Pages in topic:   [1 2] >
PayPal tassa la ricezione di pagamenti
Thread poster: Alessandra Meregaglia

Alessandra Meregaglia  Identity Verified
Italy
Local time: 01:07
Member (2012)
English to Italian
+ ...
Apr 4, 2013

Buongiorno a tutte/i,

ho aperto un conto PayPal e ricevuto pagamenti da clienti (uno in USD dagli USA e due in EUR dall'Europa) . Purtroppo non mi è tutt'ora chiaro come mai nel primo caso (agenzia statunitense che mi ha pagato in dollari) la cifra pattuita mi è arriva intera, quindi senza alcuna tassa (più del 3%) mentre nel caso di ricezione di pagamenti in euro dall'Europa la somma che mi è arrivata è al netto di una percentuale cospicua, più del 3% che PayPal si è trattenuta.

Come faccio per ricevere pagamenti "puliti", quindi senza alcuna tassa? La motivazione è da ricercarsi nel fatto che PayPal tassa i pagamenti non in USD o non effettuati negli USA? Oppure è a discrezione del vendor addebitare o meno questi "costi di ricezione" al ricevente?

Grazie del vostro aiuto


 

Adriana Grigorescu  Identity Verified
Italy
Local time: 01:07
English to Italian
+ ...
Dipende da chi paga la commissione Apr 4, 2013

Buongiorno Alessandra

Sul sito Paypal > Vendite > Tariffe sono chiaramente elencate le commissioni per i diversi importi ricevuti tramite pagamenti Paypal.
Quello che è successo a te si spiega soltanto in base alla scelta che ha fatto il cliente: nel primo caso (il pagamento in dollari), penso che sia stato il cliente statunitense a pagare la commissione (si può fare selezionando un'opzione al momento del pagamento) mentre nel secondo caso (i pagamenti in euro), sei stata tu a pagare la commissione (il cliente non ha selezionato l'opzione di cui parlavo sopra).
Se non avevi previsto tale commissione nelle tue tariffe, ti consiglio di farlo nelle prossime offerte. Per esempio, nei tuoi preventivi potresti menzionare "per pagamenti effettuati tramite Paypal, il costo finale sarà di..." oppure una formula tua che pensi sia più adatta oppure un'altra soluzione migliore.
Spero esserti stata d'aiuto.
Buona giornata e buon lavoro


 

pcs_MCIL  Identity Verified
English to Italian
+ ...
è proprio come dice Adriana Apr 4, 2013

Di default, le commissioni sui pagamenti sono addebitate al ricevente.
Se poi non hai un saldo in USD, PayPal converte automaticamente l'importo in EUR e applica un tasso sfavorevole + una commissione sulla conversione di valuta.

Il mio consiglio è quello di tenere aperti più saldi in diverse valute su Paypal (tanto è gratuito) e cercare di spenderli direttamente (pagare in USD utilizzando il saldo USD, pagare in EUR utilizzando il saldo EUR, etc.)

Secondo me è una forma di cortesia coprire le spese di PayPal al ricevente, ma mi è capitata un'agenzia che ha smesso di lavorare con me proprio perché chiedevo che mi coprisse le tariffe di PayPal. La loro motivazione? Che anche loro vengono pagati tramite PayPal dai loro clienti e quindi "pagano" già PayPal sui pagamenti in entrata, e non vogliono pagarlo anche sui pagamenti in uscita.

Io consiglio Moneybookers (ora Skrill) che applica un importo fisso su tutte le transazioni (mi sembra €1,50), e la commissione la paga il mittente del pagamento.
Le tariffe di PayPal sono percentuali e su grossi importi possono superare il costo di un bonifico internazionale. Evita PayPal più che puoi!


 

Alessandra Meregaglia  Identity Verified
Italy
Local time: 01:07
Member (2012)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
grazie Apr 5, 2013

Grazie a tutti coloro che mi hanno risposto finora fornendo delucidazioni più che esaustive

[Edited at 2013-04-05 12:23 GMT]


 

LINDA BERTOLINO  Identity Verified
Italy
Local time: 01:07
Member (2007)
German to Italian
+ ...
Utilizzo di Moneybookers Apr 5, 2013

Paola Slajmer wrote:

Di default, le commissioni sui pagamenti sono addebitate al ricevente.
Se poi non hai un saldo in USD, PayPal converte automaticamente l'importo in EUR e applica un tasso sfavorevole + una commissione sulla conversione di valuta.

Il mio consiglio è quello di tenere aperti più saldi in diverse valute su Paypal (tanto è gratuito) e cercare di spenderli direttamente (pagare in USD utilizzando il saldo USD, pagare in EUR utilizzando il saldo EUR, etc.)

Secondo me è una forma di cortesia coprire le spese di PayPal al ricevente, ma mi è capitata un'agenzia che ha smesso di lavorare con me proprio perché chiedevo che mi coprisse le tariffe di PayPal. La loro motivazione? Che anche loro vengono pagati tramite PayPal dai loro clienti e quindi "pagano" già PayPal sui pagamenti in entrata, e non vogliono pagarlo anche sui pagamenti in uscita.

