Uso di maiuscole e accenti in italiano - Revisioni
Thread poster: Matteo Ippoliti

Matteo Ippoliti
United Arab Emirates
Local time: 18:14
English to Italian
+ ...
Jul 14, 2013

Buongiorno,

Premetto che ho sempre affrontato questo problema facendo riferimento a quello che mi aveva insegnato la maestra alle elementariicon_smile.gif ma vedo che la lingua si sta evolvendo e probabilmente mi tocca aggiornarmi.

Ho appena letto questo documento (ortograficamente destabilizzante) della prefettura di Roma.

http://www.repubblica.it/politica/2013/07/13/foto/caso_shalabayeva_la_revoca_del_decreto_di_espulsione-62943579/1/?ref=HRER3-1#1

Le incoerenze e gli errori ortografici sono evidenti ma in effetti l'uso dell'apostrofo/apice al posto dell'accento diventa sempre più frequente in italiano. Come vi comportate voi in fase di revisione?

La maiuscola per l'aggettivo legato alla nazionalità (Lettone) spero sia ancora considerato un errore oggettivo.

Stato e Paese, preferibilmente con la maiuscola in questa accezione ma è corretto anche con la minuscola.

Tra parentesi, come vi comportate per le maiuscole usate per dare risalto ad un titolo, un prodotto ecc quando traducete dall'inglese? Vedo che iniziano ad entrare anche in italiano. Per es. Il Nuovo Album dei xxx

Volevo sapere se qualcuno può consigliare fonti autorevoli a cui fare riferimento per queste regole ortografiche. Come linguista ho sempre avuto un approccio descrittivo e non prescrittivo ma una "rigidità minima" è necessaria.

Grazie mille!


Matteo


 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 16:14
English to Italian
+ ...
Non esiste Jul 14, 2013

Se si diffonde un comportamento errato, non è che diventi corretto... Io faccio riferimento al Manuale di Stile di Roberto Lesina.

 

linguandre Russo
Italy
Local time: 16:14
English to Italian
+ ...
Errori e suggerimenti Jul 14, 2013

Matteo Ippoliti wrote:

1) Le incoerenze e gli errori ortografici sono evidenti ma in effetti l'uso dell'apostrofo/apice al posto dell'accento diventa sempre più frequente in italiano. Come vi comportate voi in fase di revisione?

2) La maiuscola per l'aggettivo legato alla nazionalità (Lettone) spero sia ancora considerato un errore oggettivo.

3) Tra parentesi, come vi comportate per le maiuscole usate per dare risalto ad un titolo, un prodotto ecc quando traducete dall'inglese? Vedo che iniziano ad entrare anche in italiano. Per es. Il Nuovo Album dei xxx

4) Volevo sapere se qualcuno può consigliare fonti autorevoli a cui fare riferimento per queste regole ortografiche. Come linguista ho sempre avuto un approccio descrittivo e non prescrittivo ma una "rigidità minima" è necessaria.


1) L'uso dell'apostrofo invece dell'accento è un errore bell'e buono. Punto. Che ci vorrà mai a cercare la combinazione per fare la È?

2) È un errore. In inglese va messa la maiuscola, in italiano no.

3) Le maiuscole per dare risalto a un titolo si possono usare anche in italiano (vedi Serianni I.194f), ma io preferisco metterla solo alla prima parola: per dare risalto a un titolo basta il corsivo.

4) La Grammatica di Luca Serianni è uno strumento affidabile e completo; lo consiglio a tutti quelli che vogliono risolvere questi dubbi con una fonte autorevole.


 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 15:14
Member (2004)
English to Italian
+1 Jul 14, 2013

Lesina...

 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Qualche altro titolo Jul 14, 2013

Oltre al già citato Manuale di stile di Lesina, consiglio la Garzantina Italiano di Serianni e Piccolo manuale di editing a cura di Scala e Schiannini.

Claudia


 

Giovanni Tortorici  Identity Verified
Italy
Local time: 16:14
English to Italian
+ ...
Il buon uso Jul 14, 2013

Sebbene qualcuno abbia scritto che "la lingua la fanno gli ignoranti", non mi pare che le perle offerte nel testo prefettizio siano già parte del buon uso della lingua italiana.

 

Pierluigi Bernardini  Identity Verified
Italy
Local time: 16:14
English to Italian
+ ...
Concordo Jul 15, 2013

Manuela Dal Castello wrote:

Se si diffonde un comportamento errato, non è che diventi corretto... Io faccio riferimento al Manuale di Stile di Roberto Lesina.


Amen.


 

Pierluigi Bernardini  Identity Verified
Italy
Local time: 16:14
English to Italian
+ ...
Riconcordo Jul 15, 2013

linguandre wrote:

Matteo Ippoliti wrote:

1) Le incoerenze e gli errori ortografici sono evidenti ma in effetti l'uso dell'apostrofo/apice al posto dell'accento diventa sempre più frequente in italiano. Come vi comportate voi in fase di revisione?

2) La maiuscola per l'aggettivo legato alla nazionalità (Lettone) spero sia ancora considerato un errore oggettivo.

3) Tra parentesi, come vi comportate per le maiuscole usate per dare risalto ad un titolo, un prodotto ecc quando traducete dall'inglese? Vedo che iniziano ad entrare anche in italiano. Per es. Il Nuovo Album dei xxx

4) Volevo sapere se qualcuno può consigliare fonti autorevoli a cui fare riferimento per queste regole ortografiche. Come linguista ho sempre avuto un approccio descrittivo e non prescrittivo ma una "rigidità minima" è necessaria.


1) L'uso dell'apostrofo invece dell'accento è un errore bell'e buono. Punto. Che ci vorrà mai a cercare la combinazione per fare la È?

2) È un errore. In inglese va messa la maiuscola, in italiano no.

3) Le maiuscole per dare risalto a un titolo si possono usare anche in italiano (vedi Serianni I.194f), ma io preferisco metterla solo alla prima parola: per dare risalto a un titolo basta il corsivo.

4) La Grammatica di Luca Serianni è uno strumento affidabile e completo; lo consiglio a tutti quelli che vogliono risolvere questi dubbi con una fonte autorevole.


Amen (2).


 

Matteo Ippoliti
United Arab Emirates
Local time: 18:14
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Jul 15, 2013

Da quello che ricordo di Linguistica generale e Semantica e lessicologia, uno studio diacronico della lingua può dimostrare facilmente che le grammatiche vengono riscritte dalle accademie anche in base all'uso. E in una fase di democratizzazione della cultura come la nostra le "forze trainanti" non sempre sono quelle accademiche ma piuttosto le televisioni, internet ecc.

La lingua è in continua evoluzione e gli strumenti che utilizziamo influenzano questo processo inesorabilmente (compresa la tastiera del PC o del cellulare). Certo, parliamo di tempi lunghi e il cambiamento non è facile da accettare ma penso che se facessimo leggere le nostre grammatiche e i nostri manuali di stile ad accademici e letterati italiani di 50-100 anni fa si sdegnerebbero non poco. Io, a dire il vero, mi sdegno persino quando vedo "lui" e "loro" al posto di "egli" o "essi" nelle coniugazioni dei verbi italiani nelle grammatiche per stranieri...

Fatta questa premessa teorica è vero che nella nostra professione servono riferimenti oggettivi, autorevoli e codificati e vi ringrazio per gli autori e i manuali citati.

Buon lavoro a tutti!


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Uso di maiuscole e accenti in italiano - Revisioni

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search