Difficoltà gestione lingue
Thread poster: Ma_ria
May 2, 2013

Salve a tutti. Ho una domanda che mi è sorta leggendo dei post... ma è così difficile la gestione di più di due lingue? Io sono madrelingua russa e quindi pensavo di non farlo all'università portandolo avanti da sola (ho già iniziato delle traduzioni) o al massimo con il supporto di qualche corso. Molti dicono che la terza lingua sia trascurata...non facendo il russo, scegliendo accuratamente le prime due lingue potrei alla fine vantare la conoscenza di quattro lingue(compreso russo e italiano) più una? è un progetto troppo ambizioso o volere è potere?

 
Post removed: This post was hidden by a moderator or staff member for the following reason: Empty post

Ma_ria
TOPIC STARTER
Spiego May 3, 2013

La mia situazione è questa: vivo in Italia da 13 anni(ho frequentato qui tutte le scuole), per quanto riguarda il russo ho la possibilità di parlare ogni giorno con mia madre, di leggere,guardare la televisione e andare in Russia più volte all'anno. Sono quindi perfettamente bilingue. Il mio obiettivo era quello di scegliere altre tre lingue non tralasciando il russo ( sarebbe una sciocchezza farlo). Miro troppo in alto? Vorrei solo dei consigli( avendo 17 anni non ho molta pratica)icon_biggrin.gif

 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 19:56
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Bilinguismo May 3, 2013

Ma_ria wrote:

La mia situazione è questa: vivo in Italia da 13 anni(ho frequentato qui tutte le scuole), per quanto riguarda il russo ho la possibilità di parlare ogni giorno con mia madre, di leggere,guardare la televisione e andare in Russia più volte all'anno. Sono quindi perfettamente bilingue.


Cara Ma_ria,
ho due figlie di quasi 15 anni, quindi ti parlo da madre. Non devi confondere il bilinguismo a livello parlato (mancanza di accento, ricchezza di vocabolario ecc.) con il bilinguismo scritto (=capacità di esprimersi in maniera perfetta a livello scritto). Normalmente si ritiene che possa tradurre VERSO una determinata lingua solo una persona che abbia compiuto studi universitari in tale lingua. Quindi, in base all'autoritratto da te tracciato, mi sembra che la definizione di "perfettamente bilingue" sia fuorviante.
Il mio consiglio è di scegliere il russo come lingua di studio. In questo modo potrai davvero approfondire la conoscenza di tale lingua, in condizioni di vantaggio rispetto ad altri. Inutile sapere in modo approssimativo 4 lingue, meglio saperne davvero bene 2 o, in rari casi, 3.
Ovvio, dipende da quello che vuoi fare nella vita: per fare la hostess ai convegni può bastare una conoscenza superficiale. Per tradurre, il discorso cambia radicalmente.

Laura


 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 19:56
English to Italian
+ ...
secondo me non si tratta di mirare troppo alto May 3, 2013

Ma_ria wrote:

La mia situazione è questa: vivo in Italia da 13 anni(ho frequentato qui tutte le scuole), per quanto riguarda il russo ho la possibilità di parlare ogni giorno con mia madre, di leggere,guardare la televisione e andare in Russia più volte all'anno. Sono quindi perfettamente bilingue. Il mio obiettivo era quello di scegliere altre tre lingue non tralasciando il russo ( sarebbe una sciocchezza farlo). Miro troppo in alto? Vorrei solo dei consigli( avendo 17 anni non ho molta pratica)icon_biggrin.gif



ciao Maria,
secondo me non è questione di mirare troppo alto, in un certo senso è il contrario.

Cerco di spiegarti cosa intendo: tu hai la grandissima fortuna di padroneggiare due lingue, se su 17 anni ne hai vissuti 13 in Italia credo che con l'italiano siamo a posto e se hai continuato ad approfondire il russo... ok, ci siamo.
Detto questo, la padronanza di una lingua non è un punto di arrivo per un traduttore, ma di partenza. Se tu prendessi una terza lingua xy, alla fine dei tre anni avresti un livello che non ti permetterebbe di lavorare con quella lingua.

Tu invece hai l'opportunità di partire da un livello buono/molto buono di russo, che non credo capiti spesso. Potresti quindi approfondire questa lingua, che sicuramente ha un futuro, e diventare davvero una "star", se capisci ciò che intendo, perché rispetto a chi ha meno conoscenze di te per quanto riguarda il russo tu parti avvantaggiata (e non di poco).

Ricordati, e lo vedrai spesso se ti metti a leggere i vari forum, che già due lingue per qualcuno sono troppe: perché è difficile, difficilissimo, diventare veramente competenti in più di una lingua e (attenzione) in più di un argomento: tieni conto - mi aspetto la smentita e so anche da chi, ma tantè, sono ben convinta di quello che affermo - che non è possibile tradurre indifferentemente biologia, letteratura medievale, ingegneria atomica.
E quindi dopo aver imparato una lingua (o due o tre o quattro lingue) ti troverai a dover imparare un argomento in quella / quelle lingue. Il che significa altro lavoro a bizzeffe.