Io consiglio Moneybookers (ora Skrill) che applica un importo fisso su tutte le transazioni (mi sembra €1,50), e la commissione la paga il mittente del pagamento.
Le tariffe di PayPal sono percentuali e su grossi importi possono superare il costo di un bonifico internazionale. Evita PayPal più che puoi!


Grazie anche da parte mia Paola, io utilizzo Paypal per i pagamenti dagli USA e le commissioni sono folli. Moneybookers funziona più o meno allo stesso modo? Devi fornire il tuo indirizzo al cliente e poi puoi prelevare i fondi e spostarli sul tuo conto bancario??


 
Post removed: This post was hidden by a moderator or staff member for the following reason: post removed as per author's request
Post removed: This post was hidden by a moderator or staff member for the following reason: quoting removed post
Post removed: This post was hidden by a moderator or staff member for the following reason: quoting removed post

Emanuela Clodomiro  Identity Verified
Italy
Local time: 01:07
Member (2007)
English to Italian
+ ...
Si, guerra sia!!! Apr 9, 2013

Non ho più intenzione di farmi derubare da Paypal.
Purtroppo, spesso i clienti non ne vogliono sapere di pagare costi aggiuntivi e, alla fine, noi ci rimettiamo. Prima li devi convincere a pagare in Euro poi li devi convincere a pagare le spese... Insomma...
Io uso Moneybookers, ora divenuto Skrill.
Il prelievo costa 1,80 €, se si vuole si può richiedere la loro carta di credito che costa 10 € l'anno e i soldi che si ricevono sono subito disponibili sulla carta contrariamente a come funziona per Paypal.
Se tutti chiedessero Moneybookers magari la spunteremmo!


 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 01:07
Member (2003)
English to Italian
+ ...
PP Apr 9, 2013

LINDA BERTOLINO wrote:

Moneybookers funziona più o meno allo stesso modo? Devi fornire il tuo indirizzo al cliente e poi puoi prelevare i fondi e spostarli sul tuo conto bancario??


Ciao Linda,
funziona allo stesso modo ma nessun cliente dell'America del Nord, finora, ha mai accettato di pagare via MB, solo via PP.
Io mi trovavo bene con la modalità echeque di PP (aspetti di più per i soldi ma le commissioni sono fisse), solo che da un po' di tempo gli echeque dal Canada sono estremamente costosi (fino a 45 CAD per transazione), mentre le cifre sono più contenute per gli echeque da Paesi come gli USA e l'Australia. Qualcuno sa perché gli echeque dal Canada sono così costosi?

Grazie
Laura


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
avete letto questo thread? Apr 9, 2013

http://www.proz.com/forum/money_matters/119633-beware_of_moneybookers:_they_do_not_refund_your_money_when_it_is_stolen_by_hackers-page4.html

 

solare19
Italy
Local time: 01:07
Member (2009)
English to Italian
+ ...
tariffa PayPal su ricezione pagamento dal Regno Unito - URGENTE Dec 15, 2013

Buonasera.
Qualcuno sa dirmi quanto è la tariffa per la ricezione di un pagamento dal Regno Unito? Dal sito di PayPal sembra il 3,9%? Oppure il 3,4%?
Data l'affinità dell'argomento, non ho aperto una nuova discussione.
Grazie mille.


[Modificato alle 2013-12-15 19:03 GMT]


 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 00:07
Member (2008)
Italian to English
Scusa ma Dec 15, 2013

solare19 wrote:

Buonasera.
Qualcuno sa dirmi quanto è la tariffa per la ricezione di un pagamento dal Regno Unito? Dal sito di PayPal sembra il 3,9%? Oppure il 3,4%?
Data l'affinità dell'argomento, non ho aperto una nuova discussione.
Grazie mille.


[Modificato alle 2013-12-15 19:03 GMT]


Scusa ma perchè non ti fai fare un bonifico normalissimo dalla banca inglese alla banca italiana?


 

solare19
Italy
Local time: 01:07
Member (2009)
English to Italian
+ ...
Ho chiesto Dec 15, 2013

e mi è stato risposto che la banca richiedeva 25 euro per questa operazione verso l'Italia.
Grazie.
Un saluto


 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 00:07
Member (2008)
Italian to English
!! Dec 16, 2013

solare19 wrote:

e mi è stato risposto che la banca richiedeva 25 euro per questa operazione verso l'Italia.
Grazie.
Un saluto


Hai ragione - è spaventoso! Ho controllato la mia banca e infatti per fare un bonifico verso l'estero pretendono 25 sterline ovvero più di 30 euro!

Ecco un'alternativa per chi desidera trasferire denaro dall'Inghilterra: TransferWise

https://transferwise.com

[Edited at 2013-12-16 08:54 GMT]


 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

PayPal tassa la ricezione di pagamenti

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search