Facoltà di Mediazione Linguistica, traduzione letteraria e lingue da studiare
Thread poster: xxx-Michela

xxx-Michela
Italy
Nov 5, 2013

Buongiorno a tutti! Ho 17 anni, vengo da Milano e frequento il quarto anno del liceo linguistico. Siccome non voglio arrivare con l'acqua alla gola al momento in cui dovrò scegliere il percorso universitario più adatto a me e alle mie ambizioni, ho già iniziato a informarmi, per avere le idee più chiare su quello che vorrei fare. A questo proposito, ho diverse domande e dubbi da sottoporre alla vostra attenzione e competenza. Per ora sono interessata in particolare alla facoltà di Mediazione Linguistica, un corso della durata di 3 anni che "completerei" con una specialistica magistrale di 2 anni in Traduzione. Parlando invece di Traduzione, quali sono le lingue d'arrivo più richieste nell'ambito della traduzione in italia? Io stavo pensando di scegliere come seconda lingua (dopo l'inglese) il russo: è una buona scelta, in previsione di un futuro da traduttrice? (Anche a livello di concorrenza e possibilità di lavoro).Tre anni bastano, ovviamente con uno studio costante, ad acquisire una padronanza di questa lingua sufficiente per sostenere il test d'ingresso alla specializzazione e il corso stesso di Traduzione? A proposito: la biennale in Traduzione che mi interessa, al secondo anno richiede la scelta di un percorso di specializzazione: Traduzione Letteraria, Professionale o Audiovisiva. Cosa si intende per "professionale"? Differenze sostanziali tra questi tre rami? Traduzione editoriale e letteraria sono la stessa cosa? Scusate l'ignoranza, ma ho iniziato da poco a informarmi! Se mi specializzo in uno, non avrò possibilità di lavorare negli altri due ambiti?
Tornando a Mediazione Linguistica, nello specifico quali sono gli sbocchi professionali che mi offrirebbe questa laurea? I siti web non sono molto chiari su questo punto. Ve lo chiedo perché, dato che sono consapevole del fatto che quella del traduttore non è una professione "che basta a se stessa", per via del reddito quasi sempre scarso, vorrei sapere: quale secondo lavoro potrei svolgere in aggiunta? Per esempio, mi interesserebbe fare qualcosa nel campo dell'editoria (intesa sia come redazione giornalistica, sia - e soprattutto - come casa editrice)... Altrimenti, avete qualche suggerimento? Sentitevi liberi di fornirmi consigli/avvertimenti/osservazioni/commenti! Grazie mille in anticipo a tutti coloro che risponderanno!

[Edited at 2013-11-05 16:33 GMT]


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Facoltà di Mediazione Linguistica, traduzione letteraria e lingue da studiare

Advanced search






CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search