Pages in topic:   [1 2] >
Ma l'urgenza è morta? ha espatriato o cosa?
Thread poster: Pamela Brizzola

Pamela Brizzola  Identity Verified
Italy
Local time: 13:10
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Oct 8, 2004

Non sono vecchissima, né in fasce, e ricordo che fino qualche tempo fa esistevano ancora clienti che, facendo la faccia tosta ma armati di una buona scusa, richiedevano la traduzione di un'ingente quantità di testi entro un tempo limitato proponendo, però, un incremento per urgenza del 20 o 25 o 30% sulla tariffa. Si lavorava la notte, ma con soddisfazione.
Cambiati costumi sociali (viaggiamo in Internet, seguiamo le news e studiamo di leadership), così si è venuta perdendo la dolcissima usanza di sentirsi offrire l'urgenza.
Più volte ho provato a chiederla io e, per tutta riposta, il cliente mi diceva "Ora vedo cosa dice il cliente" e dopo 10 minuti mi arrivava un messaggio di annullamento del lavoro.
A quel punto, ho perso la bella abitudine di chiedere l'urgenza e prendo il lavoro se posso, altrimenti no.

Com'è la tendenza a casa vostra?
Grazie
Pam

[Edited at 2004-10-08 16:16]


Direct link Reply with quote
 

Dinny  Identity Verified
Greece
Local time: 14:10
Italian to Danish
+ ...
Perchè i "tempi normali" sono forse vivi? Oct 8, 2004

Temo che il fatto di "urgenza" ha fatto la stessa fine dei "prezzi decenti"... Con il mercato a portata di mano ci sarà sempre chi offrirà di fare il lavoro a 0,02 (Euro, dollaro, Gbp, yen, dkr) a parola consegnando 20.000 parole al giorno....

Che dirti? Mi sono seduta qua sulla sponda del fiume a vedere cosa passa... Non li faccio i lavori a 0,02 e non lavoro durante il weekend se non ne vale la pena. Naturalmente, essendo così "testarda" lavoro meno del solito... ma per mia fortuna ho altre risorse... mentre mi godo il bel tempo qua sulla sponda...

Potrei sempre cambiare mestiere... lasciando i clienti con le traduzioni che trovano. Sono tutte scelte...


Direct link Reply with quote
 

sabina moscatelli  Identity Verified
Italy
Local time: 13:10
Member (2004)
German to Italian
+ ...
Più o meno morta Oct 8, 2004

o moritura anche da me. Settimana scorsa un cliente me l'ha concessa (ma di entità ridicola, direi) perché veramente aveva bisogno del testo con urgenza e io ci ho lavorato a ritmo serratissimo.

A quanto pare, sono molte le buone abitudini in via d'estinzione! Recentemente un cliente abituale mi ha avvisata, en passant, che aveva cambiato i termini di pagamento: da 60 a 90 giorni. Anche per le fatture già emesse. Effetto retroattivo di una condizione praticamente imposta, in quanto non mi hanno neppure lasciata libera di decidere: o così o non le paghiamo. Certo che 90 giorni cominciano ad essere davvero tanti...


Direct link Reply with quote
 

Paola Dentifrigi  Identity Verified
Italy
Local time: 13:10
Member (2003)
English to Italian
+ ...
l'urgenza di cambiare Oct 8, 2004

Già che si parla di tempi e di 0,02 causa outsourcing in India...
Io avrei lingue ottime per il momento, soprattutto il polacco,
ma anche qui mi par di capire che viga l'outsourcing.
Si preferisce affidare il lavoro in Polonia, lo fa un non madrelingua, ma tanto basta capirci qualcosa. E che importa se è un omicidio della lingua italiana. La laurea? Uno dei master più importanti d'Europa? Gli innumerevoli corsi all'estero? Servono forse a qualcosa?
Non è mia abitudine sfogarmi in questa arena, anche perché sono cose dette e ridette, magari per altre combinazioni linguistiche, ma sono piena oltre misura.
Anni e anni a studiare una lingua difficilissima e questo è quanto.

Scusa, Pamela, ma la parola "urgenza" mi ha fatto venire questo in mente. Urgenza di vedere la fine di questo orrore

Ciao,
Paola


Direct link Reply with quote
 

Pamela Brizzola  Identity Verified
Italy
Local time: 13:10
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
... Oct 8, 2004

Non per essere catastrofista, ma accade che quando viene effettuato il pagamento, i 90 giorni sono diventati 100 e a volte 120, per dimenticanze delle solite ragioniere.

