Regolarità Contributiva (Gestione separata) e copia del documento d'identità.

Premesso che non so bene cosa sia questo DURC e quanto sia facile reperirlo (non vorrei perdere le mie giornate in fila all'INPS e pagare inutili marche da bollo....), vorrei anche capire se veramente sono tenuta ad inviare tali documenti per essere pagata. Ho emesso regolare fattura e, lavorando come freelance iscritta alla gestione separata, non riesco sinceramente a capire il nesso tra il servizio che ho prestato e gli appalti a cui si fa riferimento nella legge.

A qualcuno di voi è capitato? Sapete darmi qualche delucidazione in merito?
Chiederò comunque informazioni alla mia commercialista, ma, come ben sapete, è sempre meglio sentire "più campane"icon_smile.gif

Grazie!


Direct link Reply with quote
 

Chiara Santoriello  Identity Verified
Italy
Local time: 01:13
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Documento di regolarità contributiva Aug 8, 2012

Ciao Giulia,

è comunque una richiesta lecita. Informati dal commercialista. Il mio aveva detto che possono chiederlo le aziende di grandi dimensioni e quelle pubbliche.

Chiara Santoriello



Giulia Sandrin wrote:

Buongiorno a tutti,

un'agenzia con cui collaboro da poco, ma che mi risulta essere di grande serietà, mi ha inviato ieri una richiesta di invio di documentazione che sinceramente non mi era mai capitata prima.
Alla mia richiesta di informazioni, mi hanno inviato una circolare che fa riferimento alla conversione in legge 26/04/2012 n. 44 del decreto legge 2 marzo 2012 n. 16, secondo cui all’art. 2 è stato
inserito il comma 5-bis con decorrenza 29 aprile 2012 che ha sostituito il comma 28 dell’art. 35 del decreto legge 4 luglio 2006 n. 223 convertito con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006 n. 248, con il seguente:

"28. In caso di appalto di opere o di servizi, il committente imprenditore o datore di lavoro è obbligato in solido con l'appaltatore, nonché con ciascuno degli eventuali subappaltatori entro il limite di due anni dalla cessazione dell'appalto, al versamento all'erario delle ritenute sui redditi di lavoro dipendente e dell'imposta sul valore aggiunto (IVA) scaturente dalle fatture inerenti alle prestazioni effettuate nell'ambito dell'appalto, ove non dimostri di avere messo in atto tutte le cautele possibili per evitare l'inadempimento"

Mi viene quindi richiesto il:
Certificato Regolarità Contributiva (Gestione separata) e copia del documento d'identità.

Premesso che non so bene cosa sia questo DURC e quanto sia facile reperirlo (non vorrei perdere le mie giornate in fila all'INPS e pagare inutili marche da bollo....), vorrei anche capire se veramente sono tenuta ad inviare tali documenti per essere pagata. Ho emesso regolare fattura e, lavorando come freelance iscritta alla gestione separata, non riesco sinceramente a capire il nesso tra il servizio che ho prestato e gli appalti a cui si fa riferimento nella legge.

A qualcuno di voi è capitato? Sapete darmi qualche delucidazione in merito?
Chiederò comunque informazioni alla mia commercialista, ma, come ben sapete, è sempre meglio sentire "più campane"icon_smile.gif

Grazie!


Direct link Reply with quote
 

Ele_Bar
Italy
Local time: 01:13
English to Italian
+ ...
Lo rilascia l'INPS Aug 13, 2012

Il DURC è necessario quando il committente è la pubblica amministrazione o un suo fornitore. Lo si può richiedere alla propria sede INPS.

http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=6239


Direct link Reply with quote
 

Giulia Sandrin  Identity Verified
Slovenia
Local time: 01:13
Member (2005)
Slovenian to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
In attesa della commercialista.... Aug 13, 2012

... che purtroppo è attualmente assente, vi ringrazio delle risposte che mi avete inviato.
Il cliente in oggetto è una normalissima agenzia di traduzioni, non è un ente pubblico.
Ciò che mi lascia perplessa, al di là poi della facilità o meno con cui reperire tale certificato, è l'interpretazione della normativa che citano.
Potrei tranquillamente richiedere il certificato e inviarlo, ma per una questione di principio vorrei farlo solo se realmente previsto dalla legge, non "così, tanto per togliermi il pensiero".

A nessun altro è capitato di ricevere questa richiesta, in base a questa precisa (recentissima) normativa?


Direct link Reply with quote
 

Ulrike Sengfelder  Identity Verified
Italy
Local time: 01:13
Italian to German
+ ...
è stato chiesto anche a me Aug 16, 2012

e dopo varie tiritere si sono accontentati di un'autocertificazione con la quale si dichiara di ritenere di non essere tenuti a fornire i documenti richiesti in qualità di traduttore freelance privo di struttura organizzata, ma di ricadere in quanto previsto dall'art. 2222 cod. civ.:
"Art. 2222 Contratto d'opera ‐ Quando una persona si obbliga a compiere verso un corrispettivo (1351) un'opera o un servizio, CON LAVORO PREVALENTEMENTE PROPRIO E SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZION NEI CONFRONTI DEL COMMITTENTE, si applicano le norme di questo Capo, salvo che il rapporto abbia una disciplina particolare nel Libro IV (1655 e seguenti)."

Peraltro il mio commercialista mi aveva detto che nel nostro caso il DURC (che poi non si chiama DURC, ma solo "certificato di regolarità contributiva" perché non siamo iscritti a INAIL) andrebbe richiesto per lettera e i tempi sono lunghi (parole del mio commercialista).

Di tutte le agenzie italiane con le quali collaboro (e sono parecchie) solo una mia ha chiesto questi documenti.

Ulrike


Direct link Reply with quote
 

Giulia Sandrin  Identity Verified
Slovenia
Local time: 01:13
Member (2005)
Slovenian to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Ulrike! Aug 16, 2012

Molto interessante la tua testimonianza.
Mi informerò meglio riguardo tale possibilità e vedrò se anche in questo caso l'agenzia accetterà un'autocertificazione come la tua.
In effetti non sapevo citare la norma precisa, ma mi pareva davvero un po' strano che questo obbligo, in cui si parla di appalti, potesse interessare anche un normale freelance.
Conoscendo poi i tempi biblici dell'INPS, mi stavano già venendo i brividi all'idea di dover richiedere il classico Fromulario Rosa e il Lasciapassare A38 di Asterixicon_smile.gif


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Richiesta certificato DURC

Advanced search






TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search