Parti dal tesoro che hai e sviluppalo, secondo me.
I miei 2 cent... di rubloicon_smile.gif


 

Ma_ria
TOPIC STARTER
Dubbio May 3, 2013

Mi è sorto un dubbio...io intendevo iniziare come interprete e non traduttore...la situazione cambia?

 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Secondo me sì May 4, 2013

Ma_ria wrote:

Mi è sorto un dubbio...io intendevo iniziare come interprete e non traduttore...la situazione cambia?


Lavorare come interprete è più difficile, almeno nella mia esperienza.

Riguardo poi al fatto di non scegliere il russo per i motivi che hai addotto, sono d'accordo con le colleghe per esperienza personale, la tua stessa situazione l'avevo col francese alla tua età, però (dietro consigli di professori e altri) ne ho approfittato e l'ho inserita tra le lingue sia al linguistico (frequentato in Italia) sia poi all'Università. Parlandolo solo in casa l'avrei probabilmente perso, e all'epoca il francese era piuttosto importante (un po' meno di prima ma lo è ancora).

Spero aiuti!

Buon proseguimento!


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Sono d'accordo May 4, 2013

Manuela Dal Castello wrote:

Parti dal tesoro che hai e sviluppalo, secondo me.
I miei 2 cent... di rubloicon_smile.gif


Io l'ho fatto e non me ne sono mai pentita;)


 

Ma_ria
TOPIC STARTER
Perchè May 4, 2013

Angie perchè ritieni che il lavoro dell'interprete sia più difficile rispetto a quello del traduttore?


A questo punto penso di inserire il russo come terza lingua invece di intraprendere lo studio(che darà pochi frutti) di una nuova lingua.


 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 19:56
English to Italian
+ ...
per quanto riguarda la scelta delle lingue, no May 4, 2013

Ma_ria wrote:

Mi è sorto un dubbio...io intendevo iniziare come interprete e non traduttore...la situazione cambia?



No, quello che ti ho scritto vale anche per l'interpretariato.


 

Lyudmila Gorbunova (married Zanella)  Identity Verified
Italy
Local time: 19:56
Italian to Russian
+ ...
Interprete o traduttore? May 6, 2013

Ma_ria wrote:

Mi è sorto un dubbio...io intendevo iniziare come interprete e non traduttore...la situazione cambia?


Ciao, Maria,
Sono traduttrice/interprete di 30 anni di esperienza nel campo. Sono madrelingua russo e mi sono laureata in lingue (francese e inglese) in Russia. Poi ho studiato l'italiano in un Corso statale di 3 anni a Mosca. L'ho iniziato a studiare per corrispondenza per il mio proprio piacere, ma tre mesi dopo che ho iniziato a studiarlo mi è stato proposto di lavorare con i tecnici italiani. Sono convinta che la mia preparazione universitaria mi ha aiutato moltissimo nel studiare l'italiano! E poi quando si sta studiando una lingua straniera e si sta lavorando nel contatto con i madrelingua questa lingua si impara molto veloce.
Ho lavorato piùttosto come interprete e ti dico che non è una cosa facile. L'interprete non ha il tempo per cercare le parole sul dizionario, deve conoscere tantissime cose e deve esser molto ben preparato per affrontare qualsiasi tematica e qualsiasi situazione. Per il momento potresti fare la hostess o la standista.

Se fai le traduzioni, hai più tempo e possibilità di acquisire le esperienze necessarie. Io non ti parlo della necessità di imparare i programmi di traduzione e di imparare di fare le ricerche in Internet.
Ti dico invece una cosa molto importante che per te può sembrare strana. Per tradurre (per iscritto) nella lingua russa si deve conoscere bene il russo! I traduttori russi dell'età da 40 anni in poi di solito hanno la buona padronanza della loro lingua madre, i traduttori più giovani invece (non tutti!) fanno gli sbagli di grammatica, di ortografia e di punteggiatura e non sanno fare bene la scelta del sinonimo adatto. Parlare il russo con la tua mamma e con i tuoi amici durante i viaggi in Russia è una cosa, ma conoscere bene il russo è tutta un'altra cosa.


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Non il lavoro in sé May 6, 2013

Ma_ria wrote:

Angie perchè ritieni che il lavoro dell'interprete sia più difficile rispetto a quello del traduttore?


Trovare lavoro come interprete è (nella mia modesta esperienza) più difficile. Intendo che mi sembra che ci sia meno richiesta.


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Difficoltà gestione lingue

Advanced search






SDL MultiTerm 2019
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2019 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2019 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »
SDL Trados Studio 2019 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2019 has evolved to bring translators a brand new experience. Designed with user experience at its core, Studio 2019 transforms how new users get up and running, helps experienced users make the most of the powerful features, ensures new

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search