Per quello che ho potuto capire, i ragionieri dei centri traduzione devono aver preso il diploma alla Radio Elettra, dato che sono vittime di vuoti di memoria grossi come buchi neri.

Beh!


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Criscuolo-Bruce
Local time: 12:10
English to Italian
+ ...
Non indignatevi, mollateli ! Oct 9, 2004

Pamela, Paola, Sabina, et al..., non scoraggiatevi!
I clienti \"buoni\" esistono, e ce ne sono pure tanti !!!!
Cosi\' come vi fate mollare dalle agenzie che trovano le vostre tariffe troppo alte, o che non sono disposte a pagare l\'urgenza, potete (e dovete) mollare anche voi i clienti che non apprezzano sufficientemente il vostro lavoro e vi offrono condizioni sfavorevoli. Adesso che ci sono siti come la PP list e ProZ e\' possibile raccogliere un\'infinita\' di informazioni sulle varie agenzie e crearsi un database di nuove agenzie valide da contattare. Io ho un database di questo tipo da vari anni, che aggiorno costantemente con ben poco sforzo, e vi assicuro che contiene decine e decine di agenzie \"di prima scelta\" che non ho ancora avuto modo di contattare, perche\' al momento sono contenta dei clienti che ho. Ma in passato ho mollato vari clienti per la sola ragione che avevano deciso di \"diventare competitivi\" ( esempio eclatante, una grande e ben nota agenzia di Leeds),e mi sono rivolta al mio database per selezionare clienti che sostituissero quelli persi. Risultato, dopo dieci anni di attivita\' freelance, ora lavoro di meno e guadagno di piu\', ricevendo un compenso adeguato alle mie capacita\' e alla qualita\' del mio lavoro.
Sono convinta tuttavia che i prezzi stracciati offerti da molte agenzie hanno una funzione importante, in quanto permettono a traduttori inesperti di competere con i professionisti, creando una fluidita\' di impiego quasi sconosciuta in altre sfere professionali. Secondo me questo clima liberale che qualcuno lamenta come \"un free for all\" e\' profondamente sano, e ci permette di essere veramente indipendenti.


Direct link Reply with quote
 

Chiara Santoriello  Identity Verified
Italy
Local time: 13:10
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Un'aggiunta a quanto detto da Paola Oct 9, 2004

[quote]PaolaD wrote:

Già che si parla di tempi e di 0,02 causa outsourcing in India...

Purtroppo, non per difendere gli indiani, ci sono italiani che si propongono a queste tariffe e non se ne vergognano.
Li aspetto al varco con gli studi di settore e il fatturato minimo imposto che, forse molti non sanno, è di 20.000 euro all'anno.


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Valente  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Li aspetto al varco... Oct 9, 2004

Beh, in fondo, a 0,02 è solo 1 milione di parole all'anno (circa 4000 parole al giorno, non lavorando il sabato e la domenica).

Ma quelli che accettano questa tariffa hanno la partita IVA? Ne dubito.

[quote]Chiara Santoriello wrote:

PaolaD wrote:

Già che si parla di tempi e di 0,02 causa outsourcing in India...

Purtroppo, non per difendere gli indiani, ci sono italiani che si propongono a queste tariffe e non se ne vergognano.
Li aspetto al varco con gli studi di settore e il fatturato minimo imposto che, forse molti non sanno, è di 20.000 euro all'anno.


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Valente  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
A casa mia... Oct 9, 2004

Ciao Pam (ma cos'è, un supermercato?)
A casa mia (agenzie di Milano) esiste ancora. Avete mai provato a dire "O così o nisba"? Se io devo farmi il paiolo, magari mettendo da parte il lavoro di un altro cliente (un po' meno urgente), devo essere pagato per questo o no? Abbiamo forse una mentalità da schiavi? Siamo uomini o caporali (direbbe Toto')?
Tante volte basta convincere l'agenzia a convincere a sua volta il cliente. E' normale che l'agenzia tenda a compiacere al cliente, o che sia riluttante a chiederlo. Ma occorre insistere. Male che vada, avremo perso il lavoro. Il problema è di avere una mole sufficiente di lavoro da essere in grado di dire di no (parlo anche per me, che talvolta ho dei buchi e se dura a lungo sopravviene la tentazione di accettare anche lavori sottopagati).

