Off topic: Magic moment
Thread poster: Flora Iacoponi, MCIL

Flora Iacoponi, MCIL  Identity Verified
Ireland
Local time: 04:46
English to Italian
+ ...
Sep 11, 2013

Buongiorno,

da Repubblica online di questa mattina, un articolo su una mostra in apertura a Prato, il titolo nel riquadro che rimanda all'articolo dice "Grande mostra per ricordare il magic moment della città, quando i grandi pittori la frequentavano in parallelo con Firenze. E rivendicare una piccola paternità sulla stagione d'oro dell'arte". Che ne pensate di questo "magic moment" piazzato lì, possiamo dire in questo caso, "ad arte"? .

Buon lavoro,
Flora


Direct link Reply with quote
 

Françoise Vogel  Identity Verified
Local time: 05:46
English to French
+ ...
modesto contributo all'ardua questione Sep 11, 2013

è indubbiamente volto a sottolineare la dimensione internazionale dell'influenza culturale di Prato.

Per non sottacere il challenge di rendere altrettanto chiaramente in italiano questa specifica espressione idiomatica inglese...


Direct link Reply with quote
 

Elena Bellucci
Local time: 05:46
English to Italian
+ ...
per la serie... Sep 11, 2013

"se scrivo in inglisc sono più fèscion"

i'cché c'è scritto? ma vaia, vaia...

Ultimamente le pubbliche amministrazioni toscane sembra abbiano questa smania di infilare parole in inglese come e dove capita. E purtroppo s'è visto di peggio

PS: Il pratese medio secondo me se la ride o chiede come si dice in cinese. ma, a parte questo... ma solo a me quest'espressione ha fatto venire in mente subito la pubblicità dei dadi da minestra?

[Edited at 2013-09-11 13:25 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Giovanna Alessandra Meloni  Identity Verified
Italy
Local time: 05:46
Member (2012)
Spanish to Italian
+ ...
Magic Moment = dadi Sep 11, 2013

Sì, sì, a me è venuta subito in mente questa associazione...

... e poi ci si vanta che l'italiano è nato in Toscana...


Direct link Reply with quote
 

Françoise Vogel  Identity Verified
Local time: 05:46
English to French
+ ...
riflessione fatta Sep 11, 2013

L'articolo stesso è godibilissimo e lontano da ogni inutile anglicismo o francesismo. Ma, si sa, titoli e sottotitoli del giornale in questione non sono mai stati esempio di coerenza.

Direct link Reply with quote
 

linguandre Russo
Italy
Local time: 05:46
English to Italian
+ ...
Intraducibile! Sep 11, 2013

Piú che altro è un'espressione intraducibile: come si potrebbe mai dire in italiano?!

Direct link Reply with quote
 

Sofia Dervisi
Italy
Local time: 05:46
Member (2011)
English to Greek
+ ...
Momento magico Sep 11, 2013

Mi sa che sia abbastanza comune l'uso dell'espressione 'momento magico'. Si potrebbe anche dire 'epoca dorata'...?!

Direct link Reply with quote
 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 04:46
Member (2008)
Italian to English
Forse volevano dire questo... Sep 12, 2013

A Prato, potrebbe andare.

http://www.youtube.com/watch?v=6pTgH4PLrnY


Direct link Reply with quote
 

Flora Iacoponi, MCIL  Identity Verified
Ireland
Local time: 04:46
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Momenti magici Sep 13, 2013

Mi avete fatto ridere con alcuni dei vostri commenti. Comunque non è solo un caso di lingua inglese in bocca toscana (per parafrasare un famoso testo di linguistica italiana degli anni '80) visto che l'inglese è ampiamente abusato su tutti i giornali italiani e in tv. Ecco un link a un articolo che riporta molti esempi di questo fenomeno anche se non ne analizza più di tanto le cause: http://dizionari.zanichellipro.it/osservatorio-lingua-italiana/2012/06/18/l’inglese-che-avanza-i-risultati-di-una-ricerca/
Chi fra voi traduce soprattutto per il marketing immagino debba fare tutti i giorni i conti con questa "anglofilia forse inoffensiva, ma superflua e pretenziosa". Per carità, so che non è certo un fenomeno nuovo solo che alcuni giorni lo noto più di altri.

Buon lavoro
Flora

[Edited at 2013-09-13 08:25 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 04:46
Member (2008)
Italian to English
Come? Sep 13, 2013

Flora Iacoponi, MCIL wrote:

....Chi fra voi traduce soprattutto per il marketing ....


il MARKETING?

Per la verità tra di noi io e gli amici italiani (molto cosmopoliti) parliamo una specie di "inglesiano" o se volete "italianese" che mescola le due lingue ad es. "mi ha invitato per un cup of tea" ecc. ma non in pubblico....

[Edited at 2013-09-13 08:45 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Flora Iacoponi, MCIL  Identity Verified
Ireland
Local time: 04:46
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
:-) Sep 13, 2013

aihmè

Direct link Reply with quote
 

Flora Iacoponi, MCIL  Identity Verified
Ireland
Local time: 04:46
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Stesso peccato Sep 13, 2013

Tom in London wrote:

Flora Iacoponi, MCIL wrote:

....Chi fra voi traduce soprattutto per il marketing ....


il MARKETING?

Per la verità tra di noi io e gli amici italiani (molto cosmopoliti) parliamo una specie di "inglesiano" o se volete "italianese" che mescola le due lingue ad es. "mi ha invitato per un cup of tea" ecc. ma non in pubblico....

[Edited at 2013-09-13 08:45 GMT]


Beh, lo faccio anch'io quando parlo con amici italiani che come me vivono sull'isola e a volte anche in Italia, spesso anche per gioco.

Mi piacerebbe sentire cosa pensano della questione i traduttori specializzati in marketing o in traduzioni per riviste di "fashion" o "gossip", quanto inglese sentono di dover usare e se a volte le loro traduzioni vengono corrette con l'aggiunta di anglicismi. Nell'informatica l'uso dell'inglese è standard e codificato nei glossari ma nei settori creativi i confini non sono così netti.


Direct link Reply with quote
 

Flora Iacoponi, MCIL  Identity Verified
Ireland
Local time: 04:46
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
anglicismi superflui Sep 21, 2013

Per chi ha tempo di leggere, un ulteriore approfondimento (intervista a Tullio De Mauro):

http://www.treccani.it/magazine/lingua_italiana/speciali/italiano_inglese/demauro.html#.Ue4RmIERrbg.twitter


Direct link Reply with quote
 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 04:46
Member (2008)
Italian to English
OGGI ho sentito Sep 21, 2013

Flora Iacoponi, MCIL wrote:

Per chi ha tempo di leggere, un ulteriore approfondimento (intervista a Tullio De Mauro):

http://www.treccani.it/magazine/lingua_italiana/speciali/italiano_inglese/demauro.html#.Ue4RmIERrbg.twitter


Oggi guardando "Omnibus" ho sentito dire che stavo guardando un "tosciò", che esistono delle agenzie di "reting", che lo "sprèd" è una "fizion", che c'è la luce in fondo al "tunnel", che il "velfe" va tagliato, che l'Italia sta applicando una politica dell "austèridi" in base al "fiscal compa", che bisogna cercare le soluzioni "inaus" e così via.

Però d'altra parte va ricordato che l'unico che ha cercato (invano) di fermare il percorso della storia delle lingue fu Mussolini con il suo "toeletta" "ristoratore" ecc.

[Edited at 2013-09-21 13:35 GMT]


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Magic moment

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search