Telelavoro - Tre regole auree per massimizzare la Produttività e minimizzare l'Alienazione
Thread poster: Cristina intern

Cristina intern  Identity Verified
Austria
Local time: 12:22
Member (2008)
German to Italian
+ ...
Mar 11, 2013

Vorrei condividere con i colleghi e le colleghe un interessante articolo pubblicato oggi. Vi vengono descritte le tre regole auree che il cosiddetto "partito dell'home working" (o telelavoro) dovrebbe seguire per massimizzare la produttività e minimizzare l'alienazione, mediante la gestione di tre risorse chiave: spazio, tempo e interazione.

1 - Organizzare il proprio spazio di lavoro
La prima regola, spiegano i guru della disciplina, è organizzare il proprio spazio di lavoro. Non è necessario allestire un vero e proprio ufficio in casa: l'importante è che l'ambiente designato sia ordinato e inviolabile. Dentro gli strumenti di lavoro, fuori le distrazioni. In particolare, l'obbligo è istruire partner e figli a rispettare l'orario d'ufficio, non invadendo il nostro spazio.

2 - Gestire i tempi
Seconda regola, gestire i tempi. Troppa libertà può essere controproducente, avvertono gli esperti, quindi meglio scandire i ritmi di lavoro. Stabilite un orario di inizio e fine giornata, compilate un elenco di task, concedetevi delle pause. Solo rispettando il tempo a disposizione, è la teoria, è possibile sfruttarlo in modo produttivo.

3. Preservare l'interazione sociale
Terza regola, preservare l'interazione sociale. Per gli home worker, costretti a lunghe ore di solitudine, il primo rischio è quello dell'alienazione. Il consiglio dei veterani, in questo senso, è di dialogare con colleghi o amici durante l'arco della giornata, via telefono, chat o Skype, non delegando tutte le comunicazioni all'email.

(Auto)controllo -> doppio imperativo: arginare le distrazioni e favorire la concentrazione
La produttività è nulla senza (auto)controllo. Per questo, ai tre principi base molti teorici abbinano un doppio imperativo: arginare le distrazioni e favorire la concentrazione. Nessun problema per chi ha innate doti di rigore e disciplina. Per tutti gli altri, invece, il suggerimento è di utilizzare software dedicati.

Fonte: http://www.repubblica.it/tecnologia/2013/03/11/news/telelavoro-54308508/

Buona lettura e buon lavoro!


 

Silvia D'Amico  Identity Verified
United States
Local time: 06:22
English to Italian
Interessante Mar 11, 2013

Ciao Cristina,

Grazie della segnalazione. Questi punti sono davvero interessanti e darò sicuramente un'occhiata al blog Time Management Ninja suggerito all'interno dell'articolo.

Per quanto mi riguarda, trovo che quando le scadenze sono brevi, sono molto produttiva e poco distratta; al contrario, con scadenze più rilassate le distrazioni aumentano e impiego molto più tempo a finire il lavoro. Il mio ultimo blog post espone proprio questa riflessione/frustrazione. Magari questa è la volta buona che trovo una soluzione al problemaicon_smile.gif


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Telelavoro - Tre regole auree per massimizzare la Produttività e minimizzare l'Alienazione

Advanced search






WordFinder Unlimited
For clarity and excellence

WordFinder is the leading dictionary service that gives you the words you want anywhere, anytime. Access 260+ dictionaries from the world's leading dictionary publishers in virtually any device. Find the right word anywhere, anytime - online or offline.

More info »
Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search