Pamela Brizzola wrote:

Non sono vecchissima, né in fasce, e ricordo che fino qualche tempo fa esistevano ancora .. di annullamento del lavoro.
A quel punto, ho perso la bella abitudine di chiedere l'urgenza e prendo il lavoro se posso, altrimenti no.

Com'è la tendenza a casa vostra?
Grazie
Pam

[Edited at 2004-10-08 16:16]


Direct link Reply with quote
 

Chiara Santoriello  Identity Verified
Italy
Local time: 13:10
Member (2002)
English to Italian
+ ...
la mia risposta... Oct 9, 2004

[quote]Maurizio Valente wrote:

Ciao Pam (ma cos'è, un supermercato?)

Direi proprio di si, visto che non manca neanche la raccolta punti.

Chiara


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Valente  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Questa non l'ho capita Oct 9, 2004

Ma forse è meglio così

[quote]Chiara Santoriello wrote:

Maurizio Valente wrote:

Ciao Pam (ma cos'�, un supermercato?)

Direi proprio di si, visto che non manca neanche la raccolta punti.

Chiara


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 13:10
German to Italian
+ ...
? Oct 9, 2004

Chiara Santoriello wrote:

Li aspetto al varco con gli studi di settore e il fatturato minimo imposto che, forse molti non sanno, è di 20.000 euro all'anno.



Non lo sapevo, com'è la questione? grazie


Direct link Reply with quote
 

Pamela Brizzola  Identity Verified
Italy
Local time: 13:10
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Supermercato?' Oct 11, 2004

Ciao Maurizio,
chiedi se il nostro settore è un supermercato?
Lo è.
Tutti sappiamo che le tariffe dei traduttori sono diverse nelle varie regioni d'Italia, per non dire del mondo, e anche all'interno di zone vicine esistono sacche in cui le tariffe sono peggiori o migliori.
La cartella come la busta del latte.
Se tu parti da casa tua per andare a fare spesa a 10 km dove il latte costa meno, così fanno le agenzie.

Non crediate che mi sia rassegnata all'urgenza.
In realtà io ci provo sempre. Se non c'è trippa per gatti, magari ci sarà qualche altro macellaio disposto a vendermela.


Direct link Reply with quote
 
xxxItaliano
Local time: 13:10
Polish to Italian
+ ...
lingua ottima? Oct 11, 2004

PaolaD wrote:

Io avrei lingue ottime per il momento, soprattutto il polacco,
ma anche qui mi par di capire che viga l'outsourcing.
Si preferisce affidare il lavoro in Polonia, lo fa un non madrelingua, ma tanto basta capirci qualcosa. E che importa se è un omicidio della lingua italiana...

Ciao,
Paola


Sono contento che come dici tu il polacco è una "lingua ottima".. comunque il problema tuo non è per il fatto che
NON SEI IN POLONIA.
In polonia una BUONA TARIFFA, per le traduzioni PL-IT è di
0,03 Euro/parola. Sulla tua pagina hai scritto:

Polish > Italian 0.08/0.10 EUR

Questa cifra non la darebbero neanche a DIO in Polonia.
Dici che "lo fa un NON madrelingua". Questo è vero. Ed è il
problema MIO, che con le traduzioni PL-IT ci devo campare e in Polonia ci vivo. Invece di avere traduzioni perfette a 0,03 Euro
i polacchi preferiscono traduzioni PESSIME a 0,025-0,02 Euro IN ITALIANO, fatte da Polacchi. La cosa ridicola è che la differenza è molto ridotta.. Insomma risparmiano POCO e perdono tutto..

Una piccola perla:
Una linea aerea ha scritto che il Papa ha viaggiato "sul bordo" dell'aereo.. e poi parlano dell'ospitalità polacca! Poveretto,
cosi anziano e non lo fanno neanche entrare..


Direct link Reply with quote
 

Pamela Brizzola  Identity Verified
Italy
Local time: 13:10
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Per Lorenzo e gli studi di settore Oct 11, 2004

Ciao Lorenzo,
non hai mai sentito parlare degli studi di settore?
In base a questi studi, tu come traduttore per essere "congruo" devi teoricamente guadagnare una somma minima.
Io ancora non li ho fatti, ma penso che il commercialista me ne parlerà presto.
È una sorta di redditometro per cui se hai un appartamento intestato e una Mercedes, naturalmente non puoi guadagnare meno di una certa cifra, e via così.


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Ma l'urgenza è morta? ha espatriato o cosa?

Advanced search






TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search